Bodybuilder

Regia di Roschdy Zem

Con Francois Yolin Gauvin, Vincent Rottiers, Nicolas Duvauchelle, Marina Foïs, Roschdy Zem, Isabelle Caillat, Dominique Reymond Vedi cast completo

  • In TV
  • Sky Cinema Cult
  • Ore 22:35
altre VISIONI

Trama

Il ventenne Antoine è nei guai con una banda di teppisti a cui deve dei soldi. Per toglierlo dalle spine, la madre e il fratello maggiore lo mandano a stare con Vincent, il padre che non vede da anni. Antoine è così sorpreso dallo scoprire che Vincent gestisce una palestra e che sogna di riconquistare il suo titolo di campione di bodybuilding. Tra indifferenza e incredulità, padre e figlio cominceranno lentamente ad avvicinarsi e, lavorando con Vincent, Antoine avrà la possibilità di capire e di rispettare la vita che il genitore ha scelto.

Commenti (1) vedi tutti

  • La vita di espedienti di un ragazzo cresciuto senza validi pilastri formativi, e quella tutta organizzata, meditata, costruita, di un anziano bodybuilder che tenta il rilancio di una carriera ormai tramontata. Sono padre e figlio, uniti da un destino che tenderà a ricongiungerli nonostante le chilometriche distanze caratteriali che li separano.

    leggi la recensione completa di alan smithee
Scrivi un tuo commento breve su questo film

Scrivi un commento breve (max 350 battute)

Attenzione se vuoi puoi scrivere una recensione vera e propria.

Vedi anche
Recensioni

La recensione più votata è sufficiente

emil di emil
6 stelle

Il body building come metafora di vita. Un filo sottile e quasi invisibile che lega un padre al proprio figlio dopo anni di lontananza. Zem descrive il rapporto logoro fra padre e figlio, cercando di ricucirne i pezzi attraverso l'avvicinamento , non necessariamente la comprensione. Per una volta tanto un cinema dove è il figlio a cercare il padre ( non viceversa), entrando in punta... leggi tutto

2 recensioni sufficienti

Recensione

emil di emil
6 stelle

Il body building come metafora di vita. Un filo sottile e quasi invisibile che lega un padre al proprio figlio dopo anni di lontananza. Zem descrive il rapporto logoro fra padre e figlio, cercando di ricucirne i pezzi attraverso l'avvicinamento , non necessariamente la comprensione. Per una volta tanto un cinema dove è il figlio a cercare il padre ( non viceversa), entrando in punta...

leggi tutto
Recensione
Utile per 8 utenti
Il meglio del 2017
2017
Disponibile dal 30 agosto 2017 in Dvd a 9,99€
Acquista
Il meglio del 2016
2016

Recensione

alan smithee di alan smithee
6 stelle

Il rapporto padre-figlio diviene nel penultimo film del regista del recente Mister Chocolat, Roschdy Zem, il rapporto di partenza per ricominciare da una parte una nuova vita, e dall'altra per riassaporare il desiderio di combattere per un titolo ed una nuova tardiva affermazione di un tempo che ormai sembra passato alla storia. Se il ventenne un pò tossico Antoine...

leggi tutto
Recensione
Utile per 4 utenti
Il meglio del 2014
2014
I nostri top user
Scopri chi sono i top user

Sono persone come te:
appassionati di cinema che hanno deciso di mettere la loro passione al servizio di tutti.

Scopri chi sono i top user
Come si diventa un top user

I top user sono scelti tra i membri della community sulla base della qualità e della frequenza dei loro contributi: recensioni, notizie, liste.

Scopri come contribuire
Posso diventare un top user?

Certo! Basta che tu ti registri a FilmTv.it e che inizi a condividere la tua passione e il tuo sapere. Raccontaci il cinema che ami!

Registrati e inizia subito