Espandi menu

    Trama

    La vera storia di James Donovan, un avvocato che si ritrova coinvolto negli eventi della Guerra fredda quando la Cia gli assegna la missione quasi impossibile di negoziare la liberazione di un pilota americano.

    Note

    La politica, il sistema, l'uomo. Tornano a lavorare insieme Tom Hanks e Steven Spielberg e lo fanno con grande sintonia e compenetrazione di intenti: se Spielberg è il sistema (cinema) Hanks è l'uomo. Sceneggiatura di Matt Charman in collaborazione con Ethan e Joel Coen che arricchiscono la pellicola di salutari cambi di registro.

    Commenti (27) vedi tutti

    • Emozionante, commovente e splendidamente girato.

      commento di SalvatoreTorre
    • un'americanata perfetta e ben costruita. Ma niente di più.

      leggi la recensione completa di Springwind
    • In una parola....palloso

      commento di Tex Murphy
    • Americani buoni, contro russi cattivi in un'offerta imperdibile del 2x1. Solo fino a esaurimento scorte.

      leggi la recensione completa di alfatocoferolo
    • Il solito Spielberg (purtroppo).

      leggi la recensione completa di michelerui79
    • Il Ponte delle spie è un film da guardare con attenzione, e questo al di là del fatto che è una classica vicenda di soionaggio. Qui infatti le parole pesano, capaci come sono di svelare significati che vanno ben al di là del primo sguardo.

      commento di millertropico
    • https://www.youtube.com/watch?v=mWNBXHFYgWI Qui trovate la mia opinione sul film ... https://www.youtube.com/watch?v=d4cTwb4k6jY e qui un approfondimento sul maestro Steven Spielberg

      commento di BarryLyndon
    • Film drammatico solido e di un certo spessore che bilancia con successo lo spaccato storico con la spy-story, ben diretto da Spielberg e ottimamente interpretato da Tom Hanks e Mark Rylance.

      leggi la recensione completa di George Smiley
    • Il soldato: "Non ho parlato, non ho detto nulla, ve lo giuro" Avvocato Donovan: "Ehi. tranquillo. Non importa ciò che pensano gli altri, tu sai quel che hai fatto!" Queste parole usate nel film sono attualissime ! Il pensiero degli altri ci spaventa moltissimo !

      commento di Cristinagran
    • ...anche i nemici devono essere trattati con giustizia e l'avvocato Donovan ci riesce...

      leggi la recensione completa di fratellicapone
    • Steven Spielberg celebra, come aveva già fatto in Schindler's List, la figura dell'eroe silenzioso e dell'"uomo tutto d'un pezzo", colui che mette a rischio la propria esistenza per il prossimo.

      leggi la recensione completa di IlGranCinematografo
    • bellissimo grande tom hanks e mark rylance davvero troppo bravo

      commento di zampadigiaguaro
    • ponti di parole

      leggi la recensione completa di lussemburgo
    • La storia non è una semplice successione di eventi. Non sono essi a determinarla, ma gli ideali. Essi sono la vera essenza della storia. Il Film racconta l'essenza della Guerra Fredda.

      leggi la recensione completa di jBeta
    • Gran bel film, direi che l'accoppiata Spielberg con Tom Hanks si conferma una garanzia. Basato su una storia vera, riproduce in modo mirabile l'atmosfera della guerra fredda, e senza nessuna spettacolarizzazione forzata racconta una bellissima storia di uomini, perché "ognuno di noi è importante".

      commento di fipi
    • Vorrei nascere per un giorno americano, per poter capire ed apprezzare.

      leggi la recensione completa di viacristallini99
    • Non amo fare il bastian contrario ma.....

      leggi la recensione completa di frasator
    • Nonostante i fatti narrati siano ben noti, il regista fa trattenere il fiato allo spettatore come un thriller di spionaggio d’altri tempi, con tempi giusti e una sceneggiatura inappuntabile. Tutti bravi gli attori: in primis Tom Hanks, ma vedremo i premi andare allo straordinario attore britannico Mark Rylance, mimetizzato da spia russo.

      commento di michemar
    • Un ponte tra il gioco delle spie e il giogo della guerra fredda, eretto da Spielberg nei lembi meno noti di una "storia vera" che celebra, ancora, un altro American Hero, in precario equilibrio interiore tra etica e identità. Ricostruzione/rappresentazione esemplare per un racconto solido e classico. Un peccato l'immancabile cessione alla retorica.

      commento di M Valdemar
    • Il grande cinema umanista di Steven Spielberg.

      leggi la recensione completa di Cruising
    • Il Ponte delle Spie conferma la passione storica e la regia manieristica e ridondante dell'ultimo Spielberg.

      leggi la recensione completa di fedeprax
    • Il film che vorrei sempre vedere.

      leggi la recensione completa di elche99
    • Bella interpretazione,bella fotografia ma il film è lento senza tensione

      leggi la recensione completa di fulvietto
    • Un buon Spielberg (non il migliore) per una spy-story vecchio stile di classe ed accuratezza, badante fin troppo alla cronistica dei fatti ma efficace nella sua scorrevolezza, con interpreti ben calibrati. Un altro buon tassello del recente filone storico di Spielberg ma il meglio (vedi su tutti Munich) è già stato dato...

      leggi la recensione completa di _Rocky_
    • Hanks e Spielberg tornano insieme e lo fanno al meglio delle loro possibilità.

      leggi la recensione completa di Carlo Ceruti
    • Ispirato ad una delle numerose storie nascoste nei meandri della Guerra Fredda,il film ci ricorda che tutti hanno diritto a una difesa. Pellicola spoglia senza alcuna concessione allo spettacolo, fermo su parole e sguardi. Ma il rischio è di fare troppa retorica, ignorando che dal 1957 ad oggi di passi (indietro!) se ne sono fatti anche troppi.

      leggi la recensione completa di champagne1
    Scrivi un tuo commento breve su questo film

    Scrivi un commento breve (max 350 battute)

    Attenzione se vuoi puoi scrivere una recensione vera e propria.

    Recensioni

    La recensione più votata è positiva

    supadany di supadany
    8 stelle

    25 Courmayeur Noir Festival. Quarta collaborazione cinematografica tra Steven Spielberg e Tom Hanks (bellissima la foto che FilmTv propone e che pubblico qui sotto, emblematica direi), due mostri sacri della Hollywood degli ultimi trent’anni che sembrano capirsi al volo, o almeno questo è ciò che traspare vedendo Tom Hanks in scena rendere come raramente gli è... leggi tutto

    42 recensioni positive

    Recensioni

    La recensione più votata delle sufficienti

    champagne1 di champagne1
    6 stelle

    Siamo a New York nel 1957. Jim Donovan è un abilissimo avvocato del ramo assicurazioni, ma un giorno gli viene affidata la difesa del col. Abel, spia sovietica che ha già il destino processuale segnato ma a cui è necessario - per questioni di pura propaganda - impiantare un processo corretto sotto  tutti crismi formali. Donovan si appassiona al caso, anche quando... leggi tutto

    8 recensioni sufficienti

    Recensioni

    La recensione più votata delle negative

    Jucan di Jucan
    4 stelle

    La prima cosa che penso, in estrema sintesi, deludente. Un film con grandi mezzi, grandi attori, regista e sceneggiatori ottimi, ma più che altro storia ricca e fertile. Tutto questo è stato trattato quasi con distacco, in punta di piedi in modo alquanto schematico e statico. La  storia forse non decolla mai, non sorprende, rimane scontato il fluire della storiacconto... leggi tutto

    2 recensioni negative

    Nel mese di aprile questo film ha ricevuto 20 voti

    vedi tutti

    Disponibile dal 7 aprile 2016 in Dvd a 13,32€

    Acquista

    Recensione

    Springwind di Springwind
    5 stelle

    Solo una parola può definire questo film: americanata. Un'americanata ben fatta, ovviamente, visto che è firmata Spielberg; ben recitata, visto che il protagonista è Tom Hanks, ma del tutto prevedibile, con l'uomo normale onesto e tutto d'un pezzo che senza strepiti riesce a spuntarla negoziando coi potenti della terra. Sogno americano in versione guerra Fredda. Se piace...

    leggi tutto
    Recensione

    Nel mese di marzo questo film ha ricevuto 26 voti

    vedi tutti

    Recensione

    alfatocoferolo di alfatocoferolo
    7 stelle

    Di cosa vogliamo parlare? Del film? Bello. Tecnicamente è ben fatto, ben recitato, ben sceneggiato. Ragazzi, non è facile mettere in scena due ore e mezzo di pellicola con questa tenuta, Spielberg sa il fatto suo e qui è stato aiutato pure dai Coen che hanno dato alla scena un tocco di imprevedibilità in più. Questo vi spiegherà perché io ho...

    leggi tutto
    Recensione
    Utile per 5 utenti

    Recensione

    michelerui79 di michelerui79
    4 stelle

    E' sempre lo stesso Spielberg: che faccia il film d'azione tout court, che faccia il "drammone storico" (come in questo caso), alla fine ci ritroviamo sempre con la storiella precotta, una favoletta per bambini. A dare fastidio più di tutto sono i rigidi schematismi ovest/est (buoni/cattivi), che sembrerebbero messi in dubbio da una prima parte che vola alto e che sembra rifuggire...

    leggi tutto
    Recensione

    Nel mese di febbraio questo film ha ricevuto 32 voti

    vedi tutti

    Recensione

    George Smiley di George Smiley
    8 stelle

    Con "Il ponte delle spie" il tandem Steven Spielberg-Tom Hanks dà vita ad un solido film storico che si propone come uno dei migliori lungometraggi del 2015. Messa da parte l'abituale retorica e il saltuario buonismo, il regista di Cincinnati costruisce un robusto dramma diviso su tre fronti tutti ben orchestrati e bilanciati: la prima parte del film è a sfondo legale e funge da...

    leggi tutto
    Recensione
    Utile per 10 utenti

    Recensione

    NickZeta di NickZeta
    8 stelle

    I Coen hanno sempre amato prendere le storie vere e revisionarle a loro modo arrichendole con la loro assurda e nera ironia e le loro riflessioni e anche in questo caso non deludono nelle vesti di sceneggiatori in questo ottimo film di spionaggio diretto dal buon Steven Spielberg, quello che infatti più colpisce della pellicola sono le caratterizzazioni dei personaggi e il loro uso...

    leggi tutto
    Recensione
    Utile per 6 utenti

    Recensione

    hupp2000 di hupp2000
    9 stelle

    Gran bel colpo, caro vecchio Steven! Quante volte ho sentito dire che i film di spionaggio hanno il difetto di essere tremendamente complicati, con trame contorte e colpi di scena a ripetizione che servono solo a disorientare lo spettatore. Qui, navighiamo in tutt’altre acque. L’appassionante vicenda, tratta da fatti relamente accaduti, è raccontata in modo lineare, senza il...

    leggi tutto
    Recensione
    Utile per 6 utenti

    Nel mese di gennaio questo film ha ricevuto 123 voti

    vedi tutti

    Il meglio del 2015

    2015

    Uscito nelle sale italiane il 14 dicembre 2015

    Recensione

    supadany di supadany
    8 stelle

    25 Courmayeur Noir Festival. Quarta collaborazione cinematografica tra Steven Spielberg e Tom Hanks (bellissima la foto che FilmTv propone e che pubblico qui sotto, emblematica direi), due mostri sacri della Hollywood degli ultimi trent’anni che sembrano capirsi al volo, o almeno questo è ciò che traspare vedendo Tom Hanks in scena rendere come raramente gli è...

    leggi tutto

    Il meglio del 2014

    2014

    Il meglio del

    Il ponte delle spie valutazione media: 7.5 52 recensioni del pubblico.

    Le nostre firme

    Scopri chi sono le firme

    Sono persone come te:
    appassionati di cinema che hanno deciso di mettere la loro passione al servizio di tutti.

    Scopri chi sono le firme

    Come si diventa una firma

    Le firme sono scelte tra i membri della community sulla base della qualità e della frequenza dei loro contributi: recensioni, notizie, liste.

    Scopri come contribuire

    Posso diventare una firma?

    Certo! Basta che tu ti registri a FilmTv.it e che inizi a condividere la tua passione e il tuo sapere. Raccontaci il cinema che ami!

    Registrati e inizia subito