Snatch

2017 Gangster Crackle In corso
Guida episodi Cast
1 stagioni - 10 episodi
In streaming
  • Tim Vision
7 7
Scrivi recensione

Quanti episodi hai già visto?

Ideata da Alex De Rakoff, Snatch è una serie britannica e statunitense ispirata all’omonimo film del 2000 di Guy Ritchie. Crimini e truffe sono all’ordine del giorno per un gruppo di giovani amici che si ritrovano invischiati, loro malgrado, nei peggiori affari malavitosi di Londra.

Snatch - Di cosa parla

Londra, fine anni 90. Vic Hill (Dougray Scott) è in fuga dopo un colpo andato a finire nel peggiore dei modi. Il suo unico pensiero, prima di venire catturato e di finire in prigione, è raggiungere suo figlio Albert per festeggiare il suo compleanno. Tornato a casa, malconcio e ferito, regala ad Albert un “cimelio” d’oro, frutto della sua ultima rapina, dandogli quello che dovrebbe essere, secondo Vic, IL consiglio su come affrontare la vita: «Quando vuoi una cosa e non puoi permettertela c’è un modo per ottenerla… devi solo andare li e prendertela». Le parole di un padre “premuroso” al proprio figlio innocente, che di lì a poco si sarebbe trovato a dover passare i successivi 15 anni senza un padre.

Ed ecco che ci troviamo catapultati 15 anni dopo in compagnia di Albert Hill (Luke Pasqualino) che, ormai adulto, vive ancora nell’ombra del padre, apparentemente temuto e rispettato da tutti. La situazione in realtà va stretta al giovane Albert che fa da manager all’amico Billy Ayres (Lucien Laviscount) un abile pugile, per metà zingaro. Completa il gruppo di amici Charlie Cavendish-Scott (Rupert Grint) di nobili origini e costantemente alla ricerca del brivido.

Per i tre amici, avvezzi a crimini di poco conto, la svolta per risolvere molti dei problemi economici arriva quando vengono “costretti” a truccare un incontro di boxe. L’occasione è ghiotta e i giovani provano a “controtruccare” l’incontro a loro vantaggio, ma finiscono per mettersi nei guai con Sonny Castillo (Ed Westwick), un gangster locale. Dopo un escalation di situazioni improbabili, il trio organizza una rapina per porre rimedio definitivo. Nuovamente qualcosa non va per il verso giusto ma, per un’incredibile coincidenza, entrano in possesso di un’enorme quantità di lingotti d’oro (gli stessi della rapina tentata da Vic Hill 15 anni prima).

La serie tv Snatch è così in realtà un’opera distante dall’omonimo film per soggetto, struttura e personaggi, seppure in quest’ultimo caso alcuni richiami possano sembrare evidenti (ma sempre distanti). I punti di incontro con il film sono il ritmo, altissimo e frenetico, la fotografia e le musiche, costante sottofondo a ogni azione. La trama è di tipo interamente orizzontale e sono anche presenti sottotrame incentrate sul passato dei protagonisti, per meglio caratterizzarli. Nonostante il carattere, per lo più scanzonato, non mancano elementi drammatici e momenti dai toni più crudi, che si rivelano funzionali alla crescita dei protagonisti più che alla trama stessa che, invece, risulta semplice e immediata. Il montaggio veloce e l’ironia di fondo (in pieno stile ritchiano), favoriscono inoltre una visione in binge watching (tipologia di visione di una serie per intero, senza soste).

Personaggi principali

Albert Hill (Luke Pasqualino) è il protagonista della serie, nonché la mente del gruppo. Sicuro di sé e dal bell’aspetto, Albert sente il peso di dover ricalcare le orme del padre, uno tra i più abili ladri e truffatori di Londra.

Charlie Cavendish-Scott (Rupert Grint) è amico, nonché partner, nei crimini organizzati da Albert. Proviene da una famiglia ricca ed è particolarmente eccentrico. Al suo personaggio sono affidate le note più stravaganti e comiche della serie.

Billy Ayres (Lucien Laviscount) è il terzo elemento del gruppo. Zingaro di discendenza, Billy è un abile pugile dal passato misterioso e turbolento.

Sonny Castillo (Ed Westwick) è un gangster locale di origini cubane, noto per la sua instabilità mentale.

Lotti Mott (Phoebe Dyvenor) è la “donna” di Sonny. Stanca di questa condizione e della pazzia del suo uomo, Lotti decide di ingannarlo unendo le forze con Albert e i suoi amici.

Leggi tuttoLeggi meno

Il cast

Luke Pasqualino è l’attore britannico di origini italiane che interpreta Albert Hill. Prima di cambiare il proprio nome in Luke, infatti, si chiamava Luca Giuseppe ed è nato da padre siciliano e madre napoletana. Ha iniziato a recitare nel 2009, prendendo parte a 17 episodi della serie televisiva Skins, ma la... Vedi tutto

Vedi tutto il cast
Scrivi un tuo commento breve su questa serie

Scrivi un commento breve (max 350 battute)

Attenzione se vuoi puoi scrivere una recensione vera e propria.

Guida agli episodi

  1. Prima stagione

    10 episodi Vedi tutto
    1. 1x10 - A Family Affair
    2. 1x09 - Creepers
    3. 1x08 - Pear Shaped

In streaming

La prima stagione è disponibile in streaming su TimVision a partire dall'11 ottobre 2017.

Produzione e ricezione

Snatch è un serie coprodotta da Sony Pictures Television e Little Island Production, e girata principalmente a Manchester. È stata rilasciata interamente il 16 marzo 2017 sul servizio di streaming Crackle. Il 19 aprile 2017 è stato annunciato il rinnovo per una seconda stagione, prevista per il 2018.

Snatch ha ricevuto pareri contrastanti tra pubblico e critica. Su Rotten Tomatoes ha un punteggio medio di 4.61 su 10, basato su 15 recensioni, ma un apprezzamento del pubblico dell’85% con un punteggio medio di 4.3/5, basato su 63 recensioni utente. Su IMDB ha un punteggio di 6.9/10 su una base di 2.092 voti.

Leggi tuttoLeggi meno

Le stagioni

Stagione 1

La prima stagione, composta di 10 episodi da 45 minuti ciascuno, è stata resa disponibile è disponibile sul servizio di streaming Crackle dal 16 marzo 2017.

In Italia è stata pubblicata in streaming su TimVision a partire dall'11 ottobre 2017.

Vedi tutti i 10 episodi
I nostri top user
Scopri chi sono i top user

Sono persone come te:
appassionati di cinema che hanno deciso di mettere la loro passione al servizio di tutti.

Scopri chi sono i top user
Come si diventa un top user

I top user sono scelti tra i membri della community sulla base della qualità e della frequenza dei loro contributi: recensioni, notizie, liste.

Scopri come contribuire
Posso diventare un top user?

Certo! Basta che tu ti registri a FilmTv.it e che inizi a condividere la tua passione e il tuo sapere. Raccontaci il cinema che ami!

Registrati e inizia subito