Espandi menu

    Trama

    Un sedicente medici e sua moglie vincono una grossa somma alla lotteria. Tanto basta per rovinare quel poco che resta del loro matrimonio. La donna, pur di non intaccare il gruzzolo, preferisce continuare a vivere in miseria e finisce così a essere uccisa dal marito il quale a sua volta...

    Commento

    Capolavoro di Stroheim massacrato dalla produzione. Un affresco sull'avidità umana, tratto da un romanzo naturalista di Frank Norris, che parte da un realismo mai visto prima (con tanto di foruncoli che esplodono in primo piano) per approdare a momenti visionari (il celebre finale ambientato nella Valle della morte). Inizialmente durava nove ore, poi ridotte a tre. Ne esisteva solo una versione di 100' minuti messa su dal produttore Irvin Tahlberg, finché nel 1999 è stato possibile vedere una sorta di palinsesto restaurato di 4 ore che si basava anche su foto di scena e fotogrammi superstiti. Ma "Greed" rimane irreparabilmente un film perduto e maledetto.

    Recensioni

    La recensione più votata è positiva

    spopola di spopola
    10 stelle

    Greed (Rapacità) è  indubbiamente il risultato più  importante e straordinario del percorso artistico di Erich von Stroheim, il primo vero, grande regista “maledetto” della storia del cinema, colui che più di ogni altro ha subito l’ostracismo di una miopia congenita che ha fatto di tutto per oscurare e renderne quasi impossibile la... leggi tutto

    7 recensioni positive

    Recensione

    scandoniano di scandoniano
    10 stelle

    Un minatore parte al seguito di un dentista itinerante e a sua volta diviene medico, aprendo un proprio studio in città. L’amore per l’ambigua Trina, la donna presentatagli dall’amico Marcus, ed un’improvvisa vincita in denaro lo renderanno vittima della “rapacità” sociale… Lungometraggio firmato da Eric Von Stroheim, la cui genesi e lavorazione sono oggetto di numerose...

    leggi tutto
    Recensione
    Utile per 4 utenti

    Il meglio del 2013

    2013

    Disponibile dal 25 settembre 2013 in Dvd a 16,14€

    Acquista

    Recensione

    alfatocoferolo di alfatocoferolo
    10 stelle

    Correva il 1924 e Stroheim non aveva nulla del regista degli anni '20 se non i limiti tecnici. Rapacità anticipa e di parecchio tematiche e temi del cinema a venire. Il suo McTeague ricorda, nemmeno troppo lontanamente il Barry Lyndon di Kubrick; la storia che lo racconta è distesa, perfetta nei dettagli, rovinosa ed in grado di fornire uno spaccato trasversale ed impietoso della società....

    leggi tutto
    Recensione
    Utile per 5 utenti

    Il meglio del 2012

    2012

    Recensione

    Baliverna di Baliverna
    10 stelle

    Mettete da parte il pregiudizio film muto=film noioso e pesante. Quest'opera unica per molti motivi, invece, cattura e tiene desta l'attenzione per tutta la sua durata, fino a un apice di intensità e drammaticità nel finale. L'interesse di Stroheim è concentrato sull'avidità di denaro in particolare, e di riflesso su altre violente passioni umane, come l'invidia e l'odio. Non si può dire...

    leggi tutto
    Recensione
    Utile per 6 utenti

    Il meglio del 2011

    2011

    Il meglio del 2010

    2010

    Recensione

    spopola di spopola
    10 stelle

    Greed (Rapacità) è  indubbiamente il risultato più  importante e straordinario del percorso artistico di Erich von Stroheim, il primo vero, grande regista “maledetto” della storia del cinema, colui che più di ogni altro ha subito l’ostracismo di una miopia congenita che ha fatto di tutto per oscurare e renderne quasi impossibile la...

    leggi tutto

    Il meglio del 2009

    2009

    Recensione

    steno79 di steno79
    10 stelle

    VOTO 10/10 Capolavoro riconosciuto del cinema muto, esistente in una versione profondamente mutilata che qualche anno fa si è cercato di integrare con fotografie provenienti dagli archivi della MGM che ricostruivano le scene perdute, ad opera dello studioso di cinema Rick Schmidlin. Questa nuova versione, che non sono ancora riuscito a vedere, sembra che duri circa quattro ore. Tuttavia,...

    leggi tutto

    Il meglio del 2007

    2007

    Il meglio del 2006

    2006

    Il meglio del 2005

    2005

    Il serpente.

    Crawford di Crawford

    Alcuni film avvelenati, ma turgidi, eretti, capaci di morsi. Donne e uomini che fanno il proprio sangue pasto pulsante di avvelenamenti.

    leggi tutto
    Playlist

    Recensione

    Aquilant di Aquilant
    8 stelle

    Non a caso le prime inquadrature pongono in evidenza un paio di mani che frugano avide nella penombra di cunicoli sotterranei cosparsi di uomini di fatica intenti a scavare incessantemente alla ricerca dell’oro, oggetto della loro dannazione, prezioso metallo strappato con immane fatica alle viscere della terra e promosso a dominatore assoluto del mondo. GREED, opera intrisa di debordante...

    leggi tutto
    Recensione
    Utile per 1 utenti

    Il meglio del 2004

    2004

    Il meglio del 2003

    2003

    Il meglio del 2002

    2002

    Film della mia vita

    Lady Anna di Lady Anna

    Sono una ex-laureanda in Storia e Critica del Cinema. Anche se, per vari motivi, ho cambiato materia di laurea, mi è rimasto un grande amore per il cinema! Forse leggendo questa lista qualche critico storcerà la...

    leggi tutto
    Playlist
    Rapacità valutazione media: 9.7 7 recensioni del pubblico.

    Le nostre firme

    Scopri chi sono le firme

    Sono persone come te:
    appassionati di cinema che hanno deciso di mettere la loro passione al servizio di tutti.

    Scopri chi sono le firme

    Come si diventa una firma

    Le firme sono scelte tra i membri della community sulla base della qualità e della frequenza dei loro contributi: recensioni, notizie, liste.

    Scopri come contribuire

    Posso diventare una firma?

    Certo! Basta che tu ti registri a FilmTv.it e che inizi a condividere la tua passione e il tuo sapere. Raccontaci il cinema che ami!

    Registrati e inizia subito