Trama

Commenti (1) vedi tutti

  • 7,5 storia interessante, ma nulla di più, quello che veramente stordisce in questo film del genio svedese è l'ottima messa in scena visiva!! Montaggio e fotografia sono stupendi!

    commento di Darth vader
Scrivi un tuo commento breve su questo film

Scrivi un commento breve (max 350 battute)

Attenzione se vuoi puoi scrivere una recensione vera e propria.

Vedi anche
Recensioni

La recensione più votata è sufficiente

FABIO1971 di FABIO1971
6 stelle

La voce off del narratore introduce le premesse che animano la vicenda: "La nostra è una piccola città che bagna i suoi piedi nel fiume e si addormenta dolcemente nel verde. Non c'è neanche la ferrovia a rompere la dolce calma di questo idillio, non c'è industria o porto a disturbare la pace del giorno o ad infrangere il silenzio della notte. L'unico evento della... leggi tutto

3 recensioni sufficienti

Recensioni

La recensione più votata delle positive

ethan di ethan
7 stelle

Nelly (Inga Landgré), una diciottenne, vive con Ingeborg (Dagny Lind), una insegnante di piano, una esistenza placida e tranquilla in una piccola cittadina in riva al mare,corteggiata da Ulf (Allan Bohlin) quando la vera madre, Jenny (Marianne Lofgren) torna e la invita a raggiungerla a Stoccolma a lavorare in un centro estetico. 'Crisi' è il film d'esordio di Ingmar Bergman,... leggi tutto

3 recensioni positive

Il meglio del 2016
2016

Recensione

ethan di ethan
7 stelle

Nelly (Inga Landgré), una diciottenne, vive con Ingeborg (Dagny Lind), una insegnante di piano, una esistenza placida e tranquilla in una piccola cittadina in riva al mare,corteggiata da Ulf (Allan Bohlin) quando la vera madre, Jenny (Marianne Lofgren) torna e la invita a raggiungerla a Stoccolma a lavorare in un centro estetico. 'Crisi' è il film d'esordio di Ingmar Bergman,...

leggi tutto
Il meglio del 2014
2014
Il meglio del 2011
2011

Recensione

FABIO1971 di FABIO1971
6 stelle

La voce off del narratore introduce le premesse che animano la vicenda: "La nostra è una piccola città che bagna i suoi piedi nel fiume e si addormenta dolcemente nel verde. Non c'è neanche la ferrovia a rompere la dolce calma di questo idillio, non c'è industria o porto a disturbare la pace del giorno o ad infrangere il silenzio della notte. L'unico evento della...

leggi tutto
Il meglio del 2006
2006

Recensione

Aquilant di Aquilant
8 stelle

“Kris” s’ispira ad una pièce teatrale scritta da Leck Fisher, uno scribacchino danese (a detta di Bergman): “La bestia madre”, opera definita peraltro “una grandiosa insulsaggine” da Anders Dymling, direttore della Svensk Filmindustri. “Ero fuori di me dalla felicità” afferma il regista, “Lessi la commedia e la trovai orrenda. Ma se me lo avessero chiesto avrei...

leggi tutto
Recensione
Utile per 2 utenti
I nostri top user
Scopri chi sono i top user

Sono persone come te:
appassionati di cinema che hanno deciso di mettere la loro passione al servizio di tutti.

Scopri chi sono i top user
Come si diventa un top user

I top user sono scelti tra i membri della community sulla base della qualità e della frequenza dei loro contributi: recensioni, notizie, liste.

Scopri come contribuire
Posso diventare un top user?

Certo! Basta che tu ti registri a FilmTv.it e che inizi a condividere la tua passione e il tuo sapere. Raccontaci il cinema che ami!

Registrati e inizia subito