Anche gli uccelli uccidono

Trama

Un provetto Icaro della contemporanea America, rifugiatosi in un vecchio rifugio antiaereo di Huston per esercitarsi nella lezione di volo, contraddice la regola aurea impostagli dalla sua insegnante e si innamora con disastrose conseguenze.

Note

Un Altman del 1970 che sigla la sua apologia sul movimentismo dell'epoca con una lezione anarchica sulla libertà.

Commenti (5) vedi tutti

  • Un film eccentrico e bislacco, che fotografa in maniera efficace e appropriata un movimento, nonché un periodo. Un altro Robert Altman, seppur minore, da recuperare.

    commento di supadany
  • Brillante e pieno di situazioni e personaggi nonsense.

    leggi la recensione completa di giansnow89
  • Volatile incursione nelle febbrili ansie di evasione giovanile, dal piglio grottesco e utopico. Simpatico e sbarazzino ma non assurdo quanto The Falls di P. Greenaway in materia ornitologica. 7

    commento di kotrab
  • voto 4. Stucchevole ogni oltre dire, non bastano pochi lampi ed il nome di Altman a salvare questo brutto e noioso film.

    commento di PP
  • Lampi di libertà parossistica e di eccentricità. Un film non del tutto efficace.

    commento di movieman
Scrivi un tuo commento breve su questo film

Scrivi un commento breve (max 350 battute)

Attenzione se vuoi puoi scrivere una recensione vera e propria.

Vedi anche
Recensioni

La recensione più votata è positiva

Peppe Comune di Peppe Comune
8 stelle

Un ornitologo (Rene Auberjonois) spiega dal suo studio il comportamento di alcune specie di uccelli raffrontandole con quelli degli esseri umani. Le sue stravaganti lezioni si frappongono con gli avvenimenti che accadono nella città di Huston, in particolare, con quelli che vedono coinvolto Brewster McCloud (Bud Cort), un ragazzo occhialuto che vive nel rifugio antiatomico... leggi tutto

6 recensioni positive

Recensioni

La recensione più votata delle sufficienti

mm40 di mm40
6 stelle

Anche gli uccelli uccidono non solo è uno dei primi lavori di Altman per il cinema (molto aveva già prodotto per la tv), ma è anche il primo film a seguire il successo stratosferico di MASH: a conti fatti, pur non essendo un titolo memorabile della sua (piuttosto estesa) filmografia, a questa pellicola vanno riconosciuti un certo coraggio e un'innegabile aura visionaria. E se il primo,... leggi tutto

1 recensioni sufficienti

Recensioni

La recensione più votata delle negative

daveper di daveper
2 stelle

Non convince fino in fondo questa bizzarra incursione nel mondo dei volatili da parte di Altman. La stravaganza delle situazioni fa il paio con la recitazione sopra le righe degli attori (brava la Duvall), ma il film si schianta a terra colpito duramente anche dal pessimo doppiaggio... leggi tutto

1 recensioni negative

Nel mese di settembre questo film ha ricevuto 3 voti
vedi tutti

Recensione

giansnow89 di giansnow89
8 stelle

Come riuscire a fare cinema d'entertainment pur sconvolgendo tutte le regole classiche della settima arte: puoi se ti chiami Robert Altman. Il cineasta di Kansas City, dopo aver messo in farsa il militarismo americano in M*A*S*H*, compie un'altra azione meritoria: stavolta entra nel sancta sanctorum dei grandi miti della società civile statunitense e fa un gran fracasso anche...

leggi tutto
Recensione
Utile per 5 utenti
Il meglio del 2015
2015
Il meglio del 2014
2014
Il meglio del 2012
2012

Recensione

Peppe Comune di Peppe Comune
8 stelle

Un ornitologo (Rene Auberjonois) spiega dal suo studio il comportamento di alcune specie di uccelli raffrontandole con quelli degli esseri umani. Le sue stravaganti lezioni si frappongono con gli avvenimenti che accadono nella città di Huston, in particolare, con quelli che vedono coinvolto Brewster McCloud (Bud Cort), un ragazzo occhialuto che vive nel rifugio antiatomico...

leggi tutto
Il meglio del 2011
2011

Recensione

mm40 di mm40
6 stelle

Anche gli uccelli uccidono non solo è uno dei primi lavori di Altman per il cinema (molto aveva già prodotto per la tv), ma è anche il primo film a seguire il successo stratosferico di MASH: a conti fatti, pur non essendo un titolo memorabile della sua (piuttosto estesa) filmografia, a questa pellicola vanno riconosciuti un certo coraggio e un'innegabile aura visionaria. E se il primo,...

leggi tutto
Il meglio del 2010
2010

Recensione

jonas di jonas
8 stelle

Un film che adoro nonostante la sua aria sbrindellata (o forse proprio per quella). Ci si mette un po’ a entrare nella storia: all’inizio, complice anche il titolo italiano, sembra quasi un sequel razionalista de Gli uccelli di Hitchcock, con gli inesorabili pennuti che puniscono le ingiustizie umane. Poi ci si lascia andare, rapiti dalla magia: c’è Bud Cort, con la...

leggi tutto
Recensione
Utile per 10 utenti
Il meglio del 2009
2009

Clown e pagliacci

Redazione di Redazione

Comico e triste, ambiguamente grottesco il clown è una figura bizzarra della cultura popolare. Una specie di kamikaze dell'ego che sfida tabù e convenzioni trattandoli allo stesso modo indossando un travestimento...

leggi tutto
Playlist
Il meglio del 2008
2008

Recensione

sasso67 di sasso67
8 stelle

Una favola quasi felliniana su un ragazzo che vuole sfidare le leggi della fisica e quindi quelle della "società civile", costruendosi non una macchina per volare, come molti hanno scritto, ma la possibilità stessa di volare. Con questo suo sogno si mette contro la parte più retriva e meschina della società, che però soccombe di fronte alla potenza dei volatili. Il film di Altman è molte...

leggi tutto
Recensione
Utile per 3 utenti
Il meglio del 2007
2007

Autopsie negate con troppo garbo

Dying Theatre di Dying Theatre

Il deflusso. Il roboare sciatto delle enunciazioni. Preso sei volte a prestito da un cieco Sentire. Dallo sfibrante indulgere dei sibili più sordi. Estati da spegner presto, foschie di gesti. Le ruberie cordiali...

leggi tutto
Playlist
Il meglio del 2006
2006
Il meglio del 2004
2004

FILM AMERICANI DI REGISTI AMERICANI

SONATINE di SONATINE

ESCLUSI ALCUNI DETESTATI(DA ME)ED I GRANDISSIMI(MA GIà RICORDATI)ITALO-AMERICANI..MANCHEREBBERO VAN SANT,LYNCH,CARPENTER,MA LI CITO SPESSO(FORSE MENO VAN SANT),ANCHE STONE ED IL VBECCHIO SPIKE..MA FARò QUALCOSA PER...

leggi tutto
Playlist
Il meglio del 2003
2003
Il meglio del 2002
2002

shelley duvall

zombi di zombi

una presenza imprescindibile. dimenticata, auto-esiliatasi in produzioni orripilanti, ritornata a splendere anche se per poco in ritratto di signora... una gemma

leggi tutto

Recensione

woody di woody
8 stelle

Desiderio di libertà (metaforicamente incarnato dall’ossessiva brama di volare) e l’immancabile gusto e propensione per lo sberleffo caratterizzano questa black comedy targata Altman. In un’epoca segnata da forti contestazioni e da radicali mutamenti socio-culturali, ed in cui la contrapposizione tra repressione e spirito rivoluzionario assume connotati assai burrascosi, il regista...

leggi tutto
Recensione
Utile per 4 utenti
I nostri top user
Scopri chi sono i top user

Sono persone come te:
appassionati di cinema che hanno deciso di mettere la loro passione al servizio di tutti.

Scopri chi sono i top user
Come si diventa un top user

I top user sono scelti tra i membri della community sulla base della qualità e della frequenza dei loro contributi: recensioni, notizie, liste.

Scopri come contribuire
Posso diventare un top user?

Certo! Basta che tu ti registri a FilmTv.it e che inizi a condividere la tua passione e il tuo sapere. Raccontaci il cinema che ami!

Registrati e inizia subito