Espandi menu

    Trama

    Un uomo scrive, vive e ama immerso nell'oscurità. Quattordici anni prima un incidente di macchina lo ha lasciato cieco e ha ucciso Lena, l'amata compagna di vita. Il suo pseudonimo è Harry Caine, professione sceneggiatore. Il suo nome è Mateo Blanco, professione regista. Dopo l'incidente l'uomo decide di convertirsi nel suo stesso pseudonimo, per continuare a svolgere l'unica professione che la sua nuova condizione fisica gli permette. Ma un altro incidente torna a toccarlo da vicino, costringendo Harry a svelare e rielaborare la sua storia.

    Commento

    Involuto nella poetica di Almodovar, _Gli abbracci spezzati_ è inevitabilmente  autoreferenziale, e finisce per essere un'acuta, straziante riflessione sul cinema dell'autore, in forma, ovviamente, di melodramma.

    Recensioni

    La recensione più votata è positiva

    Snaporaz68 di Snaporaz68
    6 stelle

    Sono passati solo tre anni da Volver e guardando questa ultima opera di Pedro Almodovar sembrano passati secoli. Gli acciacchi fisici e una certa crisi ispirativa hanno portato il regista spagnolo a meditare sul cinema e sulla propria esistenza, cercando di scavare autoanaliticamente sui meccanismi della intuizione artistica e sul potere immenso del linguaggio cinematografico. Nel regista... leggi tutto

    Recensioni

    La recensione più votata delle negative

    LAMPUR di LAMPUR
    4 stelle

    Mi chiedevo se saccheggiarlo con seria veemenza, questo film, oppure affidarmi alla verve sarcastica e denigratoria che mi anima solitamente quando un pellicola tracima dal mio, personalissimo, lo ammetto, concetto di sensato. Ho letto altre, anche contrastanti, opinioni, ma le più esaltano la sensibilità, la poesia, la carica emotiva, la ricercatezza delle citazioni,... leggi tutto

    Trasmesso il 21 gennaio 2014 su Premium Cinema

    Il meglio del 2013

    2013

    Trasmesso il 7 ottobre 2013 su Iris

    Disponibile dal 1 agosto 2013 in Dvd a 9,49€

    Acquista

    Trasmesso il 31 luglio 2013 su Rete 4

    Il meglio del 2012

    2012

    Recensione

    ethan di ethan
    8 stelle

    Mélo intriso di passione per il cinema con attori che danno il meglio di loro: Penelope Cruz, come negli altri film in cui è diretta da Almodovar, è ai suoi massimi. In una piccola parte l'attrice feticcio dell'autore spagnolo Rossy De Palma. In una scena viene chiaramente citato 'L'occhio che uccide' di Michael Powell, anch'essa una pellicola metacinematografica. Voto: 8.

    leggi tutto
    Recensione
    Utile per 1 utenti

    Trasmesso il 13 giugno 2012 su Rete 4

    Il meglio del 2011

    2011

    Recensione

    Snaporaz68 di Snaporaz68
    6 stelle

    Sono passati solo tre anni da Volver e guardando questa ultima opera di Pedro Almodovar sembrano passati secoli. Gli acciacchi fisici e una certa crisi ispirativa hanno portato il regista spagnolo a meditare sul cinema e sulla propria esistenza, cercando di scavare autoanaliticamente sui meccanismi della intuizione artistica e sul potere immenso del linguaggio cinematografico. Nel regista...

    leggi tutto
    Recensione
    Utile per 12 utenti

    Il meglio del 2010

    2010

    Recensione

    spopola di spopola
    8 stelle

    Non avrei potuto fare Gli abbracci spezzati senza l’omaggio al film Viaggio in Italia di Rossellini. E’ stato ripetuto spesso da Almodovar nel corso delle interviste, e non sono soltanto le sue parole, né semplicemente l’innamorato, struggente inserimento visivo che ne fa a farci intuire un ipotetico parallelismo dell’anima, che trae ispirazione da questa...

    leggi tutto
    Recensione
    Utile per 7 utenti

    Il meglio del 2009

    2009

    Recensione

    LAMPUR di LAMPUR
    4 stelle

    Mi chiedevo se saccheggiarlo con seria veemenza, questo film, oppure affidarmi alla verve sarcastica e denigratoria che mi anima solitamente quando un pellicola tracima dal mio, personalissimo, lo ammetto, concetto di sensato. Ho letto altre, anche contrastanti, opinioni, ma le più esaltano la sensibilità, la poesia, la carica emotiva, la ricercatezza delle citazioni,...

    leggi tutto

    Uscito nelle sale italiane il 9 novembre 2009

    Le nostre firme

    Scopri chi sono le firme

    Sono persone come te:
    appassionati di cinema che hanno deciso di mettere la loro passione al servizio di tutti.

    Scopri chi sono le firme

    Come si diventa una firma

    Le firme sono scelte tra i membri della community sulla base della qualità e della frequenza dei loro contributi: recensioni, notizie, liste.

    Scopri come contribuire

    Posso diventare una firma?

    Certo! Basta che tu ti registri a FilmTv.it e che inizi a condividere la tua passione e il tuo sapere. Raccontaci il cinema che ami!

    Registrati e inizia subito