Trama

Nel 1915 lo stuntman Roy Walker rimane gravemente ferito dopo una caduta sul set. In un ospedale di Los Angeles incontra per caso una bambina, Alexandria. Felice di avere qualcuno con cui passare il tempo, Roy racconta una serie di stravaganti storie, ambientate ai quattro angoli della terra, per la gioia della fantasiosa bimba. Ma dietro il comportamento dell'uomo si cela un altro, tragico intento...

Note

Tarsem Singh - indiano, genio visonario del videoclip e della pubblicità - redime la sua carriera cinematografica (dopo il controverso _The Cell - La Cellula_) con questo piccolo film ultraindipendente, girato in 26 location differenti approfittando di pause fra la lavorazione di uno spot e l'altro.

Commenti (4) vedi tutti

  • Tarsem Singh ci stupisce con un'opera seconda di gran lunga superiore alla prima (e ad oggi mai più rieguagliata). ammaliante film d'avvenutura girato in location incredibili, con un'attrice ragazzina da Oscar. visivamente ai livelli del Gilliam più ispirato.

    commento di giovenosta
  • Un film insipido, presuntuoso, inutilmente manierista. Splendida fotografia al servizio di un contenuto inutile e fastidioso. Drammatico e violento senza un comprensibile motivo.

    commento di lucus
  • Voto 4,5. [02.08.2012]

    commento di PP
  • Visivamente interessante ma non mi ha mai appassionato particolarmente,belli i  luoghi, i costumi e la direzione artistica.voto 6 -

    commento di wang yu
Scrivi un tuo commento breve su questo film

Scrivi un commento breve (max 350 battute)

Attenzione se vuoi puoi scrivere una recensione vera e propria.

Vedi anche
Recensioni

La recensione più votata è positiva

pazuzu di pazuzu
8 stelle

Presentato da David Finhcher e Spike Jonze, The Fall è l'opera seconda di Tarsem Singh, regista indiano con un passato di videoclip musicali e già autore del non indimenticabile The Cell. Scritto di proprio pugno (con Dan Gilroy e Nico Soultanakis) per dar libero sfogo al proprio estro, ed ispirato a Yo ho ho, un film bulgaro dei primi anni '80, The Fall è il frutto di un... leggi tutto

10 recensioni positive

Recensioni

La recensione più votata delle sufficienti

zombi di zombi
6 stelle

uno come tarsem singh in teoria dovrebbe avere la via libera per girare un blockbusterone al mese e invece due film in non so quanti anni. certo posso capire che troppa fantasia o troppa roba con cui riempire i debordanti schermi dei multiplex possa essere controproducente per l'occhio da super-mercato-flipper che è la multisala, però.... però in effetti un film come... leggi tutto

1 recensioni sufficienti

Recensioni

La recensione più votata delle negative

Winnie dei pooh di Winnie dei pooh
4 stelle

La magistrale scena introduttiva, quella dei titoli di testa, mi aveva dato l'illusione di trovarmi, finalmente, al cospetto di qualcosa di eccezionale; qualche minuto dopo, ho pensato si trattasse di una sorta di sequel di Big Fish, poi ho compreso che, in realtà, si trattava semplicemente di un bellissimo album di fotografie. La sceneggiatura è inesistente o, se preferite,... leggi tutto

3 recensioni negative

Il meglio del 2016
2016
Il meglio del 2015
2015

Storie raccontate

Mike.Wazowski di Mike.Wazowski

La recente mia visione di "Heart of the Sea - Le origini di Moby Dick", dove viene raccontata vocalmente l'affondamento della Essex e di come siano sopravvissuti (pochi) al naufragio, mi sono venuti in mente altri...

leggi tutto
Il meglio del 2014
2014

Recensione

ohdaesoo di ohdaesoo
8 stelle

Io credo, con tutto il rispetto, che chi non ama questo film affronta il cinema in maniera troppo analitica e cerebrale. Non vuole o non riesce a farsi trasportare, non ha voglia di cercare, se c'è, un'anima in un film visivamente così impressionante, rimane abbagliato dalla confezione senza nemmeno volere aprire la scatola. Ma quell'anima c'è. Perchè questo film...

leggi tutto
Il meglio del 2013
2013
Il meglio del 2012
2012

Recensione

supadany di supadany
8 stelle

VOTO : 6/7. Tarsem Singh torna attivamente al cinema dopo che tanti anni sono trascorsi dal suo primo (e non fortunatissimo) “The cell” con un’operazione di matrice assolutamente alternativa nella quale prevale un vero e proprio sentito artigianato cinematografico su tutto il resto. Abbiamo così una dose cospicua di fantasia al servizio di una favol(ett)a non proprio allettante nelle...

leggi tutto
Recensione
Utile per 6 utenti
Il meglio del 2011
2011

Recensione

ceo_85 di ceo_85
8 stelle

Dopo il mediocre ma tuttosommato affascinante The Cell, Tarsem, a distanza di anni, ritenta la strada del lungometraggio con questo The Fall, evitando questa volta produzione e cast altisonanti a favore di libertà di scelte più personali e originali. Presentato da Fincher e Jonze, la cui presenza "si sente" per tutta la durata della pellicola, il film racconta di una...

leggi tutto
Recensione
Utile per 4 utenti

Metacinema

Redazione di Redazione

Cinema cannibale, che si nutre di se stesso. Cinema che racconta il cinema, che mostra il cinema, che mostra il farsi del cinema. Storie contenute dentro a storie che parlano di storie  che si riferiscono a...

leggi tutto
Il meglio del 2010
2010

Recensione

pazuzu di pazuzu
8 stelle

Presentato da David Finhcher e Spike Jonze, The Fall è l'opera seconda di Tarsem Singh, regista indiano con un passato di videoclip musicali e già autore del non indimenticabile The Cell. Scritto di proprio pugno (con Dan Gilroy e Nico Soultanakis) per dar libero sfogo al proprio estro, ed ispirato a Yo ho ho, un film bulgaro dei primi anni '80, The Fall è il frutto di un...

leggi tutto
Il meglio del 2009
2009

Recensione

marlucche di marlucche
10 stelle

Tarsem Singh ha un gusto per le immagini che travalica ogni immaginazione, ogni singolo fotogramma è un crogiuolo di colori, forme e movimento con la capacità di evocare tutta una serie di archetipi emotivi e immaginifici. Ma che sto dicendo? Boh… non lo so mica… non vi crediate che sia facile di parlare di The Fall… Storie nella storia, immagini nelle...

leggi tutto
Il meglio del 2008
2008
I nostri top user
Scopri chi sono i top user

Sono persone come te:
appassionati di cinema che hanno deciso di mettere la loro passione al servizio di tutti.

Scopri chi sono i top user
Come si diventa un top user

I top user sono scelti tra i membri della community sulla base della qualità e della frequenza dei loro contributi: recensioni, notizie, liste.

Scopri come contribuire
Posso diventare un top user?

Certo! Basta che tu ti registri a FilmTv.it e che inizi a condividere la tua passione e il tuo sapere. Raccontaci il cinema che ami!

Registrati e inizia subito