Trama

Ottobre 1988. Dopo essere scampato a un terrificante e bizzarro incidente, Donnie Darko, un adolescente americano, capisce cosa significhi essere vivi e innamorati e conseguentemente scopre la propria potenzialità di alterare il tempo e il destino con l'aiuto di Frank, un coniglio gigante e mostruoso. È solo immaginazione?

Note

Più che Weir o Gilliam (citati dal regista come influenze) Kelly ricorda il Lynch di _Twin Peaks_, dai carrelli inquieti, ai piccoli ralenti, ai personaggi bizzarri e inspiegabili che si affacciano nelle inquadrature. Naturalmente Kelly non è Lynch e il film mette davvero troppa carne al fuoco. Ma è bizzarro e sincero quanto basta a renderlo interessante.

Commenti (44) vedi tutti

  • Decisamente accattivante. Abbiamo qualcosa di già visto in The Abyss e gli effetti speciali non sono poi così eccesionali. La tempesta verso la fine è piuttosto mal fatta. Resta un film decisamente riuscito con un grandissimo Jake Gyllenhaal. Voto 8.

    commento di Brady
  • Sicuramente un bel melting pot, Barbieri di Masterchef direbbe "un mappazzone". Ma è un mappazzone gustoso.

    leggi la recensione completa di giansnow89
  • Teso, profondo ed intriso di un'atmosfera misteriosa e macabra.

    leggi la recensione completa di Carlo Ceruti
  • Idea allucinante, ma il film si muove bene per tutta la storia. Se non fosse che alla fine delude completamente le aspettative, sarebbe anche un film accettabile.

    commento di bebabi34
  • strano ma nello stesso reale

    commento di alcide73pa
  • Un film strano nel senso migliore del termine.

    commento di neve
  • Per chi non l'avesse capito questo è solo un film sulla schizofrenia! … c'è ben poco da dire!

    commento di GARIBALDI1975
  • Ho adorato questo film!

    commento di polpy
  • Sbaglio o è comparso -come d'incanto- un quarto asterisco (meritatissimo) al giudizio di critica?? Se è così, meglio tardi che mai… e il furor di popolo alle volte…

    commento di El Figon
  • Mamma mia che inquietante! Film strano, angosciante, quasi assurdo. E poi Jake Gyllenhaal è talmente bravo, che vale la pena vederlo anche solo per la sua interpretazione magistrale.

    commento di cleo
  • Sbandierato come un cult dopo essere passato inizialmente inosservato, devo dire che si tratta di un film quantomeno carino e soprattutto originale, ma siamo ben lontani dal capolavoro…

    commento di cheftony
  • Interessante ma troppo confusionario e complicato. Ottima sceneggiatura e bella colonna sonora

    commento di XANDER
  • E' ovviamente difficilmente capibile ma il film è solido, gli interpreti sono ispirati e Kelly va premiato per il coraggio.

    commento di Ewan
  • ottimo per addormentarsi

    commento di chen kuan tai
  • Voto 6/7: il classico film misterioso che affascina, ma anche il classico film irrisolto, perfetto per migliaia e migliaia di seghe mentali… AMBIGUO

    commento di luca826
  • Un gran bel film.. peccato per la trama, ha qualche buco, i conti non tornano.

    commento di Johncoffee
  • Un vero casino…abbastanza incomprensibile. Non mi è piaciuto per niente. Una storia strana, un finale aperto (?)…potrebbe essere interessante…ma secondo me è proprio brutto!

    commento di Utente rimosso (tika)
  • FANTASTICO.. anche se ho dovuto guardarlo due volte per capirlo ;)

    commento di Chi55
  • Una cagata.

    commento di motel
  • …peso!!!!! troppo bello

    commento di marinobg
  • voto : 6

    commento di alice89
  • VOTO 7 film molto affascinante che mantiene un'atmosfera coinvolgente per tutto il film. Bravi gli attori,soprattutto i due fratelli

    commento di arcarsenal
  • della serie: quando il troppo storpia… l'arte è un'altra cosa

    commento di valin
  • non l'ho capito…ma mi è piacitu proprio per i suoi lati oscuri…anche se non mi è chiara la storia fino in fondo, e forse è proprio questo il motivo che mi spinge a desiderare di vederlo ancora

    commento di Ecate
  • Questo film è bellissimo. Non vi garba? Cavoli vostri.

    commento di Totororesurrection
  • Tante suggestioni, ma qual è il punto, il succo del discorso?

    commento di movieman
  • sufficiente è troppo poco..questo film mi ha colpito..in alcune parti forse non è chiaro ma è intrigante ed il personaggio protagonista interessante.rappresenta un po le nostre incertezze e le nostre negatività..da vedere

    commento di sephiroth
  • ottimo lavoro di richard kelly ,intrigante anche un po' confuso,ma allo stesso tempo affascinante ,inserito nella lista dei 100 film piu' belli della storia ,condivido merita!!! voto 8

    commento di pol
  • Un po' confusionario, con una trama che gioca sulle assurdità provocate dalle possibili alterazioni del continuum spazio temporale. Nel complesso si può vedere, ma non aspettatevi un capolavoro.

    commento di pistarino
  • VOTO : 6/7 Film bizzarro ed originale imperfetto ma con tante cose da dire. Una fotografia spietata di una società dove regna l'ipocrisia.

    commento di supadany
  • Mi ha ricordato molto vecchi film di Lynch per cupezza, situazioni oniriche e reali che si intrecciano etc. Comunque un buon film

    commento di maro66
  • Bellissimo !! Onirico non originalissimo ma senza neanche troppe pretese, il regista non si sopravvaluta e il risultato è un film piacevole

    commento di catmac
  • Bellissimo.

    commento di Totoro
  • Non è certo un capolavoro, ma si lascia guardare. Ha degli spunti interessanti, che il regista avrebbe potuto sviluppare di più. Discreta la colonna sonora, buona l'interpretazione di Jake Gyllenhaal, e il finale per fortuna non è a lieto fine.

    commento di johnnybit
  • Sinceramente mi è piaciuto parecchio, bella la fotografia e soprattutto un cinico spaccato sulla società americana, un po' all'american beauty, anche se richard kelly deve ancora maturare! i requisiti ci sono tutti, comunque!

    commento di il.gringo
  • A parte l'interminabile lista di domande che ti vengono in mente a fine film (e la maggior parte non prevedono risposta) il film è coinvolgente, interessante e lascia certamente a bocca aperta… notevole in alcuni passaggi…

    commento di RageAgainstBerlusca
  • Film originale, ben girato e interpretato in modo straordinario dal protagonista. Un film che certamente ha bisogno di più di una visione per essere capito appieno in tutte le sue citazioni e sfumature. Ottima la colonna sonora.

    commento di florentia viola
  • CApolavoro Film imperdibile ma che dite? MA la gente che ha visto fino ad oggi DAllas e dinasty?

    commento di vix
  • C'è una lavagna in cui la vita è rappresentata su una linea che divide paura e amore, le emozioni più forti del genere umano e c'è Donnie, un ragazzo che non si accontenta delle risposte banali della scuola e dei genitori.

    commento di doinel
  • Nel complesso bellissimo, dai tempi di Magnolia non avevo maivisto una country history così coinvolgente.

    commento di griselda
  • Un thriller bello a metà. Parte veramente bene con tutte le situazioni adatte, la conclusione peò non è all'altezza del resto del film. Bravissimi tutti gli interpreti.

    commento di IGLI
  • Bellissimo. Il fatto che si presti ad un'infinità di piani di lettura, ne spiega lo stato di cult. Donnie, come Holden Caulfield, negli anni diventerà proverbiale come adolescente frustrato.

    commento di stecco
  • Un'opera prima molto affascinante e profonda, complessa e ipnotica. Da non perdere.

    commento di alexxxia
  • È un film unico, l'equilibrio perfetto di elementi disparati, irraccontabile e "fantastico" da tutti i punti di vista. W A K E U P http://www.cafevalladon.it/archives/images/DD.jpg

    commento di Lilybert
Scrivi un tuo commento breve su questo film

Scrivi un commento breve (max 350 battute)

Attenzione se vuoi puoi scrivere una recensione vera e propria.

Vedi anche
Recensioni

La recensione più votata è positiva

stanley kubrick di stanley kubrick
10 stelle

LE LEGGI DEGLI WORMHOLE E GLI UNIVERSI TANGENTI "Chi si avvelena di ricordi muore nel passato" Alberto Jess Opera prima del regista Richard Kelly, Donnie Darko è uno dei perfetti connubi tra la pazzia interiore e il cinema dei grandi. Interpretato da un Jake Gyllenhaal alla sua migliore prova davanti alla macchina da presa, il film parla agli spettatori in modo e maniera che questi... leggi tutto

98 recensioni positive

Recensioni

La recensione più votata delle sufficienti

giansnow89 di giansnow89
6 stelle

L'esordiente Richard Kelly (esordiente e sostanzialmente anche alla sua tumulazione cinematografica) raccoglie qui un diario delle ansietà e dei fremiti di un giovane problematico, inserendo il tutto in maniera insolita e imprevista in una prospettiva escatologico-fantascientifica. Quasi un Interstellar girato fra i banchi di scuola, se vogliamo. Donnie Darko (Jake... leggi tutto

29 recensioni sufficienti

Recensioni

La recensione più votata delle negative

lady baggins di lady baggins
2 stelle

Dopo tanto tempo finalmente ho guardato questo film che mi ha sempre incuriosita e di cui tanto ho sentito parlare: le ho sentite tutte, che è bellissimo ma che è difficile da capire, che va visto e rivisto,che è geniale ma che devo aspettare fino alla fine perchè tutto acquisti un senso. Sono abituata a vedere film "difficili" e comunque attendo sempre la fine per... leggi tutto

20 recensioni negative

Nel mese di settembre questo film ha ricevuto 5 voti
vedi tutti

Recensione

giansnow89 di giansnow89
6 stelle

L'esordiente Richard Kelly (esordiente e sostanzialmente anche alla sua tumulazione cinematografica) raccoglie qui un diario delle ansietà e dei fremiti di un giovane problematico, inserendo il tutto in maniera insolita e imprevista in una prospettiva escatologico-fantascientifica. Quasi un Interstellar girato fra i banchi di scuola, se vogliamo. Donnie Darko (Jake...

leggi tutto
Recensione
Utile per 6 utenti
Nel mese di giugno questo film ha ricevuto 3 voti
vedi tutti
Nel mese di maggio questo film ha ricevuto 4 voti
vedi tutti

MY PERSONAL CULT MOVIES

panunzio di panunzio

Cosa rende una pellicola un cult? Le battute o le scene? Gli interpreti o la storia? L’averlo visto in particolari condizioni o semplicemente il trascorrere del tempo nostro o del film stesso? O il fatto di...

leggi tutto
Nel mese di aprile questo film ha ricevuto 3 voti
vedi tutti
Nel mese di marzo questo film ha ricevuto 3 voti
vedi tutti

Gooble gobble, one of us!

Sandy22 di Sandy22

Strani, bizzarri, eccentrici, ribelli, esclusi: il cinema è pieno di freaks. È proprio dal film Freaks che viene l'idea per questa playlist (e per il suo titolo). Volevo creare uno spazio...

leggi tutto
Playlist
Nel mese di gennaio questo film ha ricevuto 3 voti
vedi tutti
Il meglio del 2016
2016

I cardini del mio cinema

DottorHudson di DottorHudson

Playlist molto, ma molto personale. Cerco di racchiudere qui i 20 (+1) film che mi hanno segnato maggiormente nella vita. Per la gran parte si tratta di mie visioni da giovincello (ok, sono ancora adesso un...

leggi tutto
Playlist
Il meglio del 2015
2015

Recensione

champagne1 di champagne1
7 stelle

Donnie è il classico adolescente introverso, in perenne conflitto con i genitori, con la sensazione di non essere compreso. O forse no? Forse è un adolescente un po' speciale: uno che vede dove gli altri non arrivano, che intuisce l'esistenza di qualcosa di impalpabile intorno a sé. O forse anche questo non è vero... forse non è un caso che la psichiatra gli...

leggi tutto
Recensione
Utile per 6 utenti
Il meglio del 2014
2014

Recensione

giuliobonfante di giuliobonfante
8 stelle

Si leggono migliaia di interpretazioni, ma la faccenda appare molto più complessa di quanto non sia realmente, o almeno: non è necessario capire a fondo la storia del viaggio temporale e degli universi paralleli per apprezzare a pieno il film, che essenzialmente parla delle precoci riflessioni sulla vita e sulla morte di un ragazzo incompreso e sensibile. Ad ogni modo, quello...

leggi tutto
Recensione
Utile per 3 utenti
Il meglio del 2013
2013

i 7 film classici

radiohead di radiohead

Questa playlist contiene alcuni titoli di pellicole da me viste negli scorsi anni che mi sono rimaste più a cuore e che continuo a guardare e riguardare in dvd o ogni volta che passano in tv :)

leggi tutto
Il meglio del 2012
2012

Recensione

arkin di arkin
10 stelle

Richard Kelly conosce Stephen King. Quello, e sicuramente anche il cinema del passato(soprattutto David Lynch), e le sue citazioni colpiscono per l'intelligenza con cui vengono usate(il cognome della Sparrow che rimanda alla "metà oscura", la madre di Donnie che legge "It"-buon esempio di storia di formazione mischiata ad elementi sovrannaturali, fino all'aereo che passa attraverso il tempo...

leggi tutto
Recensione
Utile per 4 utenti
Il meglio del 2011
2011

Film simbolo di un'esistenza.

Viola96 di Viola96

Ci sono film che riescono a segnare un'intera esistenza.Questi 7 sono i miei film simbolo,i miei film preferiti,quelli che considero i migliori film della storia del cinema.Da capolavori assoluti a cult melodiosi,tra...

leggi tutto

Recensione

stanley kubrick di stanley kubrick
10 stelle

LE LEGGI DEGLI WORMHOLE E GLI UNIVERSI TANGENTI "Chi si avvelena di ricordi muore nel passato" Alberto Jess Opera prima del regista Richard Kelly, Donnie Darko è uno dei perfetti connubi tra la pazzia interiore e il cinema dei grandi. Interpretato da un Jake Gyllenhaal alla sua migliore prova davanti alla macchina da presa, il film parla agli spettatori in modo e maniera che questi...

leggi tutto
Il meglio del 2010
2010

Recensione

alfatocoferolo di alfatocoferolo
8 stelle

"O è geniale o è una vaccata", le mie parole alla fine del film. E non solo le mie, queste parole sono l'emblema di ciò che è accaduto anche al di fuori delle mie quattro mura, dei giudizi antipodali che caratterizzano chi ha visto questo film. Raro trovare vie di mezzo ed il motivo principale è che Donnie Darko si presta a molte chiavi di lettura ed ammicca...

leggi tutto
Il meglio del 2009
2009

Recensione

rebis di rebis
10 stelle

Tutto è Presente. Il peggio non è mai finito, e il meglio sempre in procinto di schiudersi. Questo insegna Donnie Darko, Cristo novello; che la linea del Tempo, dove rimuovere nel Passato le colpe e progettare idealisticamente il Futuro, non migliora l’uomo né lo redime, crea solo appuntamenti presunti e ormeggi coscienziali insolubili. Lynch non centra proprio...

leggi tutto
Il meglio del 2008
2008

Homo Homini [--]Pus

Dying Theatre di Dying Theatre

Vi ho cancellato da un po', eppur si fanno Statue queste orribili Ombre pavide, Nostro mercanteggiar d'assilli. Le vasche in centro. Ora, ad essere onesti mai sembrò meno opaca di Così la vostra faccia. Questo vuol...

leggi tutto
Il meglio del 2007
2007

Recensione

Charlus Jackson di Charlus Jackson
8 stelle

Molto si è detto di questo film... una rivelazione; il ritratto più esatto di una nuova generazione; la sua poesia; una ricchezza fantastica alla Lynch. Per quanto mi riguarda, trovo questo film decisamente una trasposizione di Lynch nel mondo adolescenziale, non tanto in senso stilistico, ma è proprio per strutturazione narratativa che il film mi ha ricordato (lo stranamente contemporaneo:...

leggi tutto
Recensione
Utile per 1 utenti
Il meglio del 2006
2006

Recensione

MOMOTARO di MOMOTARO
8 stelle

LA PORTA DELLA CANTINA CINEMATOGRFICA. Un film non perfetto che però delle sue imperfezioni fa tutto ciò che al cinema bisognerebbe provare e vedere. Volete una storia chiara?, un lavoro di sceneggiatura come un orologio svizzero di quelle che Hawks, Hitchcock, Ben Hecht si sognerebbero? Non guardate questo film. Questa pellicola è sofferenza, ed è presa di coscienza di sè e del...

leggi tutto
Recensione
Utile per 1 utenti

Mendes frainteso

pimpi di pimpi

Dubito fortemente che l’intenzione di Sam Mendes fosse quella di fare un film che fosse una lode seducente ad un corpo maschile. Il fatto che uno degli attori del momento, JAKE GYLLENHAAL reduce dal fortunato film...

leggi tutto
Playlist
Il meglio del 2005
2005

Recensione

superficie 213 di superficie 213
8 stelle

Un film intrigante,irrisolto,confuso ma davvero affascinante. Richard Kelly dirige in modo egregio e senza eccessivi tecnicismi o "modaiolate" questo thriller dell'anima,che in alcune sequenze tocca davvero livelli alti sia di messa in scena che come "cinema" puro. La storia la conoscono anche i muri...un giovane adolescente con alcuni problemi caratteriali comincia ad avere strane...

leggi tutto
Recensione
Utile per 3 utenti
Il meglio del 2004
2004

Recensione

marlucche di marlucche
8 stelle

Donnie Darko si addentra con garbo negli intriganti meandri delle realtà parallele e del viaggio nel tempo. Ma sarebbe semplicistico liquidare questo film inserendolo in un’ipotetico ciclo alla “Final Destination”. Quando ci si addentra in certi territori lo spettatore non deve pretendere chiarezza o contare su finali rassicuranti ma solo lasciarsi trasportare dall’eventualità che...

leggi tutto
Recensione
Utile per 1 utenti
Uscito nelle sale italiane il 22 novembre 2004
Il meglio del 2003
2003
Il meglio del 2000
2000
I nostri top user
Scopri chi sono i top user

Sono persone come te:
appassionati di cinema che hanno deciso di mettere la loro passione al servizio di tutti.

Scopri chi sono i top user
Come si diventa un top user

I top user sono scelti tra i membri della community sulla base della qualità e della frequenza dei loro contributi: recensioni, notizie, liste.

Scopri come contribuire
Posso diventare un top user?

Certo! Basta che tu ti registri a FilmTv.it e che inizi a condividere la tua passione e il tuo sapere. Raccontaci il cinema che ami!

Registrati e inizia subito