Trama

Thomas, giovane affermato fotografo, riprende in un parco le effusioni di una coppia, ma la donna vuole a ogni costo i negativi. Thomas, con un trucco, gliene consegna invece un altro e quando sviluppa le foto, ingrandimento dopo ingrandimento, intravede un cadavere. Tornato di notte nel parco, Thomas ritrova il cadavere, che però la mattina dopo è scomparso. Qual è la verità e quale l'illusione?

Note

Uno dei più intriganti e raffinati film di Antonioni, una squisita ricerca espressiva al servizio di un'operazione di grande fascino intellettuale. Impeccabile la recitazione degli interpreti, di grande efficacia emblematica l'ambientazione londinese.

Commenti (14) vedi tutti

  • “Non ho nulla da dire, ma forse ho qualcosa da mostrare” questo affermava Michelangelo Antonioni e da qui allora bisogna partire.

    leggi la recensione completa di yume
  • Esteticamente ineccepibile, affascinante. Un film che parla di fotografia e fa della fotografia cinematografica il suo linguaggio principale. Un continuo gioco di sguardi in cui la trama si svolge sottocoperta. David Hemmings al suo massimo storico. Purtroppo il Cinema ci ha abituato a film molto più rumorosi e potreste perdervi qualcosa.

    commento di Yayas82
  • Tratto da un racconto di Cortázar, Antonioni dirige un film molto intellettuale, difficile ma intrigante, pieno di fascino. Bello e adatto il finale.

    commento di SaintlySinner
  • film lento, molto intellettuale con qualche pregio ma sostanzialmente freddo e poco intrigante.

    commento di wang yu
  • blow up secondo me è un gran film. ci sono gli yardbirds dal vivo se non erro.

    commento di kkk
  • E' un film di immagini, di sensazioni attraverso le quali viene narrata la storia. Se non si entra nel mondo di Antonioni c'è solo da annoiarsi

    commento di sonicyouth
  • I tempi di Antonioni sono ben noti, ma questo film non scade mai di interesse, grazie ad una bella ambientazione, ad una ricercata fotografia e ad una curiosità che man mano cresce durante il film. Molto bene.

    commento di stalker63
  • Capolavoro.

    commento di ligeti
  • 7/8

    commento di nico80
  • "… voto complessivo SUFFICIENTE". Sufficiente a Blow Up??? Ma stiamo scherzando??? Voto: 10 a Blow up e ad Antonioni.

    commento di zissou
  • Blow Up? un film tempista e nulla più!!!

    commento di strangelove
  • Bello l'inizio, bello il finale ma la parte centrale è tediosissima.

    commento di florentia viola
  • Il film è un totale artificio intellettualistico sulla capacità di fraintendere ciò che vediamo. Infatti, per noi spettatori, non solo la realtà non è quella che appare. Ma Antonioni non è nemmeno un regista.

    commento di mucciarelli
  • Il film è geniale. Ma dopo aver letto l'opinine di Vocativo non so più cosa scrivere.

    commento di CCCP
Scrivi un tuo commento breve su questo film

Scrivi un commento breve (max 350 battute)

Attenzione se vuoi puoi scrivere una recensione vera e propria.

Vedi anche
Recensioni

La recensione più votata è positiva

FABIO1971 di FABIO1971
8 stelle

"Il mio problema per "Blow-up" era quello di ricreare la realtà in una forma astratta, volevo mettere in discussione il "reale presente": questo è un punto essenziale dell'aspetto visivo del film, considerato che uno dei temi principali della pellicola è vedere o non vedere il giusto valore delle cose". [Michelangelo Antonioni] Le strade della "Swinging London" sono... leggi tutto

31 recensioni positive

Recensioni
Recensioni

La recensione più votata delle negative

EightAndHalf di EightAndHalf
4 stelle

Contrastando il ritmo: programmatica distonia.     Ecco la scena più emblematica di Blow Up di Michelangelo Antonioni. Non quella finale, non la scena del concerto, ma quella del dialogo tra David Hemmings e Vanessa Redgrave. E' quasi il manifesto dell'opera del regista italiano: fumiamo una sigaretta, ma non seguendo il tempo, per carità. Uscendo dal sincrono,... leggi tutto

5 recensioni negative

Nel mese di ottobre questo film ha ricevuto 10 voti
vedi tutti

Recensione

yume di yume
10 stelle

Presentato in versione restaurata nella sezione Cannes Classics, a cinquant’anni dalla sua vittoria alla Croisette, di Blow-Up diamo la sinossi scritta dallo stesso autore: “E’ la storia di una giornata nella vita di un fotografo e di quello che scopre in quel giorno. Al parco fotografa due persone e, più tardi, riguardando le fotografie, si accorge di qualcosa che...

leggi tutto
Uscito nelle sale italiane il 2 ottobre 2017
locandina italiana 2017
Foto

I magnifici di flezza

flezza di flezza

Credo che nella vita ognuno cambi il proprio film preferito a seconda del periodo che sta vivendo; ma allo stesso tempo ci sono alcuni film che occuperanno sempre una posizione di rilievo tra tutti quelli visti. I...

leggi tutto
Playlist
Nel mese di luglio questo film ha ricevuto 5 voti
vedi tutti
Trasmesso il 30 luglio 2017 su Rsi La1
Nel mese di giugno questo film ha ricevuto 3 voti
vedi tutti
Nel mese di maggio questo film ha ricevuto 4 voti
vedi tutti
Il meglio del 2016
2016

Recensione

ethan di ethan
9 stelle

TFF 34 - 'CINQUE PEZZI FACILI'   Thomas (David Hemmings), un fotografo molto affermato, che vive nella Swinging London degli anni '60, è diviso tra i classici servizi per riviste di moda, con foto a modelle bellissime (Verushka), ed altri, più impegnati, con scatti di persone in forte disagio, che raccoglie vagando per i quartieri meno abbienti della metropoli, con lo...

leggi tutto
Il meglio del 2015
2015

Recensione

tafo di tafo
9 stelle

Forse un mattino andando in un’aria di vetro Arida, rivolgendomi, vedrò compirsi il miracolo: il nulla alle mie spalle, il vuoto dietro di me, con un terrore di ubriaco. Poi come su uno schermo, s’accamperanno di gitto Alberi case colli per l’inganno consueto. Ma sarà troppo tardi; ed io me ne andrò zitto Tra gli uomini che non si voltano, col mio...

leggi tutto
Recensione
Utile per 10 utenti
Disponibile dal 25 febbraio 2015 in Dvd a 9,99€
Acquista
Il meglio del 2014
2014

Recensione

maso di maso
10 stelle

 Ci sono due film al mondo che descrivono la Swinging London sviluppando un racconto originalissimo: uno è di matrice anglosassone, nel senso di regia, e mi riferisco al famigerato "Performance" ideato da Donald Cammell è realizzato con l'occhio multicolore di Nicolas Roeg, un cult assoluto del quale prima o poi riuscirò a scrivere qualcosa. L'altro è il film...

leggi tutto
Il meglio del 2012
2012
Il meglio del 2011
2011

Play per @DALTON in ospedale.

panflo di panflo

Cia Dalton, mi hai chiesto una play per passare il tempo visto che  ti trovi in ospedale da 14 giorni; mi dispiace sinceramente e ti auguro di uscire quanto prima. Ho cercato cosa poter inventarmi per distrarti...

leggi tutto
Il meglio del 2010
2010

Recensione

FABIO1971 di FABIO1971
8 stelle

"Il mio problema per "Blow-up" era quello di ricreare la realtà in una forma astratta, volevo mettere in discussione il "reale presente": questo è un punto essenziale dell'aspetto visivo del film, considerato che uno dei temi principali della pellicola è vedere o non vedere il giusto valore delle cose". [Michelangelo Antonioni] Le strade della "Swinging London" sono...

leggi tutto
Il meglio del 2009
2009

Recensione

mm40 di mm40
8 stelle

Un film sulla fotografia che è una vera e propria fotografia della vita londinese negli swingin' years a metà dei '60. Antonioni (in sceneggiatura con Tonino Guerra) coglie l'attimo e approfitta dell'incredibilmente stimolante scenario di quella Londra ipercinetica, iperattiva, festosa e colorata per mettere in scena una pseudotragedia che ben ricalca l'idea di rappresentazione...

leggi tutto
Recensione
Utile per 1 utenti
Il meglio del 2008
2008

Recensione

steno79 di steno79
9 stelle

Forse il film più famoso di Michelangelo Antonioni, quello che ebbe il più grande successo commerciale nella carriera del regista ferrarese dopo aver vinto la Palma d'oro a Cannes nel 1967. E' un film molto legato alla sua epoca e all'ambiente in cui venne prodotto, quello della Swinging London anni'60, quindi può apparire per certi versi un pò datato, ma resta...

leggi tutto
Recensione
Utile per 6 utenti

Cinema dell'arcano

LorCio di LorCio

Ogni film ha il suo mistero. Spesso abbraccia qualcosa in più rispetto alla durata delle pellicole: temi esistenziali, non solo filmici. Non sempre è necessario svelare il segreto dell’opera. L’importante è...

leggi tutto
Il meglio del 2007
2007

Recensione

ZioMaro di ZioMaro
8 stelle

Ancora una volta il tema è una riflessione “esistenzialista” sull’uomo e il suo essere nel mondo; ma da qui, prima di tutto, “Blow Up” è un ragionamento di Antonioni sul cinema, sul proprio ruolo di regista. Il film è assolutamente affascinante perché intrigante e ambiguo, è sempre spunto per nuove interpretazioni: ma credo di poter dire che ciò a cui Antonioni arriva in...

leggi tutto
Recensione
Utile per 1 utenti

IL POLIEDRICO TALENTO DI DAVID HEMMINGS

spopola di spopola

David Hemmings è stato un personaggio singolare che ha cavalcato abbastanza trasversalmente il mondo dello spettacolo. Più volte baciato da circostanze eccezionali che lo hanno portato al clamore della ribalta...

leggi tutto
Playlist
Il meglio del 2006
2006

Recensione

Carrels di Carrels
4 stelle

Che delusione, che noia! Il finale mi ha deluso, per fortuna che non ho speso soldi per vedere questo film, altrimenti sarei qua a darmi delle martellate sulle dita. Mi ha appassionato solo perchè anch'io sono un fotografo, ma del resto...no comment. inoltre è il VM 14 più assurdo. Mi dispiace offendere un maestro italiano del cinema ma questo film non mi ha trasmesso niente. Troppo...

leggi tutto

Anni 60

Dusk di Dusk

I miei film preferiti degli anni 60. Ne ho lasciati fuori a tonnellate, sigh.

leggi tutto
Playlist
Il meglio del 2005
2005

Strani giorni

Jimmy Dean di Jimmy Dean

Cazzo, sì cazzo. Devi scegliere se diventare un uomo-lobotomizzato senza testa che parla "figo" e spara cazzate o essere uno "sfigato" intelligente. Cosa scegli? Destra o sinistra?

leggi tutto
Playlist
Il meglio del 2004
2004

Recensione

Vocativo di Vocativo
8 stelle

La perdita di senso nell'era della riproducibilità tecnologica. Quanti strati ha il reale, quanti ne può cogliere il nudo occhio di un uomo, quanti quello macchinico di un oggetto di riproduzione? Lungi dal darci una risposta, Antonioni si pone in uno stato di "sospensione interrogante". Salvo ravvisare che il reale non è interrogabile con i mezzi percettivi a nostra disposizione (naturali...

leggi tutto
Recensione
Utile per 2 utenti
Il meglio del 2003
2003

Recensione

ed wood di ed wood
8 stelle

Quando vidi questo film, oltre 10 anni fa, scrissi su questo sito le seguenti parole di commento: "tedioso, intellettualistico, irrisolto: forse il peggior Antonioni di tutti i tempi. Uno spunto originale ed interessante si risolve in un'estetizzante e modaiola parata di donne vogliose, spinelli, musica beat...La swinging london e' ricostruita in maniera deprimente. Orrendo!!!" :-) Ora,...

leggi tutto
Recensione
Utile per 3 utenti
Il meglio del 2002
2002

del cuore

delste76 di delste76

In linea di massima è la lista dei film che più mi stanno a cuore, 7 però sono un pò pochi e di sicuro ne avrò dimenticato qualcuno per la strada.

leggi tutto
Playlist
Il meglio del 1967
1967
I nostri top user
Scopri chi sono i top user

Sono persone come te:
appassionati di cinema che hanno deciso di mettere la loro passione al servizio di tutti.

Scopri chi sono i top user
Come si diventa un top user

I top user sono scelti tra i membri della community sulla base della qualità e della frequenza dei loro contributi: recensioni, notizie, liste.

Scopri come contribuire
Posso diventare un top user?

Certo! Basta che tu ti registri a FilmTv.it e che inizi a condividere la tua passione e il tuo sapere. Raccontaci il cinema che ami!

Registrati e inizia subito