Trama

Gli scienziati di una base di ricerche in Alaska raccolgono un cane lupo che i loro colleghi norvegesi hanno tentato di abbattere. Lo mettono nel canile mentre due di essi si recano nella base norvegese che trovano abbandonata e piena di cadaveri. Trovano anche i resti di quello che sembra un disco volante. In breve il cane viene posseduto da una strana forza e si trasforma in belva. Il panico si diffonde nella base.

Curiosità

Questo film è diventato parte della cultura Antartica. C'è ormai una tradizione in tutte le stazioni di ricerca antartico-britanniche di vedere La cosa durante la festa del Midwinter che si tiene ogni 21 giugno.

Questo film è considerato un punto di riferimento nel campo degli effetti speciali di trucco. Il merito è di Rob Bottin che aveva solo 22 anni quando ha iniziato il progetto.

John Carpenter ha dichiarato che tra tutti i suoi film, questo è il suo preferito.

C'è un personaggio di nome "Mac" e un altro chiamato "Windows"; dal momento che il film è stato realizzato nel 1982 si tratta di pura casualità.

Per dare l'illusione delle avverse condizioni climatiche antartiche, i set al chiuso di Los Angeles sono stati raffreddati ad una temperatura di circa 4 gradi celsius, mentre la temperatura esterna era di ben 37 gradi.

Nella versione originale del film il cuoco stava ascoltando Superstition di Stevie Wonder. Tuttavia poiché la Universal non era sicura di garantirsi i diritti della canzone, è stata sostituita con un'altra prima dell'uscita del film.

Leggi tuttoLeggi meno

Note

Remake di un classico di Christian Nyby (e Howard Hawks) del 1951, un film di fantascienza ma contaminato dall'horror. Dotato di spettacolari effetti speciali (di Rob Bottin) ha una suspence magistrale, un'ambientazione di grande suggestione e resta sospeso in un finale di terribile incertezza.

Commenti (30) vedi tutti

  • Tensione e narrazione ottima per un film di genere survivor che tiene incollati allo schermo fino alla fine. 8

    commento di near87
  • Carico di suspense dall'inizio alla fine.

    leggi la recensione completa di Carlo Ceruti
  • MAMMA MIA! MERAVIGLIAA!

    commento di Fiesta
  • Miglior film di Carpenter insiemee ad essi vivono e lui stesso dice cheche tra i suoi film è quello che ama di più. Davvero bellissimo, un capolavoro, un cult.

    commento di LucaJazz94
  • Bel film voto 8 suspense e thriller int3nso

    commento di eros7378
  • Uno dei Carpenter migliori di sempre. Angoscia e claustrofobia a braccetto. Film gelido come l'Antartide. Voto: 9

    commento di ProfessorAbronsius
  • Prima sparare, poi fare domande. Questa la causa scatenante di una catena di complicazioni evitabili con il semplice buon senso, ma siamo statunitensi, giusto? È un classico. Non entusiasmante, ma si guarda con piacere.

    commento di bebabi34
  • Non c'è apertura, non c'è distesa, per quanto sconfinata, che valga ; armato, ridotto dagli eventi alla sua natura primordiale, spaventato, sospettoso, l'uomo è prigioniero di sé stesso.

    commento di michel
  • Fa parte dei 100 migliori film di sempre,consigliati da medusatouch,che hanno dato un contributo fondamentale al genere thriller & horror.

    commento di medusatouch
  • beh visto un sacco di volte secondo me un cult insuperabile o quasi.

    commento di zooooomk3
  • Carpenter, come ha fatto in altri casi, personalizza e fa sua un'idea precedente conferendole il suo tocco di stile. Belle ambientazioni, un finale aperto ed inquietante, ottimi effetti speciali e tensione palpabile. Un horror con i controfiocchi.

    commento di alfatocoferolo
  • In assoluto uno dei film più belli della storia del cinema. Grandissimo Carpenter. 

    commento di Thrilver
  • Carpenter non è trai miei registi preferiti. Gli accadimenti della pellicola sono troppo ripetitivi (bruciare corpi col lanciafiamme). Tensione minima. Si salvano soltanto le musiche di Morricone e gli effetti speciali.

    commento di frenk81
  • horror fantascienza con orripilanti metamorfosi-notevoli gli effetti speciali

    commento di chen kuan tai
  • bello 7+

    commento di danandre67
  • bello 7+

    commento di danandre67
  • bello 7+

    commento di danandre67
  • bello 7+

    commento di danandre67
  • Ottimo horror di John Carpenter, con Kurt Russell che, dopo "1997: fuga da New York" e prima di "Grosso guaio a Chinatown" e "Fuga da Los Angeles", si conferma il perfetto attore-feticcio del grande regista americano: voto positivo.

    commento di Paul Hackett
  • Voto 6. La storia è un po’ avvitata su se stessa, ma nel complesso è abbastanza avvincente. Finale aperto. Datato. [02.08.2007]

    commento di PP
  • commento di Dalton
  • Per carità, bel film, belle ambientazione, buoni effetti speciali… Ma tre anni prima era uscito "Alien", e a me sto film lo ha ricordato moltissimo!!!

    commento di Ewan
  • voto: 8

    commento di alice89
  • davvero impressionante.

    commento di legolas
  • Ottimo horror firmato John Carpenter che purtroppo oggi non ne fa più così belli. Tensione elevata e ottimi effetti speciali

    commento di XANDER
  • Voto 7.5! Un luogo sperduto, nessuno di cui fidarti. E' tra i migliori film sull'entità aliena "malvagia". Un classico di genere.

    commento di Mr Blonde
  • MEGLIO DELL'ORIGINALE! E HO DETTO TUTTO! RUSSEL MAI PIU' COSI BRAVO E CARPENTER MAI PIU' COSI' CATTIVO!!!

    commento di CERAUNAVOLTA
  • Film nel complesso un po' debole (specialmente a livello di sceneggiatura), ma l'ambientazione è abbastanza da brivido e la suspence non manca. Gli effetti speciali sono strabilianti e autenticamente horror.

    commento di valien88
  • MIGLIORE DELL'ORIGINALE E PIENO ZEPPO DI FANTASIOSI ED ORIGINALISSIMI EFFETTI SPECIALI.LA REGIA DI CARPENTER E'PERFETTA E RASENTA LA PERFEZIONE KUBRICKIANA.W CARPENTER E CHE SI MANTENGA COSI' PER SEMPRE.

    commento di superficie 213
  • Il regista è John Carpenter e si vede. Non solo fantascienza e non solo horror in questo film che, seppur datato, ha già tutti gli aspetti di un vero "cult". Gli effetti speciali sono sufficientemente apprezzabili e la suspense non manca.

    commento di marvin
Scrivi un tuo commento breve su questo film

Scrivi un commento breve (max 350 battute)

Attenzione se vuoi puoi scrivere una recensione vera e propria.

Vedi anche
Recensioni

La recensione più votata è positiva

supadany di supadany
9 stelle

Opera di culto arrivata in sala tre anni dopo Alien di Ridley Scott richiamandone diversi aspetti - luogo dal quale non si può fuggire, gruppo ristretto di persone e un mostro sconosciuto - e accolta ai tempi senza un particolare entusiasmo da parte del pubblico, ma cresciuta nel corso degli anni meritando ampiamente l’alta considerazione che ormai possiede. Un team di... leggi tutto

70 recensioni positive

Recensioni

La recensione più votata delle sufficienti

alexio350 di alexio350
6 stelle

In Alaska una tremenda e indefinibile "cosa" giunta migliaia di anni fa dallo spazio si risveglia improvvisamente. A farne le spese sarà un malcapitato gruppo di ricercatori in loco. Particolarità della "cosa" è la capacità di assumere sembianze umane e animali prima di rivelare la sua vera natura.   Film del 1982 di John Carpenter considerato il suo lavoro... leggi tutto

4 recensioni sufficienti

Recensioni
Nel mese di ottobre questo film ha ricevuto 4 voti
vedi tutti
Nel mese di settembre questo film ha ricevuto 6 voti
vedi tutti
Trasmesso il 16 settembre 2017 su Mediaset Italia 2
Trasmesso il 15 settembre 2017 su Mediaset Italia 2
Nel mese di luglio questo film ha ricevuto 7 voti
vedi tutti

Recensione

Carlo Ceruti di Carlo Ceruti
8 stelle

In una base al Polo Sud, un alieno penetra in una base... La cosa peggiore è che può trasformarsi e tramutarsi nelle persone. Il remake de La cosa da un altro mondo, nelle mani di Carpenter, diventa un'opera raccapricciante, terribile, che va oltre il film di fantascienza per tingersi di horror. Una pellicola che non dà tregua allo spettatore, carica di suspense...

leggi tutto
Recensione
Utile per 1 utenti
Nel mese di maggio questo film ha ricevuto 3 voti
vedi tutti

Recensione

Nic90 di Nic90
10 stelle

Siamo in Antartide. I ricercatori di una base scientifica statunitense accolgono tra le loro mura un innocuo cane sperduto tra i ghiacci. L’essere in questione però non è proprio quello che sembra. Dopo aver digerito gli altri cani della base, la creatura cerca disperatamente di assimilare gli esseri umani in modo da imitarne le sembianze. E nella lotta alla sopravvivenza...

leggi tutto
Recensione

I magnifici di Gonzo87

Gonzo87 di Gonzo87

C'è da dire che a me le classifiche non sono mai piaciute che si tratti di film o di album/canzoni preferiti, oltretutto per quanto mi riguarda la lista per essere esaustiva drovebbe contenere almeno 100...

leggi tutto
Playlist

Rifatto... meglio!

undying di undying

I rari casi in cui un remake  (o reboot), un sequel o un prequel di genere horror supera per qualità il modello originale...

leggi tutto
Playlist
Nel mese di febbraio questo film ha ricevuto 4 voti
vedi tutti
Nel mese di gennaio questo film ha ricevuto 10 voti
vedi tutti
Il meglio del 2016
2016

Locked In

Sandy22 di Sandy22

Alcuni personaggi sono bloccati, per motivi diversi, in uno spazio chiuso che man mano diventa sempre più claustrofobico. Un'idea semplice e brillante che può dare vita a infinite possibilità....

leggi tutto

Recensione

Renton1996 di Renton1996
10 stelle

La Cosa. Capolavoro del cinema del 1982. Regia: John Carpenter. Si tratta di uno dei miei registi preferiti e di uno dei miei film preferiti, nonostante questo la mia recensione sarà il più obiettivo possibile. La trama è abbastanza semplice: Antartide. Un husky scappa da dei norvegesi che lo vogliono uccidere ed entra in una base scientifica americana. In realtà...

leggi tutto
Il meglio del 2015
2015

Recensione

George Smiley di George Smiley
10 stelle

Antartide, 1982. Un elicottero norvegese è all'inseguimento di un cane husky con l'intento di ucciderlo. La foga dell'inseguimento li porta presso una stazione di ricerca americana. Il pilota dell'elicottero e l'altro passeggero, in preda a un apparente raptus di follia, rimangono uccisi in una colluttazione con gli Americani, i quali accolgono nella loro base il cane fuggiasco e...

leggi tutto
Il meglio del 2014
2014

Recensione

ed wood di ed wood
7 stelle

Uno dei cult del grande Carpenter, “La cosa” non è però uno dei suoi lavori migliori. Era un film che “doveva fare”, senz’altro, da appassionato (nonché massimo erede) del cinema fantastico di serie-B degli anni 50 (ma anche di altre epoche, come dimostreranno i vari remake degli anni 90, dall’Uomo invisibile al Villaggio dei Dannati, e...

leggi tutto
Il meglio del 2013
2013

Recensione

supadany di supadany
9 stelle

Opera di culto arrivata in sala tre anni dopo Alien di Ridley Scott richiamandone diversi aspetti - luogo dal quale non si può fuggire, gruppo ristretto di persone e un mostro sconosciuto - e accolta ai tempi senza un particolare entusiasmo da parte del pubblico, ma cresciuta nel corso degli anni meritando ampiamente l’alta considerazione che ormai possiede. Un team di...

leggi tutto
Il meglio del 2012
2012

Antartide

GIANNISV66 di GIANNISV66

Fredde distese di ghiaccio che avvolgono ogni scorcio dell’orizzonte, un senso di profonda desolazione alimentato da un vento gelido che percuote incessantemente ogni elemento dell’ambiente. Questa è...

leggi tutto

Recensione

tafo di tafo
8 stelle

Ogni COSA esiste quando le si dà un nome. Ma come si fa a dare  un nome ad una COSA che non ha una forma perchè può riprodurle tutte imitandole e contaminandole dall'interno. Come si può combattere contro qualCOSA che nega ogni estetica, che non si può capire quando e come si manifesterà, attraverso quale dei componenti della base antartica voglia confondersi e voglia continuare a...

leggi tutto
Recensione
Utile per 9 utenti
Il meglio del 2011
2011

Recensione

LIBERTADIPAROLA75 di LIBERTADIPAROLA75
10 stelle

In una Base Polare Artica un gruppo di militari se la deve vedere con un'entità aliena...Il grande Carpenter riprende il classico anni 50 aumentandone ancor di più la tensione politica da Guerra Fredda con un occhio al terrorismo (stavolta il nemico entra nelle persone e non ti puoi fidare di nessuno). Ottimi gli effetti splatter che hanno contribuito al suo divieto italiano ai...

leggi tutto
Il meglio del 2010
2010

Recensione

AIDES di AIDES
8 stelle

Film come questo ci consentono -ci costringono- a riconsiderare le nostre idee sul cinema. Il genere che mantiene il suo carattere popolare (uso questo termine per comodità, ma va da sé che sia alquanto problematico), “horror” o “fantascienza” che al contempo servono da base per discorsi più ampi e attuali, che in qualche modo li trascendono. E a...

leggi tutto
Il meglio del 2009
2009

Recensione

callme Snake di callme Snake
10 stelle

In un epoca non ben precisata, forse coincidente con la nascita stessa dell'uomo, un oggetto volante precipita sulla terra, portando con sé un male senza forma o età che, come lo splendido titolo del film (omaggio a quello originale del '51), è pronto a squartare lo schermo ed il buio rassicurante della sala. Ora siamo al polo Sud (situazione diametralmente, e non...

leggi tutto
Il meglio del 2008
2008

Recensione

carlos brigante di carlos brigante
8 stelle

Buon remake di Carpenter che inchioda lo spettatore ala poltrona tenendo sempre alta la suspense grazie alla cupa e tambureggiante colonna sonora di Morricone, ma anche grazie ad un mix che coniuga bene il visto e il non visto, con una sceneggiatura che permette alla narrazione di variare ritmo a seconda dei momenti senza mai perdere un certo tono. Di Carpenter apprezzo il fatto che sa dove...

leggi tutto
Recensione
Utile per 2 utenti
Il meglio del 2007
2007
Il meglio del 2006
2006

Registi preferiti: 1) CARPENTER

camdenlock di camdenlock

E' uno dei miei registi preferiti. E' senza dubbio tra i primi tre registi horror di sempre. I suoi film sono tutti dei capolavori. Ogni volta che ne rivedo qualcuno, scopro sempre qualcosa di cui non mi ero accorto....

leggi tutto
Playlist

Recensione

luthien80 di luthien80
8 stelle

Agghiacciante capolavoro di terrore paranoico, suspance insostenibile e atmosfere fredde e claustrofobiche. Carpenter fonde il tema dell’ignoto (l’alieno dalle forme mostruose e aberranti) con quello, a lui caro, dell’assedio del gruppo umano in un posto sperduto, quasi un’altra dimensione completamente isolata, e realizza un vero cult-movie, una pietra miliare della contaminazione...

leggi tutto
Recensione
Utile per 1 utenti
Il meglio del 2005
2005

Recensione

scream di scream
8 stelle

Un fanta-horror magistrale in cui la tensione è sempre altissima, grazie ad una ambientazione claustrofobica e altamente suggestiva, e ad una colonna sonora da brivido.. La "cosa" è davvero spaventosa e "schifosa" tanto da rendere il lavoro sugli effetti speciali notevole. La scena in cui Kurt Russel "esamina" il sangue dei suoi compagni per scoprire in quale di loro si cela la Cosa tiene...

leggi tutto
Recensione
Utile per 1 utenti
Il meglio del 2004
2004

Recensione

ino di ino
8 stelle

Remake di "La cosa da un altro mondo" di Nyby è un fanta-thriller orrorifico di grande suggestione sostenuto da effetti speciali strabilianti. Atto d'amore di Carpenter per i suoi generi preferiti; il film è assolutamente da non perdere per i cultori della materia. Astenersi se non provvisti di stomaci forti.

leggi tutto
Recensione
Utile per 1 utenti
Il meglio del 2003
2003

if i were a carpenter

superficie 213 di superficie 213

john carpenter e' uno dei migliori esempi di cinema americano di genere che supera confini,crea nuove idee e massacra molti autori che dovrebbero essere colti...ma sono solo spocchiosi!un genio che se non...

leggi tutto
Il meglio del 2002
2002

Recensione

karugnin di karugnin
10 stelle

Sei tu? E'lui? O sono io? C'è il gelo in Antartide, ma non è questa la novità... Il norvegese "impazzito", la prima possessione, il cappio del dottore, il rientro di McGrady, il test coi campioni di sangue... e uno dei più bei finali mai visti. E' un remake? Ha debiti con Alien? Sottintende messaggi politici? Bla bla bla. E' il Capolavoro di Carpenter: inutile cianciarne.

leggi tutto
Recensione
Utile per 1 utenti
I nostri top user
Scopri chi sono i top user

Sono persone come te:
appassionati di cinema che hanno deciso di mettere la loro passione al servizio di tutti.

Scopri chi sono i top user
Come si diventa un top user

I top user sono scelti tra i membri della community sulla base della qualità e della frequenza dei loro contributi: recensioni, notizie, liste.

Scopri come contribuire
Posso diventare un top user?

Certo! Basta che tu ti registri a FilmTv.it e che inizi a condividere la tua passione e il tuo sapere. Raccontaci il cinema che ami!

Registrati e inizia subito