Trama

Due flashback ci riassumono il primo episodio in cui Julia aveva cercato di sottrarre l'amante alla morte e si era scontrata con un diavolo. Kirsty, figliastra di Julia, si trova adesso in un ospedale psichiatrico diretto dal professor Channard, che da tempo cerca di valicare le porte degli inferi. Channard ha incaricato Tiffany di trovare la soluzione a un enigma musicale che consente di entrare nel mondo dei dannati. In tempi diversi Channard, Kirsty e Tiffany si ritrovano nell'inferno alle prese con il grande Leviatano.Hellraiser, diretto da Clive Barker che qui è il produttore, era stato uno dei migliori horror del decennio.

Commenti (8) vedi tutti

  • Futile, nonché ridicolo, tentativo di spiegare ciò che nel primo film era stato così positivamente lasciato al mistero. Prevedibile, banale e mal montato.

    commento di bebabi34
  • Purtroppola trama ha poco senso ed è abbastanza caotica, le scene cruente sono molte ma il film non raggiunge la sufficienza.

    commento di wang yu
  • Un film psichedelico, costantemente in bilico tra incubo e realtà. Le atmosfere, le ambientazioni surreali, e le visioni da incubo ricordano molto quelle dei primi Nightmare.

    commento di deggio
  • Il film gode di un mondo e di idee tutte sue, sbalorditive e visionarie. Un sequel mirabolante, una discesa agli inferi a tutti gli effetti.

    commento di Utente rimosso (Luke Vacant)
  • QUI NON C'è BARKER ALLA REGIA.MA NON SE NE SENTE LA MANCANZA.ANZIIL RISULTATO SEMBRA MIGLIORE DELL'ORIGINALE.VOTO 10

    commento di scollo 88
  • dietro la macchina da presa non c'è più Barker e si vede… la pellicola comunque ha il suo fascino e le sue trovate messe al posto giusto..

    commento di columbiatristar
  • La disgustosa stirpe di Barker fà ancora centro, anche se inferiore al mitico Hellraiser di origine gli spunti e le idee che disgustano lo spettatore restano di impatto…un buon horror, ma meglio il primo!voto:7

    commento di Travis
  • Bel ritorno quello di Pinhead!!Davvero angosciante e vomitoso in alcuni spunti (il polipo dentro il cranio del mad doctor)e' veramente un degno seguito.Ottima la sceneggiatura.

    commento di superficie 213
Scrivi un tuo commento breve su questo film

Scrivi un commento breve (max 350 battute)

Attenzione se vuoi puoi scrivere una recensione vera e propria.

Vedi anche
Recensioni

La recensione più votata è sufficiente

TheWarOfEcho di TheWarOfEcho
6 stelle

Primo seguito del cult “Hellraiser”, in cui la protagonista, dopo gli avvenimenti del primo film, si ritrova in manicomio, dove il professor Channard conduce esperimenti per varcare gli inferi, mentre Kirsty vuole fare lo stesso per salvare il padre. A discapito di una sceneggiatura un po’ troppo esplicativa e di una regia a tratti non all’altezza, il film ha delle... leggi tutto

7 recensioni sufficienti

Recensioni

La recensione più votata delle positive

Ravana di Ravana
8 stelle

La critica blasè aveva "condannato" Hellbound perchè l'eccessiva portata della sceneggiatura risultava mal supportata dalle immagini, col risultato di creare confusione nello spettatore (o nel critico) sprovveduto. Molti critici ancora oggi non comprendono appieno cosa accada nel primo Hellraiser (è il caso del pur bravo Renato Venturelli, per esempio, che ammette candidamente, riportando... leggi tutto

4 recensioni positive

Nel mese di marzo questo film ha ricevuto 3 voti
vedi tutti
Il meglio del 2016
2016
Il meglio del 2015
2015
Disponibile dal 1 ottobre 2015 in Dvd a 10,21€
Acquista
Il meglio del 2014
2014

Recensione

TheWarOfEcho di TheWarOfEcho
6 stelle

Primo seguito del cult “Hellraiser”, in cui la protagonista, dopo gli avvenimenti del primo film, si ritrova in manicomio, dove il professor Channard conduce esperimenti per varcare gli inferi, mentre Kirsty vuole fare lo stesso per salvare il padre. A discapito di una sceneggiatura un po’ troppo esplicativa e di una regia a tratti non all’altezza, il film ha delle...

leggi tutto
Recensione
Utile per 2 utenti
Il meglio del 2004
2004

Recensione

Ravana di Ravana
8 stelle

La critica blasè aveva "condannato" Hellbound perchè l'eccessiva portata della sceneggiatura risultava mal supportata dalle immagini, col risultato di creare confusione nello spettatore (o nel critico) sprovveduto. Molti critici ancora oggi non comprendono appieno cosa accada nel primo Hellraiser (è il caso del pur bravo Renato Venturelli, per esempio, che ammette candidamente, riportando...

leggi tutto
Recensione
Utile per 1 utenti
Il meglio del 2003
2003
Il meglio del 2002
2002
I nostri top user
Scopri chi sono i top user

Sono persone come te:
appassionati di cinema che hanno deciso di mettere la loro passione al servizio di tutti.

Scopri chi sono i top user
Come si diventa un top user

I top user sono scelti tra i membri della community sulla base della qualità e della frequenza dei loro contributi: recensioni, notizie, liste.

Scopri come contribuire
Posso diventare un top user?

Certo! Basta che tu ti registri a FilmTv.it e che inizi a condividere la tua passione e il tuo sapere. Raccontaci il cinema che ami!

Registrati e inizia subito