Trama

Christian, scrittore squattrinato, arriva a Parigi nel 1899 e, recatosi al Moulin Rouge, si innamora del can can e di Satine, una bellissima donna, che si esibisce nel locale. Per un equivoco viene scambiato per il duca di Monroth e si ritrova nella sua stanza. Viene ingaggiato per scrivere uno spettacolo che avrà come protagonista Satine. Dovrà fare i conti con il duca, che innamorato di Satine, tenta di legarla indissolubilmente, a sé.

Note

Con "Ballroom" aveva fatto delle prove generali, in economia e attenendosi a un immaginario più sottomano e riconoscibile; con "Romeo + Giulietta" aveva preso di petto la più elementare e passionale delle storie d'amore, cavalcando con sprezzo del pericolo e del kitsch a moda delle trasposizione shakespeariane; e con "Moulin Rouge" rischia tutto e realizza addirittura un musical sovrapponendo diversi classici del rock alle fantasmagorie visive del tempio del vizio di fine Ottocento. Ogni dettaglio visivo, ogni verso cantato, perde la propria connotazione anagrafica e diventa una parte armonica del tutto: dalle canzoni di Elton John, Bowie, Madonna, al "Can can" di Offenbach che ogni tanto riecheggia e, in un numero, esplode trionfante, dall'acconciatura da dark lady anni '40 della Kidman. La commistione era già la carta vincente di "Romeo + Giulietta"; qui Luhrmann la porta alle estreme conseguenze, cancella i confini, si butta a capofitto nei "luoghi" ottici e musicali della cultura popolare di un secolo e mezzo. Giustamente, al servizio di una storia d'amore. Il film ha vinto due Oscar per la scenografia e i costumi.

Commenti (23) vedi tutti

  • Divertente musical con una bellissima Nicole Kidman, che ricorda la traviata. Musiche anni Ottanta ambientate alla fine dell'800. Colori e melodramma.

    commento di ENNAH
  • Un film dai due volti. Da una parte la messa in scena che vede esplodere definitivamente il talento di Luhrmann. Dall'altra uno script che sembra possa cedere, da un momento all'altro, il passo frenetico dell'impatto visivo. Il virtuosismo incalzante del regista, tuttavia, riesce a tenere in piedi la baracca.... che è assolutamente affascinante. 7+

    commento di fra_paga
  • Musical baroccheggiante.

    leggi la recensione completa di andry10k
  • Io l'ho trovato bellissimo…e si è pieno di citazioni ma questa è una delle cose che ho amato di più.

    commento di polpy
  • Voto 7,5!

    commento di Mr Blonde
  • Un'ottima produzione per u,n film discreto pieno di musica positiva -

    commento di G89
  • Bel musicale sensuale

    commento di Super Film
  • bellissimo

    commento di Nid979
  • commento di Dalton
  • ammetto che è molto kitch, però c'è sostanza, bravi gli attori, la storia è tra la boheme e hollywood però è uno spettacolo. bella la descizione delle magia della paris bohemienne.

    commento di sir
  • non è il genere di film che preferisco, anzi, senza mezzi termini posso affermare di odiare i musical, nonostante questo c'è da riconoscere che questo film è proprio ben fatto.

    commento di GIANDANO
  • Originale, coloratissimo, vivace e melodrammatico al tempo stesso .Con questo titolo Luhmann ha riportato il musical ai fasti di un tempo

    commento di howard76
  • E'Brutto. Palloso e…stupidissimo!Non si può definirlo musical ma accozzaglia di lustrini e musica rubata quà e là.Non sono riuscita a vederlo tutto!I veri musical sono altri!

    commento di barbaraas
  • Ultimo capolavoro possibile. Mai più si vedrà un così grande spettacolo.

    commento di michii
  • La partenza è abbastanza caotica, ma poi il film sale di intensità mano a mano. I due protagonisti sono molto bravi sia sotto il punto di vista recitativo che sotto quello canoro. Bello!

    commento di Odel
  • Gioia per gli occhi, gioia per le orecchie, gioia per il cuore. Un musical strepitoso per regia, messa in scena, e interpretazioni. Citando una recensione di filmtv tutti bazperluhrmann…

    commento di CERAUNAVOLTA
  • Musical molto divertente e ben interpretato… è già un classico!

    commento di Bellociuffo
  • Benvenuti nel pazzo mondo colorato e scintillante di Moulin Rouge! Ma occhio a non perdere la testa.. O ti piace o lo detesti ,vietate la mezze misure.

    commento di principessasofia
  • Bene la Kidman, il film un po' meno

    commento di Ramito
  • Inverosimilmente zuccheroso e patetico. Sicuramente un'impresa titanica e difficilissimamente realizzabile, ma avesse dosato un po' meglio il cucchiaio,il deja vù sarebbe potuto diventare gradevole sorpresa.

    commento di brando
  • Molto bello! da vedere.

    commento di ciliegina
  • leggendo le altre opinioni sembra che sia piaciuto solo a me, mi è sembrato ben fatto e più divertente di Chicago.

    commento di Mic
  • il capolavoro della scorsa stagione cinematografica: originale, fastoso, una goduria per gli occhi e le orecchie!

    commento di revoute
Scrivi un tuo commento breve su questo film

Scrivi un commento breve (max 350 battute)

Attenzione se vuoi puoi scrivere una recensione vera e propria.

Vedi anche
Recensioni

La recensione più votata è positiva

George Smiley di George Smiley
9 stelle

Con "Moulin Rouge!" Baz Luhrmann gioca il tutto per tutto e costruisce il suo film più ambizioso e riuscito, andando a sfiorare tremendamente il kitsch e destrutturando il musical classico per ricomporlo in una giostra ipercinetica di colori e forme che trascina lo spettatore e si imprime sulle sue cornee stordendolo con la forza magnetica di una messa in scena barocca e postmoderna, di... leggi tutto

81 recensioni positive

Recensioni

La recensione più votata delle sufficienti

andry10k di andry10k
5 stelle

Diciamo che questo genere e questo stile non sono proprio per niente tra i miei preferiti e più apprezzati. Il musical credo sia uno dei più inutili e poco funzionali genere portati al cinema e anche questo famosissimo titolo del sempre pomposo Baz Luhrmann per quanto mi riguarda non è riuscito ad emozionarmi e a convincermi a pieno, anche se presenta alcune... leggi tutto

9 recensioni sufficienti

Recensioni

La recensione più votata delle negative

Axeroth di Axeroth
2 stelle

Arriva il XI secolo e un uomo di nome Baz, rovina completamente il musical cinematografico. Questa è una pottiglia di citazioni, ma allora che c'entra Moulin Rouge se non per qualche gonna alzata e qualche mutanda svolazzante? Chiunque è bravo a fare un mix di musica ed effetti speciali col computer. Inoltre le scenografie le fa il montaggio e non il palcoscenico.... mi sa che... leggi tutto

11 recensioni negative

Nel mese di ottobre questo film ha ricevuto 5 voti
vedi tutti
Nel mese di maggio questo film ha ricevuto 4 voti
vedi tutti
Nel mese di marzo questo film ha ricevuto 5 voti
vedi tutti
Trasmesso il 10 marzo 2017 su Paramount Channel
Nel mese di febbraio questo film ha ricevuto 18 voti
vedi tutti
Trasmesso il 25 febbraio 2017 su Paramount Channel
Il meglio del 2016
2016

Recensione

andry10k di andry10k
5 stelle

Diciamo che questo genere e questo stile non sono proprio per niente tra i miei preferiti e più apprezzati. Il musical credo sia uno dei più inutili e poco funzionali genere portati al cinema e anche questo famosissimo titolo del sempre pomposo Baz Luhrmann per quanto mi riguarda non è riuscito ad emozionarmi e a convincermi a pieno, anche se presenta alcune...

leggi tutto
Il meglio del 2015
2015

Recensione

George Smiley di George Smiley
9 stelle

Con "Moulin Rouge!" Baz Luhrmann gioca il tutto per tutto e costruisce il suo film più ambizioso e riuscito, andando a sfiorare tremendamente il kitsch e destrutturando il musical classico per ricomporlo in una giostra ipercinetica di colori e forme che trascina lo spettatore e si imprime sulle sue cornee stordendolo con la forza magnetica di una messa in scena barocca e postmoderna, di...

leggi tutto
Disponibile dal 9 luglio 2015 in Dvd a 9,99€
Acquista
Il meglio del 2014
2014

Recensione

Gangs 87 di Gangs 87
8 stelle

Concezione d’amore tragico quanto intenso e vero. L’amore secondo Baz Luhrmann è esattamente la mia concezione d’amore. Sofferente, viscerale e incontrastabile. Dopo "Romeo+Giulietta" si porta in scena il dramma dell’amore (im)possibile tra Satine e Christian nella Francia bohémien che enfatizza la libertà e l’amore estremo. Luhrmann ha la capacità di rappresentare la teatralità...

leggi tutto
Il meglio del 2013
2013
Il meglio del 2012
2012

Recensione

supadany di supadany
10 stelle

Baz Lurhmann manifesta con questo film il massimo della sua espressività espositiva, offrendo un’immagine più curata dell’altra con un’armonia complessiva che conquista sentitamente tutti i sensi grazie anche ad una rappresentazione semplicemente grandiosa che domina, ma anche la storia d’amore rimane assolutamente appropriata per far da sfondo riuscito...

leggi tutto
Il meglio del 2011
2011

Recensione

Axeroth di Axeroth
2 stelle

Arriva il XI secolo e un uomo di nome Baz, rovina completamente il musical cinematografico. Questa è una pottiglia di citazioni, ma allora che c'entra Moulin Rouge se non per qualche gonna alzata e qualche mutanda svolazzante? Chiunque è bravo a fare un mix di musica ed effetti speciali col computer. Inoltre le scenografie le fa il montaggio e non il palcoscenico.... mi sa che...

leggi tutto
Il meglio del 2010
2010

diana's list

dianacarlesi di dianacarlesi

ciao sono Diana, questa è la mia prima lista su Film Tv e questi sono miei film preferiti, non ci sono profonde motivazioni psicologiche, questioni estetiche e/o artistiche sono semplicemente i film che...

leggi tutto

Recensione

emmepi8 di emmepi8
10 stelle

Una scommessa di Musical rivoluzionario vinta e vinta alla grande; una visionarietà eccezionale, una storia che ricalca  La Signora delle Camelie, quindi sfiorando un romanticismo decadete e fruttifero, una musicalità che va molto oltre gli schemi che il genere impone, e malgrado tutto questo abbiamo uno spettacolo che riempie gli occhi e le orecchie,e come per ...

leggi tutto
Il meglio del 2009
2009

Tradimenti

Redazione di Redazione

Materia oscura per eccellenza, deviazione dall'altro. Il tradimento è maschera, è vigliaccheria, è doppiezza. E spesso, quanto più è atroce, tanto più è spettacolare. Proviamo allora a metterli in fila tutti...

leggi tutto
Playlist

Recensione

LorCio di LorCio
8 stelle

Ci sono due modi con cui prendere Moulin Rouge!: o lo si prende con un’allegoria di esagerazione meravigliosa o lo si prende come un veicolo di emozioni inserito in un contesto allegorico. Io opto per la seconda per motivi ben precisi. D’accordo, lo si può tranquillamente prendere come il trionfo del kitsch più devastante: specie nella prima parte, è un film...

leggi tutto
Recensione
Utile per 2 utenti
Il meglio del 2008
2008

Tracce di Melò

BobtheHeat di BobtheHeat

Il Melò (soprav)vive grazie alla contaminazione con i vari generi cinematografici. Tracce di Melò, dolorose e malinconiche, con immagini che fanno spesso "male" allo spettatore, si ritrovano da sempre un po'...

leggi tutto

Recensione

piernelweb di piernelweb
8 stelle

Essere grandi filmaker nell'era del cinema digitale: istrizioni per l'uso firmato Baz Luhrmann. Eh sì perchè questo "Moulin Rouge" è un piccolo gioiello che risplende per tutti i suoi folgoranti 115 minuti: cinema che si fonde con il musical e che ne riscrive modi tempi e toni raggiungendo vette di intensità e coinvolgimento che forse mai si erano viste prima nel genere. Inutile...

leggi tutto
Il meglio del 2007
2007

Recensione

Dying Theatre di Dying Theatre
4 stelle

Inguardabile. Davvero. Non sarebbe cinema neanche volendo, e Non Vuole. E' emblema trash nel senso più letterale, e meno consapevole. Luhrman procede, per accumulo, ad una raccolta (in)differenziata di scorie - più o meno tossiche - derivanti da quarant'anni di pop commerciale. E mette dentro Tutto. Da Madonna a Elton John, dai Beatles a George Micheal. In un calderone sonoro irritante e...

leggi tutto
Recensione
Utile per 2 utenti
Il meglio del 2006
2006

39° Birthday- CITIZEN K.- Kidman Returns

michii di michii

Ritorno, infinito. La più grande star del nuovo millennio e, per chi scrive, anche di quello appena trascorso, compie 39 anni. E tra poco arriveranno Fur di Steven Shainberg, The visiting di Hirschbiegel, Happy...

leggi tutto
Playlist
Il meglio del 2005
2005
Il meglio del 2004
2004

Recensione

barryegan983 di barryegan983
8 stelle

Adrenalinico, ultrakitsch, rapidissimo, variopinto...tutti gli aggettivi possibili sono stati già usati per definire quello che sembra essere il "musical postmoderno" per eccellenza. Bene, sorvolando sul fatto che è straordinario ed è un'esperienza visiva irripetibile, almeno per ora, vorrei fare una considerazione. Che differenza c'è fra "Moulin Rouge" e "Kill Bill" al di là dei...

leggi tutto
Recensione
Utile per 2 utenti

MOMENTI D'AMORE

BobtheHeat di BobtheHeat

Bisogna credere nell'amore, perche' e' stupendo poter arrivare a dire della propria amata" Per me il sole si alza e tramonta insieme a lei" (Heat-la sfida).

leggi tutto
Playlist
Il meglio del 2003
2003

7 film per 7 generi

nexus 6 di nexus 6

7 film scelti per 7 generi diversi (in ordine Guerra-Fantascienza-Western-Musical-Noir-Drammatico-Thriller). Forse non i "migliori", non i più "belli"...ma certamente tra quelli che più mi hanno colpito!!!Sono...

leggi tutto
Il meglio del 2002
2002
I nostri top user
Scopri chi sono i top user

Sono persone come te:
appassionati di cinema che hanno deciso di mettere la loro passione al servizio di tutti.

Scopri chi sono i top user
Come si diventa un top user

I top user sono scelti tra i membri della community sulla base della qualità e della frequenza dei loro contributi: recensioni, notizie, liste.

Scopri come contribuire
Posso diventare un top user?

Certo! Basta che tu ti registri a FilmTv.it e che inizi a condividere la tua passione e il tuo sapere. Raccontaci il cinema che ami!

Registrati e inizia subito