The Day After Tomorrow. L'alba del giorno dopo

Trama

Le ricerche del climatologo Jack Hall indicano che il riscaldamento del globo terrestre potrebbe innescare un improvviso e catastrofico cambiamento del clima sul nostro pianeta. La conferma arriva quando iniziano a verificarsi in diverse parti del mondo eventi meteorologici inspiegabili. Mentre Hall è alla Casa Bianca per dare l'allarme, suo figlio Sam rimane intrappolato in una New York improvvisamente sotto zero. Lo scienziato si mette subito in viaggio per salvare ciò che ha di più caro, ma nemmeno lui è preparato ad affrontare ciò che lo attende.

Note

Un blockbuster impegnato, serio, con un happy end indeterminato e che non rinuncia per questo agli incassi non è frequentissimo ad Hollywood. Le tormente digitalizzate e la trasformazione di New York in una gigantesca scenografia chiusa in una palla di neve planetaria sono più convincenti dei personaggi (anche se gli attori se la cavano) e dei loro dialoghi (e non è la prima volta in Emmerich).

Commenti (38) vedi tutti

  • Uno dei migliori film del genere Catastrofico sia dal punto di vista visivo che rende il tutto davvero suggestivo ed impressionante all'occhio del pubblico, ma anche dal punto di vista emotivo con una storia davvero ben proposta, gli attori fanno il loro dovere dove Dennis Quaid da una grande prova, Voto 8 "uno dei migliori Emmerich".

    commento di LoSqualoSiciliano
  • E' sicuramente uno dei migliori film del genere catastrofico. Gli effetti sono belli,la trama è avvincente. Bello,bello,bello. Consiglio sicuramente di vederlo! Voto 8

    leggi la recensione completa di fede993
  • Onesta opera di intrattenimento catastrofico, con effetti speciali adeguati alla bisogna e il solito buonismo americano, ma non troppo (stavolta).

    leggi la recensione completa di SredniVashtar
  • Bello intenso voto7

    commento di eros7378
  • Va bene, questo l'ho digerito. Emmerich più misurato e convincente del solito.Drammatico e coinvolgente, almeno dal mio modesto punto di vista.

    commento di kael80
  • bel film! è l'alba del nuovo cinema. emmerich conferma le sue dosi di grande regista.

    commento di Toni81
  • Raro esempio di blockbuster intelligente, mai eccessivamente esagerato.

    commento di Utente rimosso (Luke Vacant)
  • Essenzialmente noioso e a tratti imbarazzante (la fuga dal "freddo" che avanza congelando la stanza, per dirne uno). Sequenze distruttive poco realistiche che non colpiscono. Regia pacata.

    commento di Tato88
  • Non intendo aggiungere nulla ai numerosi commenti su questo film. Dirò che lo rivedrò spesso e volentieri, soprattutto nei mesi invernali in compagnia di una buona scorta di legna da ardere…Non so se mi spiego… Splendido

    commento di bluefalcon
  • Troppi effetti speciali in un film ci poteva essere molto di più che del ghiaccio e del vento.

    commento di Utente rimosso (Pissio69)
  • L' uomo che crea danni con esperimenti artificiali. Non originalissimo ma il film si mantiene benissimo. Ottimi gli effetti speciali.

    commento di Depp95
  • Un film apocalittico come ce ne sono stati tanti ma che ha il pregio di non annoiar ancora. Lo trovo davvero un buon film. E poi questi temi ti fanno sempre venire da pensare…

    commento di Utente rimosso (tika)
  • Andiamo ragazzi questo film è una schifezza!

    commento di Totororesurrection
  • Blockbuster fanta-catastrofico di grande impatto. Emozionante, con effetti speciali realistici e bravi attori.

    commento di Antonellina
  • Bel film. Emozionante. Pensavo di trovarmi davanti al solito film fantascienza dove il protagonista macho salva tutti ma invece non è stato così.

    commento di edgard
  • commento di Dalton
  • Non mi è piaciuto, noioso, banale e brutto…

    commento di mileena
  • Bah!troppi dialoghi e situazioni stupide rovinano questo film,si fa' guardare senza problemi certo(e ci mancherebbe visto l'enorme uso di effetti speciali)mah poteva certo essere sviluppato in maniera decisamente migliore

    commento di dusso
  • Uno dei migliori,se non il migliore,del genere catastrofico.Ma oltre agli stupendi effetti speciali questa volta non manca lo spunto per riflettere a cosa stiamo andando incontro.Notevole.

    commento di Lance Vance
  • voto : 5

    commento di alice89
  • non mi è piaciuto per niente…

    commento di jovagirl
  • Sembrerebbe la solita e straripetuta storia sulla fine del mondo ma invece non cade nella banalità e le scene sono molto belle

    commento di brucebo
  • VOTO 7 film molto coinvolgente e avvincente anche se non molto originale e sembra più che altro un tv movie

    commento di arcarsenal
  • filmetto e niente di piu',,!poca roba !tanto effetto ma poca sostanza…mediocre.

    commento di willow77
  • Non è solo un film che vuole fare il più possibile al botteghino, ma anche un film coraggioso che vuole mostrare una realtà forse dietro l'angolo e lo fa con grande tecnica e serietà. Ben fatto.

    commento di Utente rimosso (Titanic900)
  • Voto: 5,5

    commento di alex77
  • Sinceramente, meglio del previsto: Roland Emmerich non sa scrivere i dialoghi ok, la storia è un po' macchinosa, ma gli effetti speciali e molte scene sono affascinanti. E soprattutto il finale non è banale.

    commento di massimilianovergani
  • COSI E COSI.DELUDE

    commento di RICHIARD
  • E' fatto veramente benissimo, effetti speciali spettacolari ecc… ma a livello emozionale nn mi ha coinvolto più di tanto!

    commento di Galadriel
  • film discreto.. consigliato a ki piace il genere indipendence day

    commento di spider20
  • per essere un polpettone si lascia mangiare.

    commento di mandolinos
  • Era veramente un sacco di tempo che non rimanevo incollato sulla poltrona mangiandomi le unghie per la tensione… e dopo un'ora e mezza uscire dal cinema e vedere che il 4 di giugno fà un freddo polare è alquanto inquietante…

    commento di RageAgainstBerlusca
  • Apocalypse…NOW!!!

    commento di movieman
  • Mi ha piacevolmente sorpreso, pensavo al solito film basato sopratutto su effeti speciali e azione, invece il contenuto è buono e fa riflettere. Mi è piaciuta anche la buona dose di ironia.

    commento di cris1970
  • un film di fantascienza abbastanza convenzionale, ma comunque godibile (effetti speciali compresi). si lascia vedere tutto d'un fiato, e questo è positivo.

    commento di carpa
  • Un buon film catastrofico che meritava di essere visto anche solamente per il gudto di vedere gli statunitensi chiedere asilo ai messicani.

    commento di florentia viola
  • un idea originale e appasionante rovinata dalla banalità della costruzine dei personaggi e dai prevedibili colpi di scena con un lieto fine incredibile e assurdo.il film non supera il livello medio delle ultime pellicole delle major.

    commento di jak
  • gli effetti sono impressionanti e belli, al di la di questo il film ,come è ovvio segue il solito filone del genere.

    commento di emil
Scrivi un tuo commento breve su questo film

Scrivi un commento breve (max 350 battute)

Attenzione se vuoi puoi scrivere una recensione vera e propria.

Vedi anche
Recensioni

La recensione più votata è positiva

GIANNISV66 di GIANNISV66
10 stelle

Roland Emmerich è uno di quei registi su cui è fin troppo facile sparare. Dedito al genere fantascientifico-aventuroso ha creato pellicole che riescono a colpire l’immaginario del grande pubblico con tematiche che si rifanno agli archetipi del cinema (e non solo) di genere: l’invasione aliena (Indipendence Day), l’origine extraterrestre delle grandi civiltà  del passato (Stargate), i... leggi tutto

41 recensioni positive

Recensioni

La recensione più votata delle sufficienti

SredniVashtar di SredniVashtar
6 stelle

Vorrei che questo film servisse da benchmark, riferimento, spunto per le decine se non centinaia di pellicole catastrofiche che un ben noto canale televisivo ci propina settimanalmente. L’idea è questa: prendi L’alba del giorno dopo e se non sai fare di meglio non farlo, punto. Con ciò non voglio dire né bene né male della fatica di Emmerich: ha i suoi... leggi tutto

34 recensioni sufficienti

Recensioni

La recensione più votata delle negative

Lina di Lina
4 stelle

Film apocalittico decisamente sopravvalutato, prolisso, convulso, fracassone, stressante ed eccessivo. La storia in questo caso forse è un po' più elaborata rispetto a quelle di altri film del genere (e giusto per questo qualche elogio lo merita), ma è anche tanto noiosa in molti punti. Belli e spettacolari gli effetti speciali, ma di tensione personalmente ne ho avvertita... leggi tutto

25 recensioni negative

Nel mese di settembre questo film ha ricevuto 6 voti
vedi tutti
Trasmesso il 21 settembre 2017 su Italia 1
Nel mese di luglio questo film ha ricevuto 3 voti
vedi tutti
Nel mese di giugno questo film ha ricevuto 3 voti
vedi tutti
Nel mese di maggio questo film ha ricevuto 3 voti
vedi tutti

Recensione

fede993 di fede993
8 stelle

A causa dell'effetto serra, il Mondo intero viene ripetutamente distrutto da tempeste marine, tornado inaspettati, grandinate violente sino a giungere alla temuta glaciazione. Dopo un maremoto che sommerge New York e intrappola un gruppo di studenti in una biblioteca della città, il padre di uno di essi e il suo team scientifico partono alla ricerca del piccolo gruppo di superstiti in...

leggi tutto
Recensione
Utile per 1 utenti
Il meglio del 2016
2016

Recensione

SredniVashtar di SredniVashtar
6 stelle

Vorrei che questo film servisse da benchmark, riferimento, spunto per le decine se non centinaia di pellicole catastrofiche che un ben noto canale televisivo ci propina settimanalmente. L’idea è questa: prendi L’alba del giorno dopo e se non sai fare di meglio non farlo, punto. Con ciò non voglio dire né bene né male della fatica di Emmerich: ha i suoi...

leggi tutto
Recensione
Utile per 4 utenti
Il meglio del 2015
2015
Disponibile dal 9 luglio 2015 in Dvd a 7,19€
Acquista
Il meglio del 2014
2014
Il meglio del 2013
2013
Il meglio del 2012
2012

Recensione

GIANNISV66 di GIANNISV66
10 stelle

Roland Emmerich è uno di quei registi su cui è fin troppo facile sparare. Dedito al genere fantascientifico-aventuroso ha creato pellicole che riescono a colpire l’immaginario del grande pubblico con tematiche che si rifanno agli archetipi del cinema (e non solo) di genere: l’invasione aliena (Indipendence Day), l’origine extraterrestre delle grandi civiltà  del passato (Stargate), i...

leggi tutto

Ma il 2013 sarà l'anno del giorno dopo?

Thobia di Thobia

Per rispondere alla mia domanda non ci resta che aspettare e vedere se la maledizione dei Maya si avvererà o no... Ma vi prego, se avranno avuto ragione loro, qualsiasi cosa accada dopo quel giorno, non chiamatelo...

leggi tutto
Playlist
Il meglio del 2011
2011

Recensione

Indy68 di Indy68
8 stelle

Della glaciazione prossima ventura causata dall’inquinamento globale. Il climatologo Jack Hall ravvisa in una serie di aberrazioni climatiche di portata devastante i segnali di un’imminente glaciazione nell’emisfero boreale. Tenterà di limitare i danni allertando le massime autorità politiche del pianeta e poi di salvare, il figlio intrappolato in una New York...

leggi tutto
Il meglio del 2010
2010

Recensione

jonas di jonas
6 stelle

Il disastro planetario si annuncia a partire da una serie di fatti apparentemente slegati e irrilevanti. La parte catastrofica è di gran lunga la migliore: Ian Holm e compagni che aspettano la morte con pacatezza e con la speranza di una futura rinascita dell’umanità fanno venire un groppo in gola. Poi però partono in quarta i soliti eroi americani a risolvere la...

leggi tutto
Recensione
Utile per 3 utenti

PIOVE SUL... BAGNATO

AlexPortman80 di AlexPortman80

Anche se è tornato a splendere il sole (pericolo gufi all’orizzonte…), la pioggia ha caratterizzato, come non accadeva da anni, le prime due stagioni del 2010: con tutta l’acqua che abbiamo...

leggi tutto
Il meglio del 2009
2009
Il meglio del 2008
2008

MAMMA CHE CATASTROFE!!!!!

tiramisu di tiramisu

Questi film raccontano un'era che finisce e un'altra che inevitabilmente si apre, sono tutti (o quasi) blockbuster che però ci parlano credo di noi, hanno personaggi a volte stereotipati ed abbondano in retorica, ma...

leggi tutto
Il meglio del 2007
2007

Recensione

Paul Hackett di Paul Hackett
4 stelle

“L’alba del giorno dopo” è il solito film di Roland Emmerich: spettacolare, elefantiaco, fracassone, ed eccessivo. Il regista tedesco, dopo “Indipendence Day” e “Godzilla”, prosegue imperterrito nella sua opera di demolizione (letterale) dei luoghi simbolo degli Stati Uniti (questa volta tocca a Hollywood e alla statua della Libertà) e lo fa con un film cupo e claustrofobico,...

leggi tutto
Recensione
Utile per 3 utenti
Il meglio del 2006
2006
Il meglio del 2005
2005

Recensione

spicerLOVEJOY di spicerLOVEJOY
4 stelle

Prevedibile dalla prima all'ultima scena;dialoghi banalissimi e,qualche volta, pure ridicoli;americanate a non finire;molte scempiaggini in cabina di regia e cast veramente penoso.Sprecatissimo il grande attore inglese Ian Holm in una misera particina.Il peggior catastrofico di sempre.E non bastano i discreti effetti speciali a risollevare la situazione. PESSIMO.

leggi tutto
Recensione
Utile per 1 utenti
Il meglio del 2004
2004

Di recente al cinema

gabriargento di gabriargento

Gli ultimi film visti da me al cinema. "Harry Potter 3" (il primo della serie che abbia visto) mi ha sorpreso, nonostante fossi abbastanza scettico... Carini "50 volte il primo bacio", "Ladykillers" e "Out of time"....

leggi tutto
Playlist
Uscito nelle sale italiane il 24 maggio 2004
I nostri top user
Scopri chi sono i top user

Sono persone come te:
appassionati di cinema che hanno deciso di mettere la loro passione al servizio di tutti.

Scopri chi sono i top user
Come si diventa un top user

I top user sono scelti tra i membri della community sulla base della qualità e della frequenza dei loro contributi: recensioni, notizie, liste.

Scopri come contribuire
Posso diventare un top user?

Certo! Basta che tu ti registri a FilmTv.it e che inizi a condividere la tua passione e il tuo sapere. Raccontaci il cinema che ami!

Registrati e inizia subito