Questo sito contribuisce alla audience di
    Espandi menu

    La teoria del tutto

    • The Theory of Everything

    • Regno Unito
    • Genere: Biografico
    • durata 123'
    play

    Regia di James Marsh

    Con Felicity Jones, Eddie Redmayne, David Thewlis, Emily Watson, Harry Lloyd, Adam Godley, Lesley Manville, Maxine Peake, Charlotte Hope... Vedi cast completo

    • In TV
    • Premium Cinema
    • Ore 21:15
    altre VISIONI

    Trama

    La storia della vita di Stephen Hawking (Eddie Redmayne), scienziato affetto da atrofia muscolare progressiva e figura importante nello studio dei buchi neri, della cosmologia e della teoria generale della relatività, e del suo rapporto con la moglie Jane (Felicity Jones).

    Approfondimento

    LA TEORIA DEL TUTTO: 25 ANNI DI VITA DI STEPHEN HAWKING

    Diretto da James Marsh e scritto da Anthony McCarten, La teoria del tutto racconta della relazione tra il celebre astrofisico Stephen Hawking e la moglie Jane, due persone che sono pronte a sfidare ogni ostacolo e difficoltà in nome dell'amore. Basato sul libro di memorie Travelling to Infinity: My Life with Stephen della stessa Jane, La teoria del tutto prende inizio nel 1963, anno in cui Stephen frequenta la leggendaria università di Cambridge e sta facendo passi da gigante nel trovare una teoria semplice ed eloquente sull'universo. Il suo è un mondo relativamente chiuso che si apre grazie all'incontro con la studentessa Jane Wilde prima di scoprire, a 21 anni, di essere affetto da una malattia del motoneurone, un male che attaccherà il suo corpo, lasciandolo con limitate capacità di linguaggio e movimento e una diagnosi (fortunatamente errata) di soli due anni di vita. L'amore e il sostegno di Jane sono però talmente forti che i due decidono di sposarsi: combattendo al fianco del neo-marito, Jane lo incoraggerà a terminare il suo dottorato di ricerca e a intraprendere il suo lavoro scientifico più ambizioso dal momento che la sua mente non presenta alcun limite.

    Con la direzione della fotografia di Benoît Delhomme, i costumi di Steven Noble, le scenografie di John Paul Kelly e il trucco di Jan Sewell, La teoria del tutto fornisce dunque un ritratto vivido e appassionante di un uomo che, al pari di Albert Einstein nel corso di 25 anni ha contribuito a cambiare la moderna cultura scientifica nonostante i vincoli che la natura gli ha posto con la malattia. Contro ogni probabilità di sopravvivenza, Hawking ha continuato per tutta la vita a esplorare i cardini della fisica teorica apportando teorie e scoperte che hanno ridisegnato i concetti di universo, tempo e spazio, e ad amare come il primo giorno la sua Jane, colei che le è rimasta sempre accanto anche nei momenti più difficili.

    I PERSONAGGI PRINCIPALI

    Protagonista di La teoria del tutto è l'attore Eddie Redmayne, chiamato nel difficile compito di impersonare Stephen Hawking dall'età di 21 anni fino alla maturità. Brillante studente nel 1963, atletico e pieno di vita, Hawking si dimostra sin da giovane spiritoso e testardo, con una personalità forte. Figlio di una famiglia di intellettuali, studia a Cambridge dall'età di 17 anni quando conosce la futura moglie Jane, una ragazza che ha intrapreso la carriera accademica in un momento in cui poche donne sfidano con coraggio un ambiente ritenuto troppo maschile. Seppur poli opposti, Stephen e Jane si attraggono sin da subito e si completano a vicenda, vivendo un amore romantico su cui poi plana l'incubo della malattia. Per dedicarsi al personaggio, Redmayne ha voluto incontrare il vero Hawking per capire come si muovesse e parlasse, oltre che recarsi in visita ad altri pazienti affetti da malattia del motoneurone e consultarsi con un medico specializzato. Jane, simbolo di grande forza di volontà e di devozione per il marito, ha invece il volto di Felicity Jones.

    Nonostante l'amore immutato, in casa Hawking entrerà presto un ulteriore uomo. Si tratta di Jonathan Hellyer Jones, un maestro del coro vedovo che Jane incontra e Stephen accoglie dando vita a una dinamica non convenzionale ma veritiera tra tre persone. A interpretare Jonathan è l'attore Charlie Cox.

    Completano il cast di La teoria del tutto Emily Watson (è Beryl, la madre di Jane), Simon McBurney (è Frank, il padre di Stephen), David Thowlis (è il fisico Dennis Sciama, professore di Hawking a Cambridge) e Maxine Peake (è l'infermiera Elaine Mason).

    Leggi tuttoLeggi meno

    Note

    Inaspettatamente - considerato che James Marsh, oltre agli acclamati doc Man on Wire e Project Nim, ha firmato il bel Doppio gioco - La teoria del tutto scorre sui binari del biopic più convenzionale, mitigando i tentativi smaccati di strappar lacrime con un diffuso pudore molto british, concentrandosi soprattutto sulla relazione tra Stephen e la prima moglie Jane - e il principio sarebbe pure lodevole, se il risultato non ci precipitasse presto in un abusato schema di gelosie & rimpianti sentimentali. Ironia ai minimi termini, ma molti ralenti e montaggi in musica, la luce del tramonto che cala sullo zucchero e forse il desiderio, per qualche spettatore, di correre a rivedersi Il giovane favoloso.

    Commenti (6) vedi tutti

    • Le possibiltà infinite della volontà umana, la forza della speranza... La storia di una vita eccezionale, di un amore smisurato. Un grande esempio per tutti.

      leggi la recensione completa di Pimentella
    • Bel film, commovente ed edificante, ben girato, con bravi attori e soprattutto con una storia su cui riflettere.

      leggi la recensione completa di gac
    • Hawking ha pensato e scritto molte cose interessanti, alcune fondamentali. L'abilità di sceneggiatura e regia è di non farvene intravvedere neanche una.

      leggi la recensione completa di SredniVashtar
    • Troppo orientato al punto di vista della ex moglie, non riesce a trasmettere il dramma umano del protagonista.

      leggi la recensione completa di S*
    • Una storia d'amore al confine del possibile…forse impossibile, comunque ben raccontata. Nessun altra velleità a parte alcune battute sulle teorie di Hawking e sul suo agnosticismo. Molto bravo il protagonista.

      commento di Tex Murphy
    • Più che del Fisico e dell'uomo, è la storia della sua malattia e delle conseguenze sulla sua prima storia d'amore. Toccante, anche grazie alla prova degli attori, ma non così interessante.

      commento di negro
    Scrivi un tuo commento breve su questo film

    Scrivi un commento breve (max 350 battute)

    Attenzione se vuoi puoi scrivere una recensione vera e propria.

    Recensioni

    La recensione più votata è negativa

    M Valdemar di M Valdemar
    3 stelle

      The Theory of ... Beautiful. «Guarda cosa abbiamo fatto», le fiere "parole" pronunciate dalla voce meccanizzata di Stephen Hawking rivolte alla ex moglie indicando i tre figli mentre giocano felici negli immacolati regali giardini di Buckingham Palace. Commozione. E subito dopo, parte un bel riavvolgimento contenente i momenti clou appena vissuti, dalle varie fasi della... leggi tutto

    11 recensioni negative

    Recensioni

    La recensione più votata delle sufficienti

    bufera di bufera
    6 stelle

    Con LA TEORIA DEL TUTTO (2014), il regista James Marsh,ottimo documentarista, affronta la biografia dello scienziato, Stephen Hawking, fisico, cosmologo e astrofisico, dove al racconto delle sue scoperte si intreccia quello della lotta contro una malattia dei motoneuroni che vanno in degenerazione e quella dell'amore straordinario dedicatogli da Jane Wilde, una compagna del College che... leggi tutto

    18 recensioni sufficienti

    Recensioni

    La recensione più votata delle positive

    amandagriss di amandagriss
    7 stelle

        L’ossessione del tempo. Il tempo come assoluta, suprema costante della vita. Degli uomini e di quel cantuccio periferico in cui dimorano, nella vastità dell’universo. Il tempo, che non si ferma mai, che scorre inesorabile veloce o lento, spietato tiranno o fraterno alleato. Come una certezza, come una condanna, come un miracolo, come una speranza. Siamo... leggi tutto

    24 recensioni positive

    Numeri

    CALVAL di CALVAL

    Spesso relegata dalla memoria degli anni di scuola tra le astruserie temibili, la matematica si prende al cinema una formidabile rivincita. I numeri e lo schermo sono affratellati dall'immaginazione. Per entrambi...

    leggi tutto

    Recensione

    Pimentella di Pimentella
    7 stelle

    La storia del grande scienziato Stephen Hawking, adattata cinematograficamente e tratta dalla biografia scritta da Jane Hawking Wilde, “Verso l’infinito”; un’imperdibile occasione per conoscerlo meglio! Infatti, il soggetto, scritto dalla stessa Wilde, risulta quasi del tutto coincidente alla realtà. James Marsh sceglie di dirigere un film non semplicemente...

    leggi tutto
    Recensione
    Utile per 7 utenti

    Disponibile dal 2 novembre 2016 in Dvd a 9,99€

    Acquista

    Nel mese di ottobre questo film ha ricevuto 11 voti

    vedi tutti

    Recensione

    gac di gac
    6 stelle

    Bel film, commovente ed edificante, se però aborrite questi sentimenti statene lontano perché altrimenti il film potrebbe nucervi.... Ironia a parte sulle critiche negative lo trovo proprio un bel film, molto sentito nell'intreccio delle dinamiche sentimentali e molto profondo nello svolgersi della trama principale, che poi è la vita di questo straaordinario Fisico....

    leggi tutto
    Recensione

    Recensione

    SredniVashtar di SredniVashtar
    3 stelle

    Ingredienti: la carne, il soffritto, le spezie, ovvero un personaggio pubblico problematico e/o con problemi, ma di indubbia genialità; il contesto familiare-affettivo in cui immergerlo ed eventualmente estrarlo alla bisogna, per dare aria alla cottura;  l'ambiente accademico-scientifico che dai primi “però!” vira ai successivi “oooh!”. Ed eccovi...

    leggi tutto
    Recensione
    Utile per 2 utenti

    Trasmesso il 25 ottobre 2016 su Canale 5

    Nel mese di settembre questo film ha ricevuto 5 voti

    vedi tutti

    Trasmesso il 26 settembre 2016 su Rsi La1

    Nel mese di giugno questo film ha ricevuto 7 voti

    vedi tutti

    Recensione

    stefanocapasso di stefanocapasso
    7 stelle

    Stephen Hawking è un laureato in fisica che ha ottenuto un dottorato a Cambridge. Siamo nel 1963 e il futuro per lui si prospetta radioso, è un ragazzo brillante e ha appena conosciuto Jane. Un colpo di fulmine che supera la contrapposizione della grande fede in Dio di lei e quella nella scienza di lui. L’arrivo di una malattia degenerativa per Stephen cambia...

    leggi tutto
    Recensione
    Utile per 2 utenti

    Nel mese di maggio questo film ha ricevuto 3 voti

    vedi tutti

    Nel mese di marzo questo film ha ricevuto 6 voti

    vedi tutti

    Nel mese di febbraio questo film ha ricevuto 7 voti

    vedi tutti

    Nel mese di gennaio questo film ha ricevuto 8 voti

    vedi tutti

    The best of 2015 (Cinema)

    Gangs 87 di Gangs 87

    E come ogni fine/inizio anno mi trovo a fare il bilancio dei film che ho gustato nei dodici mesi precedenti alla data di "giudizio". Ricco è stato l'anno trascorso di visioni che hanno ampliato la mia cultura...

    leggi tutto

    Il meglio del 2015

    2015

    Recensione

    M Valdemar di M Valdemar
    3 stelle

      The Theory of ... Beautiful. «Guarda cosa abbiamo fatto», le fiere "parole" pronunciate dalla voce meccanizzata di Stephen Hawking rivolte alla ex moglie indicando i tre figli mentre giocano felici negli immacolati regali giardini di Buckingham Palace. Commozione. E subito dopo, parte un bel riavvolgimento contenente i momenti clou appena vissuti, dalle varie fasi della...

    leggi tutto

    Uscito nelle sale italiane il 12 gennaio 2015

    Il meglio del 2014

    2014

    Recensione

    supadany di supadany
    8 stelle

    Era uno degli eventi commerciali più importanti (se non il più importante) del 32esimo Festival del cinema di Torino (presenti in sala il protagonista Eddie Redmayne, il numero uno di Universal Pictures Italia Richard Borg ed i produttori inglesi), un biopic che dalla formula non scappa (ed in casi come questo mi chiedo se poi ce ne sia realmente di bisogno e soprattutto che...

    leggi tutto

    I nostri top user

    Scopri chi sono i top user

    Sono persone come te:
    appassionati di cinema che hanno deciso di mettere la loro passione al servizio di tutti.

    Scopri chi sono i top user

    Come si diventa un top user

    I top user sono scelti tra i membri della community sulla base della qualità e della frequenza dei loro contributi: recensioni, notizie, liste.

    Scopri come contribuire

    Posso diventare un top user?

    Certo! Basta che tu ti registri a FilmTv.it e che inizi a condividere la tua passione e il tuo sapere. Raccontaci il cinema che ami!

    Registrati e inizia subito