Trama

Laura, di estrazione borghese, si è data alla clandestinità con le Brigate Rosse. Insieme con alcuni compagni progetta e mette a segno l'attentato contro un magistrato di Venezia. Poiché un compagno rimane ferito nell'azione, Laura, lo uccide a freddo poi si rifugia nella villa di famiglia, vicino a Bologna. Su un treno che la porta a Roma, Laura incontra per caso e fa conoscenza con Rosa, sorellastra del terrorista ucciso.

Note

Il fratello meno noto di Bernardo a volte è il miglior regista della famiglia Bertolucci. Lo sguardo completamente al femminile del film (anche il giudice che si troverà di fronte Laura dopo l'arresto è una donna) gli conferisce una prospettiva forse un po' forzata ma insolita.
Scrivi un tuo commento breve su questo film

Scrivi un commento breve (max 350 battute)

Attenzione se vuoi puoi scrivere una recensione vera e propria.

Vedi anche
Recensioni

La recensione più votata è positiva

hallorann di hallorann
8 stelle

Un’azione terroristica irrompe e squarcia il silenzio delle calli veneziane. Chissà perché ricorda un agguato di matrice partigiana, il magistrato ucciso senza pietà potrebbe essere un fascista o un repubblichino. I terroristi dei gappisti dal volto feroce e fragile. Analogie, associazioni libere e non dimostrabili. L’argomento spinoso delle B.R., la ferita... leggi tutto

4 recensioni positive

Recensioni

La recensione più votata delle sufficienti

maurizio73 di maurizio73
6 stelle

Giovane e bella militante della sinistra eversiva elimina sia il magistrato vittima designata dell'azione terroristica sia il titubante compagno che aveva fallito il bersaglio. Riparata prima nella magione di campagna bolognese della ricca famiglia, abitata solamente dalla vecchia tata e poi a Roma dove si accinge a partire per Parigi con la madre e una fragile ed egocentrica amica, viene... leggi tutto

2 recensioni sufficienti

Recensioni

La recensione più votata delle negative

mm40 di mm40
4 stelle

Laura, trentenne di estrazione borghese, è un'insospettabile brigatista. Nel corso di un attentato a Venezia è costretta a uccidere un compagno, ferito durante l'atto terroristico. Da quel momento la fuga di Laura vede sovrapporsi la sua malcelata inquietudine a quelle di tante altre figure femminili: la madre, la governante di casa sua, la sorella del morto, la magistrata che... leggi tutto

2 recensioni negative

Il meglio del 2015
2015

Recensione

mm40 di mm40
4 stelle

Laura, trentenne di estrazione borghese, è un'insospettabile brigatista. Nel corso di un attentato a Venezia è costretta a uccidere un compagno, ferito durante l'atto terroristico. Da quel momento la fuga di Laura vede sovrapporsi la sua malcelata inquietudine a quelle di tante altre figure femminili: la madre, la governante di casa sua, la sorella del morto, la magistrata che...

leggi tutto
Il meglio del 2014
2014

Recensione

hallorann di hallorann
8 stelle

Un’azione terroristica irrompe e squarcia il silenzio delle calli veneziane. Chissà perché ricorda un agguato di matrice partigiana, il magistrato ucciso senza pietà potrebbe essere un fascista o un repubblichino. I terroristi dei gappisti dal volto feroce e fragile. Analogie, associazioni libere e non dimostrabili. L’argomento spinoso delle B.R., la ferita...

leggi tutto
Recensione
Utile per 8 utenti
Il meglio del 2013
2013

Recensione

maurizio73 di maurizio73
6 stelle

Giovane e bella militante della sinistra eversiva elimina sia il magistrato vittima designata dell'azione terroristica sia il titubante compagno che aveva fallito il bersaglio. Riparata prima nella magione di campagna bolognese della ricca famiglia, abitata solamente dalla vecchia tata e poi a Roma dove si accinge a partire per Parigi con la madre e una fragile ed egocentrica amica, viene...

leggi tutto
Recensione
Utile per 5 utenti

Lea,soffio di donna al cinema

Mr.Klein di Mr.Klein

“Io mi chiamo Anna Maria,Anna Maria Massatani coniugata Bianchini,e sul mio passaporto c’è scritto Anna Maria Massatani professione casalinga perché io mi vergogno a fare l’attrice,anzi l’attrice di...

leggi tutto
Il meglio del 2012
2012

Bertolucci ti vogliamo bene

hallorann di hallorann

E’ con grande dispiacere che ho appreso la notizia della scomparsa di Giuseppe Bertolucci, regista di cinema e teatro, scrittore e documentarista, fratello di Bernardo e figlio del poeta Attilio. Tralasciamo...

leggi tutto
Il meglio del 2008
2008

Titoli raddoppiati

sasso67 di sasso67

Ci sarebbe anche anche un HOLLYWOOD HOLLYWOOD (del 1976, con due seguiti) e chissà quanti altri mi sono sfuggiti, ma volevo solo fare un'esemplificazione di film dal titolo doppio. Una playlist inutile.

leggi tutto

Recensione

LorCio di LorCio
8 stelle

Il film è buono, e su questo non ci piove. Per vari motivi, specialmente grazie all'occhio attento di Giuseppe Bertolucci. Però mi piacerebbe parlare di questo importante e sottovalutato film partendo dal cast. E' un film d'attrici, al cento per cento, un'opera costellata da più di una mezza dozzina tra le attrici migliori del nostro cinema. C'è Lina Sastri, nervosa...

leggi tutto
Recensione
Utile per 1 utenti
Il meglio del 2007
2007

BR e dintorni

cippa di cippa

Quando trovarono Moro nella Renault,nella mia città era una giornata di sole . L'aria profumava di glicine. Mentre tornavo a casa , dopo aver studiato tutto il giorno, ascoltavo il telegiornale che come un eco, da...

leggi tutto
Playlist
Il meglio del 2006
2006
Disponibile dal 19 luglio 2006 in Dvd a 5,50€
Acquista
Il meglio del 2003
2003

Il mio Giuseppe Bertolucci

emmepi8 di emmepi8

Con Bernardo sono fratelli.. ma quante diversità..di scelte, produttive.. che poi li fanno essere fratelli e si vede.. peccato che mi mancano diverse opere, il fatto è che nn è facile ritrovare i suoi film,...

leggi tutto
Playlist
Il meglio del 2002
2002
I nostri top user
Scopri chi sono i top user

Sono persone come te:
appassionati di cinema che hanno deciso di mettere la loro passione al servizio di tutti.

Scopri chi sono i top user
Come si diventa un top user

I top user sono scelti tra i membri della community sulla base della qualità e della frequenza dei loro contributi: recensioni, notizie, liste.

Scopri come contribuire
Posso diventare un top user?

Certo! Basta che tu ti registri a FilmTv.it e che inizi a condividere la tua passione e il tuo sapere. Raccontaci il cinema che ami!

Registrati e inizia subito