Trama

Uscito di prigione, Jong-du inizia a lavorare nel magazzino di una fabbrica; qui si impegna a comportarsi nel migliore dei modi, ma non può fare a meno di creare problemi: c'è qualcosa dentro di lui che non riesce a controllare. Un giorno, mentre visita la casa di una delle sue vittime, incontra la figlia dell'uomo che ha ucciso: si tratta di Gong-ju, una ragazza colpita da un ictus cerebrale che l'ha costretta a vivere su una sedia a rotelle. Tra i due nasce una relazione osteggiata da tutti...

Note

Allontanando ogni conciliazione, Lee spoglia il racconto di qualsiasi aggancio sentimentale, traendone un'opera straziante e dolorosissima.

Commenti (2) vedi tutti

  • Nonostante alcune dinamiche forzate, le performance toccanti degli attori danno vitalità ad una poetica struggente, quasi grottesca. Un dramma atipico e interessante.

    commento di Stefano L
  • ECCEZIONALE! un film che è un capolavoro, raccontato senza pudori e senza false reticenze. Necessario. La storia d'amore più atroce e bella e disperata che abbia mai visto!

    commento di marienbad
Scrivi un tuo commento breve su questo film

Scrivi un commento breve (max 350 battute)

Attenzione se vuoi puoi scrivere una recensione vera e propria.

Vedi anche
Recensioni

La recensione più votata è positiva

bradipo68 di bradipo68
10 stelle

C'è uno strano tipo,vestito con una camicia estiva a fiori mentre tutti gli altri sono infagottati in abiti invernali,che scrocca sigarette e un pò di cibo gratis.Lo conosciamo: è Jong Du che è appena uscito di prigione(quando vi è entrato era estate) e cerca di tornare dalla sua famiglia.Che,con i crampi lo accoglie di nuovo e cerca di reinserirlo nuovamente... leggi tutto

11 recensioni positive

Recensioni

La recensione più votata delle sufficienti

etony di etony
6 stelle

Devo ammetterlo, mi ha sconvolto! Ero entrata in sala con i peggiori auspici: il film è coreano, una cinematografia che non conosco. Per me un rischio. Ho resistito fino alla fine, ma che sofferenza. Non capivo che direzione avrebbe preso la trama, perché nella prima mezz'ora si vede questo ragazzo perditempo, che vive di espedienti. Ma l'impatto più grande su di me l'ha fatta la scena del... leggi tutto

1 recensioni sufficienti

Recensioni

La recensione più votata delle negative

kahlzer di kahlzer
2 stelle

Un quattro stelle da incubo, in cui non passerei neanche un minuto, e invece vi ho passato due ore abbondanti tra smorfie, boccacce, risolini, squittii e il souplesse demenziale di un involontario boxeur. Si parla tanto di pene alternative al carcere; sono sicuro che la programmazione coatta del film sarebbe una pena proporzionata ai delitti di media gravità, e che la minaccia di una... leggi tutto

1 recensioni negative

Gooble gobble, one of us!

Sandy22 di Sandy22

Strani, bizzarri, eccentrici, ribelli, esclusi: il cinema è pieno di freaks. È proprio dal film Freaks che viene l'idea per questa playlist (e per il suo titolo). Volevo creare uno spazio...

leggi tutto
Playlist
Il meglio del 2016
2016

Recensione

ethan di ethan
8 stelle

Jong-du (Sol Kyung-hu), un ragazzo con qualche serio disturbo psichico, appena uscito di prigione (poi si scoprirà essersi preso carico dell'incidente mortale commesso dal fratello, in pratica obbligato dal resto della famiglia) conosce Gong-ju (Moon So-ri), una ragazza parente della vittima affetta da grave handicap fisico, che vive segregata in casa, ignorata dai famigliari e...

leggi tutto
Il meglio del 2015
2015
Il meglio del 2014
2014

Recensione

EightAndHalf di EightAndHalf
8 stelle

Tra silenzio ed eccessiva loquacità il gradino è molto piccolo. Più che le scene oniriche, inserite efficacemente in contesti spesso stranianti nella loro impietosa iperrealtà, a stonare negativamente in Oasis sono quelle scene fin troppo parlate (giusto una o due, a dire il vero), in cui le dinamiche si spiegano, e le immagini non parlano da sole. Lì il film...

leggi tutto
Il meglio del 2011
2011

Le 7 meraviglie del mondo

kobayashi di kobayashi

Giù le mani dalla mia personale e dunque opinabilissima classifica che - è bene premetterlo - non è soltanto frutto di criteri estetici ma mette sull'altro piatto della bilancia la resa emotiva...

leggi tutto
Il meglio del 2008
2008

Recensione

luisasalvi di luisasalvi
8 stelle

Jong-du esce di prigione dopo una condanna per omicidio colposo in un incidente d’auto; prima aveva già scontato due condanne, una per aggressione e una per tentata violenza carnale. Ha problemi comportamentali e caratteriali. Il fratello maggiore, con cui viveva, ha cambiato casa e numero di telefono; invano cerca per telefono il fratello minore, che venga a prenderlo; affamato, a sera...

leggi tutto
Recensione
Utile per 1 utenti
Il meglio del 2006
2006

CORPI

spopola di spopola

Mi piace il mio corpo quand'è con il tuo corpo. Mi piace il tuo corpo. Mi piace quello che fa e come lo fa. Mi piace sentire la sua spina dorsale, le sue ossa, il tremolante liscio-sodo che bacerò ancora, ancora e...

leggi tutto
Il meglio del 2004
2004
Il meglio del 2003
2003

Recensione

FilmTv Rivista di FilmTv Rivista
8 stelle

Non lo diciamo forte, ma sembra che le lamentele sulla penuria del nostro mercato, cieco di fronte alla ricchezza di certo cinema, siano finalmente arrivate a qualcuno. Oasis è soltanto uno degli esempi di un valore oggettivo che è doveroso proporre. Questa storia d’amore tra un poco di buono e una disabile possiede uno sguardo morale che fa male tanto è lucido. Jong-du e Gong-ju...

leggi tutto
Recensione
Utile per 1 utenti
Uscito nelle sale italiane il 7 aprile 2003
Il meglio del 2002
2002
I nostri top user
Scopri chi sono i top user

Sono persone come te:
appassionati di cinema che hanno deciso di mettere la loro passione al servizio di tutti.

Scopri chi sono i top user
Come si diventa un top user

I top user sono scelti tra i membri della community sulla base della qualità e della frequenza dei loro contributi: recensioni, notizie, liste.

Scopri come contribuire
Posso diventare un top user?

Certo! Basta che tu ti registri a FilmTv.it e che inizi a condividere la tua passione e il tuo sapere. Raccontaci il cinema che ami!

Registrati e inizia subito