Trama

In piena Guerra fredda, Lorraine Broughton, una agente sotto copertura del MI6, viene spedita a Berlino per recuperare un prezioso dossier. Una volta in Germania, si allea con l'ufficiale governativo David Percival per districarsi nel più letale gioco di spie.

Approfondimento

ATOMICA BIONDA: UN MELTIN' POT DI SPIE DIETRO IL MURO DI BERLINO

Diretto da David Leitch e sceneggiato da Kurt Johnstad, Atomica bionda è ambientato nel 1989 nella città di Berlino, alla vigilia dello smantellamento del Muro e del riallineamento delle alleanze tra le superpotenze mondiale. Se in genere è difficile sapere di chi fidarsi, è del tutto impossibile farlo in quella che è considerata da tutti la capitale della Guerra fredda. In tale contesto, Lorraine Broughton, un agente specializzato del MI6 mandata in Germania, ha il compito di smantellare una rete di spionaggio che ha portato all'uccisione di un agente alleato per motivi del tutto sconosciuti. Destinata a essere fatta fuori sin dal suo arrivo, Lorraine sopravvive e ha l'obbligo di collaborare con David Percival, temerario agente della sede di berlino. Sull'operato dei due vigilano Eric Gray, investigatore del MI6, e Emmett Kurzfeld, agente della CIA. Lorraine, inoltre, si ritrova spesso di fronte Delphine Lasalle, una agente dell'intelligence francese che sembra avere un interesse personale nel seguire da vicino tutta la faccenda, sempre più torbida. Il pericolo per tutti quanti è rappresentato da qualcuno che, chiamato in codice Spyglass, mette in pericolo le intelligence occidentali con un elenco dettagliato (e filmato) di tutti gli agenti realizzato da un ufficiale della Stasi.

Con la direzione della fotografia di Jonathan Sela, le scenografie di David Scheunemann, i costumi di Cindy Evans e le musiche composte da Tyler Bates, Atomica bionda è l'adattamento della graphic novel The Coldest City, scritta da Antony Johnston e illustrata da Sam Hart. A rendere originale la storia con le sue atmosfere da western selvaggio è l'impostazione nella città di Berlino prima della caduta del Muro. Costruito nel 1961 dal governo comunista della Berlino orientale per separare i cittadini dai quartieri americani, britannici e francese, il Muro ha resistito per ben 28 anni generando una sorta di bolla in cui spie, operatori e agenti della Guerra fredda si muovevano e combattevano le loro battaglie ufficiali (e non). Tali battaglie vedevano opporsi da un lato il KGB sovietico e la Stasi e dall'altro lato la CIA americana, il MI6 britannico e la DGSE francese. Corruzione, omicidi, ricatti e violenza erano le armi quotidiane di una guerra non proprio segreta tra le intelligence.

Leggi tuttoLeggi meno

Il cast

A dirigere Atomica bionda è il regista statunitense David Leitch, il cui debutto cinematografico è legato a John Wick, titolo codiretto con Chad Stahelski che ha saputo conquistare critica e pubblico tanto da meritarsi un seguito (di cui Leitch è stato produttore esecutivo). Prima di divenire regista, Leitch ha... Vedi tutto

Commenti (1) vedi tutti

  • Atomic Blonde è una cosa sconvolgente Partiamo da cosa non è. Non è un film, ma in primis una specie di corso accelerato di Krav Maga. Non è un corso di arti marziali israeliane, ma un musical sofisticatissimo.

    leggi la recensione completa di gaiart
Scrivi un tuo commento breve su questo film

Scrivi un commento breve (max 350 battute)

Attenzione se vuoi puoi scrivere una recensione vera e propria.

Vedi anche
Recensioni

La recensione più votata è positiva

gaiart di gaiart
9 stelle

ATOMIC BLOND   WHO ‘S WHO?   Atomic Blonde è una cosa sconvolgente       Partiamo da cosa non è. Non è un film, ma in primis una specie di corso accelerato di Krav Maga. Non è solo un corso di arti marziali israeliane, ma un musical sofisticatissimo. Canzoni che spezzano il cuore nei ricordi anni ‘80 come quelle di... leggi tutto

1 recensioni positive

Recensione

gaiart di gaiart
9 stelle

ATOMIC BLOND   WHO ‘S WHO?   Atomic Blonde è una cosa sconvolgente       Partiamo da cosa non è. Non è un film, ma in primis una specie di corso accelerato di Krav Maga. Non è solo un corso di arti marziali israeliane, ma un musical sofisticatissimo. Canzoni che spezzano il cuore nei ricordi anni ‘80 come quelle di...

leggi tutto
locandina
Foto
locandina
Foto
Il meglio del 2016
2016

In sala nel 2017

cinefox di cinefox

L'anno che verrà! Come di consueto propongo una lista di film interessanti in uscita nell'anno nuovo... quanti di questi valgono l'attesa o quantomeno il prezzo del biglietto?

leggi tutto
I nostri top user
Scopri chi sono i top user

Sono persone come te:
appassionati di cinema che hanno deciso di mettere la loro passione al servizio di tutti.

Scopri chi sono i top user
Come si diventa un top user

I top user sono scelti tra i membri della community sulla base della qualità e della frequenza dei loro contributi: recensioni, notizie, liste.

Scopri come contribuire
Posso diventare un top user?

Certo! Basta che tu ti registri a FilmTv.it e che inizi a condividere la tua passione e il tuo sapere. Raccontaci il cinema che ami!

Registrati e inizia subito