Bedlam

Trama

Nel 1760 il manicomio di Bedlam è posto sotto la guida del sadico Sims. Questi si diverte a organizzare spettacoli i cui protagonisti sono gli ammalati della clinica. Nell Bowen vorrebbe denunciare la cosa pubblicamente, ma, grazie ai suoi intrighi, Sims riesce a farla interdire e internare come pazza. Ma i malati, colpiti dalla naturale grazia di Nell, si ribellano contro Sims e finiscono persino con l'ucciderlo. Ispirato alle tavole di Hogart, un film che sprigiona un orrore visionario, interpretato con grande intensità da un magistrale Karloff.

Commenti (2) vedi tutti

  • A metà strada fra lo studio sociologico (del Regno Unito secolo XVIII) e il thriller, “Bedlam” brilla di luce propria grazie a un superbo plot e all'impagabile interpretazione di Boris Karloff. Eccessivamente teatrali invece i dialoghi.

    leggi la recensione completa di marcopolo30
  • Alla fine la spada di Dio si abbatterà sugli uomini dividendo il bene dal male; lasciamo a lui il lavoro sporco.

    commento di michel
Scrivi un tuo commento breve su questo film

Scrivi un commento breve (max 350 battute)

Attenzione se vuoi puoi scrivere una recensione vera e propria.

Vedi anche
Recensioni

La recensione più votata è positiva

jonas di jonas
8 stelle

La didascalia iniziale ricorda ironicamente che il ’700 viene chiamato l’età della ragione, ma il seguito fa venire qualche dubbio: un’attrice, favorita di un lord, si impietosisce vedendo le condizioni miserevoli in cui sono tenuti i pazienti di un manicomio londinese gestito da un malefico direttore, ma poi per una vendetta privata ci finisce dentro anche lei. La denuncia sociale... leggi tutto

10 recensioni positive

Recensioni

La recensione più votata delle sufficienti

Baliverna di Baliverna
6 stelle

E' un film agile e spigliato, che scorre via veloce. Non lo definirei un horror, ma casomai un film con accenti horror e gotici. Il tema che sta al centro mi sembra essere la disumanità con cui i ricoverati nei manicomi venivano (e vengono aggiungo io) trattati, praticamente come animali, una brutta usanza che deve lasciar posto a trattamenti rispettosi della persona: sia condizioni di vita... leggi tutto

2 recensioni sufficienti

Recensioni
Il meglio del 2014
2014

Recensione

marcopolo30 di marcopolo30
7 stelle

  A metà strada fra lo studio sociologico del Regno Unito del secolo XVIII e il thriller psicologico, “Bedlam” riesce certamente a mantenere viva l'attenzione dello spettatore durante l'intera durata della pellicola grazie a un buon plot e a una realizzazione tecnica di finissima fattura. Non siamo certo di fronte a un horror, così come viene spesso ed...

leggi tutto
Recensione
Utile per 1 utenti
Il meglio del 2013
2013

Recensione

jonas di jonas
8 stelle

La didascalia iniziale ricorda ironicamente che il ’700 viene chiamato l’età della ragione, ma il seguito fa venire qualche dubbio: un’attrice, favorita di un lord, si impietosisce vedendo le condizioni miserevoli in cui sono tenuti i pazienti di un manicomio londinese gestito da un malefico direttore, ma poi per una vendetta privata ci finisce dentro anche lei. La denuncia sociale...

leggi tutto
Il meglio del 2011
2011

Recensione

OGM di OGM
8 stelle

A partire dal 1773 vennero varate, nel Regno Unito, alcune importanti riforme del sistema psichiatrico. Questo film testimonia la situazione precedente a quell’importante passo legislativo; tuttavia, è, suo modo, il manifesto di un altro  storico cambiamento; è, infatti, il promotore di quella che, all’interno della settima arte, si potrebbe considerare una...

leggi tutto
Recensione
Utile per 7 utenti
Il meglio del 2009
2009

Recensione

bradipo68 di bradipo68
8 stelle

Spesso i manicomi sono frequentati dalla gente sbagliata....In sintesi a mio parere è questo il messaggio neanche troppo criptato nascosto tra le righe,pardon,tra le sequenze di questo formnidabile film di Robson creato da Val Lewton.E' un film che si ricollega alla tradizione della letteratura gotica e sembra sottolineare che i peggiori mostri si annidano tra i cosiddetti normali e...

leggi tutto
Recensione
Utile per 1 utenti
Il meglio del 2008
2008

Recensione

Dalton di Dalton
10 stelle

Questo è il primo film che ho visto dopo un mese d’astinenza forzata ed è la prima recensione che scrivo dopo ancor più tempo. Per il compimento di tale miracolo ringrazio l’utente omonimo a tale pellicola. Un capolavoro semisconosciuto per labirintiche ragioni. L’obiettivo aspettato fu ottenere l’orrore negli spettatori dell’epoca spostando l’attenzione dai castelli infestati...

leggi tutto
Il meglio del 2003
2003

Recensione

degoffro di degoffro
8 stelle

Affascinante e riuscitissimo horror scritto e prodotto dal grande Val Lewton e dominato dalla presenza straordinaria di Boris Karloff, qui nei panni di Sims, uomo spietato e crudele che dirige il manicomio di Bedlam. Sims si diverte ad organizzare spettacoli con protagonisti i suoi malati, trattati come bestie da macello, esposti al pubblico ludibrio, seviziati e torturati, senza alcun...

leggi tutto
Recensione
Utile per 2 utenti
Il meglio del 2002
2002

sconosciuti

iggi di iggi

ovvero alcuni dei miei film preferiti che nessuno conosce, neppure quelli che si definiscono cinefili. Non tutti sono capolavori, ma tutti meritano di essere visti (e magari non alle tre di notte su reti regionali...)

leggi tutto
Playlist
I nostri top user
Scopri chi sono i top user

Sono persone come te:
appassionati di cinema che hanno deciso di mettere la loro passione al servizio di tutti.

Scopri chi sono i top user
Come si diventa un top user

I top user sono scelti tra i membri della community sulla base della qualità e della frequenza dei loro contributi: recensioni, notizie, liste.

Scopri come contribuire
Posso diventare un top user?

Certo! Basta che tu ti registri a FilmTv.it e che inizi a condividere la tua passione e il tuo sapere. Raccontaci il cinema che ami!

Registrati e inizia subito