Trama

Un messaggio criptico proveniente dal suo passato manda James Bond (Daniel Craig) in missione prima a Città del Messico e poi a Roma, dove incontra Lucia Sciarra (Monica Bellucci), la bella e proibita vedova di un infame criminale. Infiltrandosi in un incontro segreto, Bond scopre così l'esistenza di una pericolosa organizzazione nota come SPECTRE. Nel frattempo a Londra Max Denbigh (Andrew Scott), il nuovo capo del centro per la sicurezza nazionale, mette in discussione l'operato di Bond e contesta l'importanza del MI6, guidato da M (Ralph Fiennes). Bond, inoltre, arruola segretamente Moneypenny (Naomie Harris) e Q (Ben Whishaw) per essere aiutato a stanare chi  e cosa sia dietro a SPECTRE. Una ricerca che passa per Madeleine Swann (Léa Seydoux), la figlia del vecchio nemico White (Jesper Christensen), che potrebbe avere la chiave per districare la rete dell'organizzazione.

Approfondimento

007: SPECTRE - IL 24° FILM SULL'AGENTE JAMES BOND

Diretto da Sam Mendes e sceneggiato da John Logan, Neal Purvis, Robert Wade e Jez Butterworth, 007: Spectre vede il ritorno sul grande schermo del mitico agente 007 dopo il successo planetario di 007 Skyfall, in grado di incassare in tutto il mondo oltre 1 miliardo di dollari. La storia di 007: Spectre parte nel momento in cui James Bond, agente segreto nato dalla penna dello scrittore Ian Fleming, riceve un messaggio criptico dal suo passato, che lo manda in una missione impossibile prima a Città del Messico e poi a Roma,dove incrocia il suo percorso con quello di Lucia Sciarra, la bella e proibita vedova di un noto criminale. Infiltrandosi in un incontro segreto, Bond scopre l'esistenza di una sinistra organizzazione meglio nota come Spectre. Nel frattempo tornato a Londra, Max Denbigh, il nuovo capo del Centro per la sicurezza nazionale, mette in discussione le azioni di Bond e contesta la pertinenza del MI6 guidato da M. Bond inoltre arruola segretamente Moneypenny e Q per farsi aiutare a cercare Madeleine Swann, la figlia del vecchio amico White che potrebbe detenere la chiave per districare la rete della Spectre. Da figlia di un assassino, Madeleine riesce a capire 007 molto meglio degli altri, soprattutto quando questi viene a conoscenza dell'agghiacciante legame che lo lega al nemico a cui sta dando la caccia.

Con la direzione della fotografia di Hoyte Van Hoytema, le scenografie di Dennis Gassner, i costumi di Jany Temime e le musiche di Thomas Newman, 007: Spectre è il 24° film della saga e il quarto in cui l'attore Daniel Craig interpreta l'iconico agente. Dal precedente Skyfall tornano anche i personaggi di Q e di Moneypenny, impersonati rispettivamente da Ben Whishaw e Naomie Harris così come ritorna il nuovo M a cui presta il volto Ralph Fiennes. Per la seconda volta alla regia di un film dedicato a Bond, Sam Mendes ha continuato il suo percorso di "reinvenzione" della saga, approfondendo i suddetti personaggi (che introdotti in Skyfall erano rimasti inesplorati) e i loro legami con 007. Inoltre, era sua intenzione raccontare la rivalsa di Bond, dopo che il finale di Skyfall lo aveva visto in qualche modo non riuscire del tutto nella sua missione.

La famigerata organizzazione Spectre, poi, è stata già vista in altri sei precedenti film di Bond: Agente 007. Licenza di uccidere007. Dalla Russia con amoreAgente 007. Thunderball (Operazione Tuono)Agente 007. Si vive solo due volteAgente 007. Al servizio segreto di Sua MaestàAgente 007. Una cascata di diamanti. Cinque sono invece i Paesi che hanno fatto da sfondo alla nuova avventura: il Messico (in particolare, Città del Messico durante la parata del giorno dei morti), l'Italia (Roma con le sue architetture del periodo fascista), l'Austria (con le sue vette innevate), il Marocco (Tangeri e il deserto del Sahara) e la Gran Bretagna (Londra, in primis).

I NUOVI PERSONAGGI

In 007: Spectre fanno la loro prima comparsa diversi nuovi personaggi. Il primo è colui che rimette in discussioni le azioni di Bond e la pertinenza del MI6, ovvero Max Denbigh o C, il capo del MI5. Interpretato da Andrew Scott, C spera di unire MI6 e MI5 e di divenirne il capo, valutando la possibilità di cancellare la sezione Double-0 e di mettere fuori dai giochi 007 e M con conseguenze anche su Moneypenny e Q.

Come sempre, Bond è circondato da belle donne. La prima a cadere sotto il suo fascino è Estrella, con cui 007 si intrattiene mentre lavora a Città del Messico. Il ruolo è appannaggio dell'attrice messicana Stephanie Sigman. L'attrice italiana Monica Bellucci dà corpo a Lucia Sciarra, la seducente vedova italiana di un boss ucciso che custodisce un gran numero di segreti. Ruolo cruciale nella vicenda di 007: Spectre è quello di Madeleine Swann, la giovane figlia di White supportata dall'attrice francese Léa Seydoux: sebbene all'inizio Madeleine non voglia alcun tipo di legame con Bond, con il progredire della storia la loro relazione si intensifica e Madeleine si trasforma in colei che può aiutarlo a capire alcune cose del suo passato.

Nuovo nemico di Bond è Oberhauser, il capo della Spectre portato in scena da Christoph Waltz. Oberhauser è aiutato da Hinx, un muscoloso scagnozzo a cui presta il volto Dave Bautista. Impersonato da Jesper Christensen è invece White, il responsabile del tradimento di Vesper Lynd in Casino Royale e apparso brevemente in Quantum of Solace. Dopo aver fallito come boss del crimine, White si sta nascondendo dai nemici e dagli agenti che lo arresterebbero.

Leggi tuttoLeggi meno

Note

Le sequenze spettacolari non mancano (piano sequenza d'apertura in primis), la Bond girl Lea Seydoux si dimostra una scelta azzeccata, le location sono tradizionalmente "Bondiane". Eppure a questo "007: Spectre" sembra mancare un quid (perlomeno agli occhi di chi lo cerca) e pareggiare qualità ed incassi di "Skyfall" e "Casino Royale" potrebbe non essere una missione semplice. Persino per Bond.

Commenti (8) vedi tutti

  • Dopo lo straordinario “007 Skyfall”, Sam Mendes riporta qui James Bond su territori più conosciuti e amati dai fans della celeberrima spia. Il risultato è un film altamente spettacolare ma che contrariamente all'episodio anteriore non apporta nulla di nuovo alla ultracinquantennale serie.

    leggi la recensione completa di marcopolo30
  • Ottimo con un tenebroso Craig

    leggi la recensione completa di Furetto60
  • Classico Bond film, molta azione poca recitazione. Un Bond discreto, comunque, visibile.

    leggi la recensione completa di tobanis
  • Minore del precedente (007 Skyfall), ma vedibile.

    commento di Zarco
  • Un puzzle godibile in cui si giocherella con molti elementi che hanno fatto la storia del Bond cinematografico.

    leggi la recensione completa di IlGranCinematografo
  • Non il miglior 007 degli ultimi anni, ma non mancano le sequenze spettacolari.

    leggi la recensione completa di Carlo Ceruti
  • Skyfall: lo 007 più citazionista ma allo stesso tempo quello più fuori dagli schemi. Mendes avrebbe dovuto saperlo, il miracolo non poteva avvenire una seconda volta. Spectre è, semplicemente, un film imbarazzante, che sa di vecchio, destinato (si spera) ad essere presto dimenticato.

    commento di MiticoEddy
  • Se ne poteva fare a meno!

    leggi la recensione completa di vjarkiv
Scrivi un tuo commento breve su questo film

Scrivi un commento breve (max 350 battute)

Attenzione se vuoi puoi scrivere una recensione vera e propria.

Vedi anche
Recensioni

La recensione più votata è negativa

Database di Database
4 stelle

“La Metro Goldwyn Mayer, la Warner Bros , Obama, Papa Francesco e l’umanità tutta si raccomandano che nelle vostre recensioni, nei vostri post su Facebook, nei vostri tweet, nelle chiacchiere in famiglia e possibilmente nei vostri stessi pensieri non venga rivelato nulla della trama che rovini la sorpresa”     Si apre con questo comunicato, letto al... leggi tutto

7 recensioni negative

Recensioni

La recensione più votata delle sufficienti

alan smithee di alan smithee
6 stelle

Quanto conta la storia in un Bond movie? Pochino in effetti: ormai che conosciamo alla perfezione o quasi una forma collaudatissima, forte di 24 capitoli ufficiali, oltre ai figli illegittimi, a volte di gran classe ("Mai dire mai" su tutti), e quindi attendiamo con ansia il refrain bondiano dell'incipit, quello che ci fa apparire lìagente 007 nel cerchio che si tinge di rosso... leggi tutto

15 recensioni sufficienti

Recensioni

La recensione più votata delle positive

AlbertoBellini di AlbertoBellini
7 stelle

  Un messaggio criptico dal passato di James Bond porta l’agente 007 a seguire una pista per smascherare una minacciosa organizzazione. Mentre M lotta contro le forze politiche per tenere in vita i servizi segreti, Bond tenterà di aggirare numerosi inganni e svelare la terribile verità che si cela dietro SPECTRE.     Ci siamo. James Bond è... leggi tutto

17 recensioni positive

Trasmesso il 2 ottobre 2017 su Rsi La1

Recensione

Tetsuo35 di Tetsuo35
3 stelle

Purtroppo è avvenuto l'irreparabile: Mission Impossible ha smesso di copiare 007, ed è successo esattamente il contrario, con risultati peraltro scadenti. Il problema principale - ma non certo l'unico - è nella sceneggiatura: oltre a scopiazzare appunto l'ultimo MI, è stato infarcito il tutto di vagonate di nonsense e scene risibili (spoiler, ma anche...

leggi tutto
Recensione
Utile per 2 utenti

Recensione

marcopolo30 di marcopolo30
6 stelle

Quando si parla di nuove consegne di un personaggio cinematografico tanto 'antico' ed iconico come James Bond due sono in genere i punti di vista assunti da critica e pubblico: vi sono da un lato i 'puristi' della serie, la cui benedizione arriva solo se e quando il nuovo film rispetta alla lettera quelle che da “Dr. No” (1962) in poi sono divenute praticamente delle linee guida (o...

leggi tutto
Recensione
Utile per 5 utenti
Nel mese di luglio questo film ha ricevuto 3 voti
vedi tutti

Recensione

Furetto60 di Furetto60
8 stelle

La saga dei  film di 007, la più longeva  e antica di tutti i tempi,il primo risale al 1962,ha avuto una evoluzione graduale, ma puntuale, specchio dei  tempi che ovviamente  nel frattempo cambiavano.Ian Flaming lo scrittore che aveva ideato la spia con la licenza di uccidere,è ormai solo un ricordo e questi lavori sono abbondantemente lontani dal...

leggi tutto
Recensione
Nel mese di maggio questo film ha ricevuto 3 voti
vedi tutti
Nel mese di aprile questo film ha ricevuto 3 voti
vedi tutti

Recensione

tobanis di tobanis
7 stelle

Il tempo vola e questo è già il quarto 007 con protagonista Daniel Craig, che i cultori della serie non avrebbero mai voluto e che ora già rimpiangono (pare che Craig non ne possa più, di 007). Invece il nostro è un perfetto James Bond e questo è il classico action con Bond: un film fatto bene, senza badare a spese, tutta azione (e poca recitazione) e...

leggi tutto
Recensione
Utile per 2 utenti
Nel mese di gennaio questo film ha ricevuto 4 voti
vedi tutti
Il meglio del 2016
2016

European Film Awards 2016

marcopolo30 di marcopolo30

Nel gennaio scorso, in occasione del Sundance Festival, scrivevo di essere rimasto non poco sorpreso dallo scarso interesse che tale avvenimento sembrava suscitare in Italia. Undici mesi più tardi mi ritrovo a...

leggi tutto
Playlist
Disponibile dal 2 novembre 2016 in Dvd a 9,52€
Acquista

Recensione

vjarkiv di vjarkiv
4 stelle

La scena migliore? Ovviamente quella iniziale. La peggiore? Il quasi cameo della "bella sfiorita" Bellucci-Donna Lucia le cui scarse capacità recitative conoscevamo da sempre ma che in questo supera se stessa! Perché inveire con la poveretta? Semplicemente perché nel battage pubblicitario per l'intero film, costato ben 100 milioni (!) di dollari, la sua presenza viene...

leggi tutto
Recensione
Utile per 1 utenti
Il meglio del 2015
2015
Uscito nelle sale italiane il 2 novembre 2015

Recensione

Database di Database
4 stelle

“La Metro Goldwyn Mayer, la Warner Bros , Obama, Papa Francesco e l’umanità tutta si raccomandano che nelle vostre recensioni, nei vostri post su Facebook, nei vostri tweet, nelle chiacchiere in famiglia e possibilmente nei vostri stessi pensieri non venga rivelato nulla della trama che rovini la sorpresa”     Si apre con questo comunicato, letto al...

leggi tutto
Il meglio del 2014
2014
I nostri top user
Scopri chi sono i top user

Sono persone come te:
appassionati di cinema che hanno deciso di mettere la loro passione al servizio di tutti.

Scopri chi sono i top user
Come si diventa un top user

I top user sono scelti tra i membri della community sulla base della qualità e della frequenza dei loro contributi: recensioni, notizie, liste.

Scopri come contribuire
Posso diventare un top user?

Certo! Basta che tu ti registri a FilmTv.it e che inizi a condividere la tua passione e il tuo sapere. Raccontaci il cinema che ami!

Registrati e inizia subito