Trama

Giulio Basletti, operaio milanese ormai piuttosto avanti nell'età, sposa la sua figlioccia, Vincenzina, da cui ha un figlio. Con mille sacrifici Giulio cerca di assicurare alla sua famiglia tutti i confort possibili. Divenuto suo amico nonostante il diverso schieramento politico-sociale, un poliziotto, Giovanni, comincia a frequentare la casa di Giovanni e ben presto ne seduce la mogliettina.

Note

Una delle migliori prove di Monicelli, che riesce a fondere il melodramma con i problemi sociali (Nord/Sud, uomo /donna). Ottima la colonna sonora di Enzo Jannacci e i dialoghi dello stesso e di Beppe Viola. Perfino la Muti, in un ruolo diverso dai soliti, recita dignitosamente.

Commenti (9) vedi tutti

  • Un film perfetto.

    leggi la recensione completa di Carlo Ceruti
  • Non bello come Compagni, ma buono. L'amore per una ragazzina del Sud - una stranamente brava Ornella Muti - di un troppo cazzaro Ugo Tognazzi, operaio impegnato del Nord. Gelosia, sottomissione della donna e rivendicazioni operaie.

    commento di ENNAH
  • Uno dei capolavori della "commedia all'italiana", ma anche qualcosa di più. I dialoghi scritti da Enzo Jannacci sono fantastici: è impagabile vedere Ugo Tognazzi nella parte del milanese saggio, prodigo di consigli e di modernità "anni '70".

    commento di danber80
  • Ugo Tognazzi in tutta la sua magnificenza. Cultissimo.

    commento di miawallace
  • Voto 8. Grande film, uno dei vertici della cinematografia italiana del dopoguerra, dove tutto, ma proprio tutto è al suo posto. Da vedere. [16.08.2007]

    commento di PP
  • Bel film.Bravissimo Tognazzi brava la Muti in versione napoletana.Bravo anche Placido oltre Monicelli che è sempre una garanzia sin dai tempi in cui lavorava con Totò

    commento di antonio de curtis
  • Tognazzi dolente, arrabbiato, geloso. La Muti seducente e spregiudicata. Placido meridionale caliente. Tutti questi ingredienti danno vita ad una commedia nazional-popolare venata di malinconia e ironia, diretta da un grande regista.

    commento di daveper
  • ottimo film…il vero lancio per la muti.

    commento di rosario
  • Buonissimo film di Monicelli pieno di sfumature. Ottimo affresco di un Italia che sotto-sotto non e' poi cosi' cambiata in certe sfaccettature. Tognazzi in piena forma. 7

    commento di orsOrazio
Scrivi un tuo commento breve su questo film

Scrivi un commento breve (max 350 battute)

Attenzione se vuoi puoi scrivere una recensione vera e propria.

Vedi anche
Recensioni

La recensione più votata è positiva

stanley kubrick di stanley kubrick
10 stelle

IL TRADIMENTO PER L'AMORE VERO Romanzo Popolare è uno dei migliori film di Mario Monicelli, recentemente scomparso. Il film è forse quello che parla più dell'amore tra le pellicole del grande regista italiano. Il film si pone di diritto tra il filone à la commedia drammatica degli anni 70, pur parodiando questo decennio di rivolte operaie. Il protagonista è... leggi tutto

21 recensioni positive

Recensioni

Recensione

Carlo Ceruti di Carlo Ceruti
10 stelle

Anche se non è annoverato tra i suoi film più importanti, è uno dei risultati migliori di Monicelli, qui coadiuvato dai suoi fidi sceneggiatori, i grandi Age e Scarpelli, come al solito dotati di finissima intelligenza e senso dell'umorismo. Romanzo popolare è una commedia amara ma a forti tinte comiche, che mescola il degrado e la sporcizia della periferia...

leggi tutto
Recensione
Utile per 1 utenti
Trasmesso l'11 novembre 2017 su Iris
Trasmesso il 3 ottobre 2017 su Iris
Il meglio del 2016
2016

Melò

CALVAL di CALVAL

Scrivi un testo introduttivo (potrai sempre editarlo in seguito)

leggi tutto
Playlist
Disponibile dal 4 febbraio 2016 in Dvd a 4,99€
Acquista
Il meglio del 2015
2015

Recensione

galaverna di galaverna
8 stelle

Una bellissima e giovane Ornella Muti e un Tognazzi in gran forma, nonché un Michele Placido alle prime armi ma molto meno convincente che nelle sue future apparizioni cinematografiche, il tutto a fare da condimento ad  un ritratto abbastanza valido di un’ Italia alle prese con l’inevitabile cambiamento dei costumi che l’industrializzazione portò con...

leggi tutto
Recensione
Utile per 2 utenti
Il meglio del 2014
2014
Il meglio del 2013
2013
Il meglio del 2012
2012
Il meglio del 2011
2011

Recensione

stanley kubrick di stanley kubrick
10 stelle

IL TRADIMENTO PER L'AMORE VERO Romanzo Popolare è uno dei migliori film di Mario Monicelli, recentemente scomparso. Il film è forse quello che parla più dell'amore tra le pellicole del grande regista italiano. Il film si pone di diritto tra il filone à la commedia drammatica degli anni 70, pur parodiando questo decennio di rivolte operaie. Il protagonista è...

leggi tutto
Il meglio del 2010
2010

Recensione

maghella di maghella
8 stelle

Questo è un buon film reso eccellente dall'ottimo Ugo Tognazzi e dai bravissimi attori di contorno.La storia di per sè non ha nulla di originale, ma è il contesto sociale, il buon montaggio, i dialoghi, e anche l'idea di rendere il film come una "moviola" rivista e raccontata dagli stessi protagonisti, a rendere il film molto piacevole e divertente.Ugo Tognazzi da ancora...

leggi tutto

Crocitti e Sarchielli

hallorann di hallorann

Questa playlist  è dedicata a due caratteristi scomparsi di recente: Vincenzo Crocitti e Massimo Sarchielli. A dire il vero il primo è venuto a mancare oggi a soli 61 anni, il secondo pochi mesi...

leggi tutto
Il meglio del 2009
2009
Il meglio del 2008
2008

Recensione

alexscorpio di alexscorpio
8 stelle

Un buonissimo film con un grande Ugo Tognazzi , diretto da un ottimo Monicelli.

leggi tutto
Recensione
Utile per 1 utenti
Il meglio del 2007
2007
Il meglio del 2006
2006

NON DIMENTICHIAMO!

johnpjgozz di johnpjgozz

In questo turbine di dichiarazioni su Pacs, "Stanza del buco", Grazie, Amnistie etc. (questioni a cui sono sensibile, per carità...), questo nuovo governo che vorrebbe dirsi anche "di sinistra" si dimentica come...

leggi tutto
Playlist
Il meglio del 2005
2005

Come si può rimanere Muti?

emmepi8 di emmepi8

Non mi importa del compleanno, le DIVE non hanno compleanni, e lei penso che sia la nostra ultima italiana a meritarsi questo appellativo Sordi lo disse molti anni fa', la Muti sarà una diva, perché viene da un...

leggi tutto
Playlist
Il meglio del 2004
2004
Il meglio del 2003
2003

Il mio Monicelli

emmepi8 di emmepi8

ha fatto dei bellissimi films, anche se dovrò fare una lista nera...purtroppo negli ultimi anni si è perso e nn mi va di commentare ulteriormente

leggi tutto
Playlist
Il meglio del 2002
2002
I nostri top user
Scopri chi sono i top user

Sono persone come te:
appassionati di cinema che hanno deciso di mettere la loro passione al servizio di tutti.

Scopri chi sono i top user
Come si diventa un top user

I top user sono scelti tra i membri della community sulla base della qualità e della frequenza dei loro contributi: recensioni, notizie, liste.

Scopri come contribuire
Posso diventare un top user?

Certo! Basta che tu ti registri a FilmTv.it e che inizi a condividere la tua passione e il tuo sapere. Raccontaci il cinema che ami!

Registrati e inizia subito