Espandi menu

    Trama

    Il racconto della formazione di una diciassettenne francese - dalla comparsa del desiderio sessuale alla sua prima volta, dall'esplorazione dell'amore alla ricerca di un'identità propria - si sviluppa attraverso il corso di quattro stagioni e quattro canzoni.

    Commento

    Ozon scardina col sorriso il punto di vista del recente cinema francese, perennemente in bilico fra voyeurismo e moralismo, sul fenomeno della prostituzione giovanile (vedi "Student Services" e "Elles"). Il suo scandalo non è nella pelle esposta della meravigliosa Marine Vacth, ma nello sguardo ironico e limpido sul suo vendersi. Ozon si prende gioco, con classe, della madre che non trova il bandolo della matassa, della prurigine negli occhi del patrigno, dello sconcerto del fidanzato inutile, dello spettatore che cerchi un prezzo da pagare per il comportamento “anormale”. E scrive i quattro atti di un romanzo di formazione ardito e coerente, senza malizia né furbizia.

    Recensioni

    La recensione più votata è sufficiente

    Kurtisonic di Kurtisonic
    6 stelle

    Giovane e bella, più che sollevare interrogativi sulle dinamiche di crescita delle nuove generazioni è un acritico e compassionevole atto d’amore nei loro confronti. La storia può ricordare Questa è la mia vita,  di Godard, ma non contiene elementi strutturali di una sottesa conflittualità ideologica, anzi la diciassettenne  studentessa Isabelle che si prostituisce, ha tutto ciò che... leggi tutto

    10 recensioni sufficienti

    Recensioni

    La recensione più votata delle positive

    zombi di zombi
    8 stelle

    isabelle è giovane e bella. è in vacanza coi genitori e si toglie di mezzo la verginità come fosse un fastidio. lo fa con un bel ragazzo, ma mentre lui è sopra di lei e si da da fare per venire, un suo doppio esce dall'oscurità della notte e la guarda. comunque, fatto, depennato, come si depenna il dentista. la ritroviamo in città in autunno che emerge da una metropolitana ed entra in un... leggi tutto

    11 recensioni positive

    Recensioni

    Nel mese di agosto questo film ha ricevuto 7 voti

    vedi tutti

    Recensione

    PrivateJoker84 di PrivateJoker84
    5 stelle

    I tocchi registici di qualità di Ozon vi sono tutti: dall'ultilizzo dei colori (il rosso delle labbra di Isabelle che si confonde nel rosso delle pareti dell'albergo dedicato agli appuntamenti), degli specchi (l'immagine della jeune et jolie duplicata costantemente nei bivi della storia, e addirittura triplicata sulle scale della metropolitana durante lo snodo centrale del film), delle...

    leggi tutto
    Recensione
    Utile per 3 utenti

    SPIAGGE

    scapigliato di scapigliato

    Cos’è una spiaggia? La Treccani dice: “Settore costiero in parte emerso e in parte sommerso, costituito da materiali sciolti come sabbie e ghiaie […] la spiaggia rappresenta un’area...

    leggi tutto

    Recensione

    reiner di reiner
    4 stelle

    La protagonista è davvvero giovane e bella. Peccato sia espressiva come un cactus. La storia è talmente banale e prevedibile che dopo i primi 10 minuti vedi solo la protagonista giovane e bella, specie nelle ragionevoli nudità che per fortuna offre durante tutto il film. La recitazione è pateticamente dilettantesca, le musiche della colonna sonora insopportabili, i...

    leggi tutto
    Recensione

    Nel mese di maggio questo film ha ricevuto 5 voti

    vedi tutti

    Recensione

    NOG8 di NOG8
    8 stelle

    Isabelle, giovane e bella decide di fare soldi prostituendosi, con forza e coraggio da fare invidia a escort navigate, passa pomeriggi tra le braccia e le solitudini piu' o meno perverse, di molti uomini, guadagnando un mucchio di soldi. Un giorno pero' con il suo "amante" preferito succede un brutto guaio, da qui la vita della ragazza e dei suoi familiari, viene stravolta, con conseguenze...

    leggi tutto
    Recensione
    Utile per 1 utenti

    Recensione

    Theophilus di Theophilus
    10 stelle

    JEUNE ET JOLIE   Il contatto fra il vuoto e la bellezza genera un cortocircuito. È difficile parlare di un film su cui il regista stesso non si esprime se non con lo sguardo di una cinepresa che si limita a registrare. Ozon offre le immagini di un mistero che sappiamo esistere – è un mondo che c’è là fuori o qui dentro di noi – ma che non ci...

    leggi tutto
    Recensione
    Utile per 2 utenti

    Nel mese di aprile questo film ha ricevuto 8 voti

    vedi tutti

    TOP TEN 2013

    ed wood di ed wood

    I miei preferiti del 2013 (in realtà sono 9, quindi sarebbe una Top Nine). Me ne mancano parecchi, che conto di vedere prima possibile (La vita di Adele, Il caso Kerenes etc...). Così, ad occhio, mi...

    leggi tutto

    Disponibile dal 17 aprile 2014 in Dvd a 16,14€

    Acquista

    Recensione

    Tex Murphy di Tex Murphy
    4 stelle

    Giovane e zoccola...storia di una puttanella diciasettenne. Non scandalizza, non fa riflettere (dialoghi a neuroni zero), non se ne capisce il senso. Bravi gli interpreti.

    leggi tutto
    Recensione

    Nel mese di marzo questo film ha ricevuto 6 voti

    vedi tutti

    Nel mese di febbraio questo film ha ricevuto 3 voti

    vedi tutti

    Nel mese di gennaio questo film ha ricevuto 3 voti

    vedi tutti

    Recensione

    maurizio73 di maurizio73
    6 stelle

    Dopo l'Estate del suo diciassettesimo compleanno e la sua deludente iniziazione sessuale, la giovane e tormentata Isabelle ritorna al suo consueto menage domestico ed alla sua vita di studentessa con una mutata consapevolezza del suo corpo e dei rapporti con l'altro sesso. Iniziando a prostituirsi, un pò per noia e un pò per soldi, nell'appartata freddezza di anonime stanze d'albergo,...

    leggi tutto
    Recensione
    Utile per 5 utenti

    il sole dei morenti

    panunzio di panunzio

    oggi ho cominciato l'ultimo libro scritto da Izzo ..."Jean-Louis Lebrun, morto a 45 anni sul marciapiede del metrò di Ménilmontant venerdì 17 gennaio fra le 10 e le 11 di sera, è stato ritrovato solo il...

    leggi tutto

    Recensione

    giorgiobarbarotta di giorgiobarbarotta
    6 stelle

    Dietro a un titolo che fin da subito suona algido e provocatorio, si nasconde un concetto che comunque corrisponde al vero: uno sguardo semplice, di superficie, inconsapevole, in divenire, acritico e apatico su se stessi e sul mondo. Verrebbe da dire persino arreso. Storia di smarrimento e di rinuncia. Nell'anno in cui La vita di Adele incarna sentimento e passione, il cinema francese sforna...

    leggi tutto

    Il meglio del 2013

    2013

    Uscito nelle sale italiane il 4 novembre 2013

    Recensione

    Kurtisonic di Kurtisonic
    6 stelle

    Giovane e bella, più che sollevare interrogativi sulle dinamiche di crescita delle nuove generazioni è un acritico e compassionevole atto d’amore nei loro confronti. La storia può ricordare Questa è la mia vita,  di Godard, ma non contiene elementi strutturali di una sottesa conflittualità ideologica, anzi la diciassettenne  studentessa Isabelle che si prostituisce, ha tutto ciò che...

    leggi tutto

    Il meglio del 2010

    2010

    Puttane

    Redazione di Redazione

    Niente eufemismi pietosi. Per identificare la professione più antica del mondo - quella che forse vanta anche il maggior numero di appellativi (volgari e non) - meglio andare dritti. Lo ha fatto Ken Russel, non...

    leggi tutto
    Playlist

    Il meglio del 2002

    2002
    Giovane e bella valutazione media: 6.5 23 recensioni del pubblico.

    Le nostre firme

    Scopri chi sono le firme

    Sono persone come te:
    appassionati di cinema che hanno deciso di mettere la loro passione al servizio di tutti.

    Scopri chi sono le firme

    Come si diventa una firma

    Le firme sono scelte tra i membri della community sulla base della qualità e della frequenza dei loro contributi: recensioni, notizie, liste.

    Scopri come contribuire

    Posso diventare una firma?

    Certo! Basta che tu ti registri a FilmTv.it e che inizi a condividere la tua passione e il tuo sapere. Raccontaci il cinema che ami!

    Registrati e inizia subito