Trama

Susan Carpenter, madre single, scopre che il figlio, un vero genio, ha scritto un piano per porre fine a una terribile violenza che accade nella casa vicino alla sua. Tentando di mettere in atto quanto scritto, Susan scoprirà dentro di sé una nuova forza come genitrice.

Approfondimento

IL LIBRO DI HENRY: IL MALE DELLA PORTA ACCANTO

Diretto da Colin Trevorrow e sceneggiato da Gregg Hurwitz, Il libro di Henry racconta le vicende della famiglia Carpenter, che vive in una piccola cittadina di provincia, un luogo dove spesso le cose non sono sempre quello che sembrano. A capo della famiglia vi è la mamma single Susan, che lavora come cameriera in un ristorante a fianco dell'amica di famiglia Sheila. I due figli di Susan sono invece Peter e Henry, due ragazzini di otto e undici anni. Tanto Peter è giocoso quanto Henry è protettivo del fratello minore e si ritiene responsabile di tutta la famiglia. Ben presto, Susan scopre che la famiglia della porta accanto, a cui appartiene Christina, l'amorevole compagna di classe di Henry, nasconde un pericoloso segreto e che Henry (colpito da un tumore al cervello inoperabile) ha messo a punto un sorprendente piano per aiutarla. Mentre il piano di salvataggio ideato per Christina prende forma in maniera emozionante, Susan si trova inaspettatamente al centro di esso.

Con la direzione della fotografia di John Schwartzman, le scenografie di Kalina Ivanov, i costumi di Melissa Toth e le musiche di Michael Giacchino, Il libro di Henry è girato in 35mm e si basa su una sceneggiatura originale scritta dall'acclamato romanziere Gregg Hurwitz ben 19 anni prima che il film entrasse in produzione. Ricorda, a proposito del suo lavoro, Hurwitz: "Sono cresciuto con la sceneggiatura in testa e con tutta l'energia della giovinezza che vi è insita. Da quando poi sono genitore, l'ho anche vista con occhi differenti, l'ho rimaneggiata e l'ho considerata sempre come qualcosa di molto personale. Uno dei principali punti di merito della storia è data dalla volontà di scoperchiare quel vaso di Pandora rappresentato dalla perfezione della vita di provincia, dove i tappeti di casa non nascondono solo polvere ma anche segreti da non rivelare. Fino a che punto un ragazzino è disposto a spingersi per amore di un familiare è la domanda principale che si pone, disegnando i contorni di un inedito cerchio morale all'interno di cui muoversi e ridefinendo i generi. Il libro di Henry è la storia di una madre, di un figlio e di una famiglia. Ma è anche un thriller con molta suspense che dimostra come la rabbia anche infantile possa essere essa stessa pericolosa quando risponde a una situazione di pericolo".

Leggi tuttoLeggi meno

Il cast

A dirigere Il libro di Henry è il regista Colin Trevorrow, noto per aver sceneggiato e diretto Jurassic World, blockbuster da 1,7 miliardi di dollari incassati in tutto il mondo. Non nuovo a progetti lontani dai grandi budget, Trevorrow ha esordito nel 2012 con la commedia indipendente Safety Not Guaranteed, di... Vedi tutto

Commenti (1) vedi tutti

  • Discreto ibrido filmico. Partito come commedia alla John Hughes, affronta un segmento da cancer-movie e diventa teen-drama familiare rinforzato dall'attuazione del proposito di giustizia trascritto sul taccuino guida citato nel titolo e inciso anche su audiocassetta con precisione scientifica.

    commento di Leo Maltin
Scrivi un tuo commento breve su questo film

Scrivi un commento breve (max 350 battute)

Attenzione se vuoi puoi scrivere una recensione vera e propria.

Vedi anche
Recensioni

La recensione più votata è positiva

leporello di leporello
8 stelle

Il pregio maggiore di “The Book of Henry” è di essere un film molto chiaro, schietto e sincero, anche là dove certe “aperture” potrebbero far storcere il naso ai puristi della logica e della razionalità. E’ molto ben definito tutto il contesto affettivo (e solo secondariamente, per me, sociale) della bella famiglia Carpenter: mamma Susan... leggi tutto

1 recensioni positive

Recensioni

La recensione più votata delle negative

barabbovich di barabbovich
3 stelle

Prendiamo tre argomenti forti - un cancro che colpisce un bambino di 11 anni, il genio e il pedofilo - e vediamo che cosa succede. Sembra rispondere a questo diktat il film di Colin Trevorrow tratto dal romanzo di Gregg Hurwitz, che racconta la storia di una madre scapestratissima (Watts) con figli a carico. Il più grande, l'undicenne Henry (Lieberher), è appunto un genio e... leggi tutto

1 recensioni negative

Disponibile dal 21 marzo 2018 in Dvd a 16,43€
Acquista
Il meglio del 2017
2017

Recensione

leporello di leporello
8 stelle

Il pregio maggiore di “The Book of Henry” è di essere un film molto chiaro, schietto e sincero, anche là dove certe “aperture” potrebbero far storcere il naso ai puristi della logica e della razionalità. E’ molto ben definito tutto il contesto affettivo (e solo secondariamente, per me, sociale) della bella famiglia Carpenter: mamma Susan...

leggi tutto
Recensione
Utile per 5 utenti
Uscito nelle sale italiane il 20 novembre 2017
Il meglio del 2016
2016
I nostri top user
Scopri chi sono i top user

Sono persone come te:
appassionati di cinema che hanno deciso di mettere la loro passione al servizio di tutti.

Scopri chi sono i top user
Come si diventa un top user

I top user sono scelti tra i membri della community sulla base della qualità e della frequenza dei loro contributi: recensioni, notizie, liste.

Scopri come contribuire
Posso diventare un top user?

Certo! Basta che tu ti registri a FilmTv.it e che inizi a condividere la tua passione e il tuo sapere. Raccontaci il cinema che ami!

Registrati e inizia subito