Espandi menu

Brooklyn

Regia di John Crowley vedi scheda film

Recensioni

L'autore

tobanis

tobanis

Iscritto dal 21 giugno 2002 Vai al suo profilo
  • Seguaci 20
  • Post 14
  • Recensioni 1908
  • Playlist 1
Mandagli un messaggio
Messaggio inviato!
Messaggio inviato!
chiudi

La recensione su Brooklyn

di tobanis
4 stelle

Devo andare controcorrente, per me è una mezza cagata e ritengo incomprensibili le candidature che ha avuto agli Oscar.

Un premio, qualunque premio, in definitiva, acquista onori e prestigio in base ai premiati. Se premi cani e porci, il premio va in vacca; se premi “quelli giusti”, diventi un premio ambito. In passato l’Oscar ha fatto troppi errori madornali per essere preso sul serio; rimane solo una notte mondana e poco più. Io ho l’abitudine di vedere tutti i film nella cinquina (o decina, o quel che l’è) candidata al miglior film, e dunque avevo messo in lista anche questa mezza cagata di film, Brooklyn. Che racconta di questa irlandese (una Saoirse Ronan vecchia dentro) che per la miseria del suo Paese è costretta ad andare in USA in cerca di lavoro e fortuna. Le troverà entrambe, ma al ritorno temporaneo in Irlanda, le trova anche là, e sarà un po’ combattuta ma neanche tanto. Fine. Il film non decolla mai ed è tutto qua. Brutto brutto che darò 4, pensavo un 4/5 ma il finale è talmente imbarazzante che quattro è più il suo voto. In mezzo, quasi due ore pallosissime, noiose, senza un guizzo, un motivo di visione, uno scopo all’esistenza di questo film. Perché fu tra gli 8 film candidati all’Oscar? Non saprei, ed è imbarazzante già il confronto con gli altri 4 che ho visto, tutti molto belli. Pure la Saoirse venne (ritengo generosamente) candidata, e pure la sceneggiatura non originale. Mah. Vedo che la critica che seguo fu perplessa come me, mentre altra critica lo ha addirittura esaltato; fu un buon successo di nicchia al botteghino e al grande pubblico è piaciuto molto. Vabbè,  a me no, e lo Sconsiglio caldamente.

Ti è stata utile questa recensione? Utile per Per te?

Commenta

Avatar utente

Per poter commentare occorre aver fatto login.
Se non sei ancora iscritto Registrati