Trama

Harry Hole, detective a capo di una squadra anticrimine d'élite, indaga sulla scomparsa di una vittima, avvenuta durante la prima nevicata invernale. La sua paura maggiore è che la scomparsa possa essere collegata ad alcuni delitti del passato e che il colpevole, un inafferrabile serial killer, sia ancora libero di entrare in azione. Con l'aiuto della brillante recluta Katrine Bratt, studia altri casi avvenuti decenni prima con la speranza di trovare collegamenti utili a prevenire le mosse dell'assassino. Scoprirà così che il male è pronto ad agire prima della successiva nevicata  ed è molto più vicino a lui di quanto si sarebbe mai immaginato.

Approfondimento

L'UOMO DI NEVE: UN DETECTIVE DAL GRANDE SUCCESSO LETTERARIO

Diretto da Tomas Alfredson e sceneggiato da Peter Straughan, Hossein Amini e Søren Sveistrup, L'uomo di neve racconta la storia di un serial killer che opera sullo sfondo dei paesaggi invernali e gelati. Solito a lanciare messaggi di sfida alla polizia e alla squadra di agenti che si occupano del suo caso, il serial killer sembra tornare a colpire, uccidendo dopo la prima neve una giovane donna. Per il detective Harry Hole - che si lascia aiutare nelle indagini dalla brillante recluta Katrine Bratt - non c'è dubbio: l'omicidio è opera del sociopatico, che continua a istigarlo e sfidarlo. Indagare sul delitto significa perciò in primo luogo riaprire i vecchi casi e cercare qualche indizio utile a individuare l'identità del colpevole prima che possa agire nuovamente.

Con la direzione della fotografia di Dion Beebe, le scenografie di Maria Djurkovic, i costumi di Julian Day e le musiche di Marco Beltrami, L'uomo di neve è l'adattamento dell'omonimo best seller dello scrittore norvegese Jo Nesbø, settimo romanzo con protagonista Harry Hole, il detective le cui indagini hanno venduto oltre 34 milioni di copie in tutto il mondo. Sebbene il mondo scandinavo conoscesse da tempo i romanzi di Nesbø e avesse fatto di Hole una sorta di icona nazionale, L'uomo di neve è quello che lo ha lanciato sui mercati americani e inglesi. "Grazie a L'uomo di neve, la gente di tutto il mondo ha scoperto Harry Hole e lo ha fatto divenire un eroe dei gialli al pari di Sherlock Holmes. Molte persone visitano oggi Oslo andando alla ricerca dei posti in cui il detective si muove. Eppure, non si tratta di un personaggio per nulla simpatico. Laconico, diffidente e introverso, non è di certo simpatico come alcuni suoi illustri predecessori letterali, da un punto di vista personale ha molte ombre alle spalle ma è un poliziotto molto intrepido, scrupoloso e completo. Alcolizzato, inaffidabile e disorganizzato, ha un'innata capacità nel cacciarsi nei guai ma ha anche un forte sesto senso e una creatività che lo aiutano sul campo. Non si ferma davanti a nulla e ha come obiettivo quello di assicurare sempre i colpevoli alla giustizia. Crede nel modello democratico scandinavo e nella legge ma allo stesso tempo non si sente a casa nel suo Paese. Si preoccupa per chi gli sta vicino ma non vuole che nessuno si leghi a lui. Ama le donne, soprattutto una, ma cerca di abituarsi alla solitudine. Non ama molto l'azione, preferisce riflettere ma si ritrova spesso in situazioni pericolose e difficili. Lo si può definire un antieroe, un personaggio impossibile. Per tale ragione, tuttavia, è impossibile non farselo piacere. L'uomo di neve, poi, ha un elemento che tutti gli altri romanzi di Hole non hanno: l'horror", ha sottolineato lo scrittore.

Leggi tuttoLeggi meno

Il cast

A dirigere L'uomo di neve è il regista, sceneggiatore e produttore esecutivo Tomas Alfredson. Nato in Svezia nel 1965, Alfredson si è posto all'attenzione della critica cinematografica dirigendo nel 2008 Lasciami entrare, titolo destinato a divenire un cult negli anni e presentato in oltre trenta festival... Vedi tutto

Note

Adattamento dell'omonimo romanzo di Jo Nesbø.

Commenti (3) vedi tutti

Scrivi un tuo commento breve su questo film

Scrivi un commento breve (max 350 battute)

Attenzione se vuoi puoi scrivere una recensione vera e propria.

Vedi anche
Recensioni

La recensione più votata è sufficiente

alan smithee di alan smithee
5 stelle

La scomparsa di una donna e madre di famiglia in una Oslo contemporanea afflitta dalle prime nevicate della stagione fredda in arrivo, riaccende tra la polizia i sospetti che un incallito e letale serial killer sia di nuovo in azione. Ipotesi poi rivelatesi pienamente fondate. Le indagini si concentrano nella caotica e disordinata esistenza dell’’ispettore di polizia Harry Hole,... leggi tutto

6 recensioni sufficienti

Recensioni

La recensione più votata delle negative

diomede917 di diomede917
4 stelle

Quante volte ho sentito dire.....però il libro è meglio del film. Per evidenziare come la versione cinematografica abbia trattato la trasposizione in maniera personale, ed è logico visto che tra libro e lettore si stabilisce un rapporto tutto loro. Ma nel caso de L'uomo di neve il film non c'entra proprio un "Cazzo" col libro, scusate la digressione cinematografica.... leggi tutto

1 recensioni negative

Nel mese di novembre questo film ha ricevuto 7 voti
vedi tutti

Recensione

penelope68 di penelope68
6 stelle

Mi aveva molto incuriosito il trailer anche per la presenza di una coppia bella e brava .E invece me ne sono andata dalla sala delusa. Non mi ha convinto affatto il tutto,  anche se la trama sarebbe ottima per un thriller e le scene sono veramente stupefacenti . La neve offre un panorama particolare ma mentre in Insonnia ad esempio è un tutto uno con le angosce del detective e la...

leggi tutto
Recensione
Utile per 1 utenti

Recensione

diomede917 di diomede917
4 stelle

Quante volte ho sentito dire.....però il libro è meglio del film. Per evidenziare come la versione cinematografica abbia trattato la trasposizione in maniera personale, ed è logico visto che tra libro e lettore si stabilisce un rapporto tutto loro. Ma nel caso de L'uomo di neve il film non c'entra proprio un "Cazzo" col libro, scusate la digressione cinematografica....

leggi tutto
Recensione
Utile per 1 utenti
Nel mese di ottobre questo film ha ricevuto 32 voti
vedi tutti

Recensione

IlGranCinematografo di IlGranCinematografo
5 stelle

  Errori registici lampanti (Michael Fassbender che se ne sta beato a torso nudo col balcone spalancato, scordandosi di quanto sia gelida l'aria nordica), montaggio trasandato (soprattutto nell'artificioso prologo), sceneggiatura instabile (scritta da Peter Straughan e Hossein Amini), finale moscio: possibile che Tomas Alfredson lasci correre? Come se ciò non fosse abbastanza,...

leggi tutto

Recensione

camertefab di camertefab
5 stelle

Premessa che sono uno di quelli che hanno visto il film senza leggere il libro, anzi nessun libro di Jo Nesbo. Quindi nessun condizionamento dal libro, posso comunque confermare le perplessità che leggo un pò dappertutto su questo film. Storia e ambientazione molto interessanti, interpretazione sopra la media ma sceneggiatura confusionaria e piena di buchi e incoerenze e diciamo...

leggi tutto

Recensione

ange88 di ange88
6 stelle

Norvegia.Il detective Harry Hole (Michael Fassbender) riceve una lettera minatoria firmata con un disegno di un pupazzo di neve.Segna l’inizio di un indagine che porterà a scavare a fondo su una serie di omicidi con dinamiche particolari...     Terza opera diretta da Tomas Alfredson, dopo il thriller-horror “Lasciami entrare” e lo spy-movie...

leggi tutto

Recensione

nickoftime di nickoftime
5 stelle

In "Lasciami entrare", i dispiaceri del giovane protagonista erano il frutto delle vessazioni subite da parte dei compagni di scuola, i quali, superiori per numero ed età, non perdevano occasione per metterlo alla berlina; ne "La talpa", invece, le disfunzioni dei servizi segreti britannici derivavano dal tradimento del gruppo di uomini che un tempo li aveva resi famosi e invincibili....

leggi tutto
Recensione
Utile per 3 utenti

Recensione

alan smithee di alan smithee
5 stelle

La scomparsa di una donna e madre di famiglia in una Oslo contemporanea afflitta dalle prime nevicate della stagione fredda in arrivo, riaccende tra la polizia i sospetti che un incallito e letale serial killer sia di nuovo in azione. Ipotesi poi rivelatesi pienamente fondate. Le indagini si concentrano nella caotica e disordinata esistenza dell’’ispettore di polizia Harry Hole,...

leggi tutto
locandina
Foto
Uscito nelle sale italiane il 9 ottobre 2017
locandina
Foto
Il meglio del 2018
2018
Disponibile dal 21 febbraio 2018 in Dvd a 16,38€
Acquista
Il meglio del 2016
2016

In sala nel 2017

cinefox di cinefox

L'anno che verrà! Come di consueto propongo una lista di film interessanti in uscita nell'anno nuovo... quanti di questi valgono l'attesa o quantomeno il prezzo del biglietto?

leggi tutto
I nostri top user
Scopri chi sono i top user

Sono persone come te:
appassionati di cinema che hanno deciso di mettere la loro passione al servizio di tutti.

Scopri chi sono i top user
Come si diventa un top user

I top user sono scelti tra i membri della community sulla base della qualità e della frequenza dei loro contributi: recensioni, notizie, liste.

Scopri come contribuire
Posso diventare un top user?

Certo! Basta che tu ti registri a FilmTv.it e che inizi a condividere la tua passione e il tuo sapere. Raccontaci il cinema che ami!

Registrati e inizia subito