Trama

In un futuro prossimo i Mimic, una super razza aliena, hanno attaccato la Terra, distruggendo le città e lasciando una scia di milioni di vittime umane. Feroci, brutali, armati e dotati di straordinarie capacità telepatiche, non hanno incontrato nessuno in grado di fermarli fino al giorno in cui gli eserciti di tutto il mondo decidono di unire le loro forze per un ultimo disperato tentativo di resistenza. Tra i comandanti scelti c'è anche Bill Cage (Tom Cruise) che, non allenato al combattimento, viene ucciso in pochi minuti insieme a un alieno. Inspiegabilmente Cage si risveglia dalla morte ma è condannato a ripetere lo stesso giorno e lo stesso combattimento più volte. Affinando tecniche e capacità scontro dopo scontro, Cage unisce le sue forze a quelle di Rita Vrataski (Emily Blunt), guerriero speciale che ha ucciso più Mimic di chiunque altro.

Approfondimento

EDGE OF TOMORROW - SENZA DOMANI: DA UNA LIGHT NOVEL DI HIROSHI SAKURAZAKA

Diretto da Doug Liman e scritto da Christopher McQuarrie e Jez e John-Henry Butterworth, Edge of Tomorrow - Senza domani è basato  sulla light novel fantascientifico-militare All You Need is Kill di Hiroshi Sakurazaka e racconta la storia, ambientata in un futuro prossimo, di un'unità militare chiamata a difendere la Terra dall'invasione di un'imbattibile razza aliena. Di tale coprpo militare fa parte anche il maggiore William Cage, un funzionario che - senza mai aver combattuto in vita sua - si ritrova a scendere in scampo e viene ucciso nel giro di pochi minuti. Inspiegabilmente al centro di un loop temporale che lo riporta costantemente in vita, Cage è costretto a rivivere più volte lo stesso combattimento che gli spezza la vta ma, con il procedere delle battaglie, impara a destreggiarsi con maggiore abilità, grazie anche all'aiuto della combattente Rita Vrataski.
Con la direzione della fotografia di Dion Beebe, le scenografie di Oliver Scholl, i costumi di Kate Hawley e le musiche di Christophe Beck, Edge of Tomorrow - Senza domani ha come punti di forza le ambientazioni post-invasione, le battaglie (a Londra, Parigi, sulla costa e nella campagna francese) e i Mimics, i terribili alieni creati dal supervisore Nick Davis e dal suo team e tutti dotati di tratti individuali distintivi.

I PERSONAGGI PRINCIPALI

Vivi. Muori. Ripeti è il mantra che in Edge of Tomorrow - Senza domani segna l'esistenza del maggiore William Cage, un uomo che non è mai stato in prima linea ma che su consiglio del pluridecorato generale Brigham (a cui presta il volto Brendan Gleeson) scende in campo ritrovandosi al centro di un interminabile ciclo alieno che altera il tempo. Durante la ripetizione continua del giorno in cui affronta i Mimics, Cage impara a poco a poco cosa vuol dire essere un guerriero, diventando quel soldato e quell'uomo che avrebbe da sempre dovuto essere. Confuso da quanto gli accade, Cage ha la capacità di rendere "nuovo" ogni giorno modificando le sue azioni e facendo piccoli passi avanti nella lotta contro il nemico. Ad interpretare Cage è l'attore Tom Cruise, ancora una volta alle prese con la fantascienza a poca distanza da Oblivion.
Nel suo andare avanti, Cage viene aiutato da Rita Vrataski, la più grande guerriera della resistenza umana. Impersonata da Emily Blunt, Rita è contraddistinta da una personalità molto dura e tosta e da una fisicità altamente pericolosa. Nonostante solo Cage ricordi quanto avvenuto nei precedenti combattenti, Rita deve imparare a far affidamento sul suo partner e le loro differenze caratteriali contribuiscono a dare alla storia un tocco di umorismo.
Una volta entrato in azione, Cage passa sotto il comando del sergente Farell, un militare in tutto e per tutto che è al comando di uno squadrone di disadattati. Con il volto di Bill Paxton, Farell sta preparando le truppe per un contrattacco in Francia, considerata l'ultimo baluardo di resistenza contro gli alieni, e ha sotto i suoi ordini sei soldati disfunzionali: Skinner, Kimmel, Griff, Ford, Kuntz e Nance, portati in scena da Jonas Armstrong, Tony Way, Kick Gurry, Franz Drameh, Dragomir Mrsic e Charlotte Riley.

Leggi tuttoLeggi meno

Note

Reinventando lo sbarco in Normandia, omaggiando gli esoscheletri di Yoshiyuki Tomino che fanno sembrare i soldati dei Daitarn 3 e di fatto riscrivendo il plot di "Source Code", Liman srotola e avvolge la realtà come se fosse un nastro di Moebius. Gli alieni, i Mimics, omaggio all’omonimo film di Del Toro, sembrano licheni cristallizzati, mentre Christopher McQuarrie tiene i bulloni della suspense ben stretti. Emily Blunt che s’inarca mentre fa le flessioni è spettacolare e Tom Cruise, sempre più misterioso nella sua evidenza glamour, è impeccabile.

Commenti (10) vedi tutti

  • Fumettone di buona resa spettacolare .

    leggi la recensione completa di daniele64
  • Gustosissimo mix di citazioni cinematografiche e letterarie, perfettamente amalgamato all'interno di una sceneggiatura fantascientifica. Cast che funziona, ritmo serratissimo. Decisamente consigliato.

    leggi la recensione completa di alfatocoferolo
  • L'idea ricorda molto "Source code" ma qui funziona davvero molto meglio. Intelligente, ben girato e meglio interpretato. Gli alieni somigliano un po' troppo alle seppie di Matrix, ma sono molto più verosimili. Non ho capito cosa ci faccia all'inizio la scenografia di "Wargames". Una citazione ? Comunque, complimenti. Voto 7.

    commento di ezzo24
  • Valido film di fantascenza, ottimo anche in lungua originale. I polpi di Matrix ritornano....

    commento di Brady
  • Botte da orbi, paradossi temporali e la ricerca della tana del Perfido Alieno. Funziona.

    leggi la recensione completa di SredniVashtar
  • Caotico senza poterselo permettere, storia basata su un copione visto e rivisto in un contesto nuovo ma nel quale stona

    commento di Controvento
  • Buonissimo prodotto sci-fi, scritto a più mani dove emerge Christopher McQuarri il quale opta per uno stile manieristico dal plot rielaborato di Source Code fino alla fantascienza di Tomino... bravissima la Blunt e ottimo anche Tom Cruise tra le sue migliori performance degli ultimi anni, buona anche la regia di Liman che gestisce molto bene la CGI

    commento di AndreaVenuti
  • Provaci ancora, Cage.

    leggi la recensione completa di Immorale
  • Vigoroso Sci-Fi movie apocalittico amministrato con bravura da Doug Liman.

    leggi la recensione completa di IlGranCinematografo
  • Mix riuscito di idee già viste ma ben congegnate. Bravi gli interpreti che riescono a rendere quasi credibile la vicenda che attori anonimi avrebbero semplicemente reso ridicola.

    commento di Tex Murphy
Scrivi un tuo commento breve su questo film

Scrivi un commento breve (max 350 battute)

Attenzione se vuoi puoi scrivere una recensione vera e propria.

Vedi anche
Recensioni

La recensione più votata è positiva

LAMPUR di LAMPUR
9 stelle

    Felicissima contaminazione. Anche se tratto da una novella del giapponese Hiroschi Sakurazaka nel 2004 (diverrà una striscia a fumetti quest'anno in occasione dell'uscita del film), il tributo a Ricomincio da capo, capolavoro di Ramis dove Bill Murray si risveglia tutte le sante mattine condannato a ripetere la sua giornata, è ovviamente elevatissimo, ma... leggi tutto

36 recensioni positive

Recensioni

La recensione più votata delle sufficienti

M Valdemar di M Valdemar
5 stelle

Il giorno del trota. Trotterella, tremebondo dapprima tracotante poi, il trotesco Cruise, lungo tracciati temporali che, ad ogni nuovo trapasso (il suo), lo riproiettano al risveglio della stessa giornata. Quella cominciata in malo modo, a dir poco: l'eroe a sua insaputa si ritrova nel bel mezzo di un fottuto campo d'addestramento pronto (si fa per dire) per il massiccio sbarco... leggi tutto

14 recensioni sufficienti

Recensioni

La recensione più votata delle negative

PompiereFI di PompiereFI
4 stelle

La logica del videogioco applicata alla settima arte mi ferisce profondamente, mi stende a terra privandomi di comprensione, umorismo, raziocinio e forza fisica. Annichilito di fronte all'ennesima, assurda operazione di sfrontato marketing per ragazzini con pruriti alle falangi, vengo risucchiato da ciclici corpi rotanti e dialoghi sull'orlo dell'allucinazione auditiva. leggi tutto

2 recensioni negative

Il meglio del 2017
2017

Recensione

daniele64 di daniele64
7 stelle

Come già detto bene da tanti altri utenti , questa pellicola miscela ( secondo me discretamente ) molte idee prese da altri lavori , dai film ai videogiochi . Del resto , i paradossi temporali sono sempre affascinanti , anche quando possono generare un po' di confusione e lasciare qualche dubbio sulla loro logica . Comunque il film riesce nel suo intento , che è quello di...

leggi tutto
Recensione
Utile per 1 utenti
Il meglio del 2016
2016

Recensione

Immorale di Immorale
7 stelle

Una gradita sorpresa il film di Liman. Inaspettata, visti i lavori precedenti del regista statunitense che, dopo aver diretto “The Bourne Identity” nel 2002, si era un po’ perso nel continuo di carriera (“Mr. & Ms. Smith” del 2005 e “Jumper” del 2008 i punti più bassi). Questo adattamento di un fumetto di Hiroshi Sakurazaka del 2004 segue la...

leggi tutto
Il meglio del 2015
2015

Recensione

cinefox di cinefox
8 stelle

WoW!!! Non me lo aspettavo davvero... considerando i film di "Azione/Fantascienza" che molte volte mi hanno deluso, vedi ( Skyline, Pacific Rim, Battleship, Trasformers 4 ) giusto per citarne qualcuno.     L'inizio lascia prevedere il peggio ma con l'evolversi del film ci si ricrede eccome. E pensare che a me Tom Cruise di solito proprio non và giù, ma stavolta...

leggi tutto
Disponibile dal 4 maggio 2015 in Dvd a 10,02€
Acquista
Il meglio del 2014
2014

Recensione

LAMPUR di LAMPUR
9 stelle

    Felicissima contaminazione. Anche se tratto da una novella del giapponese Hiroschi Sakurazaka nel 2004 (diverrà una striscia a fumetti quest'anno in occasione dell'uscita del film), il tributo a Ricomincio da capo, capolavoro di Ramis dove Bill Murray si risveglia tutte le sante mattine condannato a ripetere la sua giornata, è ovviamente elevatissimo, ma...

leggi tutto
Uscito nelle sale italiane il 26 maggio 2014
Il meglio del 2013
2013
Il meglio del 2002
2002
I nostri top user
Scopri chi sono i top user

Sono persone come te:
appassionati di cinema che hanno deciso di mettere la loro passione al servizio di tutti.

Scopri chi sono i top user
Come si diventa un top user

I top user sono scelti tra i membri della community sulla base della qualità e della frequenza dei loro contributi: recensioni, notizie, liste.

Scopri come contribuire
Posso diventare un top user?

Certo! Basta che tu ti registri a FilmTv.it e che inizi a condividere la tua passione e il tuo sapere. Raccontaci il cinema che ami!

Registrati e inizia subito