Trama

Vincent Parry è un innocente vittima di un errore giudiziario. Evade, si fa aiutare da Irene e scopre che il suo migliore amico è stato ucciso. Così si fa fare la plastica facciale e non riconoscibile va a caccia di assassini.

Note

Delmer Daves, adattando un romanzo di David Goodis, firma il suo capolavoro: un noir sperimentale girato per 64 minuti in soggettiva. Bogart è talmente grande da affascinare anche se non lo vediamo per più di un'ora. Lauren Bacall vive di riflesso la rabbia del partner "invisibile". Teso, cupissimo, spietato nonostante l'happy end. Simile a "La donna del lago", altro noir in soggettiva, ma dieci volte più bello.

Commenti (3) vedi tutti

  • per gli appassionati del genere, e non, imperdibile noir della copia Bogart-Bacall.

    commento di ire91
  • Gran bel film! Un ottimo noir, sentimentale…e con attori che la sanno lunga! Voto 8

    commento di luanizza
  • commento di Dalton
Scrivi un tuo commento breve su questo film

Scrivi un commento breve (max 350 battute)

Attenzione se vuoi puoi scrivere una recensione vera e propria.

Vedi anche
Recensioni

La recensione più votata è positiva

Tarabas di Tarabas
8 stelle

Comprereste una faccia usata da quest'uomo? Se è la faccia di Bogey, il duro dal cuore tenero, direi di sì: successo assicurato. Un evaso, condannato per un delitto per il quale si proclama innocente, si sottopone a un intervento di chirurgia plastica per poter girare indisturbato e cercare giustizia (e forse, anche di più, vendetta). Come nel coevo chandleriano Una donna nel lago, anche... leggi tutto

12 recensioni positive

Recensioni

La recensione più votata delle sufficienti

luisasalvi di luisasalvi
6 stelle

Madge è una donna che non rinuncia a ciò che vuole, tanto meno a un uomo di cui si innamora ma che la rifiuta. Ne uccide la moglie, che è sua amica; poiché l’uomo la rifiuta ancora, testimonia in tribunale che l’amica morente le ha detto che è stato lui a ucciderla. L’uomo è condannato, ma evade. Lei lo scopre per caso, perché... leggi tutto

3 recensioni sufficienti

Pitch & Love

End User di End User

Una macchina bianca procede lentamente in un viale alberato in leggera salita. Pur non essendo pienamente invernale la campagna circostante ha qualcosa di vagamente minaccioso, perlomeno ostile, saranno quegli alberi...

leggi tutto
Playlist

Recensione

emil di emil
9 stelle

  Cronaca di una fuga. Carcere di San Quintino, California. Il detenuto Vincent Parry (Bogart) condannato all'ergastolo per uxoricidio evade. Una donna , Irene Jansen ( Lauren Bacall) , alla radio ascolta la notizia della fuga ed offre il proprio aiuto , scortando il detenuto fino a San Francisco. Perché si ostina ad aiutare il criminale? E come può Parry rifarsi una vita?...

leggi tutto
Il meglio del 2016
2016
Il meglio del 2015
2015
Il meglio del 2014
2014
Il meglio del 2013
2013
Disponibile dal 17 gennaio 2013 in Dvd a 13,47€
Acquista
Il meglio del 2012
2012

Recensione

Tarabas di Tarabas
8 stelle

Comprereste una faccia usata da quest'uomo? Se è la faccia di Bogey, il duro dal cuore tenero, direi di sì: successo assicurato. Un evaso, condannato per un delitto per il quale si proclama innocente, si sottopone a un intervento di chirurgia plastica per poter girare indisturbato e cercare giustizia (e forse, anche di più, vendetta). Come nel coevo chandleriano Una donna nel lago, anche...

leggi tutto
Recensione
Utile per 6 utenti
Il meglio del 2011
2011
Il meglio del 2010
2010

Recensione

jonas di jonas
8 stelle

Il sogno di ogni uomo: risvegliarsi da un’operazione di chirurgia plastica e ritrovarsi con la faccia di Bogart. È ciò che succede al protagonista di questo film, che non vediamo in viso per tutta la prima parte: ingiustamente accusato di uxoricidio, costretto a nascondersi, perseguitato dalla vera assassina, rimasto privo anche dell’unico amico (“chi poteva...

leggi tutto
Recensione
Utile per 6 utenti

bianco e nero

padreg di padreg

Una delle caratteristiche del genere noir che mi ha sempre colpito è la mancanza di una netta separazione tra buoni e cattivi, tra giusto ed ingiusto...qualcuno diceva "...ci sono solo due categorie di...

leggi tutto
Il meglio del 2009
2009

Recensione

billykwan di billykwan
8 stelle

Humphrey Bogart è probabilmente il più grande mito cinematografico di tutti i tempi. La gente andava al cinema per vedere Bogart e Delmer Daves ha il coraggio di nasconderlo alla mdp per ben 64 minuti. Analogo coraggio ebbe Bogey ad accettare una parte che, per più di un’ora, lo costringe a recitare nell’ombra soltanto col corpo e con gli occhi dietro le bende...

leggi tutto
Recensione
Utile per 2 utenti

Delmer Daves

bubuwest di bubuwest

Artigiano o autore? Non è mai stata dedicata molta attenzione critica a questo regista, troppo spesso relegato tra i cineasti americani di seconda classe, o sospeso in quella specie di limbo che separa i maestri...

leggi tutto
Il meglio del 2008
2008

Recensione

carlos brigante di carlos brigante
8 stelle

Indubbiamente un buon noir, ma mi aspettavo un qualcosa di imperdibile e non c'è stato. L'uso della soggettiva che impedisce al pubblico di vedere Bogart per due terzi del film è un escamotage che funziona ed è ben realizzato. Gli incubi durante l'operazione sono di sicuro effetto e rimangono impressi. Tutto il cast è di prim'ordine. Dunque, un gran film? Ripeto, di sicuro un buon film, ma...

leggi tutto
Recensione
Utile per 2 utenti
Il meglio del 2007
2007
Il meglio del 2005
2005
Il meglio del 2004
2004

Perdere la faccia

Quelo di Quelo

Per chi l'ha combinata grossa e per chi non è soddisfatto della propria faccia una serie di film per evitare di andare a farsi cambiare i connotati in tv dando da bere al cervello

leggi tutto
Playlist
Il meglio del 2003
2003
Il meglio del 2002
2002
I nostri top user
Scopri chi sono i top user

Sono persone come te:
appassionati di cinema che hanno deciso di mettere la loro passione al servizio di tutti.

Scopri chi sono i top user
Come si diventa un top user

I top user sono scelti tra i membri della community sulla base della qualità e della frequenza dei loro contributi: recensioni, notizie, liste.

Scopri come contribuire
Posso diventare un top user?

Certo! Basta che tu ti registri a FilmTv.it e che inizi a condividere la tua passione e il tuo sapere. Raccontaci il cinema che ami!

Registrati e inizia subito