Trama

Tutti i componenti di un reparto della Cia vengono misteriosamente eliminati, tranne uno il cui nome in codice è "Condor". Con una personale e rischiosissima indagine, nella quale viene aiutato da una donna, l'agente scopre i loschi segreti che stanno dietro la mattanza.

Note

Redford in uno dei ruoli che ne hanno imposto il mito. Pollack parte da un genere particolarmente spettacolare (il film di spionaggio) per abbozzare un discorso anche politico di vasta portata (l'individuo schiacciato dal Potere). Tensione drammatica, efficace complessità dei personaggi e gran senso dell'azione, fanno del film un classico degli anni Settanta.

Commenti (13) vedi tutti

  • Rivisto, conserva senza problemi un suo freddo fascino e vince la sfida del tempo.

    commento di movieman
  • Un film per un'America che guarda dentro sé stessa sull'onda emotiva del Watergate. Il potere non è più un luogo di ideali ed eroi, ma di mercenari, corrotti e individui senza scrupoli. Ho trovato il film a tratti forzato e a tratti poco approfondito, ma il 7 lo vale tutto.

    commento di near87
  • Probabilmente il miglior film di spionaggio della storia che, contrariamente a quanto accaduto fino a quel momento, si distacca dalle trame fantascientifiche alla 007 per ancorarsi invece ai neonati (con in Watergate) dubbi e paure dello spettatore americano. Un film da non perdere.

    leggi la recensione completa di marcopolo30
  • Nel panorama americano odierno, solo M.Mann riuscirebbe a fondere cosi' meravigliosamente come fece allora S.Pollack, film d'azione e denuncia sociale e a parlare contemporaneamente d'amore. Voto 9

    commento di BobtheHeat
  • L'atmosfera costantemente molto eccitante e il carisma degli attori principali lascia in secondo piano qualche inverosimilità.

    commento di wang yu
  • Un film bellissimo, una trama mozzafiato tratta da un romanzo, un Pollack alla regia molto bravo e un grandissimo Redford.

    commento di Axeroth
  • Un gran bel film con un grande Redford.

    commento di steveun
  • per tre quarti il film va via liscio e perfetto come l'olio… nel finale si attorciglia un po' su sè stesso. comunque imperdibile

    commento di fra_paga
  • commento di Dalton
  • Buon film sotto tutti gli aspetti del genere. Gran bel finale "in sospeso" Voto 7/10

    commento di sokurov
  • Tensione sempre alta, ottima interpretazione dei protagonisti, oltre a Redford grandi Max Von Sidow e la Dunaway. Voto 8

    commento di jeffwine
  • perché pollack ha girato anche film interessanti

    commento di bocchan
  • Si questo film di spionaggio mi è piaciuto anche per la bella realizzazione e per la storia.

    commento di legolas
Scrivi un tuo commento breve su questo film

Scrivi un commento breve (max 350 battute)

Attenzione se vuoi puoi scrivere una recensione vera e propria.

Vedi anche
Recensioni

La recensione più votata è positiva

Immorale di Immorale
9 stelle

Un film profondamente “incastonato” nel suo tempo: difficilmente infatti si potrebbe immaginare un’ambientazione differente per una storia di spie, false verità e disillusione se non quella americana degli anni 70. La guerra in Vietnam, il Watergate e l’autunno della “stagione dell’amore” degli anni 60, sfociata in cortei e proteste contro... leggi tutto

40 recensioni positive

Recensioni

La recensione più votata delle sufficienti

luisasalvi di luisasalvi
5 stelle

Un modesto "lettore" di trame di romanzi alle dipendenze della CIA segnala in un rapporto ai superiori un possibile complotto internazionale, senza immaginare che tale complotto è organizzato proprio da alcuni suoi superiori, che perciò fanno sterminare tutti i dipendenti di quell'ufficio da un killer; ma l'unico che si salva è proprio lui, l'autore del rapporto, che poco... leggi tutto

2 recensioni sufficienti

Recensioni

La recensione più votata delle negative

Tarabas di Tarabas
4 stelle

Ho visto il film con grandi aspettative, ampiamente deluse. La storia dell'impiegato della CIA che si trasforma, accidentalmente, in agente segreto a seguito di un misterioso complotto di una cupola di agenti deviati (o è la stessa Agenzia ad essere deviata?) è raccontata con efficacia ed interpretata bene da Redford. Ma la storia parallela con la Dunaway è del tutto... leggi tutto

1 recensioni negative

Trasmesso il 30 novembre 2017 su Iris
Trasmesso il 12 settembre 2017 su Iris
Nel mese di agosto questo film ha ricevuto 12 voti
vedi tutti
Trasmesso il 18 agosto 2017 su Iris
Nel mese di luglio questo film ha ricevuto 3 voti
vedi tutti

Recensione

Zarco di Zarco
8 stelle

Trama un po' oscura ma film avvincente e ben recitato. Meritorio anche per il fatto di porre l'attenzione e sollecitare la riflessione sulle nefandezze del potere vigente liberal-capitalistico cosiddetto "democratico", in realtà un'oligarchia criminale. Dunque di grande attualità , nell'epoca in cui questa inclinazione criminale e degenerativa ha raggiunto un livello tragico e...

leggi tutto
Recensione
Utile per 2 utenti
Nel mese di gennaio questo film ha ricevuto 4 voti
vedi tutti
Il meglio del 2016
2016

Recensione

marcopolo30 di marcopolo30
8 stelle

Come ha fatto giustamente notare l'utente Immorale nella sua recensione, “I tre giorni del condor” è un film profondamente legato al momento storico -gli anni '70- in cui è stato realizzato. Oggi, dopo quarant'anni di bombardamento mediatico e scandali scoperchiati un giorno sì l'altro pure, abbiamo tutti -purtroppo- una cinica corazza che non ci fa più...

leggi tutto
Recensione
Utile per 12 utenti
Il meglio del 2015
2015

Recensione

emil di emil
8 stelle

 Magistrale prova di Pollack che carica il film di contenuti politici, qualora l'eccellente spy story non fosse sufficiente, addossando evidenti responsabilita' alla C.I.A. in un periodo in cui ancora si dovevano scoprire del tutto gli scheletri nell'armadio dell'agenzia, rea di manipolare la (contro)informazione attraverso la politica, in un pericoloso vortice d'inganni da cui nessuno e'...

leggi tutto
Il meglio del 2014
2014

Recensione

Immorale di Immorale
9 stelle

Un film profondamente “incastonato” nel suo tempo: difficilmente infatti si potrebbe immaginare un’ambientazione differente per una storia di spie, false verità e disillusione se non quella americana degli anni 70. La guerra in Vietnam, il Watergate e l’autunno della “stagione dell’amore” degli anni 60, sfociata in cortei e proteste contro...

leggi tutto
Il meglio del 2013
2013

Recensione

giorgiobarbarotta di giorgiobarbarotta
8 stelle

Grande successo di metà anni settanta, film spionistico ben confezionato e diretto dal bravo Pollack. Redford icona del periodo e comprimari degni di nota, tutti figli della stessa epoca. Indubbiamente un buon prodotto che, visto e rivisto, stanca un po', alla lunga. La Cia e l'America a confronto, con ogni dubbio del caso legato a possibilità di movimento e indipendenza dal potere dello...

leggi tutto
Recensione
Utile per 1 utenti
Il meglio del 2012
2012
Disponibile dal 28 maggio 2012 in Dvd a 9,05€
Acquista

Recensione

nickoftime di nickoftime
8 stelle

Quando iniziano a girare “I tre giorni del condor” (1975) Robert Redford e Sidney Pollack si trovano probabilmente nel momento migliore delle loro rispettive carriere perché agli onori di un successo ottenuto con comunità d’intenti, da “Corvo rosso non avrai il mio scalpo” del 1972 a “Il grande Gatsby” del 1974, uniscono la visione di un cinema capace di mettere in...

leggi tutto
Il meglio del 2011
2011

Recensione

ultrapaz di ultrapaz
8 stelle

Un grande classico dei film di spionaggio con un mitico Robert Redford..tensione sempre palpabile, imprevedibilità e atmosferte pazzesche caratterizzano questa pellicola davvero molto bella e affascinante! Il discorso del sicario nel finale vale da solo una visione di questo film!!!

leggi tutto
Recensione
Utile per 1 utenti
Il meglio del 2010
2010

Recensione

stanley kubrick di stanley kubrick
10 stelle

SPIONAGGIO QUALITATIVO AL SERVIZIO DI UN GRANDE REGISTA. Pollack è morto e oramai bisogna rassegnarci, non assaporeremo mai più il suo gusto e il modo di fare cinema che aveva come dono. I suoi sono film spasmodici che riflettono su argomenti fittizzi del nostro cinema, ammalato e degredato a schiere dai soliti film erotici che non servono a un bel niente. Il suo è cinema...

leggi tutto
Il meglio del 2009
2009

Recensione

supadany di supadany
10 stelle

Grandissimo film di spionaggio. Fin dalle prime battute si capisce lo spessore filmico dell'opera, credo che i primi venti minuti si elevino tra i migliori di sempre tra i film che ho visto. E per tutto l'arco della vicenda il ritmo rimane buono e la tensione non fa mai capolino. In più passano gli anni, ma risulta ancora oggi tremendamente attuale. Ottimo il cast, regia di ottima fattura....

leggi tutto
Recensione
Utile per 2 utenti
Il meglio del 2008
2008

Recensione

Inside man di Inside man
10 stelle

Come si cambia a volte! Fino ad un decennio fa, confesso di aver fatto parte della maggioranza che lo considerava semplicemente un buon prodotto di genere. Ma il tempo, sulla mia percezione, ha giovato fortemente a “I tre giorni del Condor”, indubbiamente il miglior esempio cinematografico di quella stagione storica statunitense, presto dimenticata, del dopo watergate. L’ho trovato, ad...

leggi tutto

Sydney Pollack

billykwan di billykwan

Sydney Pollak è morto. La cosa che più mi ha sconvolto è che quasi mi ero dimenticato di lui. Eppure ho visto pressochè tutti i suoi film, e uno veramente brutto non lo ricordo, qualche capolavoro invece sì. Lo...

leggi tutto
Il meglio del 2007
2007

Spie come noi

BobtheHeat di BobtheHeat

Con l'uscita del nuovo ambizioso film di Bob De Niro ,"The Good Shepherd - L'ombra del potere", si rinnova il filone dei film di spionaggio. Pochi pero' sono quelli di grande valore. Eccone alcuni tra i piu'...

leggi tutto
Playlist
Il meglio del 2006
2006

I miei preferiti

gardena di gardena

Quelli che non mi hanno ancora stufato e che non ho ancora dimenticato; quelli che mi arrivano al cuore (e alla mente) e non so bene perché

leggi tutto
Playlist

Recensione

giurista81 di giurista81
6 stelle

Pellicola con una sceneggiatura (voto: 7+) non geniale, ma cmq senza tante sbavature (una in realtà e non di poco conto c’è, ad esempio per quale motivo il sicario spara al protagonista nel viottolo sbucando fuori all’improvviso, quando, invece, avrebbe potuto tranquillamente, visto che aveva un appuntamento con lui, ucciderlo a brucia pelo?). Si rivela, invece, irritante la...

leggi tutto
Il meglio del 2005
2005

I Brillanti di Faye Dunaway

emmepi8 di emmepi8

Un'attrice scomodissima, che non ha abbandonato mai le sue esigenze e carettere ribelle, riducendosi a dover lavorare con la Werthmuller, in una ocsa vergognosa e non solo, ma non si è mai piegata..EVVIVA FAYE

leggi tutto
Playlist
Il meglio del 2004
2004

MOMENTI D'AMORE

BobtheHeat di BobtheHeat

Bisogna credere nell'amore, perche' e' stupendo poter arrivare a dire della propria amata" Per me il sole si alza e tramonta insieme a lei" (Heat-la sfida).

leggi tutto
Playlist
Il meglio del 2003
2003

Recensione

ed wood di ed wood
8 stelle

un classico degli anni 70, in cui tutti gli ingredienti funzionano a meraviglia: sapiente costruzione narrativa, sceneggiatura variegata, attori perfetti. Molto bella, per la sua secchezza quasi siegeliana, la sequenza della strage. E' il film che rese "adulto" il cinema di spionaggio, infarcendolo di contenuti politici.

leggi tutto
Recensione
Utile per 2 utenti
Il meglio del 2002
2002

i miei sette piccoli indiani

famous di famous

ciao a tutti!è stato molto difficile per me scegliere sette tra i film ke mi hanno piu' emozionato,ho dovuto lasciare fuori da questa lista molti dei titoli a cui sono piu' affezionato(ad esempio "All that Jazz" o...

leggi tutto
Playlist
I nostri top user
Scopri chi sono i top user

Sono persone come te:
appassionati di cinema che hanno deciso di mettere la loro passione al servizio di tutti.

Scopri chi sono i top user
Come si diventa un top user

I top user sono scelti tra i membri della community sulla base della qualità e della frequenza dei loro contributi: recensioni, notizie, liste.

Scopri come contribuire
Posso diventare un top user?

Certo! Basta che tu ti registri a FilmTv.it e che inizi a condividere la tua passione e il tuo sapere. Raccontaci il cinema che ami!

Registrati e inizia subito