A Beautiful Mind

play

Regia di Ron Howard

Con Russell Crowe, Jennifer Connelly, Ed Harris, Christopher Plummer, Paul Bettany Vedi cast completo

  • In TV
  • Paramount Channel
  • canale 27
  • Ore 17:10
altre VISIONI

Trama

Nel 1948 John Forbes Nash jr. si trovava a Princeton con la più ambita delle borse di studio; ma non era della razza classica degli studenti che da generazioni hanno l'università nel sangue e nei modi. Piccolo borghese, un po' sciattone, testa nelle nuvole, molto scontroso, per nulla avvezzo ai riti giovanili, il matematico che sarà segnato dalla schizofrenia elabora la sua teoria economica dei giochi. Secondo lui le fluttuazioni dei mercati finanziari possono essere calcolati molto precisamente. Le sue idee non passarono inosservate e un rappresentante del Dipartimento della Difesa si presenta a lui per proporgli di collaborare. Ma la sua vita sarà segnata anche dalla malattia mentale.

Note

Si fa fatica a immaginare il "gladiatore" Russell Crowe nei panni di questo genio ombroso e travolto dalla schizofrenia che arriva al Nobel nel 1994 grazie a quella sua teoria giovanile. Ma basta ricordare il borghese ostinato di "Insider" per ritrovare sulla faccia di Crowe quell'espressione decisa e aggrottata che qui gli fa voltare le spalle, con sofferenza, alle immagini della sua malattia. "A Beautiful Mind" è un film dalle cadenze classiche e impreviste. Nasconde con abilità i risvolti misteriosi della sceneggiatura e con senso sotterraneo del suspense centellina dubbi e rivelazioni, quasi la consapevolezza degli spettatori dovesse andare di pari passo con quella del protagonista. Non esita davanti all'esasperazione e non si vergogna della commozione. Ron Howard cresce sempre di più come regista e, se non inventa, certamente ama raccontare. Il film ha vinto quattro premi Oscar: miglior regia, miglior film, migliore attrice non protagonista e miglior sceneggiatura non originale.

Commenti (36) vedi tutti

  • Intenso e coinvolgente. Da vedere.

    commento di near87
  • La storia di un matematico geniale e schizofrenico Parte lento ma poi, piano piano, arriva fino al cuore.

    commento di Controvento
  • Buon film ottimi i protagonisti

    commento di antonio de curtis
  • Non avevo già dato una opinione? Bellissimo film!

    commento di delfinodelfino
  • Incantevole ed appassionante. .

    commento di MrPostman
  • bello. mi è piaciuto ottima l'interpretazione di russel crowe ma anche jennifer connelly non scherza. buonissima sceneggiatura. consigliato

    commento di serac19
  • Rappresentazione ridicola e irrealistica della sua schizofrenia,la vera storia di John Nash non è raccontata in questo film.

    commento di wang yu
  • Filmone intenso e coinvolgente (anche per chi, come me, odia la matematica e tutto ciò che la riguarda!)

    commento di Rebel Rebel
  • Nonostante sia tratto da una storia vera, la sceneggiatura gioca tra realta' e visione senza averne sentore e cio' lo rende piu' avvincente insieme alla intensa prova di Crowe e della Connelly: molto bello.

    commento di steveun
  • Veramente un ottimo film che rende merito a un grande come jhon Nash.Da vedere

    commento di Hideo Kuze
  • Che dire? Stupendo!

    commento di Tiziana74
  • un film solido, intenso, che ci trascina nelle zone più buie della mente del protagonista, in un viaggio dentro noi stessi e le nostre stesse paure… molto bello

    commento di Lollo81
  • Film splendido e commovente! tratto da una storia vera. voto:9

    commento di Skrikkia
  • Un film splendido, con un grande Crowe e un Howard più ispirato del solito alla regia. C'è chi l'ha accusato d'esser patetico e fuorviante; invece è coinvolgente e schietto. INDIMENTICABILE!

    commento di Dalton
  • veramente bello, da ricordare. forse a tratti eccessivo miele questa interpretazione di russell era da oscar molto più del gladiatore

    commento di piper75
  • Un gran bel film di oltre due ore di durata che scorrono via velocemente. Grandi la regia di Ron Howard e le interpretazioni di Russel Crowe e Jennifer Connelly. Bel finale commovente. Voto 8

    commento di jeffwine
  • film pomposo , con un granitico ed inespressivo Russel Crowe. Da salvare l'interpretazione della protagonista femminile .

    commento di heybulldog
  • Bellissimo film…con qualche tratto di inquietudine

    commento di figaro
  • Un grande Crowe riece a tenere in piedi un film senza grandi invenzioni. Una trama prevedibile e piatta conduce ad un finale lapalissiano. Deludente

    commento di Guidobaldo Maria Riccardelli
  • Un bel film che con grande maestria sa mettere in risalto la pazza genialità del premio nobel. Ottima la scelta del protagonista che sa esprimere bene e con ottima gestualità la schizofrenia..

    commento di ermon80
  • Ruffiano da far pietà, generalmente pesante e troppo poco cervellotico per poter apparire complesso, ha in Crowe un impegnato interprete, ma poca sostanza

    commento di Ramito
  • Voto: 7,5

    commento di alex77
  • bello, realistico ed emozionante. magistrale interpretazione di crowe.

    commento di carpa
  • Ero andato al cinema cn l'idea di vedermi un film noioso e un pò ripetitivo e invece mi sono trovato a vedere una pellicola interessante eforse a tratti pure paurosa ma con un finale commovente a mio modo di vedere!

    commento di faromagico
  • (QUANTI SIAMO ?!)… Un intreccio di matematica e di sentimenti a cosa può portare se non alla pazzia. Bravo Crowe, un pò sopravalutata la Connelly.. ( 8 )

    commento di KAMAN
  • Un po' pesantuccio ma bello… oscar meritati…

    commento di Galadriel
  • Bravo soprattutto Crowe nella sua interpretazione. Un buon film.

    commento di rea
  • Un ottimo film biografico fatto con grande grazia e sensibilità.

    commento di IGLI
  • quanta strada ha fatto il timido e imbranato ricky di happy days. ed è veramente diventato grande. molto interessante e mai noioso questo film basato sulla soria vera di un matematico schizzofrenico. bravi gli attori, tutti(anche crowe).

    commento di fernanda
  • Leccato, ruffiano, questo si, ma il risultato è dicreto. Una storia avvincente che non annoia, con qualche sequenza da thriller che solleva un po' la tensione e un grande protagonista.

    commento di valien88
  • dopo aver visto questo film ho deciso che john nash è uno dei miei miti.le lezioni ottundono la mente 4ever!!!!!

    commento di sarix
  • bello, se si pensa che è una storia vera lo è ancora di più. il finale alla sesto senso rende l'opera ancora più originale. bellissimo

    commento di Dr.Lynch
  • Veramente una interessantissima storia della vita di Nash che sorprende per ironia, grazia e classe!

    commento di RageAgainstBerlusca
  • UN FILMONE! Jennifer Connelly ti fa innamorare (come a 15 anni). Gli americani sono bravissimi a fare questi film-groppo-in-gola-alla-fine, ma un prodotto di buon artigianato è migliore di un capolavoro fallito.

    commento di paleo
  • Se trovate interessante la storia di un matematico fuori di melone che ha inventato una teoria che allo spettatore medio non gliene po' frega' de meno…accomodatevi, questo e' il film che fa per voi…

    commento di movieman
  • Ero andato al cinema cn l'idea di vedermi un film noioso e un pò ripetitivo e invece mi sono trovato a vedere una pellicola interessante eforse a tratti pure paurosa ma con un finale commovente a mio modo di vedere!

    commento di orsotenerone
Scrivi un tuo commento breve su questo film

Scrivi un commento breve (max 350 battute)

Attenzione se vuoi puoi scrivere una recensione vera e propria.

Vedi anche
Recensioni

La recensione più votata è positiva

steno79 di steno79
7 stelle

Classico esempio di film sopravvalutato dall'Academy (4 Oscar) e dal pubblico pagante, A beautiful mind rientra nel genere biografico narrandoci la vita del matematico John Nash, ma si tratta di una biografia ripulita a fini spettacolari: vengono omessi particolari importanti della storia di Nash come ad esempio il figlio che ebbe da una relazione extra-coniugale, o i problemi psichici del... leggi tutto

53 recensioni positive

Recensioni

La recensione più votata delle sufficienti

jonas di jonas
6 stelle

I biopic hollywoodiani sono tutti uguali: prendono un personaggio eccezionale e lo raccontano in modo banale. Non la scampa nessuno: da Gandhi a Kinsey, da Chaplin a questo John Nash, tutti omologati sotto l’etichetta “genio incompreso” (mi viene in mente quella battuta di non so chi: la sorte peggiore che possa capitare a un genio è quella di essere compreso). Anche gli elementi più... leggi tutto

16 recensioni sufficienti

Recensioni

La recensione più votata delle negative

superficie 213 di superficie 213
4 stelle

HOWARD ORMAI HA PERSO LO SMALTO.NON CHE IL FILM SIA ORRENDO MA LA REGIA E' TROPPO SPENTA E LA FOTOGRAFIA ECCESSIVAMENTE PATINATA.INOLTRE IL PERSONAGGIO CHE NE VIENE FUORI NON E' REALMENTE APPROFONDITO E NE ESCE TROPPO RIPULITO.NON AMO I FILM CHE VOGLIONO DESCRIVERE LA VITA DI QUALCUNO CON TROPPO RISPETTO.I LATI NEGATIVI DEL PROTAGONISTA VENGONO SEMPRE RIPORTATI ALLA SUA MALATTIA MENTALE E... leggi tutto

10 recensioni negative

Nel mese di ottobre questo film ha ricevuto 4 voti
vedi tutti
Nel mese di settembre questo film ha ricevuto 3 voti
vedi tutti
Trasmesso il 23 settembre 2017 su Paramount Channel
Trasmesso il 21 settembre 2017 su Paramount Channel
Nel mese di luglio questo film ha ricevuto 4 voti
vedi tutti

Recensione

lamettrie di lamettrie
10 stelle

Un gran bel film, che merita la fama che ha. Ma forse se ne sottolinea poco questa, che è la più importante caratteristica del film: è una storia d’amore. Una commuovente, anche se solo in parte realistica, neppur lontanamente commerciale, storia d’amore. Il discorso di fronte alla platea del Nobel è la vera cifra della pellicola: se non ci si sente...

leggi tutto
Recensione
Utile per 3 utenti
Trasmesso il 1 luglio 2017 su Paramount Channel
Nel mese di giugno questo film ha ricevuto 21 voti
vedi tutti

Recensione

Ciak17 di Ciak17
7 stelle

Lo scopo di questo film è quello di far commuovere facilmente lo spettatore, in quanto per una maggior drammatizzazione del tutto si focalizza sulla storia d'amore tra John ad Alicia Nash e sul fatto che quest'ultima venga ostacolata dalla malattia mentale di lui. Il film narra in modo fortemente romanzato la vita di John Nash e molti punti vengono descritti in modo non...

leggi tutto
Recensione
Utile per 2 utenti
Trasmesso il 24 giugno 2017 su Paramount Channel
Trasmesso il 4 giugno 2017 su Paramount Channel
Nel mese di aprile questo film ha ricevuto 3 voti
vedi tutti
Nel mese di marzo questo film ha ricevuto 3 voti
vedi tutti

Recensione

Gangs 87 di Gangs 87
8 stelle

Ron Howard, classificabile come uno dei registi più bravi degli ultimi anni ma, come questa pellicola vuole dimostrare, anche degli anni precedenti. Con una filmografia tra le più svariate, ha toccato egregiamente ogni genere, argomentandolo in modo affascinante. Tra i suoi film più memorabili, di certo è considerata anche la pellicola in oggetto che racconta la...

leggi tutto

We are all mad here

Sandy22 di Sandy22

Split è ancora nelle sale e il tema dell'ultimo film di Shyamalan, la pazzia, mi ha dato lo spunto per creare questa playlist. La mente umana è un mistero affascinante ed è stato portato al...

leggi tutto
Playlist
Nel mese di gennaio questo film ha ricevuto 3 voti
vedi tutti
Il meglio del 2016
2016
Disponibile dal 1 giugno 2016 in Dvd a 8,15€
Acquista

Registi da Conoscere

MERE94 di MERE94

In questa playlist ci saranno 50 film: uno per ogni regista che secondo me bisognerebbe conoscere... Non necessariamente è il migliore del regista nè tecnicamente nè emotivamente... I film che...

leggi tutto
Il meglio del 2015
2015
Il meglio del 2014
2014

Recensione

scandoniano di scandoniano
8 stelle

John Nash è un matematico ed economista, tra i più brillanti del 20° secolo, che per la sua clamorosa capacità di interpretare i codici diventa un consulente del Governo degli Stati Uniti. Quando la sua vita, fino ad allora asservita esclusivamente ai numeri, comincia a comprendere anche importanti affetti, il suo ruolo diviene difficile da sopportare… Il biopic su John Nash raccontato...

leggi tutto
Recensione
Utile per 4 utenti
Il meglio del 2013
2013

Recensione

Pietro1729 di Pietro1729
8 stelle

4 Oscar per uno splendido film diretto da Ron Howard (Apollo 13). Film che non convince del tutto,ovvero non é bello dall'inizio alla fine.La prima parte é molto interessante quanto coinvolgente,ti mostra tutta la vita di John Nash (Russell Crowe) all'Universitá di Princeton,dai primi anni fino allo sviluppo della Teoria dei giochi.Poi nella seconda parte subentrano tutte le malattie di cui...

leggi tutto
Recensione
Utile per 1 utenti
Il meglio del 2012
2012

Recensione

Lord Holy di Lord Holy
10 stelle

Non era affatto scontato il suo successo. Chi potrebbe mai trovare interessante, infatti, la vita di un matematico? Questa è la prova che, pur nelle immancabili libertà nel ritrarre le persone e gli eventi, un ottimo film è sempre possibile, anche sui soggetti più impensabili. Merito della sapienza e professionalità con cui si è riusciti a trasferire sullo schermo un dramma umano del...

leggi tutto
Recensione
Utile per 5 utenti

Quando la mente mente.

panflo di panflo

Play di informazione al fine di farmi perdonare futuri miei errori di citazioni nell'ambito cinematografico. Con il passare degli anni (eheu, fugaces)   la memoria si assottiglia e il cervello si arruginisce :...

leggi tutto
Il meglio del 2011
2011

Recensione

steno79 di steno79
7 stelle

Classico esempio di film sopravvalutato dall'Academy (4 Oscar) e dal pubblico pagante, A beautiful mind rientra nel genere biografico narrandoci la vita del matematico John Nash, ma si tratta di una biografia ripulita a fini spettacolari: vengono omessi particolari importanti della storia di Nash come ad esempio il figlio che ebbe da una relazione extra-coniugale, o i problemi psichici del...

leggi tutto
Il meglio del 2010
2010

Bruttiful

bradipo68 di bradipo68

Oggi come ogni martedì mattina ritiro la mia copia di Film tv dal mio edicolante(sono l'unico in tutto il paese che lo compra e considerando che gli abitanti non sono poi così pochi...) e mi sono messo...

leggi tutto

Recensione

Simon Hackman di Simon Hackman
8 stelle

Un grandissimo film sulla vità di uno dei più grandi pazzo geni matematici mai esistiti! Bisogna subito e per forza avvertire che se il film è venuto cosi bene è grazie ad una grandissima prova di un grandissimo attore protagonista, si parla di Crowe ovviamente, che è lui la cosa a riuscire a tenere in...

leggi tutto
Recensione
Utile per 1 utenti
Il meglio del 2009
2009

Jennifer Connelly

nip76 di nip76

Volto di ghiaccio occhi di fuoco.Bellissima ma dotata anche di grande capacità,ha esordito con Sergio Leone e ha lavorato anche con Dario Argento eppure è poco conosciuta,almeno qui in Italia.Non ho...

leggi tutto

Recensione

jonas di jonas
6 stelle

I biopic hollywoodiani sono tutti uguali: prendono un personaggio eccezionale e lo raccontano in modo banale. Non la scampa nessuno: da Gandhi a Kinsey, da Chaplin a questo John Nash, tutti omologati sotto l’etichetta “genio incompreso” (mi viene in mente quella battuta di non so chi: la sorte peggiore che possa capitare a un genio è quella di essere compreso). Anche gli elementi più...

leggi tutto
Il meglio del 2008
2008

...ED ALTRI UTENTI ANCORA...

LAMPUR di LAMPUR

...che leggo sempre con particolare deferenza, dai quali difficilmente dissento, e che, a prescindere da antipatie e simpatie, rappresentano un cardine della community, presente ed autorevole. E con la giusta dose di...

leggi tutto
Il meglio del 2007
2007
Il meglio del 2006
2006
Il meglio del 2005
2005
Il meglio del 2004
2004

Recensione

supadany di supadany
8 stelle

VOTO : 7++ Film decisamente riuscito su di un personaggio difficile con una storia da raccontare che poteva essere mal interpretata. Invece tutto fila liscio grazie ad una buona sceneggiatura e il bravo Howard riesce a darci un prodotto intelligente garbato anche se in perfetto stile hollywoodiano. Commovente.

leggi tutto

CERTE COSE NON ESISTONO

bickle di bickle

Certe cose avete paura di vederle, vi rifugiate nel vostro piccolo mondo che non è niente, è niente, e sapete solo dire: ma quale MALATTIA... è solo codardia, solo paura della REALTA'... bisogna uscire dal...

leggi tutto
Playlist
Il meglio del 2003
2003

Recensione

superficie 213 di superficie 213
4 stelle

HOWARD ORMAI HA PERSO LO SMALTO.NON CHE IL FILM SIA ORRENDO MA LA REGIA E' TROPPO SPENTA E LA FOTOGRAFIA ECCESSIVAMENTE PATINATA.INOLTRE IL PERSONAGGIO CHE NE VIENE FUORI NON E' REALMENTE APPROFONDITO E NE ESCE TROPPO RIPULITO.NON AMO I FILM CHE VOGLIONO DESCRIVERE LA VITA DI QUALCUNO CON TROPPO RISPETTO.I LATI NEGATIVI DEL PROTAGONISTA VENGONO SEMPRE RIPORTATI ALLA SUA MALATTIA MENTALE E...

leggi tutto
Recensione
Utile per 2 utenti

Codici

essenus di essenus

Perdonatemi questo guizzo, è un (innocuo?) divertissment, forse un tantino sterile... Sette film, in sette chiavi diverse... provate ad individuarle... nazisti!

leggi tutto
Playlist
Il meglio del 2002
2002

Recensione

adrigi di adrigi
8 stelle

Un'incredibile carrellata sulla schizofrenia gestita dalla volontà e dall'amore e dalla capacita, in fondo ironica, di saper convivere con le proprie allucinazioni. Non c'è un attimo, per tutta la durata del film, in cui lo spettatore 'stacchi' la presa. Splendido.

leggi tutto
Recensione
Utile per 2 utenti
I nostri top user
Scopri chi sono i top user

Sono persone come te:
appassionati di cinema che hanno deciso di mettere la loro passione al servizio di tutti.

Scopri chi sono i top user
Come si diventa un top user

I top user sono scelti tra i membri della community sulla base della qualità e della frequenza dei loro contributi: recensioni, notizie, liste.

Scopri come contribuire
Posso diventare un top user?

Certo! Basta che tu ti registri a FilmTv.it e che inizi a condividere la tua passione e il tuo sapere. Raccontaci il cinema che ami!

Registrati e inizia subito