Espandi menu

    Proprietà privata

    Trama

    Pascale, separata dal marito, vive in una vecchia fattoria con i suoi due figli gemelli, François e Thierry, due giovani incapaci di assumersi la minima responsabilità. Il suo amante la incoraggia a vendere la casa, ma i due figli si oppongono con forza. La donna se ne va per aprire un bed & breakfast insieme al suo compagno e, durante la sua assenza, una vera e propria guerra esplode tra i gemelli...

    Note

    La regia rigorosa della prima parte ha un'efficace atmosfera claustrofobica, dove il troppo amore non promette nulla di buono. Purtroppo però, nonostante le interpretazioni eccellenti, i personaggi non crescono e la conclusione arriva piuttosto scontata.

    Commenti (3) vedi tutti

    • Il film cerca di analizzare tematiche importanti all'interno del nucleo familiare,ma non riesce a tirare le conclusioni, e la storia scivola via senza dare nulla.

      commento di slim spaccabecco
    • piccolo trattato, un po' troppo schematico, sul disfacimento della famiglia. grandissima huppert.

      commento di redrum80
    • non vi sono animali in questo film.

      commento di joseba
    Scrivi un tuo commento breve su questo film

    Scrivi un commento breve (max 350 battute)

    Attenzione se vuoi puoi scrivere una recensione vera e propria.

    Recensioni

    La recensione più votata è sufficiente

    adalberto di adalberto
    6 stelle

    Dramma familiare sulla crisi della famiglia e dei rapporti genitori/figli, il film sembra un “Dogma” alla belga: molta mdp fissa, niente musica di sottofondo; solo nel finale, con immagini senza dialoghi e senza volti, si ascolta l’unico commento musicale, quasi a descrivere e/o significare l’assenza di rapporti e contatti umani. leggi tutto

    4 recensioni sufficienti

    Recensioni

    La recensione più votata delle positive

    vis di vis
    8 stelle

    Arriva dal Belgio dei grandi Dardenne(da cui è profondamente influenzato) questo film,in cui un dramma familiare è trattato con un realismo di grande impatto emotivo,rinunciando quasi completamente alla musica ed avvalendosi di una regia scarna ma sempre presente,oltre che di una grandissima Isabelle Huppert ben supportata da Jeremie (l'Enfant) e Yanick Renier (sono fratelli anche nella... leggi tutto

    7 recensioni positive

    Recensioni

    Il meglio del 2009

    2009

    Disponibile dal 28 aprile 2009 in Dvd a 6,64€

    Acquista

    Il meglio del 2007

    2007

    Uscito nelle sale italiane il 12 marzo 2007

    Il meglio del 2006

    2006
    Proprietà privata valutazione media: 6.9 12 recensioni del pubblico.

    Le nostre firme

    Scopri chi sono le firme

    Sono persone come te:
    appassionati di cinema che hanno deciso di mettere la loro passione al servizio di tutti.

    Scopri chi sono le firme

    Come si diventa una firma

    Le firme sono scelte tra i membri della community sulla base della qualità e della frequenza dei loro contributi: recensioni, notizie, liste.

    Scopri come contribuire

    Posso diventare una firma?

    Certo! Basta che tu ti registri a FilmTv.it e che inizi a condividere la tua passione e il tuo sapere. Raccontaci il cinema che ami!

    Registrati e inizia subito