Trama

1967, Hong Kong. Tre amici coinvolti in una storia di gangster decidono di lasciare l'isola e si trasferiscono a Saigon, dove sperano di fare i soldi con il mercato nero. La loro avventura diventa un'odissea dopo la cattura da parte dei Viet Cong.

Note

Grande film di John Woo, il suo capolavoro insieme a "The Killer". Una storia di amicizia tradita che rimanda a "Il cacciatore" e "Il tesoro della Sierra Madre", passando attraverso un omaggio a "Voglio la testa di Garcia". Impressionante la prova degli interpreti e memorabile la scena del campo di concentramento (la migliore del genere). Esiste una versione director's cut di 136 minuti.

Commenti (6) vedi tutti

  • Un capolavoro! Il maestro John Woo ha girato questo fantastico film che non sarà il cacciatore, ma poco ci manca. Scene d'azione girate da Dio, parti drammatiche da applausi e la scena nel campo vietcong che regge quella del film di Cimino. Secondo me questo è il miglior film di Woo.

    commento di Davide_Django
  • Voto 5. [20.06.2011]

    commento di PP
  • Sono riuscito ad arrivare ad un'ora di visione ma non sono riuscito a capire se si tratta di un film comico o drammatico, una cosa però mi è stata quasi subito chiara: un film inguardabile di un regista mostruosamente sopravvalutato.

    commento di Tex Murphy
  • Intenso, tecnicamente ineccepibile, disturbano solo quei 3-4 controfinali che allungano il film all'eccesso.

    commento di movieman
  • Lo strordinario talento di Woo nelle scene d'azione (memore della lezione di Peckinpah) riscatta gli stereotipi e i discutibili risvolti patetici della vicenda. Ovviamente, ogni paragone col "Cacciatore" e' improponibile.

    commento di ed wood
  • NON SONO ANCORA RIUSCITO AD ACCHIAPPARLO. DICONO CHE SIA IL SUO CAPOLAVORO.

    commento di michii
Scrivi un tuo commento breve su questo film

Scrivi un commento breve (max 350 battute)

Attenzione se vuoi puoi scrivere una recensione vera e propria.

Vedi anche
Recensioni

La recensione più votata è positiva

steno79 di steno79
8 stelle

È il solo film che ho visto di John Woo, dunque ne scrivo un po' da "profano". Si tratta di un affresco melodrammatico sull'amicizia virile che ha per sfondo la guerra del Vietnam e rimanda continuamente alla trama e allo stile registico del Cimino di "The deer hunter". Uno degli elementi di maggiore spicco nella riuscita complessiva dell'opera è la bravura di Woo nella direzione... leggi tutto

16 recensioni positive

Recensioni

La recensione più votata delle sufficienti

zombi di zombi
6 stelle

la visione del lungo film di woo è stata un pò travagliata. l'ho dovuto sezionare in due serate e la seconda serata in più momenti,causa altri impegni di registrazione. dico subito che bisognerebbe impedire a compagnie di doppiaggio di doppiare in modo così obbrobrioso i film orientali. considerati come veri e propri scarti di fine stagione. il loro è un modo di recitazione molto a sè.... leggi tutto

1 recensioni sufficienti

Il meglio del 2016
2016
Il meglio del 2015
2015

Recensione

steno79 di steno79
8 stelle

È il solo film che ho visto di John Woo, dunque ne scrivo un po' da "profano". Si tratta di un affresco melodrammatico sull'amicizia virile che ha per sfondo la guerra del Vietnam e rimanda continuamente alla trama e allo stile registico del Cimino di "The deer hunter". Uno degli elementi di maggiore spicco nella riuscita complessiva dell'opera è la bravura di Woo nella direzione...

leggi tutto
Il meglio del 2014
2014

Recensione

Byrne di Byrne
9 stelle

Bullet in the head. Cioè Woo, Woo in tutte le sue sfumature, idiosincrasie, prodezze di gran regista di genere. Vale anche per The Killer, ovviamente. Ma qui il gioco si scopre ulteriormente. Peckinpah non si intuisce più, si vede. Il Cacciatore di Cimino è davanti agli occhi, palese, inconfondibile. Come fa questo genietto della cinepresa a non...

leggi tutto
Recensione
Utile per 2 utenti
Il meglio del 2013
2013

Recensione

DeathCross di DeathCross
10 stelle

Eccellente. Uno dei film d'azione più intelligenti e poetici mai visti. Il ritmo della narrazione, specialmente all'inizio, è piuttosto serrato, aiutato anche da un montaggio piuttosto rapido, ma non si scade mai nella frenesia epilettica stile Bay. Come in altre pellicole del regista (ad esempio l'altrettanto magnifico "The Killer") anche qui troviamo numerose scene di sparatorie...

leggi tutto
Recensione
Utile per 2 utenti
Il meglio del 2012
2012
Il meglio del 2011
2011
Il meglio del 2010
2010

Recensione

LIBERTADIPAROLA75 di LIBERTADIPAROLA75
10 stelle

L'odissea di 3 amici tra la mafia e la guerra. Che dire? Gangster movie o bellico? Film sentimentale sui valori dell'amicizia che vengono messi a dura prova dalla cupidigia. Ed in mezzo assistiamo ad azione e puro orrore. Bellissima la sequenza nel campo di concentramento "nordvietnamita" (che bello! una volta tanto pure loro sono i cattivi! Premessa: non bollatemi di anticomunismo, ma non mi...

leggi tutto
Il meglio del 2009
2009

Recensione

bradipo68 di bradipo68
8 stelle

Un Via col vento made in Hong Kong?Una gustosissima e prelibata pietanza a base di Cimino,Peckinpah,Huston e Shakespeare?Questo e molto altro è Bullet in the head film di John Woo,una delle vette della sua cinematografia e stupisce come anche con lui in America,nella fabbrica dei sogni Hollywoodiana,ma soprattutto fabbrica di denari,incassi in mooneta sonante, siano riusciti ad annacquare il...

leggi tutto
Recensione
Utile per 1 utenti
Il meglio del 2008
2008

Recensione

kotrab di kotrab
10 stelle

Dopo The Killer (il film che preferisco in assoluto tra quelli di questo scatenato regista) John Woo fa scoppiare un'altra grande e complessa impresa epica: Woo riesce a fondere la pura azione adrenalinica all'arte coreografica, il peso del destino, del caso e della Storia con la vita quotidiana, l'amicizia e l'amore con la violenza più cieca e cinica, con l'egoismo e l'avidità....

leggi tutto
Recensione
Utile per 1 utenti
Il meglio del 2007
2007
Disponibile dal 5 dicembre 2007 in Dvd a 7,77€
Acquista
Il meglio del 2006
2006

Anni '90

Dusk di Dusk

I miei preferiti degli anni '90. Stesso discorso fatto per le altre playlist.

leggi tutto
Playlist
Il meglio del 2005
2005

7 motivi per i quali

bickle di bickle

dovete comprare il mio libro. Io sono IO, e non parlerò mai come uno della mia generazione, oh sia mai, quale massa arrogante di stolti che si credono geniali, assolutamente orribili. oh sia mai, mi tengo il mio...

leggi tutto
Playlist
Il meglio del 2004
2004

Recensione

superficie 213 di superficie 213
10 stelle

NON APPENA E' USCITO IN DVD ME LO SONO SPARATO E LA MIA ATTESA SPASMODICA E' STATA RICOMPENSATA DA UNA PELLICOLA BELLISSIMA E CON ALCUNE SEQUENZE D'ANTOLOGIA.LA REGIA DI WOO NON ESTREMIZZA,SEGUE I SUOI PERSONAGGI E LI RENDE UMANI ,SENZA ESAGERARE IN RALENTI E ZOOMATE MA CERCANDO DI RESTARE FEDELE AL SUO STILE.TUTTA LA PRIMA MEZZ'ORA E' GRANDE E GLI ATTORI SEMBRANO FARE A GARA DI BRAVURA,MENTRE...

leggi tutto
Recensione
Utile per 2 utenti
Il meglio del 2003
2003

Recensione

zombi di zombi
6 stelle

la visione del lungo film di woo è stata un pò travagliata. l'ho dovuto sezionare in due serate e la seconda serata in più momenti,causa altri impegni di registrazione. dico subito che bisognerebbe impedire a compagnie di doppiaggio di doppiare in modo così obbrobrioso i film orientali. considerati come veri e propri scarti di fine stagione. il loro è un modo di recitazione molto a sè....

leggi tutto
Recensione
Utile per 1 utenti
Il meglio del 2002
2002

Il cinema, secondo me

Nicola M. di Nicola M.

Questi sono alcuni film che hanno cambiato profondamente, in un modo o nell'altro, la mia vita. Ce ne sono altri, ma questi sono rimasti dentro di me.

leggi tutto
Playlist
I nostri top user
Scopri chi sono i top user

Sono persone come te:
appassionati di cinema che hanno deciso di mettere la loro passione al servizio di tutti.

Scopri chi sono i top user
Come si diventa un top user

I top user sono scelti tra i membri della community sulla base della qualità e della frequenza dei loro contributi: recensioni, notizie, liste.

Scopri come contribuire
Posso diventare un top user?

Certo! Basta che tu ti registri a FilmTv.it e che inizi a condividere la tua passione e il tuo sapere. Raccontaci il cinema che ami!

Registrati e inizia subito