Trama

Brancaleone da Norcia, tanto straccione quanto magniloquente, sta per partecipare a un torneo.?Qui viene avvicinato da un gruppetto di miserabili  in possesso di una pergamena che assicura al cavaliere che la detiene il feudo di Aurocastro. Strada facendo incontrano il bizantino Teofilatto, occupano un paese dove imperversa la peste, salvano una stravagante promessa sposa. Giunti alla meta, vengono assaliti dai Saraceni...

Note

La spiritosa reinvenzione di un linguaggio aulico, il gioioso impegno degli interpreti e la brillante conduzione registica danno vita a un’ottima commedia di notevole intelligenza. Un autentico capolavoro del cinema popolare italiano, scritto da Monicelli con Age e Scarpelli.

Commenti (14) vedi tutti

  • Un capolavoro gigantesco, un'opera d'arte della comicità che potrebbe fare concorrenza al miglior Chaplin.

    leggi la recensione completa di Carlo Ceruti
  • Straordinario capolavoro comico

    leggi la recensione completa di Furetto60
  • Semplicemente magnifico...BRANCA BRANCA BRANCA! LEON LEON LEON!

    commento di Fiesta
  • L'impegno scenografico e la divertentissima narrazione di un viaggio nell'Italia alto Medievale, fatto di divertimento, teatralità e audacia compongono un film indimenticabile. Un cavaliere e un armata lontani dagli stereotipi che non accennano a invecchiare rendendolo una pietra miliare del cinema italiano e del cinema internazionale.

    leggi la recensione completa di Decks
  • Una pietra miliare della comicità all'italiana, un cast stellare e alcune gag in grado di slogare la mascella, a fronte di un ritmo non sempre entusiasmante. Sicuramente da vedere.

    leggi la recensione completa di alfatocoferolo
  • noioso, non fa tanto ride e neppure riflettere, come invece ci potrebbe attendere

    commento di lamettrie
  • Grande Monicelli

    commento di Blue Velvete
  • Assoluto capolavoro del Maestro Monicelli.

    commento di wundt
  • Voto 7,5. [16.11.2010]

    commento di PP
  • Un film che invecchia bene, come il vino buono. C'è molto più del puro divertimento, è una comicità polemica, attenta e tagliente. Un titolo che è una leggenda. L'Armata Brancaleone come un modo di vita e una linea di pensiero. Indimenticabile.

    commento di Grace Margaret Mulligan
  • Ragazzi ma se non date 5 stelle a sto film vorrei sapere a quale lo date! Un capolavoro assoluto…e il seguito è degno del primo!

    commento di LaPaludeDelCaimanoInRhodesia
  • commento di Dalton
  • Non posso che confermare le opinioni scritte fino ad ora. Veramente un bel film. Impossibile guardarlo una sola volta, dopo un po' lo devi rivedere perchè certe scene sono indimenticabili, come pure lo spiritosissimo linguaggio.

    commento di sevilla
  • un piccolo gioiello fra le commedie italiane, scialbe e/o scollacciate, di quegli anni

    commento di bocchan
Scrivi un tuo commento breve su questo film

Scrivi un commento breve (max 350 battute)

Attenzione se vuoi puoi scrivere una recensione vera e propria.

Vedi anche
Recensioni

La recensione più votata è positiva

steno79 di steno79
9 stelle

Mario Monicelli è stato uno dei migliori registi del filone "commedia all'italiana", ma anche un vero autore, la cui opera è riuscita a spaziare in ambiti insoliti per il cinema nostrano. Insieme a "La grande guerra" il suo film più completo mi sembra "L'armata Brancaleone" che è una divertente e originale reinvenzione del Medioevo, un film che mischia l'avventura... leggi tutto

45 recensioni positive

Recensioni

La recensione più votata delle sufficienti

Baliverna di Baliverna
6 stelle

Mi rendo conto che vado a toccare un mito del cinema popolare italiano, ma a me è sembrato un discreto intrattenimento e nulla più. Gli elementi migliori sono la magnifica interpretazione di Gassman, il linguaggio solenne semi-inventato, e certi episodi come l'irruzione dei saraceni nella città fortificata. C'è anche qualche altro discreto episodio laterale. Quello... leggi tutto

3 recensioni sufficienti

Recensioni

La recensione più votata delle negative

Joeycruel di Joeycruel
4 stelle

Sopravvalutato, scollato, derivativo e vuoto. Se questo film fosse stato girato 10 anni dopo e al posto di Monicelli e Gassman avessimo avuto delle parodie di registi e attori, di sicuro ci saremmo ritrovati tra le mani un ributtante film decamerotico! Questo film non porta da nessuna parte, non strappa risate tranne che con il personaggio dell'invasato religioso e Brancaleone e la sua armata... leggi tutto

1 recensioni negative

Uomini e muli

Immorale di Immorale

Animale strano, il mulo. Per il quale ho sempre avuto una attrazione reverenziale (mi viene spesso riconosciuto, da chi mi conosce bene, un qualcosa di “mulesco” [forse per le origini abruzzesi]) e un...

leggi tutto

Recensione

Carlo Ceruti di Carlo Ceruti
10 stelle

Credo convintamente che questo film sia uno dei punti più alti mai raggiunti dal cinema italiano. E' una commedia comica in perfetto stile monicelliano, che qui trova il suo apice, la massima espressione del pensiero del regista e autore. Ed ecco questa armata di perdenti capitanati da Brancaleone/Gassman. Sono stupidi ed inetti, eroi dal cuore nobile e buono ma anche antieroi...

leggi tutto
Recensione
Utile per 1 utenti

Recensione

Furetto60 di Furetto60
9 stelle

Monicelli con questa straordinaria e originalissima farsa medievale,scompaginò e stravolse  tutti i canoni narrativi della commedia.Mettendo in campo una compagine di attori comici eccellenti, e inventandosi un'idioma immaginario, a cavallo tra il latino maccheronico, la lingua volgare  medievale e l'espressione dialettale, raccontò, con tono...

leggi tutto
Recensione
Nel mese di maggio questo film ha ricevuto 3 voti
vedi tutti

Recensione

Decks di Decks
9 stelle

Siamo nel 1966: ad Hollywood le pellicole cavalleresche si sprecano e salvo Orson Welles e Laurence Olivier entrambi più legati ad un'ottica teatrale e shakesperiana del medioevo, tutto il resto non era altro che l'ennesimo racconto di battaglie eroiche, regali dimore e nobili cavalieri. Ma ecco che in lontananza si sente un grido! Riecheggia dal Lazio, dalla Toscana per risalire viuzze...

leggi tutto
Nel mese di febbraio questo film ha ricevuto 5 voti
vedi tutti

Recensione

scancanensi di scancanensi
7 stelle

Un' abile satira del mondo medievale, con un contesto storico di fondo che, così come il linguaggio, qua e la sono volutamente deformati, ma la licenza "poetica" direi che è dovuta...  opera senza dubbio notevole, con uno sfondo drammatico- malinconico dell' eroe sfigato, che però riesce a risollevarsi buttandola sul ridere, secondo il tipico stile di...

leggi tutto
Recensione
Nel mese di gennaio questo film ha ricevuto 4 voti
vedi tutti
Trasmesso il 2 gennaio 2017 su Rai Movie
Il meglio del 2016
2016
Disponibile dal 18 maggio 2016 in Dvd a 8,99€
Acquista

Recensione

alfatocoferolo di alfatocoferolo
8 stelle

Detto onestamente; da uno dei più grandi registi della commedia italiana, mi aspettavo più risate. Non che manchino i momenti esilaranti, tutt'altro. Alcune gag sono decisamente riuscite ed irresistibili ma la pellicola, nel suo complesso, appare forse troppo lunga sui tempi e non sempre il ritmo è frizzante. Questa però è una valutazione meramente...

leggi tutto
Recensione
Utile per 2 utenti
Il meglio del 2015
2015

Recensione

steno79 di steno79
9 stelle

Mario Monicelli è stato uno dei migliori registi del filone "commedia all'italiana", ma anche un vero autore, la cui opera è riuscita a spaziare in ambiti insoliti per il cinema nostrano. Insieme a "La grande guerra" il suo film più completo mi sembra "L'armata Brancaleone" che è una divertente e originale reinvenzione del Medioevo, un film che mischia l'avventura...

leggi tutto
Il meglio del 2014
2014
Il meglio del 2013
2013

Recensione

tafo di tafo
10 stelle

Il pressapochismo, la capacità di fallire e la disorganizzazione dei soliti ignoti trapiantata nel picaresco medioevo ricostruito tra Viterbo e la Calabria da Monicelli. il nostro riesce con questo trascinanante capolavoro a ipotecare l'immaginario futuro dei film in costume. Un film che entra nel vocabolario e crea un linguaggio, pieno di retorica e aulismi che mischia dialetti e latinismi...

leggi tutto
Il meglio del 2012
2012

Recensione

Joeycruel di Joeycruel
4 stelle

Sopravvalutato, scollato, derivativo e vuoto. Se questo film fosse stato girato 10 anni dopo e al posto di Monicelli e Gassman avessimo avuto delle parodie di registi e attori, di sicuro ci saremmo ritrovati tra le mani un ributtante film decamerotico! Questo film non porta da nessuna parte, non strappa risate tranne che con il personaggio dell'invasato religioso e Brancaleone e la sua armata...

leggi tutto
Il meglio del 2011
2011

Recensione

Baliverna di Baliverna
6 stelle

Mi rendo conto che vado a toccare un mito del cinema popolare italiano, ma a me è sembrato un discreto intrattenimento e nulla più. Gli elementi migliori sono la magnifica interpretazione di Gassman, il linguaggio solenne semi-inventato, e certi episodi come l'irruzione dei saraceni nella città fortificata. C'è anche qualche altro discreto episodio laterale. Quello...

leggi tutto
Recensione
Utile per 2 utenti

film in costume divertenti

mozambico di mozambico

in attesa del nuovo "amici miei" di neri parenti ambientato in eta' boccaccesca( speriamo in bene..) ecco un ripasso di film in costume che hanno l'intenzione di divertire ( non riuscendoci sempre)..vediamo se ne...

leggi tutto
Il meglio del 2010
2010

Recensione

luisasalvi di luisasalvi
10 stelle

29-11-2010, notte. È morto Monicelli. È tardi, ma riporto, in suo onore e a suo ricordo, quanto avevo scritto 10 anni fa (nel 2000) su L'armata Brancaleone, girato negli stessi studi della Cineriz in cui era appena stato terminato Giulietta degli spiriti, su cui avevo pubblicato il mio primo articolo di cinema e fatto una tesi di laurea. Ne avevo fatto uno studio trentatre...

leggi tutto
Recensione
Utile per 9 utenti
Il meglio del 2009
2009

Recensione

FABIO1971 di FABIO1971
10 stelle

Per chissà quale motivo o coincidenza (sicuramente anche perchè a livello drammaturgico si è poi più liberi di scatenarsi) le migliori commedie della storia spesso hanno scelto di prendere le mosse da un evento tragico o comunque drammatico (Vogliamo vivere, ad esempio, con l'invasione nazista della Polonia o A qualcuno piace caldo, che iniziava...

leggi tutto
Recensione
Utile per 6 utenti
Il meglio del 2008
2008

(Anonimo) Salerni(tan)o

LorCio di LorCio

Piccolo omaggio ad Enrico Maria Salerno, attore strepitoso, troppo spesso dimenticato e perla rara di non poche pellicole che hanno reso onore al nostro cinema. Sono solo sette gioielli, aspetto, ovviamente, vostre...

leggi tutto

Recensione

LorCio di LorCio
8 stelle

È un film geniale per parecchi motivi. Innanzitutto è uno dei massimi esemplari di commedia all’italiana mai girati, e soprattutto uno dei prodotti più colti di quella stagione, un grande e buffo poema cavalleresco che non si piglia mai sul serio in nome della risata intelligente. E poi è un’operazione che riesce a far incontrare con sorprendente...

leggi tutto
Recensione
Utile per 3 utenti
Il meglio del 2007
2007

Recensione

Paul Hackett di Paul Hackett
10 stelle

Uno dei capolavori del maestro Mario Monicelli: una esilarante saga medievale sulla figura del velleitario condottiero Brancaleone da Norcia (eccezionalmente caratterizzato da Vittorio Gassman) e della sua sgangheratissima armata composta da fenomeni da baraccone. Tutto, in questo meraviglioso film, è diventato di culto e profondamente entrato nell’immaginario collettivo di generazioni di...

leggi tutto
Recensione
Utile per 1 utenti
Il meglio del 2006
2006

Quando il cinema forma una persona

Fab P di Fab P

Avrei voluto inserire molti altri autori, come Spielberg, Romero, Craven, Petri, Risi, Pasolini, Aldrich, Fuller, Lang ecc. ma penso che questi titoli siano utili a comprendere quanto il cinema abbia influito sulla...

leggi tutto
Playlist

Recensione

ROTOTOM di ROTOTOM
8 stelle

Restaurato e riconsegnato ai legittimi proprietari, gli spettatori orfani della vera, intelligente commedia all'italiana. Non sembra neppure un film del '66, se è vero che un film va valutato a distanza di tempo per apprezzarne le qualità allora questo è il più fulgido esempio di capolavoro intramontabile. Monicelli ha sempre amato i perdenti, gli idealisti, lo strato sotto la superfice...

leggi tutto
Recensione
Utile per 2 utenti
Il meglio del 2005
2005
Il meglio del 2004
2004

Carlo Pisacane (Capannelle)

willhard di willhard

Filmografia: LaTavola dei poveri (1932), Paisà (1946), Campane a martello (1950), Un Ladro in paradiso (1952), La Bella mugnaia (1955), Un Angelo è sceso a Brooklyn (1957), I Soliti ignoti, (1958), I Mafiosi...

leggi tutto
Playlist
Il meglio del 2003
2003
Il meglio del 2002
2002

Historie1

Cineplex di Cineplex

La vita, l' amore, l' avventura,raccontati con forza, con poesia e leggerezza e attraverso le molecole della gelatina e della celluloide, cosa c'è di più misterioso e affascinante? Cineplex

leggi tutto
I nostri top user
Scopri chi sono i top user

Sono persone come te:
appassionati di cinema che hanno deciso di mettere la loro passione al servizio di tutti.

Scopri chi sono i top user
Come si diventa un top user

I top user sono scelti tra i membri della community sulla base della qualità e della frequenza dei loro contributi: recensioni, notizie, liste.

Scopri come contribuire
Posso diventare un top user?

Certo! Basta che tu ti registri a FilmTv.it e che inizi a condividere la tua passione e il tuo sapere. Raccontaci il cinema che ami!

Registrati e inizia subito