Trama

Un uomo d'affari e la sua segretaria rimangono bloccati a bordo della loro Jaguar in un grande ingorgo nei pressi dell'autostrada romana circondati da individui di diversa origine sociale: una famiglia napoletana, una coppia di anziani coniugi in viaggio per il trentesimo anniversario di nozze, un giovanotto che vorrebbe incontrare la sua ragazza, quattro uomini armati a bordo di un Mercedes, una femminista con la sua chitarra e gli operatori di un'ambulanza. In un primo momento, ognuno cerca di organizzarsi come può per sopportare l'imprevisto ma con il passare delle ore la situazione degenera, lasciando campo ai pregiudizi, all'egoismo e alla violenza.

Commenti (4) vedi tutti

  • Un film abbastanza grottesco, ma nella sua assurdità comunque una discreta sintesi della società.

    commento di Criticatrutto
  • una storia possibilissima.

    commento di kkk
  • brutto. amo Sordi ma qui fa schifo. la scena dello stupro potevano evitarla mi ha dato molto fastidio, non capisco come sia considerato un film per tutti …

    commento di nakod
  • Efficace e surreale metafora di una società moderna caotica e individualista (…ma non tutto è perduto).

    commento di movieman
Scrivi un tuo commento breve su questo film

Scrivi un commento breve (max 350 battute)

Attenzione se vuoi puoi scrivere una recensione vera e propria.

Vedi anche
Recensioni

La recensione più votata è positiva

hallorann di hallorann
8 stelle

Luigi Comencini, scomparso poco tempo fa, è stato il più eclettico dei registi della commedia all’italiana. PANE AMORE E FANTASIA inaugurò il neorealismo rosa e una serie di successo, TUTTI A CASA un’ottima commedia sull’armistizio e dintorni, INCOMPRESO un piccolo gioiello del genere strappalacrime, i televisivi LE AVVENTURE DI PINOCCHIO e CUORE sono... leggi tutto

14 recensioni positive

Recensioni

La recensione più votata delle sufficienti

jonas di jonas
6 stelle

Un campionario di varia umanità rimane bloccato in un gigantesco ingorgo alle porte di Roma per un giorno e una notte, mentre i Tg diffondono notizie apocalittiche: la promiscuità e l’esasperazione tirano fuori i peggiori istinti, latenti ma neanche troppo; solo alla fine un prete, pregando davanti a un cadavere, pronuncia le parole giuste. Apologo sociale fra grottesco e metafisico su un... leggi tutto

4 recensioni sufficienti

Recensioni

La recensione più votata delle negative

Baliverna di Baliverna
4 stelle

Che brutto film. E' una specie di grido di disperazione e di pessimismo cosmico. In molti punti mi è risultato sgradevole, anche per la cattiveria senza pietà con la quale vengono rappresentati tutti i personaggi. In particolare, la scena dello stupro di gruppo dove ben tre uomini armati assistono da vicino senza intervenire, è così ributtante che potrebbe servire per una "terapia" stile... leggi tutto

2 recensioni negative

Recensione

antonio de curtis di antonio de curtis
8 stelle

Bel film.Bravi tutti(Mastroianni,Tognazzi,Ingrassia,Sandrelli)ma spicca Albertone che domina il film.   Surreale affresco corale dallo spirito apocalittico, il film, liberamente ispirato al racconto L'autostrada del Sud di Julio Cortázar, mostra con affilato sarcasmo come si regredisca a una condizione animalesca e si mostri il peggio di sé nelle situazioni di tensione e...

leggi tutto
Recensione
Utile per 1 utenti
Il meglio del 2016
2016

Recensione

lamettrie di lamettrie
9 stelle

Un film splendido, amarissimo. Io che non sono affatto pessimista (pur avendo anche vari motivi per esserlo), apprezzo però in questa pellicola l’onestissima requisitoria (e in gran parte veritiera, purtroppo!) che si tiene contro il genere umano. Il lavoro è di grande livello proprio perché combina questi due fattori: una disamina appassionatamente negativa...

leggi tutto
Recensione
Utile per 5 utenti
Il meglio del 2015
2015
Il meglio del 2014
2014

Recensione

hupp2000 di hupp2000
8 stelle

Lo considero una vera chicca nella filmografia di Luigi Comencini. E’ come se il cineasta avesse ripreso la scena iniziale di “Fellini 8 e mezzo” (1963), quella dell’ingorgo romano dal quale Guido (Marcello Mastroianni) evade in maniera surreale, e l’avesse dilatata, portata alle estreme conseguenze. Con il suo affollatissimo cast, rischiava di cadere nella...

leggi tutto
Recensione
Utile per 1 utenti
Il meglio del 2013
2013

Recensione

champagne1 di champagne1
8 stelle

Cinico e cattivo, amaro quanto basta per farti capire che Comencini ti ha colpito e affondato... Tante storie che si incrociano sulla via Appia nel corso di un mega-ingorgo, in un contesto claustrofobico quasi Bunueliano: dall'attore famoso che si rifugia in un casolare dove - in cambio di un possibile posto di lavoro - viene offerta in ricompensa la moglie dell'interessato; alla famiglia...

leggi tutto
Recensione
Utile per 7 utenti
Disponibile dal 20 giugno 2013 in Dvd a 6,99€
Acquista
Il meglio del 2011
2011

Recensione

Carlo Ceruti di Carlo Ceruti
10 stelle

Comencini ci mostra le storie di tanti uomini normali, di tutte le classi sociali, che finiscono in un ingorgo d'automobili alle quali non sembra esservi via d'uscita. Attraverso di esso, il regista dipinge uno splendido affresco dell'umanità e ce la descrive come ingorda, arraffona, egoista ed ipocrita e ci dice che la situazione non potrà continuare molto a lungo e prima o poi l'uomo non...

leggi tutto
Recensione
Utile per 2 utenti
Il meglio del 2010
2010

Recensione

hallorann di hallorann
8 stelle

Luigi Comencini, scomparso poco tempo fa, è stato il più eclettico dei registi della commedia all’italiana. PANE AMORE E FANTASIA inaugurò il neorealismo rosa e una serie di successo, TUTTI A CASA un’ottima commedia sull’armistizio e dintorni, INCOMPRESO un piccolo gioiello del genere strappalacrime, i televisivi LE AVVENTURE DI PINOCCHIO e CUORE sono...

leggi tutto
Il meglio del 2009
2009

CORSIA D'EMERGENZA

LAMPUR di LAMPUR

Abbiamo tutti un'idea convenzionale di autostrada. In linea di massima corrisponde ad un'anonima striscia di asfalto da casello a casello. Velocità ovattata, scorrimento semiliquido. rumori addomesticati...

leggi tutto

Recensione

mm40 di mm40
6 stelle

La cosa straordinaria di questo film è senz'altro il cast: Tognazzi, Depardieu, Rey, Sandrelli, Mastroianni, Cavina, Sordi, Ingrassia, Girardot e chissà quanti altri, impossibile citarli tutti a memoria. La trama è semplice nella sua contorta essenza di opera corale: un ingorgo, chilometri di auto ferme per ore, e in mezzo a tutto ciò gli uomini, con le loro vicende buffe e disperate,...

leggi tutto
Recensione
Utile per 1 utenti
Il meglio del 2008
2008

Recensione

emmepi8 di emmepi8
8 stelle

Scritto dallo stesso regista e sceneggiato in collaborazione con Bernardo Zapponi e Ruggero Maccari, quasi sempre grandi scenegiatori che però il regista ha saputo tenere a bada dai facili macchiettismi a cui l'operazione era in via naturale soggetta, oltre che alla scelta di un cast All Stars che noi tutti sappiamo a quali rischi può essere soggetto, ed invece tutto è filato non liscio,...

leggi tutto
Recensione
Utile per 1 utenti
Il meglio del 2007
2007

Recensione

will kane di will kane
6 stelle

Assemblamento di italiche celebrità del cinema, "L'ingorgo" fu un film-apologo non particolarmente riuscito, anche per l'eccesso di materiale presentato, con l'incrociarsi di storie e persone bloccate in un incolonnamento allucinante, che dura giorni e notti. Comencini non lesina cattiveria in questo ritratto d'Italia allo sfascio, che ormai quasi trent'anni fa lasciava presagire certe...

leggi tutto
Il meglio del 2002
2002
I nostri top user
Scopri chi sono i top user

Sono persone come te:
appassionati di cinema che hanno deciso di mettere la loro passione al servizio di tutti.

Scopri chi sono i top user
Come si diventa un top user

I top user sono scelti tra i membri della community sulla base della qualità e della frequenza dei loro contributi: recensioni, notizie, liste.

Scopri come contribuire
Posso diventare un top user?

Certo! Basta che tu ti registri a FilmTv.it e che inizi a condividere la tua passione e il tuo sapere. Raccontaci il cinema che ami!

Registrati e inizia subito