Espandi menu

    Trama

    11 settembre 1683. Trecentomila soldati musulmani, guidati da Karà Mustafà (Enrico Lo Verso), assediano la città di Vienna. Il loro obiettivo è aprirsi un varco in Europa per arrivare a Roma e conquistare la cattedrale di San Pietro, trasformandola da cuore della cristianità in moschea islamica. Dentro le mura della città, nonostante siano in numero superiore, gli Austriaci si preparano a una terribile sconfitta ma la mattina del giorno dopo Marco d'Aviano (F. Murray Abraham), frate italiano consigliere di re Leopoldo I (Piotr Adamczyk), incita le truppe cristiane alla vittoria. La sua fede e la sua forza, unite alle brillanti strategie di guerra del re polacco Jan III Sobieski (Jerzy Skolimowski), condurranno le truppe della Lega Santa alla vittoria finale.

    Commento

    Al di là delle aberrazioni storico-ideologiche e di riferimenti decontestualizzati alla crisi economica, questo è il nadir del kolossal. Scenografie di cartapesta; sfondi simil-fantasy che inducono ad aspettarsi un drago, più che l’esercito musulmano; effetti speciali da Commodore 64; ralenti e inquadrature sghembe senza un perché; vetusti flashback flou; esposizione fotografica televisiva; enfasi musicale ovunque, usata come l’aglio nei ristoranti di quart’ordine per mascherare il sapore di un piatto andato a male.

    Recensioni

    La recensione più votata è negativa

    M Valdemar di M Valdemar
    2 stelle

    Mamma li Martinelli. Uno strazio indicibile. L'avanzata scomposta, tronfia, insulsa del fiero paladino delle “tradizioni” cristiane ed europee trabocca così tanto di becerume ideologico fondamentalista e meschino da raggiungere l’ignoto (finora) sublime livello del surreale. Un’inondazione sozza, inquinante di pensieri e messaggi pericolosamente contigui al razzismo più rozzo: hai... leggi tutto

    3 recensioni negative

    Recensioni

    La recensione più votata delle positive

    contediviasgo di contediviasgo
    10 stelle

    troppe critiche negative. queste mi hanno incuriosito insieme alla vicenda storica e alla nostalgia di un tipo di cinema che noi italiani sapevamo fare e che gli americani venivano a fare a cinecittà. martinelli ci prova e ci riesce quasi del tutto. imponente la messa in scena, i costumi, le musiche. perde un po' nella narrazione e nell'approfondimento di alcuni personaggi. un film imperfetto... leggi tutto

    6 recensioni positive

    Recensione

    sbrocchi di sbrocchi
    7 stelle

    Davvero sospetta la foga e la rabbia con cui alcuni sputacchiano la loro recensione sui film di Martinelli. Non è che per caso sono  filoislamici ? o forse più semplicemente sinistroidi ?  Di quella cricca sinistroide italiota che giudica "capolavoro" qualunque film parli male dei cattolici  e delle colpe di noi "cattivissimi" occidentali, a prescindere dalla...

    leggi tutto

    Nel mese di febbraio questo film ha ricevuto 3 voti

    vedi tutti

    Recensione

    sasso67 di sasso67
    10 stelle

    È inutile versare fiumi d'inchiostro per parlare male di Renzo Martinelli: con questo 11 settembre 1683 ha dimostrato che (nonostante qualche momento di noia) in Italia nessuno, come lui, riesce più a fare film comici, quanto meno dai tempi di Gosto e Mea. Stupendi i ralenti, peccato soltanto che il film non sia stato tutto girato in quel modo, per farlo durare il doppio e gustarselo di...

    leggi tutto
    Recensione
    Utile per 1 utenti

    Recensione

    neve di neve
    8 stelle

    Buon film storico in cui gli eventi e i personaggi sono abbastanza fedeli alla realtà. In generale riesce ad essere avvincente, anche se con qualche superflua divagazione sulla vita privata di personaggi secondari; a tratti quasi epico, nonostante il tempo dedicato alla battaglia sia ridotto al minimo, con una retorica adeguata e non invadente. L'idea di presentare questa pagina di storia...

    leggi tutto
    Recensione
    Utile per 2 utenti

    Il meglio del 2013

    2013

    Disponibile dal 7 novembre 2013 in Dvd a 9,99€

    Acquista

    Recensione

    M Valdemar di M Valdemar
    2 stelle

    Mamma li Martinelli. Uno strazio indicibile. L'avanzata scomposta, tronfia, insulsa del fiero paladino delle “tradizioni” cristiane ed europee trabocca così tanto di becerume ideologico fondamentalista e meschino da raggiungere l’ignoto (finora) sublime livello del surreale. Un’inondazione sozza, inquinante di pensieri e messaggi pericolosamente contigui al razzismo più rozzo: hai...

    leggi tutto

    Uscito nelle sale italiane l'8 aprile 2013

    Il meglio del 2002

    2002
    11 settembre 1683 valutazione media: 4.7 9 recensioni del pubblico.

    Le nostre firme

    Scopri chi sono le firme

    Sono persone come te:
    appassionati di cinema che hanno deciso di mettere la loro passione al servizio di tutti.

    Scopri chi sono le firme

    Come si diventa una firma

    Le firme sono scelte tra i membri della community sulla base della qualità e della frequenza dei loro contributi: recensioni, notizie, liste.

    Scopri come contribuire

    Posso diventare una firma?

    Certo! Basta che tu ti registri a FilmTv.it e che inizi a condividere la tua passione e il tuo sapere. Raccontaci il cinema che ami!

    Registrati e inizia subito