Espandi menù

    Trova Cinema
    Mandagli un messaggio
    Messaggio inviato!
    Messaggio inviato!
    chiudi

    ed wood

    Iscritto dal
    • Nato il:
    • Sesso:
    • Provincia:
    • Nome:
    Modifica

    Tu nella rete

    Nella rete

    Sesso
    non verrà mostrato nel profilo
    Cambia password
    Avvisami con una mail se:
    Ricevo messaggi privati
    Ricevo commenti a miei contributi (recensioni, playlist, post)
    Ricevo risposte a miei commenti
    Ho nuovi seguaci
    Desidero ricevere la vostra newsletter settimanale:
    Cancellami da Film.Tv.it
    • Mantenendo le mie opinioni e i miei contributi al sito collegati al mio nick che però sarà presentato senza dati, con icona anonima e con la dicitura "utente non più iscritto al sito". Ogni tuo dato personale in nostro possesso sarà comunque cancellato.

    • Cancellando tutte le mie opinioni e gli altri miei contributi al sito (anche qui naturalmente tutti i dati personali saranno cancellati).

    • Nota bene: nel caso della seconda opzione non verranno comunque cancellati i commenti, i messaggi personali inviati (presenti nel sistema di messaggi dell'utente che ha li ha ricevuti) e gli inserimenti di film a playlist altrui.

      Nel caso tu abbia contribuito alla vita del sito scrivendo opinioni o playlist o altro (e indipendentemente dai motivi che ti spingono a cancellare il tuo account), per il bene della community e del nostro progetto ti consigliamo vivamente di valutare di lasciare a disposizione di tutti i tuoi contributi, scegliendo la prima opzione.

    Botta e risposta

    • Dalla mia finestra vedo:

      tronchi d'albero

    • Nel mio frigo trovi:

      di ogni

    • E invece non troverai mai...:

      barbabietole

    • I libri sul mio comodino:

      film tv

    • I cd sempre nel lettore:

      A night at the opera dei Queen e tanti altri

    • Vorrei essere nei panni di:

      david lynch

    • Non vorrei essere nei panni di:

      wanna marki

    • Dicono che somiglio a:

      david cronenberg

    • Vorrei trovarmi a:

      timbuctu

    • Non vorrei trovarmi a:

      canicatti'

    • Il mio computer è:

      acceso

    • La mia ora preferita è:

      quella del cinema

    • Animale:

      tricheco

    • I miei link:

      che cosa???!!!

    • Mi vesto:

      male

    • La mia coperta di Linus:

      ??????????????????????????????

    • Zodiaco (per chi ci crede):

      bucefalo (capita la citazione?)

    2014

    2014
    ed wood di ed wood
    9 stelle

    The Canyons (2013)

    locandina di The Canyons
    Recensione

    Riguardo a quest’ultima opera di Paul Schrader, la critica ha argomentato di “fine del cinema”, “fine delle storie” e altri concetti secondo i quali questo film dovrebbe rientrare in quella...

    leggi tutto
    Utile per 4 utenti
    ed wood di ed wood
    8 stelle

    Vive l'amour (1994)

    locandina di Vive l'amour
    Recensione

    Il film che rivelò, vent'anni fa, alle platee internazionali il cinema del taiwanese Tsai, affronta con piglio originale e personale il tema della solitudine metropolitana. Negli stessi anni, si impose anche un altro...

    leggi tutto
    ed wood di ed wood
    9 stelle

    Nymphomaniac (2013)

    locandina di Nymphomaniac
    Recensione

    Un Von Trier particolarmente ispirato coglie il meglio del suo bagaglio espressivo e lo articola sino ad esiti particolarmente intriganti. “Nymphomaniac” è una vera e propria pacchia per chi, dal cinema...

    leggi tutto
    ed wood di ed wood
    10 stelle

    Stromboli terra di Dio (1949)

    locandina di Stromboli terra di Dio
    Recensione

    Forse il "cinema dell'incomunicabilità" nasce qui. Quello che Antonioni avrebbe brevettato e formalizzato 10 anni dopo, Rossellini preconizzò nel lontano '49, pochi anni dopo aver inventato il Neorealismo e...

    leggi tutto
    Utile per 9 utenti
    ed wood di ed wood
    5 stelle

    Dogville (2003)

    locandina di Dogville
    Recensione

    Ultimamente sto rivalutando il cinema di Lars Von Trier, o meglio: lo sto capendo. Sono riuscito ad individuare alcune linee guida della sua poetica. Però siccome Von Trier è nato per essere “non...

    leggi tutto
    ed wood di ed wood
    8 stelle

    Free Zone (2005)

    locandina di Free Zone
    Recensione

    "Free zone" la zona franca del cinema di Gitai. E' il non-luogo in cui albergano, provvisoriamente, tutti i suoi temi e le sue immagini. E' la precaria dimora di inquietudini e conflitti. Raramente nel cinema contemporaneo...

    leggi tutto
    Utile per 5 utenti
    ed wood di ed wood
    6 stelle

    Europa (1991)

    locandina di Europa
    Recensione

    Prima di dedicarsi all'anti-cinema del Dogma95, Lars Von Trier realizza l'iper-cinema di "Europa". Bizzarro e vacuo esercizio di formalismo raggelato, mimesi cine-classica (noir anni 40 miscelato ai melo anni 50, in un...

    leggi tutto
    ed wood di ed wood
    8 stelle

    You, the Living (2007)

    locandina di You, the Living
    Recensione

    Imperdibile come ogni opera di questo genio misconosciuto del cinema contemporaneo, "You, The Living" è tuttavia inferiore al capolavoro assoluto "Canti dal secondo piano". Di quest'ultimo vengono riprese le coordinate...

    leggi tutto
    ed wood di ed wood
    10 stelle

    Moebius (2013)

    locandina di Moebius
    Recensione

    Tre quarti di critica lo considera un Kim “minore”, stanco, già visto; qualcuno probabilmente comincerà a credere che il coreano sia un regista finito. Ebbene, per me “Moebius” è niente meno che un capolavoro. E’...

    leggi tutto
    ed wood di ed wood
    8 stelle

    Swimming Pool (2003)

    locandina di Swimming Pool
    Recensione

    Hanno sempre un certo fascino magnetico i film di Ozon. Anche quando sembrano percorrere terreni già ampiamente battuti, viene sempre stuzzicato l’interesse dello spettatore attraverso la cura sapiente dei tempi registici,...

    leggi tutto
    ed wood di ed wood
    8 stelle

    Le onde del destino (1996)

    locandina di Le onde del destino
    Recensione

    Nel bizzarro cine-percorso di Lars Von Trier, questo film risulta un po' il suo "classico" (se si può usare questo termine per il regista danese), quello che definisce parecchi aspetti della sua poetica e del suo stile,...

    leggi tutto
    ed wood di ed wood
    2 stelle

    Dopo mezzanotte (2003)

    locandina di Dopo mezzanotte
    Recensione

    Il nadir del cinemino italiano di inizio millennio. Il film di Ferrario è un compendio di quanto di peggio ci si possa attendere da una pellicola nostrana (a parte i cinepanettoni, ok, ma quelli sono premeditatamente brutti)....

    leggi tutto
    ed wood di ed wood
    6 stelle

    Road to Nowhere (2010)

    locandina di Road to Nowhere
    Recensione

    Un terzo "Effetto Notte", un terzo "Sotto gli ulivi", un terzo INLAND EMPIRE: shakerate in modo da mescolare per bene i tre ingredienti ed ecco pronto il cocktail meta-filmico di Monte Hellman. Il grande innovatore/negatore...

    leggi tutto
    ed wood di ed wood
    8 stelle

    Oltre il giardino (1979)

    locandina di Oltre il giardino
    Recensione

    Satira in punta di piedi sui paradossi mediatici e politici della società statunitense, nonchè memorabile commiato del grande Peter Sellers, "Oltre il giardino" è servito da una regia che vanta la firma inconfondibile di...

    leggi tutto
    ed wood di ed wood
    8 stelle

    Alps (2011)

    locandina di Alps
    Recensione

    Dopo la falsa partenza dell’irrisolto quaderno di appunti di “Kinetta” e lo splendido, geniale, lucido trattato post-hanekeiano di “Kynodonthas”, Yorgos Lanthimos prosegue il medesimo discorso con questo “Alps”....

    leggi tutto
    ed wood di ed wood
    8 stelle

    Hardcore (1979)

    locandina di Hardcore
    Recensione

    L'opera seconda di Paul Schrader è una discesa negli abissi del degrado sociale ed umano di una America allo sbando, post-Contestazione e post-Vietnam. Sarebbe facile ricondurla all’affresco metropolitano di "Taxi Driver",...

    leggi tutto
    ed wood di ed wood
    6 stelle

    L'eredità (2003)

    locandina di L'eredità
    Recensione

    Strappa per un pelo la sufficienza questo dramma familiare-professionale, più che altro per merito della regia. La sceneggiatura invece mette sul piatto una vasta gamma di spunti, alcuni dei quali peraltro già ampiamente...

    leggi tutto
    ed wood di ed wood
    8 stelle

    Nitrato d'argento (1996)

    locandina di Nitrato d'argento
    Recensione

    Il testamento di quello che, a mio parere, è stato il più grande genio che la nostra cinematografia abbia mai avuto è un film coerente con l'evoluzione che, nel corso degli anni, ha avuto la sua inconfondibile poetica....

    leggi tutto
    ed wood di ed wood
    4 stelle

    Possession (1981)

    locandina di Possession
    Recensione

    Sonora delusione per me questo "Possession". Erano anni che ne sentivo parlare come di un cult irrinunciabile, anomalo, fuori dagli schemi...E invece, eccomi di fronte ad un film che prometteva suspence ed illuminazioni e che...

    leggi tutto
    ed wood di ed wood
    8 stelle

    Antichrist (2009)

    locandina di Antichrist
    Recensione

    E’ probabilmente il film più compatto e avvincente di Lars Von Trier. Il più lucido, il più lineare, il più bello visivamente. E’ semplicemente un gran bell’horror, “fatto bene”, calibrato al millesimo nella...

    leggi tutto

    Le nostre firme

    Scopri chi sono le firme

    Sono persone come te:
    appassionati di cinema che hanno deciso di mettere la loro passione al servizio di tutti.

    Scopri chi sono le firme

    Come si diventa una firma

    Le firme sono scelte tra i membri della community sulla base della qualità e della frequenza dei loro contributi: recensioni, notizie, liste.

    Scopri come contribuire

    Posso diventare una firma?

    Certo! Basta che tu ti registri a FilmTv.it e che inizi a condividere la tua passione e il tuo sapere. Raccontaci il cinema che ami!

    Registrati e inizia subito