Trama

René Ferretti (Francesco Pannofino) è un regista televisivo che come molti sogna di passare al cinema. Dopo tanti anni di fiction su carabinieri, intrighi ospedalieri e drammi in costume arriva il momento del film "d'autore". Ma le scoperte che fa non appena si inoltra nel mondo degli addetti ai lavori sono disarmanti: un sottobosco snob, attrici nevrotiche, direttori della fotografia che si sentono grandi artisti. E anche qui aleggia lo spirito del tempo: il successo al botteghino e lo spettro del "cinepanettone" sono costantemente in agguato.    

Note

Il cult Boris arriva su grande schermo cercando di accontentare i telespettatori e inserendo tutti i personaggi della serie. Non ogni comparsata è necessaria o efficace, ma nel complesso si tiene il tempo e non è solo una festa per i fan. Diversi i passaggi impagabili: René che ispira l’attrice senza voce, l’espediente dell’8x12 con la “cagna maledetta”, il covo degli sceneggiatori di Sinistra Democratica. Potrà sembrarvi poco, ma è forse la miglior commedia italiana oggi possibile.

Commenti (5) vedi tutti

  • Il film è intelligente e girato molto bene. Oltre alla denuncia della povertà del nostro cinema però bisognerebbe aggiungere l'incapacità del "cinema impegnato" di farsi apprezzare. Laddove lo sanno fare viene visto. Detto questo sicuramente da vedere, da sottolineare la bravura degli attori. 7,5

    commento di near87
  • Zeniale esito finale della migliore serie italiana di sempre: dalla mediocrità televisiva a quella del cinema nostrano, dove l'ideologia del cinepanettone regna sovrana. Si ride a crepapelle, ma l'intero universo borisiano nasconde dietro risate e flatulenze parodiate un senso tragico che è il segno di una decadenza culturale irreversibile. Voto:8

    commento di ProfessorAbronsius
  • Finalmente un film controtendenza… mi piace, mi ha fatto ridere molto e poi dice solo la pura e semplice verità…

    commento di bitta85
  • Finalmente un film di denuncia dove non c'è una divisione buoni-cattivi e dove si ride di gusto e con intelligenza.

    commento di negro
  • Spettacolo! Ho perso il conto di quante volte mi son piegato in due per le risate.Complimenti a tutto il cast, da tempo non vedevo un film italiano così ben fatto. Forse in molti non lo capiranno

    commento di kael80
Scrivi un tuo commento breve su questo film

Scrivi un commento breve (max 350 battute)

Attenzione se vuoi puoi scrivere una recensione vera e propria.

Vedi anche
Recensioni

La recensione più votata è sufficiente

pazuzu di pazuzu
6 stelle

Il regista René Ferretti è un idealista che aspira a progetti impegnati senza avere il talento dell'autore né il carattere per imporsi, restando perennemente impantanato in sceneggiati televisivi di quart'ordine. Fuggito dall'ultimo squallido set sbattendo la porta, passa mesi in forte stato depressivo tra gli insulti di quella che fu la sua troupe, rimasta inattiva a... leggi tutto

11 recensioni sufficienti

Recensioni

La recensione più votata delle positive

Stuntman Miglio di Stuntman Miglio
8 stelle

Non avevo mai visto un episodio dell'omonima serie televisiva pur avendone sempre sentito parlar bene. Ora ho visto il film e devo dire che di sostanza cinematografica, in "Boris - Il film", ce n'è in abbondanza e non solo perché lo script parla (anche) di settima arte. Nonostante la pressoché assoluta mancanza di background sulle vicende del simpatico regista René Ferretti, entrare in... leggi tutto

28 recensioni positive

Recensioni

La recensione più votata delle negative

lorenzodg di lorenzodg
2 stelle

"B...Il film" per chi non avesse capito il contesto. Si tratta di un film...meglio del film (da una serie tv 'stra...cult") ma sinceramente ho visto poco o nulla di film o qualcosa che gli assomigli. Un pretesto per acchiappare fans e nuovi adulatori per schernire e schermare la tv dove il possibile della schifezza 'destabilizzante' inonda e cavalca l'onda dell'intelligenza retrograda,... leggi tutto

5 recensioni negative

Recensione

alexio350 di alexio350
6 stelle

Un regista di telenovele (Francesco Pannofino) riesce ad avere un ingaggio per fare un film sceneggiato sul famoso libro La casta. L'occasione è ghiotta per fare un salto artistico  di qualità, ma gli ostacoli non saranno pochi.   Il cinema è una macchina che produce arte e sogni, ma è anche - prima di tutto - un'industria che deve produrre denaro....

leggi tutto
Recensione
Utile per 4 utenti
Nel mese di gennaio questo film ha ricevuto 3 voti
vedi tutti

Recensione

Gangs 87 di Gangs 87
6 stelle

È ben nota la difficoltà in cui incappano gli addetti ai lavori che dalla tv decidono di fare il salto sul grande schermo. Tempi diversi, spettatori più esigenti e tecniche di lavorazione più professionali. Basta non possedere almeno una di queste necessarie caratteristiche e rischia di andare tutto all'aria. Il film in questione, diretto da Giacomo Ciarrapico,...

leggi tutto
Recensione
Utile per 2 utenti
Il meglio del 2016
2016

Recensione

lamettrie di lamettrie
8 stelle

Un film divertente e intelligente, anche se con alcune pecche. I pregi stan nel fatto che denuncia tante schifezze: il livello culturale e umano medio (che in Italia è già bassissimo di suo) del mondo del cinema, cosa che si riscontra anche nel pubblico; lo squallore della società e della politica italiana, quello dello star system. Soprattutto mostra in modo chiarissimo...

leggi tutto
Recensione
Utile per 1 utenti
Il meglio del 2015
2015

Recensione

MarioC di MarioC
7 stelle

Gli amori nascono così. Iniziale indifferenza, pillole di snobismo, noncuranza. Poi l'esplosione, e l'abbandonarsi ad essa. Chi scrive questa nota aveva sempre circumnavigato intorno al fenomeno "Boris", senza mai pensare di attraccare. La solita fiction pretenziosa, per di più italiana, pensava. La consueta sceneggiatura infarcita di banalità, gli scarsi rimandi alla...

leggi tutto
Il meglio del 2014
2014

Recensione

galaverna di galaverna
8 stelle

Gustosa parodia del mondo cinematografico con tutte le sue contraddizioni, dalla ricerca di un improbabile successo fino all’inevitabile ripiegamento, per ragioni di botteghino, al cinepanettone in un crescendo di comicità che non deluderà. Alcuni personaggi, nei loro comportamenti nevrotici, sono forse eccessivamente calcati e diventano delle caricature ma ciò,...

leggi tutto
Recensione
Utile per 1 utenti
Il meglio del 2013
2013

Recensione

supadany di supadany
8 stelle

Il passaggio dal format televisivo al grande schermo è spesso un ostacolo invalicabile, ma questa volta c’erano tutte le premesse per fare bene e per una volta si può dire che l’operazione sia andata a buon fine. Un divertimento intelligente che rimpolpa una metodologia di far commedia che andrebbe presa come esempio positivo, un accumulo di personaggi, situazioni e gag ben assortite,...

leggi tutto
Il meglio del 2012
2012

Recensione

Stuntman Miglio di Stuntman Miglio
8 stelle

Non avevo mai visto un episodio dell'omonima serie televisiva pur avendone sempre sentito parlar bene. Ora ho visto il film e devo dire che di sostanza cinematografica, in "Boris - Il film", ce n'è in abbondanza e non solo perché lo script parla (anche) di settima arte. Nonostante la pressoché assoluta mancanza di background sulle vicende del simpatico regista René Ferretti, entrare in...

leggi tutto
Recensione
Utile per 15 utenti
Disponibile dal 19 gennaio 2012 in Dvd a 12,57€
Acquista
Il meglio del 2011
2011

Recensione

pazuzu di pazuzu
6 stelle

Il regista René Ferretti è un idealista che aspira a progetti impegnati senza avere il talento dell'autore né il carattere per imporsi, restando perennemente impantanato in sceneggiati televisivi di quart'ordine. Fuggito dall'ultimo squallido set sbattendo la porta, passa mesi in forte stato depressivo tra gli insulti di quella che fu la sua troupe, rimasta inattiva a...

leggi tutto
Uscito nelle sale italiane il 28 marzo 2011

Metacinema

Redazione di Redazione

Cinema cannibale, che si nutre di se stesso. Cinema che racconta il cinema, che mostra il cinema, che mostra il farsi del cinema. Storie contenute dentro a storie che parlano di storie  che si riferiscono a...

leggi tutto
I nostri top user
Scopri chi sono i top user

Sono persone come te:
appassionati di cinema che hanno deciso di mettere la loro passione al servizio di tutti.

Scopri chi sono i top user
Come si diventa un top user

I top user sono scelti tra i membri della community sulla base della qualità e della frequenza dei loro contributi: recensioni, notizie, liste.

Scopri come contribuire
Posso diventare un top user?

Certo! Basta che tu ti registri a FilmTv.it e che inizi a condividere la tua passione e il tuo sapere. Raccontaci il cinema che ami!

Registrati e inizia subito