Spider-Man: Homecoming

play

Regia di Jon Watts

Con Tom Holland, Robert Downey jr., Michael Keaton, Marisa Tomei, Jon Favreau, Jacob Batalon, Laura Harrier, Zendaya, Tony Revolori... Vedi cast completo

altre VISIONI

Trama

Il giovane Peter Parker, entusiasta della sua esperienza con gli Avengers, torna a casa, dove vive con la zia May, sotto l'occhio vigile del suo nuovo mentore Tony Stark. Peter cerca di tornare alla sua routine quotidiana - distratto dal pensiero di dover dimostrare di valere di più dell’amichevole Spider-Man di quartiere - ma quando appare l'Avvoltoio, tutto ciò a cui Peter tiene maggiormente viene minacciato.

Approfondimento

SPIDER-MAN: HOMECOMING - L'UOMO RAGNO NELL'UNIVERSO MARVEL

Diretto da Jon Watts e sceneggiato dallo stesso con Jonathan Goldstein, John Francis Daley, Christopher Ford, Chris McKenna ed Erik Sommers, Spider-man: Homecoming riporta sullo schermo il personaggio di Peter Parker/Spider-man, nato dalla fantasia di Stan Lee e Steve Ditko e reduce da un clamoroso debutto nell'universo cinematografico Marvel in Captain America: Civil War.

#Con la direzione della fotografia di Salvatore Totino, le scenografie di Oliver Scholl, i costumi di Louise Frogley e le musiche di Michael Giacchino, Spider-man: Homecoming vede Peter Parker pronto a dimostrare di essere un degno Vendicatore e a fronteggiare un mentore come Tony Stark, alias Iron Man, che gli suggerisce una nuova tuta e nuove tecnologie. La vita di Peter oscilla tra il combattere con gli Avengers e il non fare assolutamente nulla quando Tony gli conferisce l'incarico dell'amichevole Spider-man di quartiere con compiti come l'aiutare i gatti a scendere dagli alberi, l'assistere le vecchiette nell'attraversare la strada e il fermare i ladruncoli. Ovviamente, quando poi inizia a impugnare armi tecnologiche, Spider-Man matura il desiderio di intraprendere un percorso di apprendimento e consapevolezze delle sue nuove potenzialità. Soprattutto dopo l'entrata in scena del terribile Avvoltoio, un nemico più agguerrito di tutti quelli che ha affrontato in precedenza messi insieme.

Spider-Man: Homecoming non segna solo l'unione di Peter Parker agli Avengers, ma colloca Spider-Man nel posto più giusto del Marvel Cinematic Universe. Essendo la punta di diamante della Marvel, nonché il personaggio più famoso della storia dei fumetti, Spider-Man ha debuttato nell'estate 2016 con un ruolo cameo in Captain America: Civil War. La straordinaria reazione positiva da parte della critica e dei fan verso la nuova immagine del personaggio, ha reso appetibile l'idea di un film tutto incentrato su Spider-Man: è così che Sony Pictures (detentrice dei diritti su Spider-Man) e Marvel Studios hanno siglato una collaborazione per offrire ai fan di tutto il mondo il primo film di Spider-Man in cui Peter Parker è parte integrante del Marvel Cinematic Universe.

Leggi tuttoLeggi meno

Il cast

A dirigere Spider-man: Homecoming è Jon Watts. Regista e sceneggiatore Watts ha fatto il suo fatto il suo debutto alla regia nel 2014 con il film indipendente Clown, che ha anche co-scritto, interpretato da Peter Stomare e Laura Allen. Subito dopo ha scritto e diretto il film indipendente, acclamato dalla critica,... Vedi tutto

Commenti (11) vedi tutti

  • Per chi come me e' cresciuto con i fumetti dell'Uomo Ragno sin da adolescente e aspettava i fatidici 14 giorni per andare in edicola a comprare il nuovo numero

    leggi la recensione completa di malkmus
  • Un linguaggio finalmente in genuina sintonia con il pubblico giovane.

    leggi la recensione completa di IlGranCinematografo
  • SPIDERMAN;HOMECOMING funziona, e bene. E' leggero ma non è stupido, curato ma non pretenzioso. Si inserisce bene nell'universo Marvel ma rimanendone "a lato". Voto Positivo.

    leggi la recensione completa di BenKenobi
  • Un film che non si prende molto sul serio, ma che riesce a colpire nel segno quando vi è bisogno. Allegro, scanzonato, pasticcione eppure eroico!

    leggi la recensione completa di ANDTV
  • Il film sfotte i suoi predecessori (ci sono 2 scene cult della trilogia originale riprese in chiave comica), denigra il Marvel Cinematic Universe (fantastici i video motivazionali di Capitan America), sputa sui fan del fumetto e non prende sul serio neppure se stesso. E riesce anche a raccontare una storia. E poi c'è Michael Keaton. Per me promosso

    leggi la recensione completa di Yayas82
  • Incredibile pastrocchio da cui non si salva nessuno: confondere e rimescolare la storia non è certo fare un film nuovo o sorprendente. La "promessa" Watts si rivela regista da spot; Marisa Tomei è, purtroppo, totalmente fuori parte. Il resto o è svogliato o non ce la fa...

    commento di maurri 63
  • Dopo Raimi e Webb, Jon Watts dà vita ad un nuovo Spiderman con un film spassoso e leggero

    leggi la recensione completa di lino99
  • Essere o non essere un supereroe. E' fico? Non è fico? Questo è il problema. La ficata dell'essere super eroe è essere fico. Essere fico è una ficata. Ficata. Fica. C'è Marisa Tomei nuda che si fa il bidet. Ma io costruisco la Morte Nera Lego di tremila pezzi. Fico.

    leggi la recensione completa di ROTOTOM
  • Cliche che ricalca il (peggiore) filone dei MARVELS: prevedibile, poco attento alla cura dei personaggi e con un montaggio da mal di mare.

    leggi la recensione completa di myspider
  • Spider boy, ovvero: come nasce un eroe, abbandonando vecchi capisaldi ai tempi irrinunciabili, come la fama di eroe solitario ed ossessionato dalla privacy. Un affronto abbastanza riuscito, divertente, figlio dell'era degli smartphone.

    leggi la recensione completa di alan smithee
  • Lo Spider-man di Tom Holland riparte da Captain America Civil War, accennando poco o nulla sul morso del ragno e sullo zio morto, ma portandosi dietro l'esuberanza dei quindici anni e il ragno-costume progettato da Tony Stark. Finalmente, in un film di Spider-man si ride, forse un po' troppo, ma si ride. Ciò è un bene, ma anche un male.

    leggi la recensione completa di Marco Poggi
Scrivi un tuo commento breve su questo film

Scrivi un commento breve (max 350 battute)

Attenzione se vuoi puoi scrivere una recensione vera e propria.

Vedi anche
Recensioni

La recensione più votata è positiva

supadany di supadany
8 stelle

Ci vuole del coraggio a riprendere in mano il medesimo personaggio per la terza volta nell’arco di soli quindici anni, ma questa volta alla Sony, sfruttando la partnership con la Marvel, hanno fatto le cose per bene, quando era più facile scommettere contro. Conscio dell’impossibilità di replicare il primo adattamento operato da Sam Raimi e della necessità di... leggi tutto

9 recensioni positive

Recensioni

La recensione più votata delle sufficienti

alan smithee di alan smithee
6 stelle

Iniziò tutto cosi:..... o così ci raccontano ora gli sceneggiatori spericolati di questo "spider-boy", che trasformano e stravolgono le vicende del supereroe Marvel storicamente più indipendente, solitario, e dall'identità segreta piu' strenuamente conservativa e celata, rivoluzionando o contraddicendo tutto quanto sapevamo o ci era stato raccontato da ragazzi sul... leggi tutto

6 recensioni sufficienti

Recensioni

La recensione più votata delle negative

M Valdemar di M Valdemar
4 stelle

    Da grande marvelizzazione deriva grande normalità. Banale. Seriale. L'inserimento nel famigerato MCU – già anticipato in Captain America: Civil War – dell'amichevole (nonché pluri-ritornante) Spider-Man di quartiere si traduce in una mera penetrazione consensuale nei territori strabattuti degli Avengers e (accoglienti) dintorni. Con la... leggi tutto

4 recensioni negative

Disponibile dal 15 novembre 2017 in Dvd a 15,99€
Acquista
Nel mese di settembre questo film ha ricevuto 4 voti
vedi tutti

Recensione

will kane di will kane
6 stelle

"O muori da eroe, o vivi abbastanza a lungo da diventare il cattivo". La frase viene da "Il cavaliere oscuro", e per confermarla, Michael Keaton è passato da essere, nel 1989, un Batman vituperato da buona parte dei fans dell'Uomo Pipistrello (ma oggi è considerato tra i più amati ad aver vestito maschera e mantello del personaggio) a un villain vero e proprio, nel 2017,...

leggi tutto
Recensione
Nel mese di agosto questo film ha ricevuto 19 voti
vedi tutti

Recensione

malkmus di malkmus
6 stelle

Io non so quanti di voi posseggono la collezione originale dell'Uomo Ragno dal primo numero a molto oltre il 150esimo. Intendo quella della Corno Editoriale. E non so quanti di voi l'abbiano letta quando usci' in Italia per la prima volta (fine anni 70). Beh, io sono uno di questi e sono "cresciuto" assieme a Peter Parker e le sue evoluzioni non solo supereroistiche. Conosco bene i miei...

leggi tutto

Recensione

099999999 di 099999999
6 stelle

BASTA. Di nuovo un altro Spider-Man! Ma potevano non metterlo nel Marvel Cinematic Universe? Filmettino inconsistente e privo di idee davvero interessanti, Tom Holland come Uomo Ragno è davvero insopportabile, e non si regge, e il tutto non è niente popò di meno che la stessa robina trita e ritrita, che alla fine risulta anche simpatica e non da buttare, ma che non lascia...

leggi tutto
Nel mese di luglio questo film ha ricevuto 55 voti
vedi tutti

Recensione

BenKenobi di BenKenobi
8 stelle

Il Cinecomic è diventato da ormai una decina di anni un genere cinematografico. Come tutti i generi ha caratteristiche peculiari tramite le quali riconoscerlo (e anche giudicarlo). Deve esserci l'eroe dotato di superpoteri, l'anti eroe che per solito è il suo esatto contrario (anche nella super dotazione di poteri speciali), ambientazione metropolitana semi futuristica non...

leggi tutto

Recensione

Travis88 di Travis88
8 stelle

Film impeccabile. Però deve essere visto per quello che è e con il contesto del MCU. Se fate paragoni con Raimi e Spiderman adulto non ci siamo. E' un teen movie supereroistico molto commedia. In rapporto con gli altri l'azione è limitata ma non mancano le scene spettacolari. Il tutto è concentrato su Peter Parker più che su Spiderman in sè e il...

leggi tutto
Recensione
Il meglio del 2016
2016

In sala nel 2017

cinefox di cinefox

L'anno che verrà! Come di consueto propongo una lista di film interessanti in uscita nell'anno nuovo... quanti di questi valgono l'attesa o quantomeno il prezzo del biglietto?

leggi tutto
I nostri top user
Scopri chi sono i top user

Sono persone come te:
appassionati di cinema che hanno deciso di mettere la loro passione al servizio di tutti.

Scopri chi sono i top user
Come si diventa un top user

I top user sono scelti tra i membri della community sulla base della qualità e della frequenza dei loro contributi: recensioni, notizie, liste.

Scopri come contribuire
Posso diventare un top user?

Certo! Basta che tu ti registri a FilmTv.it e che inizi a condividere la tua passione e il tuo sapere. Raccontaci il cinema che ami!

Registrati e inizia subito