Trama

Anche in Corea la guerra ha la sua retrovia e i suoi ospedali da campo. In questo, fra un'operazione e l'altra, in mezzo alle carenze strutturali e alle croniche mancanze di medicinali, tre chirurghi organizzano una esistenza burlona e alternativa. Preparano scherzi anche atroci a ufficiali e sottufficiali; addirittura arrivano a iniettare tranquillanti agli avversari nella sfida di rugby.

Note

Con questo film Altman vince la Palma d'oro al festival di Cannes. Strutturato con grande libertà, M.A.S.H. demistifica l'eroismo militare, anticipa la moltiplicazione dei personaggi e la sovrapposizione delle voci e dei punti di vista che Altman il contestatore perfezionerà cinque anni dopo con "Nashville".

Commenti (14) vedi tutti

  • Commediaccia spazzatura degli anni 70,non ho riso nemmeno una volta.

    commento di wang yu
  • Pungente satira militare dallo stile irriverente e dallo sviluppo polifonico e contrappuntistico. 8

    commento di kotrab
  • Uno dei film più brutti comici che abbia mai visto. Non sono riuscito arrivare neanche a metà film perchè non c'è stata una solo sequenza che mi abbia fatto almeno sorridere

    commento di XANDER
  • La guerra senza la guerra, l'umanità confinata che si confronta sulla propria identità. Si ride, ma è veramente un mondo da ridere?

    commento di knovak
  • Adoro questo film, lo adoro! Oramai conosco le battute a memoria, ma non mi stanco mai di guardarlo, ed ogni volta è come fosse la prima.

    commento di Die Nadel
  • commento di Dalton
  • Un film che mostra come è possibile ambientare una commedia in un campo militare. La sequenza migliore è sicuramente quella che racconta la partita di rugby.

    commento di scream
  • Divertente, un grande Altman (come suo solito), incompreso da molti

    commento di paloz
  • Un film importante perchè capostipite di una certa satira demenziale ma che dimostra evidenti segni di vecchiaia.

    commento di sonicyouth
  • Scanzonata e corrossiva satira antimilitarista, che si fa beffe della follia della guerra e della rigidità del sistema gerarchico(prima del cult di Spielberg "1941- Allarme a hollywood"). Gould e Sutherland sono davvero sublimi. voto: 10

    commento di kurosawa
  • 8

    commento di nico80
  • intollerabile

    commento di bocchan
  • BELLISSIMO,RIDICOLO MA AMARISSIMO RITRATTO MILITARE IN QUESTA COMMEDIA STRALUNATA DI UN ALTMAN GRANDIOSO.RIPRESE MAI VISTE CON MONTAGGIO PERFETTO ED UN 'IMPOSTAZIONE GENERALE INCREDIBILE.SPLENDIDI GLI ATTORI. *****

    commento di superficie 213
  • Grandissimo Sutherland, graffiante, cinico e minimalista, esattamente come tutto quanto il film… colpo di genio che trascina lo spettatore nei sui meandri, lasciandolo intrappolato a chiedersi… ma davvero la guerra è così????

    commento di RageAgainstBerlusca
Scrivi un tuo commento breve su questo film

Scrivi un commento breve (max 350 battute)

Attenzione se vuoi puoi scrivere una recensione vera e propria.

Vedi anche
Recensioni

La recensione più votata è positiva

Peppe Comune di Peppe Comune
9 stelle

Guerra di Corea, ospedale da campo 4077, gli elicotteri di soccorso trasportano continuamente i soldati feriti che arrivano dal ventre caldo del conflitto. Ma la guerra sembra una cosa lontana in quel campo ospedale, un luogo dove vige la più assoluta anarchia, con gli ufficiali medici che alternano al lavoro in sala operatoria, sbronze gaudiose, spinelli, scappatelle sessuali con le... leggi tutto

24 recensioni positive

Recensioni

La recensione più votata delle sufficienti

jonas di jonas
6 stelle

Lo spirito è quello altmaniano degli anni ’70, gioiosamente anarchico e sovvertitore delle regole (non solo cinematografiche). A differenza di altre commedie belliche, anche pregevoli (per es. Soldato sotto la pioggia di Ralph Nelson), non c’è nessuna strizzata d’occhio alle ragioni dell’esercito, dipinto come un’accozzaglia di buffoni, fanatici e... leggi tutto

5 recensioni sufficienti

Recensioni

La recensione più votata delle negative

Carlo Ceruti di Carlo Ceruti
4 stelle

E' sempre difficile parlar male di film del genere, ma ad essere sinceri non mi ha colpito; non l'ho trovato granché irriverente (vabbè che ha più di quarant'anni, però...) né granché divertente, l'ho trovato, anzi, quasi volgare. Tabellino dei punteggi di Film Tv humor:2 ritmo:2 impegno:2 erotismo:1 leggi tutto

2 recensioni negative

Nel mese di gennaio questo film ha ricevuto 5 voti
vedi tutti
Il meglio del 2016
2016
Disponibile dal 5 maggio 2016 in Dvd a 7,99€
Acquista
Il meglio del 2015
2015

Recensione

barabbovich di barabbovich
6 stelle

Durante la guerra di Corea, in un Ospedale Chirurgico da Campo dell'Esercito americano (questa la traduzione dell'acronimo M.A.S.H., ossia Mobile Army Surgical Hospital), due chirurghi (Doanld Sutherland ed Elliott Gould) tra un intervento in sala operatoria e l'altro danno fondo all'intero loro arsenale di creatività iconoclasta. Dopo qualche zingarata (presa in giro dei superiori; un...

leggi tutto
Recensione
Utile per 2 utenti
Il meglio del 2014
2014

Recensione

Carlo Ceruti di Carlo Ceruti
4 stelle

E' sempre difficile parlar male di film del genere, ma ad essere sinceri non mi ha colpito; non l'ho trovato granché irriverente (vabbè che ha più di quarant'anni, però...) né granché divertente, l'ho trovato, anzi, quasi volgare. Tabellino dei punteggi di Film Tv humor:2 ritmo:2 impegno:2 erotismo:1

leggi tutto
Recensione
Utile per 1 utenti
Il meglio del 2013
2013

Recensione

cheftony di cheftony
8 stelle

“Donna, noi siamo dei chirurghi e siamo qui per operare! Aspettiamo solo il momento di cominciare.” […] “...e vogliamo aprire il torace di questo ragazzo ed essere sul campo da golf prima che faccia buio! Quindi tu vai a cercare l'anestesista e fa' preparare questo paziente e poi portami le ultime radiografie! Quelle che ho visto ormai devono essere vecchie di 48 ore. Poi avverti in...

leggi tutto
Il meglio del 2012
2012

Recensione

Peppe Comune di Peppe Comune
9 stelle

Guerra di Corea, ospedale da campo 4077, gli elicotteri di soccorso trasportano continuamente i soldati feriti che arrivano dal ventre caldo del conflitto. Ma la guerra sembra una cosa lontana in quel campo ospedale, un luogo dove vige la più assoluta anarchia, con gli ufficiali medici che alternano al lavoro in sala operatoria, sbronze gaudiose, spinelli, scappatelle sessuali con le...

leggi tutto
Il meglio del 2011
2011
Il meglio del 2010
2010

Recensione

jonas di jonas
6 stelle

Lo spirito è quello altmaniano degli anni ’70, gioiosamente anarchico e sovvertitore delle regole (non solo cinematografiche). A differenza di altre commedie belliche, anche pregevoli (per es. Soldato sotto la pioggia di Ralph Nelson), non c’è nessuna strizzata d’occhio alle ragioni dell’esercito, dipinto come un’accozzaglia di buffoni, fanatici e...

leggi tutto
Recensione
Utile per 4 utenti
Il meglio del 2009
2009

Recensione

tafo di tafo
10 stelle

Il film della svolta, la prima grande lezione del suo cinema polifonico e dissacrante. Altman non sa che farsene della trama, tratta argomenti seri senza essere serioso, il genere dei suoi film è solo la cornice dove far esplodere il suo cinema caotico e cacofonico. Nessuno prima di lui ( e forse anche dopo ) aveva raccontato la guerra in maniera così leggera, facendoci entrare...

leggi tutto
Recensione
Utile per 3 utenti

LORO SONO LE COLONNE 25

toraboy di toraboy

Sempre su www.radionebbia.it,sempre LORO SONO LE COLONNE e sempre alle 21.30 di Giovedi...e per chi se la perde c'è pure il Podcast...VAMOLA'!Un grazie immenso a tutti coloro che avranno l'ardire di...

leggi tutto
Playlist
Il meglio del 2008
2008

Recensione

OGM di OGM
6 stelle

Film tecnicamente ineccepibile, che riesce ad essere dissacrante senza mai scadere nella comicità gratuita. Tuttavia, il suo fascino non ha resistito al tempo. All'epoca si è naturalmente giovato del vantaggio della novità e della sua coraggiosa posizione antimilitarista. Ma oggi, a quasi quattro decenni di distanza, lascia piuttosto freddi, e le sue trovate non fanno più ridere. Si salva...

leggi tutto
Recensione
Utile per 3 utenti

Elliott Gould

sasso67 di sasso67

Ha compiuto oggi 70 anni una vera icona del cinema americano degli anni Settanta. Ha dato spesso il volto ai personaggi altmaniani (indimenticabile nel "Lungo addio" e in "California Poker").

leggi tutto
Il meglio del 2007
2007

OMAGGIO A ROBERT ALTMAN

Sean Penn di Sean Penn

Il sangue sulle pareti, un boato spaventoso che innerva l’aria del tuo SUONO. Modi per fuggire da qualcosa che intimorisce. Mette a disagio, paure nascoste, rumori di fondo. E poi mi vien voglia di parlarvi di...

leggi tutto
Playlist
Il meglio del 2006
2006

ADDIO GRANDIOSO ROBERT

spopola di spopola

...e il biondo angelo della morte è arrivato a portarsi via anche il grande Altman (l'ironia profetica della sua ultima splendida fatica!!!!) Ci mancherai Robert, mancherà la tua caustica visione, la tua capacita...

leggi tutto
Playlist
Il meglio del 2005
2005
Il meglio del 2004
2004
Il meglio del 2003
2003
Il meglio del 2002
2002

HURRAY FOR ALTMAN!

famous di famous

questo è un mio modestissimo omaggio a uno dei piu'grandi registi ke il cinema abbia mai partorito!cmq il mio amore per questo autore lo devo soprattutto a due persone:Emanuela Martini e Franco La Polla...a voi(e ad...

leggi tutto
Playlist
Il meglio del 1971
1971
Il meglio del 1970
1970
I nostri top user
Scopri chi sono i top user

Sono persone come te:
appassionati di cinema che hanno deciso di mettere la loro passione al servizio di tutti.

Scopri chi sono i top user
Come si diventa un top user

I top user sono scelti tra i membri della community sulla base della qualità e della frequenza dei loro contributi: recensioni, notizie, liste.

Scopri come contribuire
Posso diventare un top user?

Certo! Basta che tu ti registri a FilmTv.it e che inizi a condividere la tua passione e il tuo sapere. Raccontaci il cinema che ami!

Registrati e inizia subito