La vita sospesa

Regia di Maroun Bagdadi

Con Hippolyte Girardot, Rafic Ali Ahmad, Hussein Sbeity Vedi cast completo

Questo film non è disponibile. Prenotalo o aggiungilo alla tua Watchlist.

Trama

Il francese Patrick (Girardot), fotografo "free lance" a Beirut, viene preso in ostaggio da una gruppo di fondamentalisti islamici. Non conosce il motivo per il quale è stato rapito, lui "innocente" testimone di una tragedia che lo riguarda solo dal punto di vista della documentazione, come occasione professionale. Non è un eroe e le fasi della sua detenzione gli sembrano, oltre che dolorose e deprimenti, anche assurde. Ottima interpretazione del protagonista, che regge un film non esente da retorica.

Commenti (2) vedi tutti

  • Il telefono squilla nella casa devastata di una città distrutta. All'altro capo del filo, in un confortevole bistrot parigino, un uomo attende la risposta che nessuno è in grado di dargli.

    commento di michel
  • Un film grandioso che mi ha veramente emozionato per la storia che racconta e ci mostra come veramente poi siano gli innocenti come il giornalista protagonista del film le vere vittime delle guerre.

    commento di florentia viola
Scrivi un tuo commento breve su questo film

Scrivi un commento breve (max 350 battute)

Attenzione se vuoi puoi scrivere una recensione vera e propria.

Vedi anche
Recensioni

La recensione più votata è positiva

sasso67 di sasso67
8 stelle

Un film teso, fatto su un tema che dieci anni dopo, a causa delle guerre in Afghanistan ed in Iraq, diventerà di tragica attualità. L'attenzione del regista sembra appuntarsi sul rapporto che si instaura giocoforza tra il rapito e i sequestratori, con il consueto gioco di minacce di morte e propsettive di pronta liberazione ed anche di alternanza tra carcerieri sadici ed enigmatici con altri... leggi tutto

1 recensioni positive

Il meglio del 2013
2013

Recensione

sasso67 di sasso67
8 stelle

Un film teso, fatto su un tema che dieci anni dopo, a causa delle guerre in Afghanistan ed in Iraq, diventerà di tragica attualità. L'attenzione del regista sembra appuntarsi sul rapporto che si instaura giocoforza tra il rapito e i sequestratori, con il consueto gioco di minacce di morte e propsettive di pronta liberazione ed anche di alternanza tra carcerieri sadici ed enigmatici con altri...

leggi tutto
Recensione
Utile per 2 utenti
Il meglio del 2009
2009

Film sul carcere

Redazione di Redazione

Un altro luogo che identifica un "sottogenere" ma che ha animato, e non certo solo come location, anche tanto cinema non necessariamente di "guardie e ladri": cinema sociale, soprattutto, ma anche qualche commedia e...

leggi tutto
Playlist
Il meglio del 2002
2002
Il meglio del 1991
1991
I nostri top user
Scopri chi sono i top user

Sono persone come te:
appassionati di cinema che hanno deciso di mettere la loro passione al servizio di tutti.

Scopri chi sono i top user
Come si diventa un top user

I top user sono scelti tra i membri della community sulla base della qualità e della frequenza dei loro contributi: recensioni, notizie, liste.

Scopri come contribuire
Posso diventare un top user?

Certo! Basta che tu ti registri a FilmTv.it e che inizi a condividere la tua passione e il tuo sapere. Raccontaci il cinema che ami!

Registrati e inizia subito