Trama

Tra i giovani Elias e Christian c'è un'amicizia forte e straordinaria. La solitudine, la fragilità e il dolore, però, sono in agguato e presto l’amicizia si trasformerà in una pericolosa alleanza e in un inseguimento mozzafiato in cui saranno in gioco la vita stessa e la credibilità di un padre.

Note

Dentro ogni inquadratura c’è un concentrato potentissimo di violenza e rabbia, segni di un melodramma fisico che ti prende a cazzotti senza avvertirti.

Commenti (7) vedi tutti

  • Un film sull'assenza di autorità, laddove serve. Ma, a volte, l'autorità è esercitata: come serve, dove serve. E il mondo diventa un po' migliore. Un film eccezionale: bravi interpreti, diretti alla perfezione, con un'ottima fotografia e una sceneggiatura essenziale.

    commento di sarvaego
  • La Miglior Bier

    leggi la recensione completa di LucaJazz94
  • Personalmente mi ha fatto proprio DORMIRE … DORMIRE … DORMIRE … ah forse non si e' capito bene : DORMIRE … DORMIRE … DORMIRE !!! voto.0.

    commento di chribio1
  • Voto al Film :  4

    commento di ripley77
  • Io Dio figlio mio, tu guarda e impara!

    commento di michel
  • Ma perchè il cinema danese (Lars von Trier a parte) riesce a sfornare solo fiction…e anche bruttarelle come questa?

    commento di giampy.78
  • Film a tesi, di uno schematismo fin troppo esasperato, banale e, di conseguenza, piuttosto superficiale.Poco coinvolgente e parecchio scontato - come un fustino di detersivo da discount -, prevedibile dalla seconda all'ultima scena.

    commento di Winnie dei pooh
Scrivi un tuo commento breve su questo film

Scrivi un commento breve (max 350 battute)

Attenzione se vuoi puoi scrivere una recensione vera e propria.

Vedi anche
Recensioni

La recensione più votata è positiva

spopola di spopola
8 stelle

I confini nel mondo permangono e siamo lontani da una possibile e reale risoluzione. In un mondo migliore non ci dovrebbero più essere confini culturali e gli individui dovrebbero essere in grado di convivere pacificamente. (Micaela Veronesi)   Dopo la parentesi hollywoodiana (non proprio felicissima) di Noi due sconosciuti, Susanne Bier è tornata a girare in Danimarca, e di nuovo ha... leggi tutto

28 recensioni positive

Recensioni

La recensione più votata delle sufficienti

FilmTv Rivista di FilmTv Rivista
6 stelle

Al di là della vita. Ancora elaborazione del lutto (Noi due sconosciuti), ritorni a casa (Dopo il matrimonio) e un cinema di open hearts. Con effetti post Festen sempre accesi nel mostrare l’inferno familiare, anche se Susanne Bier ha rotto e frantumato da tempo barriere geografiche (il campo profughi in Africa). In un mondo migliore è un film nel nome del padre, di adolescenze difficili,... leggi tutto

4 recensioni sufficienti

Recensioni

La recensione più votata delle negative

BobtheHeat di BobtheHeat
4 stelle

“In un mondo migliore” è un film sicuramente importante, ottimamente recitato, con una fotografia curata e suggestiva (vi si ritrovano le più belle nubi e i cieli più plumbei dai tempi di “Miami Vice”) : ma è anche e soprattutto un film assai didascalico, sin troppo abile nel “giocare” con le emozioni dello spettatore. Una... leggi tutto

2 recensioni negative

Il meglio del 2015
2015

Recensione

logos di logos
8 stelle

Film pluritematico, che gira su diversi livelli la dinamica della sopraffazione e della vendetta, attraversando i paesi (dalla Danimarca a una località dell’Africa indigente), le generazioni dei padri e dei figli, i rapporti coniugali, l’amicizia adolescenziale che si barrica contro il bullismo ma anche contro la famiglia, il rapporto tra scuola e famiglia, il senso della...

leggi tutto
Il meglio del 2013
2013
Disponibile dal 24 settembre 2013 in Dvd a 12,99€
Acquista

Recensione

marinablu di marinablu
10 stelle

Bellissimo film, dalla trama cruda che porta a profonde riflessioni. Il film parla di due ragazzini, Christian orfano di madre e arrabbiato con il mondo, alla continua ricerca di vendetta per tutto ciò che è ingiusto ed Elias, timido, con una personalità fragile e da tempo oggetto di atti di bullismo a scuola, a questi si accompagnano le storie dei loro genitori, il padre di Christian...

leggi tutto
Il meglio del 2012
2012

Recensione

gene55 di gene55
8 stelle

Ancora una volta,prima di parlare del contenuto,mi vedo costretto a sottolineare l'infausto,ingannevole e pretestuoso cambio di titolo dalla versione originale. 'Haevnen' (che io pensavo,associandomi al titolo italiano,ma anche a quello inglese,significasse paradiso,anche per l'assonanza appunto all'inglese) in realta in lingua danese,significa 'Vendetta'. Ora mi domando e dico: come sia...

leggi tutto
Il meglio del 2011
2011

Recensione

spopola di spopola
8 stelle

I confini nel mondo permangono e siamo lontani da una possibile e reale risoluzione. In un mondo migliore non ci dovrebbero più essere confini culturali e gli individui dovrebbero essere in grado di convivere pacificamente. (Micaela Veronesi)   Dopo la parentesi hollywoodiana (non proprio felicissima) di Noi due sconosciuti, Susanne Bier è tornata a girare in Danimarca, e di nuovo ha...

leggi tutto
Il meglio del 2010
2010

Recensione

barabbovich di barabbovich
10 stelle

Lasciata Londra dopo la morte della madre, il dodicenne Christian (Nielsen) va in Danimarca con il padre (Thomsen) e fa amicizia con Elias (Rygaard), con il quale viene vessato da un compagno di scuola. Si vendica. Così come decide di vendicare l'offesa, perpetrata a furia di schiaffi, che il padre di Elias (Persbrandt) - un medico che opera nell'Africa equatoriale per conto di ...

leggi tutto
Uscito nelle sale italiane il 6 dicembre 2010
I nostri top user
Scopri chi sono i top user

Sono persone come te:
appassionati di cinema che hanno deciso di mettere la loro passione al servizio di tutti.

Scopri chi sono i top user
Come si diventa un top user

I top user sono scelti tra i membri della community sulla base della qualità e della frequenza dei loro contributi: recensioni, notizie, liste.

Scopri come contribuire
Posso diventare un top user?

Certo! Basta che tu ti registri a FilmTv.it e che inizi a condividere la tua passione e il tuo sapere. Raccontaci il cinema che ami!

Registrati e inizia subito