Trama

Due faccendieri italiani, Fiore e Gino, comprano un calzaturificio statale in Albania. Trovano anche un "uomo di paglia" come socio locale, un povero vecchio con problemi mentali, Spiro. Quando questi si volatilizza, Gino lo cerca e lo trova, ma l'affare va a monte. Per tornare in Italia, Gino è costretto a imbarcarsi su una nave zeppa di disperati che vengono da noi, illusi di trovare "lamerica". Italiani cinici corruttori in un paese allo sfascio, un'odissea nell'inferno della miseria e nell'utopia di un vicino paese di bengodi. Amelio descrive con secca incisività e realizza un intenso messaggio di portata civile. Squarci di grande cinema.

Commenti (2) vedi tutti

  • Amelio, con la misura dell’antiretorica che sempre lo contraddistingue, eccezionale in tempi tanto urlati e di cinema tanto autocompiaciuto, ha preso un pezzo della storia d’Italia, gli ultimi sessant’anni, e ci ha detto con poche parole e senza enfatici proclami “ Signori, guardate di cosa siamo capaci ”.

    leggi la recensione completa di yume
  • 8

    commento di incallito
Scrivi un tuo commento breve su questo film

Scrivi un commento breve (max 350 battute)

Attenzione se vuoi puoi scrivere una recensione vera e propria.

Vedi anche
Recensioni

La recensione più votata è positiva

yume di yume
8 stelle

  Filmati d’epoca scorrono sui titoli di apertura, 1939, Mussolini entra trionfante, l’Albania è italiana. Cinquant’anni dopo. Finito anche il regime comunista, Hoxha eliminato, caduti finalmente tutti i muri, cosa rimane da fare ad un popolo lungo la meravigliosa strada verso la felicità? Indossare un buon paio di scarpe che produrrà la ditta... leggi tutto

11 recensioni positive

Recensioni

La recensione più votata delle sufficienti

mm40 di mm40
6 stelle

E' un racconto così pacato, sereno, privo di grandi colpi di scena (anche se non mancano assolutamente i momenti memorabili), che questo Lamerica neppure sembra poter contenere un messaggio così devastante, così prorompente come quello in effetti sotteso. Si tratta di un triplice paragone, su scale spaziotemporali differenti, ma preciso in maniera ineccepibile: si comincia... leggi tutto

1 recensioni sufficienti

Recensione

perdeovincoerio di perdeovincoerio
10 stelle

Scrivendo tale recensione è possibile dire che è probabile possa cambiare perchè non è un action di gran divertimento, ricorda lamerica gheddafi... e, del loro sviluppo con l'espediente che, non avevano il dopo, non andava eliminato, e in effetti sembrano essere stati i rivoltatisi da loro e non la democrazia, nel combattere la dittatura soltanto, proliferando...

leggi tutto
Recensione
Utile per 1 utenti
Nel mese di gennaio questo film ha ricevuto 3 voti
vedi tutti
Il meglio del 2016
2016
Il meglio del 2015
2015

I deliri dell'anagrammista.

M Valdemar di M Valdemar

In notti da incubo, tormentose e (m)isteriche, mi ritrovai - non so ancora in che modo e per quanto tempo - a percorrere tortuosi cunicoli - malsani, e da cui esalavano strani grigiastri vapori che formavano...

leggi tutto

Recensione

Carlo Ceruti di Carlo Ceruti
8 stelle

Interessante film che, col passare del tempo, avrà sempre più la valenza di un documento storico. E' un film sull'Italia che cambia, ma anche sul mondo che cambia; sul nostro paese che inizia ad arricchire diventando ignorante e strafottente mentre, vicino a noi, migliaia di disperati cominciano a vedere l'Italia come la nuova America. Amelio dirige il tutto senza forzature...

leggi tutto
Recensione
Utile per 1 utenti
Il meglio del 2014
2014
Il meglio del 2013
2013

Comfortably Dumb

mck di mck

Piacevolmente insensibile osserva i fuochi in mezzo al mare ancorato ben al sicuro a riva. Rigetta in acqua la colpa come il mare i corpi a terra, e se ne sta al sicuro dal dolore al largo, coi contrappesi...

leggi tutto
Disponibile dal 10 settembre 2013 in Dvd a 14,21€
Acquista
Il meglio del 2011
2011

Recensione

emmepi8 di emmepi8
8 stelle

Rivedere un film è sempre una cosa da fare, almeno in determinati casi, e magari si cambia parere o questo lo si acuisce ancora di più e nel caso de Lamerica l’idea è entrata più nel cuore  della storia, che nella prima visione era rimasta in fase aerea. Un soggetto, scritto, sceneggiato e diretto dallo stresso Amelio, che ha più mezzi per poterlo...

leggi tutto
Recensione
Utile per 4 utenti
Il meglio del 2010
2010

Recensione

yume di yume
8 stelle

  Filmati d’epoca scorrono sui titoli di apertura, 1939, Mussolini entra trionfante, l’Albania è italiana. Cinquant’anni dopo. Finito anche il regime comunista, Hoxha eliminato, caduti finalmente tutti i muri, cosa rimane da fare ad un popolo lungo la meravigliosa strada verso la felicità? Indossare un buon paio di scarpe che produrrà la ditta...

leggi tutto
Recensione
Utile per 10 utenti
Il meglio del 2008
2008

Immigrazione clandestina

bradipo68 di bradipo68

su tutti i telegiornali si assiste a nuovi sbarchi di immigrati.E noi ,Belpaese,una volta America per alcuni,che facciamo per risolvere il problema?Creiamo un nuovo reato,l'immigrazione clandestina mentre si vara...

leggi tutto
Il meglio del 2007
2007

HO UNA “COTTA” PER AMELIO

spopola di spopola

Mi piace il suo modo non solo di fare, ma anche “di parlare” di cinema. Mi piace il suo impegno civile, la poesia che riesce a infondere alle immagini, elemento essenziale visto che il cinema è anche e...

leggi tutto
Playlist
Il meglio del 2006
2006
Il meglio del 2005
2005

IL male

RAGIONTRAVOLTA di RAGIONTRAVOLTA

"VARESE: BARISTA UCCISO - IL PAPA', CI SARANNO ALTRE MANIFESTAZIONI Varese, 16 giu. - (Adnkronos) - Giampaolo Meggiorin ha parlato al megafono ai partecipanti al corteo in onore del figlio Claudio. ''Grazie a tutti...

leggi tutto
Playlist
Il meglio del 2004
2004
Il meglio del 2002
2002
I nostri top user
Scopri chi sono i top user

Sono persone come te:
appassionati di cinema che hanno deciso di mettere la loro passione al servizio di tutti.

Scopri chi sono i top user
Come si diventa un top user

I top user sono scelti tra i membri della community sulla base della qualità e della frequenza dei loro contributi: recensioni, notizie, liste.

Scopri come contribuire
Posso diventare un top user?

Certo! Basta che tu ti registri a FilmTv.it e che inizi a condividere la tua passione e il tuo sapere. Raccontaci il cinema che ami!

Registrati e inizia subito