Espandi menu

Miss Peregrine - La casa dei ragazzi speciali

Regia di Tim Burton vedi scheda film

Recensioni

L'autore

IlGranCinematografo

IlGranCinematografo

Iscritto dal 30 luglio 2014 Vai al suo profilo
  • Seguaci 17
  • Post 2
  • Recensioni 246
  • Playlist 34
Mandagli un messaggio
Messaggio inviato!
Messaggio inviato!
chiudi

La recensione su Miss Peregrine - La casa dei ragazzi speciali

di IlGranCinematografo
6 stelle

L'illustre regista di Burbank accosta, tra le righe, i bambini speciali accuditi con amore da Miss Peregrine ai reietti oggetto del titanico sterminio attuato dai Nazisti.

Eva Green, Tim Burton, Asa Butterfield

Miss Peregrine - La casa dei ragazzi speciali (2016): Eva Green, Tim Burton, Asa Butterfield

 

Da indubbio alfiere della "diversità" (qui presentata come "specialità"), Tim Burton porta sullo schermo il romanzo fantastico di Random Riggs reclutando la fidata sceneggiatrice di Matthew Vaughn (Jane Goldman) e un cast d'eccezione con protagonista il cresciuto Asa Butterfield. L'illustre regista di Burbank accosta, tra le righe, i bambini speciali accuditi con amore da Miss Peregrine (una sbalorditiva Eva Green) ai reietti oggetto del titanico sterminio attuato dai Nazisti, ed anche ai disadattati e a tutti coloro che, come il giovane Jake o suo nonno (Terence Stamp), vengono bollati come insani di mente perché incompresi (nessuno dà credito alle arcane storie del vecchio tranne il nipote). Questi spunti affiorano graziosamente a pelo d'acqua in una prima parte avventurosa e interessante, ma nella seconda, con Samuel L. Jackson che straparla e col copione che si accartoccia in modo confuso, sono adombrati dalla sovrabbondanza di effetti digitali (che all'inizio sono invece sfruttati con suggestività), da scelte narrative poco comprensibili o plausibili (la fuga col relitto, il passaggio da un anello temporale all'altro, lo sdoppiamento finale di Jake) e dal chiasso dell'azione. La chiusa (con il nonno redivivo) incamera inoltre un buonismo assente nel testo di Riggs. Un Burton "minore", ma sempre un Burton. Chris O'Dowd è niente male, ma Judi Dench ha spazio risicato.

Sempre avvolgente la musica scritta da Danny Elfman.

♥ Film DISCRETO (6) — Bollino VERDE

VISTO al CINEMA

 

locandina

Miss Peregrine - La casa dei ragazzi speciali (2016): locandina

Ti è stata utile questa recensione? Utile per Per te?

Commenta

Avatar utente

Per poter commentare occorre aver fatto login.
Se non sei ancora iscritto Registrati