Trama

Il tipografo Quoyle ha trascorso la sua annoiata infanzia nei quartieri bene di New York. La sua vita scorre tranquilla accanto alla moglie Petal e alla figlia Bunny. Ma un brutto giorno un incidente automobilistico lo rende vedovo. A questo punto entra in gioco Agnis, la zia di Quoyle: la donna propone a padre e figlia di trasferirsi in Terranova nella casa dei nonni. Lì l'uomo cercherà di trovare un nuovo equilibrio esistenziale.

Note

Lasse Hallström è un regista che non rischia più da tempo. Ha una fantasia cinematografica molto limitata e le sue capacità di racconto dipendono dai romanzi ai quali si accosta. Il suo cinema è detto più che visto.

Commenti (3) vedi tutti

  • Saranno anche solo le scenografie naturali, ma il film lascia il segno.

    commento di movieman
  • Il film promette molto: bravi attori, paesaggi suggestivi, un'ambientazione accurata. Lo svedese Hallström regista illustratore di opere letterarie, ne ha tratto un film diligente, corretto e inerte.

    commento di full metal ale
  • L'ennesima superlativa prova di Spacey non basta a rendere nemmeno decente ed un minimo meno noioso questo film… film????

    commento di RageAgainstBerlusca
Scrivi un tuo commento breve su questo film

Scrivi un commento breve (max 350 battute)

Attenzione se vuoi puoi scrivere una recensione vera e propria.

Vedi anche
Recensioni

La recensione più votata è negativa

tobanis di tobanis
4 stelle

Ogni tanto mi va di rispolverare film non visti, vecchietti ma non vecchissimi, questa volta anche in virtù del cast, notevole (Kevin Spacey, Julianne Moore, Judi Dench, la Blanchett in una piccola parte, il povero Postlethwaite, etc…). Il film naviga lento e pesantino verso la sufficienza, ma poi alla fine, no, non gliela fo, un po’ stanco delle vicende raccontate, darò un 5. Si narra... leggi tutto

8 recensioni negative

Recensioni

La recensione più votata delle sufficienti

Roberto T. di Roberto T.
6 stelle

Il film e’ tratto dal romanzo di E. Annie Proulx Avviso ai naviganti, vincitore del Premio Pulitzer nel 1994, edito in Italia da Baldini & Castoldi. Una storia di perdenti in cerca della seconda opportunita’ raccontata con prosa rigogliosa, il cui adattamento in forma di sceneggiatura e’ stato puttosto difficoltoso, con vari scrittori coinvolti benche’ alla fine il solo Robert Nelson... leggi tutto

5 recensioni sufficienti

Recensioni

La recensione più votata delle positive

Shiosai di Shiosai
8 stelle

Criticare questo film è uno sport popolare almeno quanto la nautica in questo remoto porto della Terranova. Navigazione di piccolo cabotaggio? Regata transoceanica? Non so esprimere un giudizio sulla regia, ma la storia mi è piaciuta ed è raccontata piuttosto bene. Merito esclusivo degli attori? Non direi. Certo Kevin Spacey è straordinario e Judi Dench e Julienne Moore sono all'altezza... leggi tutto

1 recensioni positive

Trasmesso il 4 ottobre 2017 su Cielo
Il meglio del 2016
2016

Recensione

sasso67 di sasso67
4 stelle

Lasse Hallström è stato una delle delusioni che ho avuto in ambito cinematografico. Tanto mi era piaciuto il suo primo film internazionalmente conosciuto, il piccolo romanzo di formazione La mia vita a quattro zampe, quanto mi hanno deluso le sue opere successive che ho visto. Mi basta pensare al melenso e patinato Chocolat ed ora a questo Shipping News, in cui niente suona sincero...

leggi tutto
Il meglio del 2013
2013

Recensione

tobanis di tobanis
4 stelle

Ogni tanto mi va di rispolverare film non visti, vecchietti ma non vecchissimi, questa volta anche in virtù del cast, notevole (Kevin Spacey, Julianne Moore, Judi Dench, la Blanchett in una piccola parte, il povero Postlethwaite, etc…). Il film naviga lento e pesantino verso la sufficienza, ma poi alla fine, no, non gliela fo, un po’ stanco delle vicende raccontate, darò un 5. Si narra...

leggi tutto
Il meglio del 2012
2012
Disponibile dal 22 agosto 2012 in Dvd a 9,99€
Acquista
Il meglio del 2011
2011

Recensione

emmepi8 di emmepi8
4 stelle

  Un cast formidabile e totalmente disatteso da una storia sceneggiata male e diretta peggio, il film è tratto da un romanzo di autrice premiata con il Pulitzer, ma come sappiamo spesso al cinema romanzi validi vengono spenti da operazioni mediocri. Il romanzo è volutamente disatteso nella storia e nello svolgimento, tanto da sminuirlo e fuorviarlo. Il personaggio di Spacey è quasi il...

leggi tutto
Recensione
Utile per 1 utenti
Il meglio del 2010
2010

Recensione

LAMPUR di LAMPUR
4 stelle

Cosa occorre per creare un'opera dall'apparenza solida, truccata da semikolossal, e con tutti gli ingredienti del perfetto melodrammone?   Procurarsi una storia più o meno compassionevole (tipo: uomo con figlia abbandonato dalla moglie sciagurata,  cambia vita sperando nella buona sorte) Rimediare due o tre protagonisti tendenti al travaglio  double face...

leggi tutto
Recensione
Utile per 2 utenti
Il meglio del 2009
2009

Giornali

Redazione di Redazione

Redazioni, giornalisti, inviati, titoli, tipografie... il quarto potere su carta è apparso spesso nel cinema. Per vantarne le imprese - spesso -, per fascinazione, per contemporaneità. E perché prima di internet e...

leggi tutto
Playlist
Il meglio del 2008
2008
Il meglio del 2003
2003

COLORI

scarlettdiva di scarlettdiva

ad ogni film si può attribuire un colore ke ne rispecchia il vero significato. xchè i colori sono importanti come gli attori, il regista o la sceneggiatura e come questi devono colpire. ecco qui 7film,recenti,...

leggi tutto
Playlist
Il meglio del 2002
2002

Danger! Get out!

faberfrench di faberfrench

Solo alcuni, i primi che mi sono venuti in mente, e tanti ce ne sarebbero ancora. Film che se non fossero stati fatti, il cinema forse avrebbe ringraziato.

leggi tutto
Playlist

Recensione

Roberto T. di Roberto T.
6 stelle

Il film e’ tratto dal romanzo di E. Annie Proulx Avviso ai naviganti, vincitore del Premio Pulitzer nel 1994, edito in Italia da Baldini & Castoldi. Una storia di perdenti in cerca della seconda opportunita’ raccontata con prosa rigogliosa, il cui adattamento in forma di sceneggiatura e’ stato puttosto difficoltoso, con vari scrittori coinvolti benche’ alla fine il solo Robert Nelson...

leggi tutto
Recensione
Utile per 3 utenti
I nostri top user
Scopri chi sono i top user

Sono persone come te:
appassionati di cinema che hanno deciso di mettere la loro passione al servizio di tutti.

Scopri chi sono i top user
Come si diventa un top user

I top user sono scelti tra i membri della community sulla base della qualità e della frequenza dei loro contributi: recensioni, notizie, liste.

Scopri come contribuire
Posso diventare un top user?

Certo! Basta che tu ti registri a FilmTv.it e che inizi a condividere la tua passione e il tuo sapere. Raccontaci il cinema che ami!

Registrati e inizia subito