Trama

Uno sguardo alla vita del più rivoluzionario interprete della musica rock e della chitarra elettrica - jimi Hendrix - raccontata ponendo l'accento sugli anni che precedettero  i dischi con The Jimi Hendrix Experience e il successo.

Approfondimento

JIMI: ALL IS BY MY SIDE - UN ANNO NELLA VITA DI JIMI HENDRIX

Scritto e diretto da John Ridley, Jimi: All Is by My Side racconta un periodo ristretto (1966-67) della vita di Jimi Hendrix, da quando da sconosciuto chitarrista lascia il Cheetah Club di New York per provare a sfondare nella scena musicale di Londra fino al trionfo al Festival di Monterey, offrendo l ritratto di un giovane e sensibile musicista destinato a diventare una leggenda del rock.
Fotografato da Tim Fleming, con le scenografie di Paul Cross e i costumi di Leonie Prendergast, Jimi: All Is by My Side è stato interamente girato a Dublino, in Irlanda, e deve la sua origine all'amore che il regista e sceneggiatore (suo è il copione di 12 anni schiavo) ha da sempre provato per Sending My Love to Linda, una delle tracce meno note suonate da Hendrix un anno prima di morire. Colpito e affascinato dal testo, Ridley ha voluto approfondirne la genesi e l'ispirazione, impiegando cinque anni nelle ricerche e scoprendo come la canzone nascondesse una storia d'amore poco conosciuta. Le ricerche di Ridley hanno portato infatti alla luce la figura di Linda Keith, una ragazza dai capelli scuri che nel maggio 1966 entrò allo Cheetah Club di New York. All'epoca ventenne e fidanzata di Keith Richards, chitarrista dei Rolling Stones, Linda venne colpita da Hendrix, che si faceva ancora chiamre Jimmy James, e dal suo talento. Fu inoltre lei a presentare Hendrix a "Chas" Chandler, colui che portò il chitarrista a Londra per provare a fargli ottenere successo.

I PERSONAGGI PRINCIPALI

Protagonista principale di Jimi: All Is by My Side è André Benjamin, noto per essere uno dei due componenti del duo hip hop degli OutKast, chiamato a interpretare Jimi Hendrix, colui che è stato definito il più grande chitarrista della storia della musica moderna. Seppur influenzato dal contesto in cui è cresciuto e si è formato, Hendrix era capace di coniugare musicalità, passione, stile e sensualità, ogni volta che saliva su un palco e non è un mistero che le donne impazzissero per lui, come accadde a Linda Keith. Linda, che incontrò Jimi nel maggio 1966, rimase subito affascinata dal suo modo di fare musica e notò, a differenza di altri, il grande talento che nascondeva. Già fidanzata con Keith Richard, Linda intrattenne con Hendrix una relazione molto platica, prendendosi cura di lui in maniera molto materna e spingendolo ad andare oltre. Nel film, Linda ha il volto di Imogen Poots.
Fidanzata storica di Hendrix era invece Kathy Etchingham, descritta da egli stesso come la sua Yoko Ono. Nonostante Hendrix scrisse per lei The Wind Cries Mary, il loro legame - andato avanti per tre anni - è stato abbastanza tumultuoso, come ebbe poi a descrivere la donna in una sua autobiografia. A impersonarla è l'attrice Hayley Atwell.
L'attrice irlandese Ruth Negga dà corpo all'attivista afro-americana Ida, personaggio basato su una persona realmente esistita e di nome Devon Wilson, una delle fidanzate e groupie di Jimi. Di lei, poche sono le informazioni che si hanno: di certo, era originaria di Milwaukee, nel Wisconsin, e scappò di casa appena adolescente.
Chas Chandler, manager che Jimi conobbe grazie a Linda, ha il volto di Andrew Buckley mentre il batterista Mitch Mitchell (già noto nel momento in cui cominciò a suonare con Hendrix e osteggiato da Linda) e il bassista Noel Redding (uno squattrinato dallo stile musicale unico) sono impersonati da Tom Dunlea e Oliver Bennett.

Leggi tuttoLeggi meno

Note

John Ridley, fresco premio Oscar per la sceneggiatura di 12 anni schiavo, per raccontare Hendrix punta tutto sull’experience, prima di tutto d’ambiente e d’atmosfera, tentando di riversare su pellicola la carica elettrica che precede la tempesta. Ridley può contare anche su André Benjamin, che scompare sotto la pelle, i riccioli, gli abiti, le movenze e la parlata dell’icona, scansando costantemente la caricatura. Il risultato è sì impalpabile ma una leggenda tanto grande si può approcciare solo per frammenti.

Commenti (2) vedi tutti

  • Nonostante sia privo della forza primordiale delle canzoni più famose del suo soggetto, Jimi - All Is By My Side offre un'alternativa ben interpretata sul mito di Hendrix. VOTO: 9/10

    leggi la recensione completa di Ciak17
  • “27 anni schiavo… della chitarra”. Più il personaggio è stato - ed è tutt’oggi - ‘grande’ più è difficile fare un buon film sulla sua vita, Il regista John Ridley sceneggiatore premio Oscar 2014 per ‘12 anni schiavo’ grazie anche all’interpretazione di André Benjamin (rapper degli Outkast), non sbaglia il suo primo film.

    commento di marco bi
Scrivi un tuo commento breve su questo film

Scrivi un commento breve (max 350 battute)

Attenzione se vuoi puoi scrivere una recensione vera e propria.

Vedi anche
Recensioni

La recensione più votata è positiva

_Rocky_ di _Rocky_
7 stelle

Tenendosi lontano dai binari tipici del biopic, JIMI ritrae la genesi del mito di Hendrix attraverso un ritratto intimo e romantico. Considerato uno dei più grandi chitarristi di tutti i tempi, Jimi Hendrix è una sorte di manifesto della "star maledetta"... In soli 3 anni di carriera ha raggiunto l'apice assoluto della sua categoria, condendola con il tipico cocktail di... leggi tutto

3 recensioni positive

Recensioni

La recensione più votata delle sufficienti

mm40 di mm40
5 stelle

Fra il 1966 e il 1967 l'afroamericano di Seattle Jimi Hendrix, sbarcato a Londra, cerca fortuna come chitarrista in quel di Londra. Come è noto, la troverà. Difficile, non impossibile, ricostruire i giorni che precedettero l'esplosione nelle vesti di rockstar di primaria importanza a livello planetario di Jimi Hendrix; il premio Oscar (per la sceneggiatura di 12 anni schiavo;... leggi tutto

3 recensioni sufficienti

Recensioni

La recensione più votata delle negative

Tiaz gasolio di Tiaz gasolio
2 stelle

Jimi - All Is by My Side La vera storia delle donne caga cazzo di hendrix. Jimi Hendrix è indubbiamente il chitarrista che  ha rivoluzionato il modo di suonare la chitarra ed il rock in generale, su questo non c'è nessun dubbio, se non siete consapevoli di questa cosa, non avete una buona cultura musicale, anzi con buona certezza il vostro livello culturale genarle... leggi tutto

4 recensioni negative

Recensione

Ciak17 di Ciak17
9 stelle

Uno straordinario pregio di questo film è il modo in cui viene presentato il protagonista. La maggior parte dei film biografici hanno la tendenza a dipingere un ritratto agiografico dei loro protagonisti, un ritratto eccessivamente mitizzato in cui vengono troppo messi in risalto ed ingranditi i pregi e accantonati i difetti al fine di rendere il protagonista una...

leggi tutto
Recensione
Il meglio del 2016
2016
Disponibile dal 5 dicembre 2016 in Dvd a 9,99€
Acquista
Il meglio del 2015
2015
Il meglio del 2014
2014
Uscito nelle sale italiane il 15 settembre 2014

Recensione

_Rocky_ di _Rocky_
7 stelle

Tenendosi lontano dai binari tipici del biopic, JIMI ritrae la genesi del mito di Hendrix attraverso un ritratto intimo e romantico. Considerato uno dei più grandi chitarristi di tutti i tempi, Jimi Hendrix è una sorte di manifesto della "star maledetta"... In soli 3 anni di carriera ha raggiunto l'apice assoluto della sua categoria, condendola con il tipico cocktail di...

leggi tutto
Il meglio del 2013
2013
Il meglio del 2012
2012
I nostri top user
Scopri chi sono i top user

Sono persone come te:
appassionati di cinema che hanno deciso di mettere la loro passione al servizio di tutti.

Scopri chi sono i top user
Come si diventa un top user

I top user sono scelti tra i membri della community sulla base della qualità e della frequenza dei loro contributi: recensioni, notizie, liste.

Scopri come contribuire
Posso diventare un top user?

Certo! Basta che tu ti registri a FilmTv.it e che inizi a condividere la tua passione e il tuo sapere. Raccontaci il cinema che ami!

Registrati e inizia subito