Solaris

play

Regia di Steven Soderbergh

Con George Clooney, Natascha McElhone, Jeremy Davies Vedi cast completo

  • In TV
  • Studio Universal
  • canale 338
  • Ore 21:15
altre VISIONI

Trama

Lo psicologo Chris Kelvin deve indagare su ciò che è accaduto alla stazione spaziale Prometheus, in orbita attorno al pianeta Solaris, che da sei mesi ha interrotto ogni tipo di comunicazione con la Terra. Una volta arrivato, Kelvin scopre che il comandante è morto misteriosamente e che l'equipaggio è preda di eventi inspiegabili...

Note

Mentre, nel 1971, Tarkovskij - con i suoi tempi dilatati e i suoi infiniti paesaggi terrestri, spaziali e mentali - era in grado di farci penetrare nelle spire di Solaris, immergendoci nel liquido amniotico del nostro passato e futuro, Soderbergh riesce tutt'al più a mimare un senso di colpa, a illanguidirci su un ricordo.

Commenti (16) vedi tutti

  • Tutte le riflessioni filosofiche sull 'esistenza, la morte e il ricordo insite nel libro sono polverizzate da questo remake che pare una versione "da camera" di quello di Tarkovski , una versione patinata con nudi artistici di Clooney e della McElhone , versione non aggiunge niente all'originale, anzi lo banalizza.

    commento di almodovariana
  • Buon film ma inferiore all'originale

    leggi la recensione completa di Furetto60
  • Senso di vuoto e solitudine in questo film. Curato molto bene e con un'idea di base originale. Solo che è il solito re-make.

    commento di Utente rimosso (metallopesante)
  • Una noia mortale. E' più divertente guardare il biliardo in televisione alle due del mattino!

    commento di Winkler
  • Una sola parola: noia. La parte interessante dovrebbero essere i dialoghi… se fossero tali.

    commento di sillaba
  • Voto 7 AMBIENT

    commento di luca826
  • Una cagata collossale, ho continuato a vederlo solo per capire se al peggio non c'e' fine, e il finale nn mi ha smentito…

    commento di Peppe82
  • A mio giudizio è talmente noioso che l'unico pregio che si può trovare è la brevità (e lo dice un appassionato di fantascienza)

    commento di massimoxy
  • Non ho visto l'originale, ma questo remake di Soderbergh sinceramente non mi è piaciuto molto. L'atmosfera è pure affascinante, ma la maggior parte delle volte è la noia a farla da padrona.

    commento di scream
  • Il montaggio è veramente affascianante e si costruisce attorno ad un Clooney sempre perfetto, con scene che richiamano un senso di claustrofobia notevole… peccato come sempre per il finale…

    commento di RageAgainstBerlusca
  • Pacchianata pseudointellettuale di una stupidità aliena..

    commento di brando
  • Uno dei film più noiosi degli ultimi tempi con una recitazione troppo fredda e sinceramente una messa in scena un pò fuori tempo massimo

    commento di supadany
  • Mio Dio, un film così mal riuscito non lo vedevo da anni!Il regista non riesce in niente, G. Clooney è in un ruolo assolutamente inadatto a lui,davvero difficile cogliere il tema centrale.Unica nota positiva:dura poco

    commento di jacksparrow
  • Guardate la sua faccia… e ditemi se questo tizio e' in grado di fare il remake di un film di Tarkovskij…

    commento di ligeti
  • Premesso che non ho visto il film originale, questo risulta Avvicente, affascinante e allo stesso tempo inquietante ; Buona la prova di tutti gli attori e Soderbergh dimostra ancora tutto il suo talento camaleontico.

    commento di sgoa
  • devo dire la verità… il film è molto noioso non si capisce bene la trama. Intorno a me numerosa gente dormiva…

    commento di filoteo
Scrivi un tuo commento breve su questo film

Scrivi un commento breve (max 350 battute)

Attenzione se vuoi puoi scrivere una recensione vera e propria.

Vedi anche
Recensioni

La recensione più votata è sufficiente

FABIO1971 di FABIO1971
6 stelle

Lo psicologo Chris Kelvin (George Clooney) riceve un videomessaggio da un suo amico, il dottor Gibarian (Ulrich Tukur), dalla stazione spaziale in orbita attorno al pianeta Solaris: "Chris, posso immaginare che cosa penserai ricevendo un messaggio così, ti domando scusa. Ti sembrerà un po' melodrammatico, ma sei l'unica persona di cui possa fidarmi in questa situazione. Ho... leggi tutto

13 recensioni sufficienti

Recensioni

La recensione più votata delle positive

Furetto60 di Furetto60
7 stelle

Remake di un film del 1972 , e tratto da un romanzo di Lem, è sul piano tecnico superiore all'originale, ma non contiene sostanziali  elementi di novità rispetto al suo predecessore.Un'astronave si posiziona in prossimità di un pianeta sconosciuto e cominciano a succedere cose molte strane.Si materializzano al suo interno  familiari e parenti anche defunti,... leggi tutto

10 recensioni positive

Recensioni

La recensione più votata delle negative

movieman di movieman
2 stelle

Sapete qual è il guaio del film? Voler essere molto simile al osticissimo film di Tarkovskiy, dimezzandone però la durata e offrendone una versione semplificata, un "bignami" che non può che scontentare tutti. Gli americani già sono capaci di fare disastri con i remake di film loro, figurarsi con un film sovietico che ha ben poco da spartire con Hollywood. Non... leggi tutto

14 recensioni negative

Nel mese di gennaio questo film ha ricevuto 4 voti
vedi tutti

Recensione

Furetto60 di Furetto60
7 stelle

Remake di un film del 1972 , e tratto da un romanzo di Lem, è sul piano tecnico superiore all'originale, ma non contiene sostanziali  elementi di novità rispetto al suo predecessore.Un'astronave si posiziona in prossimità di un pianeta sconosciuto e cominciano a succedere cose molte strane.Si materializzano al suo interno  familiari e parenti anche defunti,...

leggi tutto
Il meglio del 2016
2016
Il meglio del 2015
2015
Il meglio del 2014
2014
Il meglio del 2011
2011

Recensione

movieman di movieman
2 stelle

Sapete qual è il guaio del film? Voler essere molto simile al osticissimo film di Tarkovskiy, dimezzandone però la durata e offrendone una versione semplificata, un "bignami" che non può che scontentare tutti. Gli americani già sono capaci di fare disastri con i remake di film loro, figurarsi con un film sovietico che ha ben poco da spartire con Hollywood. Non...

leggi tutto
Recensione
Utile per 2 utenti
Il meglio del 2010
2010

Recensione

FABIO1971 di FABIO1971
6 stelle

Lo psicologo Chris Kelvin (George Clooney) riceve un videomessaggio da un suo amico, il dottor Gibarian (Ulrich Tukur), dalla stazione spaziale in orbita attorno al pianeta Solaris: "Chris, posso immaginare che cosa penserai ricevendo un messaggio così, ti domando scusa. Ti sembrerà un po' melodrammatico, ma sei l'unica persona di cui possa fidarmi in questa situazione. Ho...

leggi tutto
Il meglio del 2008
2008

Recensione

contedini di contedini
8 stelle

L'ho visto hanni fa al cinema,e l'ho rivsto questa mattina in dvd,e l'ho trovato bellissimo poetico,surreale.

leggi tutto
Recensione
Utile per 1 utenti
Il meglio del 2007
2007

Recensione

hgwells di hgwells
8 stelle

Atmosfera,musica avvolgente,mistero..un ottimo film di fantascienza ma se cercate l'azione lasciate perdere.Qui si pensa e si riflette sulla vita,i sogni,le occasioni perse ed una seconda possibilità.

leggi tutto
Recensione
Utile per 1 utenti
Il meglio del 2005
2005

FRATELLI GEMELLI CLONATI

marlon di marlon

per quelli che a scuola hanno sempre copiato! per chi pur non avendo idee finisce con il radiografare la tendenza del nuovo secolo, sfidando l'idealismo stantio dei puristi occhialuti!

leggi tutto
Playlist
Il meglio del 2004
2004

Recensione

will kane di will kane
6 stelle

Il fiasco era praticamente quasi annunciato.Il remake del classico russo della fantascienza uscito negli anni Settanta ,nonostante il protagonista fosse uno dei divi maggiormente acclamati del cinema americano,il regista un recente premio Oscar e James Cameron figurasse tra i produttori,era comunque un tentativo troppo palese di riallacciarsi alla fantacoscienza(termine geniale inventato una...

leggi tutto
Recensione
Utile per 1 utenti
Il meglio del 2003
2003

Recensione

superficie 213 di superficie 213
6 stelle

mi ero ripromesso di non vedere questo film.non lo volevo vedere a priori.poi la tenatzione e' stata troppo grande.quando ho visto la durata complessiva ho pensato subito:ma come cazzo ha fatto soderbergh a condensare un'opera complessa e lunga come solaris in poco tempo?semplice eliminando tutta la prima parte e rendendo subito l'idea di non voler calcare ne' la regia,ne' lo stile di...

leggi tutto
Uscito nelle sale italiane il 24 marzo 2003
I nostri top user
Scopri chi sono i top user

Sono persone come te:
appassionati di cinema che hanno deciso di mettere la loro passione al servizio di tutti.

Scopri chi sono i top user
Come si diventa un top user

I top user sono scelti tra i membri della community sulla base della qualità e della frequenza dei loro contributi: recensioni, notizie, liste.

Scopri come contribuire
Posso diventare un top user?

Certo! Basta che tu ti registri a FilmTv.it e che inizi a condividere la tua passione e il tuo sapere. Raccontaci il cinema che ami!

Registrati e inizia subito