Trama

Pietro Zinni e la sua banda avevano avuto un'idea geniale: creare la prima droga "legale". Finito in galera, Zenni si vede contattato da un ispettore di polizia che gli chiede di ricostituire la sua banda e di creare una task force che fermi il dilagare delle smart drugs. Per riuscire nella missione e riavere la fedina penale pulita avrà però bisogno di nuove reclute.

Commenti (8) vedi tutti

  • Secondo giro di droghe psicotrope, ma l'assuefazione si fa sentire ed il trip è meno colorato ed intenso.

    leggi la recensione completa di Guidobaldo Maria Riccardelli
  • Il sequel scritto e diretto da Sydney Sibilia è una conferma: commedia frizzante ricca di azione e ironia, con una strizzata d’occhio ai mali dell’Italia contemporanea e un’altra alle saghe cameratesche dai toni politicamente scorretti d’oltremanica.

    leggi la recensione completa di Fanny Sally
  • La dimostrazione che il cinema italiano sa ancora stupire

    leggi la recensione completa di lino99
  • In questo secondo episodio mi sarei aspettato qualcosa di diverso dal primo. Le battute sono un po' forzate e i nuovi personaggi sono simpatici, ma non lasciano il segno. Belle le scene d'azione, peccato che anche al culmine della tensione tutto viene smorzato con una battuta spiritosa.

    commento di mosez78
  • Personalmente trovo che il film sia bellissimo, forse meglio del primo. Belle le idee ed i contenuti (non condivido il paragone con the hangover con cui non ha nulla a che fare). Aspetto il terzo film che vedrà il ritorno del Murena! In questo dovrebbe essere il tizio di spalle che minaccia Zinni in carcere.

    commento di captroger
  • 2016Non è all'altezza del primo, ma è comunque una spanna sopra la media delle prodzioni italiane, merita una visione.

    commento di tricker
  • Film che "si piace" troppo, si appoggia sempre sulle stesse dinamiche, il risultato finale delude

    leggi la recensione completa di lambohbk
  • Un film para-americano becero ma ben riuscito: parola del regista.

    leggi la recensione completa di ElvistoPolliniAmbarocco
Scrivi un tuo commento breve su questo film

Scrivi un commento breve (max 350 battute)

Attenzione se vuoi puoi scrivere una recensione vera e propria.

Recensioni

La recensione più votata è negativa

M Valdemar di M Valdemar
4 stelle

  Sic et simpliciter: buone le intenzioni, insufficiente il risultato. Creare una saga cinematografica di successo nel Belpaese è più arduo che ottenere riconoscimenti statali per la ricerca: Sydney Sibilia ci prova, iniettando nella formula del fortunato esordio, Smetto quando voglio, le minime varianti al fine di estrarne un prodotto che ne espanda l'universo... leggi tutto

5 recensioni negative

Recensioni

La recensione più votata delle sufficienti

alan smithee di alan smithee
5 stelle

La fine ingloriosa ma politicamente corretta della scanzonata banda messa insieme dal Pietro Zinni (Edoardo Leo) nel capostipite di successo Smetto quanto voglio, si trova ora con capo banda in carcere, ma di fatto assiduo e solerte collaboratore di giustizia, e con gli altri sorvegliati in attesa di giudizio. Una tenace ispettrice (Greta Scarano) li sta usando per creare una squadra... leggi tutto

3 recensioni sufficienti

Recensioni

La recensione più votata delle positive

Piace91 di Piace91
8 stelle

DE-FLA-GRAN-TE! Dicesi "masterclass": lezione impartita da professionisti di alto livello rivolta a studenti di una particolare disciplina che hanno la possibilità di interagire con l'esperto. La sola differenza tra la masterclass universitaria e quella cinematografica è che quest'ultima è aperta a tutti. Smetto quando voglio (che poi, diciamocelo, non è vero un... leggi tutto

9 recensioni positive

Disponibile dall'8 giugno 2017 in Dvd a 14,99€
Acquista

Recensione

will kane di will kane
6 stelle

Ogni promessa è debito, e come appunto annunciato da Sydney Sibilia, il gruppo di ricercatori, cervelli non in fuga ma un pò al perso, che si improvvisavano fuorilegge del primo "Smetto quando voglio", tornano, due anni dopo, in un capitolo di mezzo, visto che il conclusivo lo hanno girato, in pratica, contemporaneamente, come accadde anni fa per "Ritorno al futuro" parte II e...

leggi tutto
Recensione
Utile per 2 utenti
Nel mese di marzo questo film ha ricevuto 7 voti
vedi tutti

Recensione

Guidobaldo Maria Riccardelli di Guidobaldo Maria Riccardelli
stelle

Questa seconda puntata delle vicende della sgangherata gang di dottori accusa i limiti tipici dell'essere un capitolo di una vicenda più ampia, con tutti i difetti che può avere un film "di mezzo". Non mancano comunque le trovate sceniche divertenti e si riesce anche e ridere per alcune situazioni comiche ben architettate, ma la verve espressiva della prima pellicola qui non...

leggi tutto
Recensione
Utile per 1 utenti

Recensione

dareiusee8vtec di dareiusee8vtec
7 stelle

La commedia generazionale “Smetto quando voglio” dà vita ad una trilogia e questo film del 2017 (sempre diretto da Sibilia) è il secondo capitolo. I riferimenti sul fronte sociale passano in secondo piano per aumentare l’intrattenimento tramite l'azione (comunque ironica) e maggior numero di gag. La struttura sembra quasi da “heist movie” e non se ne...

leggi tutto
Recensione
Nel mese di febbraio questo film ha ricevuto 60 voti
vedi tutti

Recensione

Gangs 87 di Gangs 87
6 stelle

Credo sia noto che l’Italia non è mai stato il paese dei sequel (cinematograficamente parlando, naturalmente) non so se per incapacità o piuttosto per pigrizia del dover proseguire una trama con la stessa verve dell’esordio della stessa, tra timore e convinzione di poter cadere nel ridicolo. Non sembra essere questo il caso: la trama si ricollega perfettamente a...

leggi tutto
Recensione
Utile per 1 utenti

Recensione

Julia1994 di Julia1994
8 stelle

  Pietro Zinni (E. Leo) si rimette alla guida della banda criminale di laureati più famosa d'Italia, ampliata rispetto al passato e più agguerrita che mai nel riuscitissimo sequel di Smetto quando voglio firmato di nuovo da Sidney Sibilia. Dopo i minuti iniziali, in cui vediamo Pietro a colloquio con Giulia (V. Solarino) e il loro bambino, facciamo un salto indietro...

leggi tutto
Recensione
Utile per 2 utenti

Recensione

Malpaso di Malpaso
7 stelle

Ma che bello questo cinema italiano che guarda all'America! Sydney Sibilia, come del resto tutta questa nuova generazione di autori esordienti, guarda al cinema hollywoodiano mainstream anni '80, perciò pare quasi obbligata la scelta di ampliare un discorso che poteva benissimo essere chiuso col primo film non solo ad un sequel, ma addirittura ad una trilogia. Chiaro che se Sibilia...

leggi tutto
Recensione

Recensione

Fanny Sally di Fanny Sally
7 stelle

Il sequel scritto e diretto da Sydney Sibilia è una conferma: commedia frizzante ricca di azione e ironia, con una strizzata d’occhio ai mali dell’Italia contemporanea e un’altra alle saghe cameratesche dai toni politicamente scorretti d’oltremanica.   Con un espediente ingegnoso e inaspettato, la trama torna indietro rispetto al finale già mostrato...

leggi tutto
Recensione

Recensione

lino99 di lino99
8 stelle

Il Sequel della sorpresa italiana del 2014 "Smetto Quando Voglio", una pellicola con un cast corale, una fotografia acida con prevalenza di colori tendenti al giallo e al verde e una trama che richiama la celebre serie tv "Breaking Bad", nonché una regia esordiente del giovane Sydney Sibilia. Una ricetta vincente che ha prodotto una commedia gustosa, attuale e innovativa per il...

leggi tutto
Recensione
Utile per 3 utenti

Recensione

barabbovich di barabbovich
3 stelle

Dopo lo strepitoso successo al box office ottenuto nel 2014, Sydney Sibilia tenta il bis - in attesa del terzo episodio - con un'operina esilissima, bigiotteria spacciata per articolo di lusso, uno spot interminabile in attesa del capitolo finale. Se nel primo episodio l'idea dei ricercatori universitari precari costretti a reinventarsi extra leges come narcotrafficanti di una smart drug fuori...

leggi tutto
Recensione
Utile per 3 utenti

Recensione

alan smithee di alan smithee
5 stelle

La fine ingloriosa ma politicamente corretta della scanzonata banda messa insieme dal Pietro Zinni (Edoardo Leo) nel capostipite di successo Smetto quanto voglio, si trova ora con capo banda in carcere, ma di fatto assiduo e solerte collaboratore di giustizia, e con gli altri sorvegliati in attesa di giudizio. Una tenace ispettrice (Greta Scarano) li sta usando per creare una squadra...

leggi tutto
Recensione
Utile per 7 utenti

Recensione

travis83 di travis83
7 stelle

Sono passati tre anni dall'uscita del primo capitolo "Smetto quando voglio" e la 'banda dei Ricercatori' tornare in azione. Il capitolo precedente, uscì in sordina nel febbraio del 2014, per la regia di Sydney Sibilia  e divenne presto il caso della stagione. Pietro Zinni e i suoi colleghi per uscire fuori da una situazione precaria, avevano lavorato creato una droga legale...

leggi tutto
Recensione

Recensione

LorCio di LorCio
7 stelle

Solito discorso: è ancora la fame il tema su cui fonda il secondo capitolo di Smetto quando voglio, l’unico brand de’ noartri degli anni dieci. Come nella migliore tradizione nostrana, c’è un gruppo di disperati, costretti a mantenere la componente cialtrona malgrado i profili accademici, che trova il modo di svoltare in una maniera poco lecita. A renderlo un...

leggi tutto
Recensione
Utile per 1 utenti

Recensione

LAMPUR di LAMPUR
4 stelle

      La sindrome da Una notte da leoni 2, colpisce clamorosamente ancora... vado al cinema tutto speranzoso e mi imbatto in un prodotto appena simpatico, ben strutturato, con addirittura qualche personaggio in più, come quel Morelli/Coliandro finalmente nelle sue corde (e anche qualcuno in meno.. aridatece Marcorè!), ma lontano anni luce dalla prorompente...

leggi tutto
Il meglio del 2016
2016
I nostri top user
Scopri chi sono i top user

Sono persone come te:
appassionati di cinema che hanno deciso di mettere la loro passione al servizio di tutti.

Scopri chi sono i top user
Come si diventa un top user

I top user sono scelti tra i membri della community sulla base della qualità e della frequenza dei loro contributi: recensioni, notizie, liste.

Scopri come contribuire
Posso diventare un top user?

Certo! Basta che tu ti registri a FilmTv.it e che inizi a condividere la tua passione e il tuo sapere. Raccontaci il cinema che ami!

Registrati e inizia subito