Trama

Al campo di addestramento dei marines di Parris Island il sergente Hartman imperversa. Insulta le reclute, le schiavizza, le angaria con ogni mezzo. Il loro unico compagno deve essere il fucile, l'unico scopo diventare delle macchine da guerra. Joker (Modine), per quanto indipendente e anticonformista, ci riesce. Il soldato Lawrence (D'Onofrio), soprannominato "Palla di lardo", non regge la vita militare e i soprusi di cui è continuamente vittima e impazzisce: spara al sergente, quindi si ammazza. Nella seconda parte del film Joker, assegnato alla sezione propaganda, ritrova in Vietnam il suo vecchio compagno "Cowboy" e ne segue il reparto in alcune azioni di guerra. Il gruppo avanza in una città devastata dai bombardamenti, apparentemente abbandonata. Finché si trova sotto il fuoco di un cecchino che inizia a decimarne le fila. Con una sortita Joker e alcuni compagni vanno a stanare il vietcong: scopriranno che è una ragazza, poco più che bambina.

Note

È un film senza eroi, senza nessuno in cui identificarsi, senza speranze e soprattutto senza retorica, in un Vietnam minuziosamente ricostruito eppure quasi astratto. E, come sempre per Kubrick, un capolavoro.

Commenti (46) vedi tutti

  • È un film meraviglioso ma estremanete crudo. Kubrick è senza dubbio un genio. Voto 8

    leggi la recensione completa di fede993
  • Capolavoro di Kubrick

    leggi la recensione completa di Furetto60
  • "E invece...dovremmo essere...qui...", ovvero: la Mappa ch'è il Mondo. Mickey Mouse va in VietNam, passando dalla periferia londinese (giro largo).

    leggi la recensione completa di mck
  • A trent'anni da "Orizzonti di gloria" Kubrick torna a raccontarci la guerra e lo fa con un'opera dura nelle forme ed inequivocabile nei contenuti. Un altro capolavoro per un autore che aveva ormai da un pezzo raggiunto maturità artistica e perfezione tecnica.

    leggi la recensione completa di marcopolo30
  • Bellissimo, capace di intrattenerti, divertirti e farti ragionare con un finale stupendo, sull'atrocità della guerra, anche se di Kubrick preferisco molto altro.Per il resto gran bel film sul Vietnam, e strepitoso il personaggio del sergente Hartman.

    leggi la recensione completa di Utente rimosso (AlexVale)
  • Tratto da dal romanzo Born to Kill un capolavoro sull'uomo, sulla guerra e sull'uomo in guerra. Nella prima parte la disumanizzazione di tanti uomini, a cui il povero Palla non resiste. Nella seconda l'orrore della guerra, ma anche l'esaltazione di lati umani redivivi. Geniale.

    commento di near87
  • Il migliore film in assoluto sulla guerra del Vietnam, capolavoro. Hartmann, Rafterman e Animal icone del cinema, Joker troppo ambiguo. Buona la prima parte del film (addestramento a Parris Island), trovo superflua la storia di Palla, non aggiunge e non toglie nulla. Il film esplode in tutta la sua crudeltà nel secondo (battaglia di Hue), voto 9.

    commento di Luca2k
  • Film che diventa storia nella vita di chiunque l'abbia visto; da subito. Crudissimo, purissimo, bellissimo. Non è un film per tutta la famiglia, ma appena possibile, non perdetelo.

    commento di bebabi34
  • Basta solo guardare la prima parte del film e ci si rende subito conto del talento smisurato di Kubrick,e di quanta qualità "maniacale" c'era in quest'uomo che definirei un genio del cinema. Un film straordinario!

    commento di Talasso
  • La scuola dell'odio, l'odore del metallo lucido, la scoperta di un altro me: tutto può anche confluire nella canzone di Topolino. Irripetibile.

    commento di karugnin
  • geniale ,film bellissimo

    commento di danandre67
  • GENIALE. può essere sano uno che scrive i dialoghi del primo tempo?bah…

    commento di bellahenry
  • VOTO: 9/10. Un cult di guerra.

    commento di prelelle
  • Un capolavoro in tutti i sensi, fa riflettere sui problemi e su tutto quanto può causare la guerra e la violenza!Da rivedere all'infinito

    commento di cranb25
  • Mette la parola FINE al cinema sulla guerra e in particolare su quella del Viet Nam

    commento di jeffwine
  • Voto 8. [13.11.2009]

    commento di PP
  • Semplicemente è IL FILM sulla guerra.Aggiungere qualsiasi altro commento sarebbe inutile.

    commento di Woody10
  • Altro capolavoro di Kubrick.Spicca soprattutto la prima parte l'addestramento dei marines da parte di un ottimo R. Lee Ermey ,bello anche il finale e la descrizione della follia della guerra in genere(non solo del Vietnam)

    commento di antonio de curtis
  • Film dai due volti tra 1 e secondo tempo di kubrick: bello.

    commento di steveun
  • veramente un bel film..tra i migliori film di guerra

    commento di Hellboy
  • Una periodo storico affrontato in molti altri film, trova in questo un posto incredibile. É un film fuori dal comune (quale film di Kubrick non lo è?), molto duro e drammatico… anche questo è un film che lascia un segno…

    commento di Utente rimosso (tika)
  • Film molto bello..Ti coinvolge,Primi 30 minuti assurdi dopo perde leggermente!!Grandissimo Stanley Kubrick

    commento di andrea309
  • Titolo fondamentale della storia del cinema, tra le vette nell'ambito dei film bellici. Una miscela sapientemente dosata in cui convivono dramma, ricostruzione storica, introspezione, azione.

    commento di Ramito
  • VOTO : 7,5 Film di grande fattura, decisamente coinvolgente e riuscito in tutte le sue parti, sia quando viene affrontato l'addestramento sia quando ci si cala nel Vietnam. Un pezzo di storia.

    commento di supadany
  • la seconda parte decade un po'sul normale film di guerra ai gialli, ma la prima è di sicuro effetto.

    commento di fra_paga
  • Il 1°tempo è un capolavoro assoluto, il vero testamento dello stile Kubrickiano. Il 2° tempo (come EYES WIDE SHUT) tratta di riflessioni e divagazioni del geniale autore: ma averne così …

    commento di Dalton
  • Non il più bel film di Kubrick, ma la prima parte è straordinaria. La seconda è sì molto bella, ma emoziona poco.

    commento di Ewan
  • voto 6,5!!

    commento di pol
  • Probabilmente il miglior film di guerra di sempre.

    commento di movieman
  • 8.5

    commento di nico80
  • uno dei pochi film di guerra degni di essere annoverati fra le migliori opere nella storia del cinema

    commento di bocchan
  • Eccezionale, straordinario, capolavoro! Non si può vivere senza vedere film come questo! La scena della camerata è da annales del cinema. Il soldato Jocker è un eroe quando sfodera la sua arma migliore: "sei proprio tu John Wayne?…"

    commento di nico84
  • CAPOLAVORO

    commento di sharks
  • la rappresentazione cinematografica della guerra e tutti gli orrori che la compongono..la parte iniziale sull'addestramento dei marines mi rimarrà impressa per sempre

    commento di sephiroth
  • 9,5

    commento di incallito
  • Il ritorno all'essenza della guerra, della follia e della morte. 9

    commento di kotrab
  • Un film anticonformista, che fa vedere la guerra in una chiave del tutto nuova, quella dell'anti-eroe, della disumanizzazione della guerra. Ennesimo capolavoro del superbo Kubrick.

    commento di bender78
  • Feroce e grottesco, non saprei scegliere quale delle due parti sia la migliore, se la prima che esprime tutta l'ottusità e la stupidità americana, o la seconda che ci mostra le inutili vittime cancellate una ad una dalla guerra…

    commento di RageAgainstBerlusca
  • DUE FILM IN UNO!OGNI COMMENTO è SUPERFLUO!

    commento di columbiatristar
  • Un altro indimenticabile film dal grandissimo Kubrick. Ti sbatte in faccia la guerra senza darti un attimo di respiro. Estremamente volgare e violento, per aiutarci a capire cosa è la guerra: una cosa assurda.

    commento di valien88
  • Vuoi la guerra? Eccotela qua, sbattuta in faccia senza remore e giustificazioni. Ennesimo capolavoro di Kubrick! 8

    commento di orsOrazio
  • In vietnam the wind don't blow,it suck.

    commento di clint84
  • non mi è piaciuto, forse perchè avendo visto prima il film di Spielberg…

    commento di Dr.Lynch
  • Un film straordinario…uno dei migliori film di guerra mai realizzati, feroce, cattivo…sequenze da antologia, il finale con la donna cecchino è impressionante!Grande come sempre Kubrick!

    commento di Travis
  • La ferocia della guerra è descritta perfettamente, mi è restato comunque impresso il soldato che uccide il superiore e che poi si suicida nel bagno. Dall'addestramento ho natato che i soldati vengono istigati alla cattiveria.

    commento di ps78
  • Il migliore film girato sulla guerra. in una sola parola "STRAORDINARIO"

    commento di bodo
Scrivi un tuo commento breve su questo film

Scrivi un commento breve (max 350 battute)

Attenzione se vuoi puoi scrivere una recensione vera e propria.

Recensioni

La recensione più votata è positiva

stanley kubrick di stanley kubrick
10 stelle

LA CONTEMPLAZIONE DISPERATA SULLA GUERRA DEL VIETNAM     "Un’intera nottata Buttato vicino A un compagno Massacrato Con la bocca Digrignata Volta al plenilunio Con la congestione Delle sue mani Penetrata Nel mio silenzio Ho scritto Lettere piene d’amore Non sono mai stato Tanto Attaccato alla vita." ... leggi tutto

93 recensioni positive

Recensioni

La recensione più votata delle sufficienti

cristofer di cristofer
6 stelle

Per la propaganda snidare e distruggere diventa trovare e ripulire, i lettori dei notiziari non devono essere turbati dai sensi di colpa. La grande macchina da guerra, al di fuori del campo di battaglia è così efficiente a modulare gli stati d'animo che nelle singole postazioni il pensiero latita perché deve latitare. Questo è il senso del registro linguistico dei... leggi tutto

5 recensioni sufficienti

Recensioni

La recensione più votata delle negative

KubrickNonèDio di KubrickNonèDio
3 stelle

premettendo che apocalipse now è più bello, questo filmetto di kubrick sulla guerra è troppo lungo, capisco la presunzione del regista ma porca miseria il ritmo non decolla mai nella vita, è bella solo la prima parte con hartman che picchia i protagonisti e insulta i lciccione un bel po sfigato poi però è noioso assai e ci stanno i swoldati che... leggi tutto

1 recensioni negative

Recensione

fede993 di fede993
8 stelle

Da oltre 30 anni a questa parte, molti cineasti d’oltre oceano hanno provato, a loro modo, a raccontare quella tanto discussa e controversa guerra del Vietnam (1964-1975) che viene ricordata oggi tra le più violente e sanguinose della storia. Il film di Kubrick, il cui titolo si riferisce alla guaina di rame con cui sono blindati i proiettili, si differenzia da tutte le altre...

leggi tutto
Nel mese di marzo questo film ha ricevuto 12 voti
vedi tutti

Recensione

LoSqualoSiciliano di LoSqualoSiciliano
10 stelle

La guerra del Vietnam come non si era mai vista , dall'addestramento intenso sotte la giuristizione del tenente maggiore Hartman sino alla vera battaglia dove molti marines e loro fucili non torneranno più a casa , il tutto sotto il punto di vista del soldato Joker . Vi informo che questa recensione la ho scritta un po di tempo prima di quella su 2001 Odissea nello spazio .  ...

leggi tutto
Trasmesso il 27 marzo 2017 su Iris
Nel mese di febbraio questo film ha ricevuto 7 voti
vedi tutti

Recensione

marcopolo30 di marcopolo30
10 stelle

Esattamente trent'anni dopo aver regalato al mondo “Orizzonti di gloria”, opera che resta a tutt'oggi il miglior apologo antimilitarista della storia del cinema, Stanley Kubrick torna a realizzare un film di guerra. Lo fa cambiando il conflitto che fa da sfondo alla vicenda, la guerra di trincea della prima guerra mondiale nel primo film, le imboscate, l'artiglieria pesante e i...

leggi tutto
Nel mese di gennaio questo film ha ricevuto 11 voti
vedi tutti
Il meglio del 2016
2016
Know Nothing

Know Nothing

Scena 1. Interno abitazione. Lui siede per terra, sul pavimento di legno della sala. Appoggia al suo fianco un bicchiere. Prende il telecomando, lo aziona,... segue

Il meglio del 2015
2015

Recensione

AlbertoBellini di AlbertoBellini
10 stelle

  Un gruppo di marines americani, reclute normali presto trasformate in macchine per uccidere dall'intenso e implacabile addestramento del feroce sergente Hartman, parte per il Vietnam e sperimenta nella cruda offensiva del Tet, che ha per teatro la città vietnamita di Hue, gli orrori di una guerra micidiale per entrambi gli schieramenti, da cui i superstiti non usciranno...

leggi tutto
Il meglio del 2014
2014

Recensione

maso di maso
9 stelle

        Se si considera che il Vietnam movie è un sottogruppo del genere bellico che con il passare degli anni è diventato un filone a se stante non è sbagliato affermare che Kubrick in questa nuova impresa abbia posto il suo marchio rovente su qualcosa di inesplorato per lui fino ad allora, dopo i sette lunghi anni trascorsi da "Shining" e...

leggi tutto
Recensione
Utile per 11 utenti
Disponibile dal 2 gennaio 2014 in Dvd a 7,99€
Acquista
Il meglio del 2013
2013

Recensione

GARIBALDI1975 di GARIBALDI1975
8 stelle

Stanley Kubrick è un maestro nel presentare l'alienazione della personalità umana nelle situazione off limits (cfr. 2001: Odissea nello spazio, Arancia meccanica, Shining), in Full Metal Jacket ripete l'esperimento brillantemente. Questa volta il limite da superare è la vita nell'esercito e la guerra in Vietnam, entrambi raffigurati in modo diverso, efficace e crudele. Il film è diviso in...

leggi tutto
Il meglio del 2012
2012

Recensione

barabbovich di barabbovich
10 stelle

Full metal jacket è il nome della pallottola in dotazione ai marines americani in occasione della guerra in Vietnam. E nel film di pallottole se ne vedono molte: quelle della prima parte, che inizia con una scena di grandissimo impatto (i militari rapati a zero) e prosegue con l'addestramento, durissimo, che culminerà nell'uccisione dell'istruttore (Ermey) e nel suicidio del militare...

leggi tutto
Recensione
Utile per 6 utenti

"I migliori film sul Vietnam"

GIMON 82 di GIMON 82

E' chiaramente difficile stilare una classifica su film che trattano un argomento delicato e difficile che è quello della guerra in Vietnam,con tutte le controversie e le ferite aperte che questa ha lasciato...

leggi tutto
Il meglio del 2011
2011

Recensione

stanley kubrick di stanley kubrick
10 stelle

LA CONTEMPLAZIONE DISPERATA SULLA GUERRA DEL VIETNAM     "Un’intera nottata Buttato vicino A un compagno Massacrato Con la bocca Digrignata Volta al plenilunio Con la congestione Delle sue mani Penetrata Nel mio silenzio Ho scritto Lettere piene d’amore Non sono mai stato Tanto Attaccato alla vita." ...

leggi tutto
Il meglio del 2010
2010

Recensione

cristofer di cristofer
6 stelle

Per la propaganda snidare e distruggere diventa trovare e ripulire, i lettori dei notiziari non devono essere turbati dai sensi di colpa. La grande macchina da guerra, al di fuori del campo di battaglia è così efficiente a modulare gli stati d'animo che nelle singole postazioni il pensiero latita perché deve latitare. Questo è il senso del registro linguistico dei...

leggi tutto
Recensione
Utile per 5 utenti
Il meglio del 2009
2009

Recensione

glm di glm
10 stelle

Caro sergente Hartman,dato che dici di esser un duro ma giusto e di esserti prodigato a trasformarci in macchine da guerra e a me ( palla di lardo ) in particolare di avermi fatto diventare un cecchino infallibile credo non ti dispiacerà se alla fine del corso di addestramento ti piazzo una pallottola ( full metal jacket ) in mezzo al petto…Kubrick con glaciale razionalità riflette sul...

leggi tutto

Visioni di guerra

bradipo68 di bradipo68

La guerra raccontata al cinema da quelli che,secondo il mio modesto parere,sono i film più significativi del genere.Purtroppo la guerra in questi giorni non è soltanto rappresentazione filmica ma tremenda realtà...

leggi tutto
Il meglio del 2008
2008

Recensione

steno79 di steno79
9 stelle

Uscito in sala l'anno successivo rispetto a "Platoon" di Oliver Stone, il film di Kubrick si inserisce nel filone dedicato alla guerra del Vietnam, ma per certi versi se ne discosta, poichè tratta questo tema in maniera più "astratta" e meno legata alla contingenza storica rispetto ad altre opere analoghe (qui quello che conta è soprattutto il processo di disumanizzazione...

leggi tutto
Recensione
Utile per 3 utenti
Il meglio del 2007
2007

Recensione

xMassix di xMassix
8 stelle

Un altro capolavoro firmato Stanley Kubrick che come al solito riesce a distinguersi in postivo dagli altri registi infatti in "Full metal jacket" la guerra non è vista, come di solito accade, dal solo punto di vista dell'azione ma è invece analizzata dall'interno mediante la descrizione psicologia dei protagonisti. La prima parte ben fotografa il cambiamento di personalità che può...

leggi tutto
Recensione
Utile per 2 utenti

Ricordi

Immorale di Immorale

Un film non può essere perfetto in ogni suo fotogramma, è impossibile. Ma ci sono scene, personaggi, sequenze o suoni indimenticabili quasi in ogni film. Questa playlist ne contiene alcune molto importanti per me.

leggi tutto
Playlist
Il meglio del 2006
2006

Recensione

tunney di tunney
8 stelle

Grandissima e ineguagliabile pellicola fino alla morte di Palla di Lardo, il capolavoro finisce lì, se fosse stato un cortometraggio nessuno dopo Full Metal Jacket avrebbe fatto più film di guerra. La seconda parte è bella ma ha fatto meglio il grande Oliver Stone con il suo "Platoon", meraviglioso film sul vietnam!!! La faccia di palla di lardo impazzito nella scena del suicidio è...

leggi tutto
Il meglio del 2005
2005

Recensione

Spielbergman di Spielbergman
8 stelle

AAAAAAAAAAAAAAAAAHHHHHHHHHHHHHHHHHHHHHHH!!!!!!! Questo film è... insomma... Full Metal Jacket non è facile da descrivere, tant'è vero che ho deciso di riscrivere daccapo la mia opinione, mediocre e balorda. Uno dei più grandi capolavori di tutti i tempi, incentrato sulla trasformazione dell'uomo in soldato, del soldato in macchina per uccidere. In apparenza, il film di Kubrick è un film...

leggi tutto
Recensione
Utile per 1 utenti
Il meglio del 2004
2004

Recensione

gene55 di gene55
8 stelle

Indiscutibilmente un capolavoro e senza dubbio (se non il migliore) uno dei migliori film bellici mai realizzati.La parte che racconta l'addestramento è perfetta e culmina con una tragedia.All'inizio della seconda parte,quella che racconta il Vietnam,il film rallenta un pò ma il finale(con i soldati che cantano tutti in coro,nonostante tutto...)vale tutto il film.Molto brutale, soprattutto...

leggi tutto
Il meglio del 2003
2003

Recensione

superficie 213 di superficie 213
10 stelle

DOPO IL MERAVIGLIOSO "ORIZZONTI DI GLORIA" KUBRICK TORNA A PARLARE DELL GUERRA CON UN ALTRO CAPOLAVORO.LA PRIMA PARTE (L'ADDESTRAMENTO) E' TALMENTE BELLA DA TOGLIERE IL FIATO E LA SECONDA E' PURE MEGLIO.LA STUPIDITA' DELLA GUERRA VISTA CON OCCHIO GENIALE E PERFETTO.ENNESIMO CAPOLAVORO KUBRICKIANO. *****

leggi tutto
Il meglio del 2002
2002

Recensione

ed wood di ed wood
9 stelle

la prima parte e' inarrivabile: il momento piu' alto mai raggiunto da un film di guerra. Ma anche nel secondo tempo, cinico e senza retorica, il genio di Kubrick emerge

leggi tutto

film sull'assurdità

simonmago di simonmago

L'assurdo - diceva Camus - è nel senso stesso dell'esistenza. Vabbè, può darsi. Noi limitiamoci a quell'aspetto dell'esistenza che è assurdo semplicemente perchè tende a negarla....

leggi tutto
I nostri top user
Scopri chi sono i top user

Sono persone come te:
appassionati di cinema che hanno deciso di mettere la loro passione al servizio di tutti.

Scopri chi sono i top user
Come si diventa un top user

I top user sono scelti tra i membri della community sulla base della qualità e della frequenza dei loro contributi: recensioni, notizie, liste.

Scopri come contribuire
Posso diventare un top user?

Certo! Basta che tu ti registri a FilmTv.it e che inizi a condividere la tua passione e il tuo sapere. Raccontaci il cinema che ami!

Registrati e inizia subito