Trama

Alla base di tutto c'è il ricordo di una strage compiuta dai turchi ad Otranto. Un ricordo ovviamente non personale, ma quasi genetico, visto che il protagonista è un intellettuale dei nostri giorni. Tra le sue visioni prendono posto ricordi infantili, colloqui immaginari e la presenza di una donna di nome Margherita (Lydia Mancinelli), ma che si annuncia sotto le spoglie di Santa Maria d'Otranto. È passato del tempo e intanto Bene ha smesso da un po' di fare cinema. È molto facile odiarlo e considerarlo addirittura sorpassato, ma i suoi cinque film sono quanto di più vitale, originale e interessante il cinema italiano sia mai riuscito a produrre.

Scrivi un tuo commento breve su questo film

Scrivi un commento breve (max 350 battute)

Attenzione se vuoi puoi scrivere una recensione vera e propria.

Vedi anche
Recensioni

La recensione più votata è positiva

spopola di spopola
10 stelle

Il talento fa quello che vuole, il genio fa quello che può. Del genio ho sempre avuto la mancanza di talento. (Carmelo Bene, Autobiografia di un ritratto in Opere, Bompiani Editore, 1995)   Il cinema di Carmelo Bene in generale, e Nostra Signora dei Turchi (sua folgorante opera d’esordio nel lungometraggio) in particolare, non ammette mezze misure: o l’adesione... leggi tutto

6 recensioni positive

Recensioni

La recensione più votata delle sufficienti

mm40 di mm40
6 stelle

Il piacere di vedere il genio di Bene scatenarsi su un monologo irrequieto, spasmodico, instabile. Altro non c'è in queste due ore di pellicola: nessuna logica, nessuna storia, nessun filo conduttore. Briglie sciolte. Scritto durante un periodo di follia creativa, Nostra signora dei Turchi rappresenta perfettamente l'approccio innovativo e destrutturante di Bene al cinema; la Mancinelli... leggi tutto

1 recensioni sufficienti

Recensioni

La recensione più votata delle negative

marcopolo30 di marcopolo30
2 stelle

Mi sono avvicinato a questo “Nostra Signora dei Turchi” dopo aver letto commenti incredibilmente entusiasti, commenti nei quali la parola 'capolavoro' ritorna spessissimo. Non riesco però ad essere d'accordo con tali opinioni. Il capolavoro è secondo me un'opera che si vede e rivede con gioia anche cento volte, mentre rivedere questa pellicola di Carmelo Bene sarebbe per me una... leggi tutto

1 recensioni negative

Il meglio del 2016
2016
Il meglio del 2015
2015
Il meglio del 2014
2014
Disponibile dal 24 giugno 2014 in Dvd a 14,99€
Acquista
Il meglio del 2013
2013

Recensione

altearosea di altearosea
10 stelle

Occorrente per guardare questo film: ·         Conoscere Carmelo Bene solo di nome o altrimenti il meno possibile ·         Non ostinarsi a cercare di capire la trama, ma esporsi al film come quando ci si sdraia a prendere il  sole ·         Accettare che, come a teatro, anche in un film  l’attore sia tutto e anche troppo: protagonista, scenografo,...

leggi tutto
Il meglio del 2012
2012
Il meglio del 2011
2011

Recensione

spopola di spopola
10 stelle

Il talento fa quello che vuole, il genio fa quello che può. Del genio ho sempre avuto la mancanza di talento. (Carmelo Bene, Autobiografia di un ritratto in Opere, Bompiani Editore, 1995)   Il cinema di Carmelo Bene in generale, e Nostra Signora dei Turchi (sua folgorante opera d’esordio nel lungometraggio) in particolare, non ammette mezze misure: o l’adesione...

leggi tutto
Il meglio del 2010
2010

Apulia, Stupor Mundi

M Valdemar di M Valdemar

Regione dalle numerose sfumature eppur unitariamente spettacolare, e territorio vivissimo, la Puglia racchiude in sè Bellezza e Poesia. Si immagini come è impossibile descriverne i tesori della...

leggi tutto
Il meglio del 2009
2009
Il meglio del 2007
2007
Il meglio del 2006
2006

Recensione

Zarathustra di Zarathustra
8 stelle

In questa distruzione audio-visiva di ogni coerenza linguistica, Carmelo Bene disegna il suo un mondo violento e allucinato, macabro e sconvolgente che sa essere, però, anche poetico e radicalmete riflessivo. Un film a tratti insopportabile ed intollerabile che scava nei ricordi e nelle paure della mente umana con una convergenza tra immagini e sonoro data solamente da una irriverente...

leggi tutto
Recensione
Utile per 2 utenti
Il meglio del 2004
2004
Il meglio del 2003
2003

Carmelo Bene

Huppert di Huppert

Omaggiando in ritardo (anche se presente in alcune mie vecchie playlist) il Genio (Il Genio, Genio) di Carmelo Bene, che da molti mesi non può più dirigere la saliva della sua creatività. E soprattutto, ci...

leggi tutto
Playlist
Il meglio del 2002
2002
I nostri top user
Scopri chi sono i top user

Sono persone come te:
appassionati di cinema che hanno deciso di mettere la loro passione al servizio di tutti.

Scopri chi sono i top user
Come si diventa un top user

I top user sono scelti tra i membri della community sulla base della qualità e della frequenza dei loro contributi: recensioni, notizie, liste.

Scopri come contribuire
Posso diventare un top user?

Certo! Basta che tu ti registri a FilmTv.it e che inizi a condividere la tua passione e il tuo sapere. Raccontaci il cinema che ami!

Registrati e inizia subito