Trama

Sei anni dopo la violenta morte del marito, Amelia deve fare i conti con gli incubi di Samuel, il figlio di sei anni. I sogni del bambino sono tormentati dalla presenza di un mostro che ha intenzione di uccidere lui e sua madre. Quando un inquietante libro di fiabe chiamato The Babadook viene ritrovato in casa, Samuel si convince che sia proprio il babadook la creatura che non lo lascia in pace. A poco a poco anche Amelia comincia a percepire un'inquietante presenza intorno a sé, realizzando che ciò di cui Samuel la avvertiva potrebbe essere reale.

Note

È un film-malattia, quest’esordio clamoroso di Jennifer Kent, un rigurgito espressionista che distorce il reale, un sentimento rimosso che riaffiora con i connotati di un Nosferatu che sembra disegnato da Michel Ocelot, il frutto violento e taciuto dell’amore precario, che oscilla tra il rancore e il rimorso, di una madre per un figlio. È un kammerspiel psichico, Babadook. Un jeu de massacre di una donna con suo figlio, certo, ma, prima di tutto, con se stessa. Uno dei migliori film dell’anno.

Commenti (15) vedi tutti

  • Difficile che un film Horror mi Terrorizzi, ma BabaDook c'è riuscito. Non è banale terrore, ma bensì Psicologico, ed è la protagonista Essie Davis, con la sua Perfetta veridicità nell'impersonare il suo ruolo, ad avermi Terrorizzata. L'horror psicologico è più spaventoso di un horror "normale".

    commento di MiniPuppy
  • Bella sorpresa ...

    leggi la recensione completa di daniele64
  • A diversi anni dalla morte del marito, una donna vive sola con il figlio di 6 anni. Presto verrà a trovarli Babadook. Scavando nella classica paura atavica di tutti i bambini, quella del mostro che si nasconde sotto il letto o dentro l'armadio, un horror costruito alla perfezione, ipnotico e ammaliante. Voto 7/10.

    commento di alexio350
  • Cos'è la depressione se non un genere horror? Peccato che invece di un film sul male oscuro Jennifer Kent abbia creato un film depresso.

    leggi la recensione completa di mck
  • Un film di genere con una messa in scena fantastica che grazie alle meravigliose citazioni e a una sottotrama intelligente spicca il volo unendo intrattenimento e autorialità. Voto 8

    leggi la recensione completa di JuanMexico
  • Un piccolo nuovo cult del cinema horror d'autore e un sorprendente esordio alla regia.

    leggi la recensione completa di Gabriele_Las
  • Tipico film nel quale più della storia conta il come è sviluppata. Alla regista infatti non manca il mestiere, e distribuisce un crescendo di tensione che fà appiglio anche su molte inquietudini sociali che si possono definire ancestrali. Al termine della visione però rimane solo quella, l'inquietudine, e un gran senso di vuoto. Appena sufficiente.

    commento di scafoide
  • Bisogna accettare i propri mostri, ed accudirli, perchè sono più indifesi e spaventati di noi...

    commento di ezzo24
  • Horror nella forma, family-drama nella sostanza, racchiusi in un concentrato di paura e tensione catturante. Un buon mix di genere e autorialità, semplice e incisivo... Da vedere.

    commento di _Rocky_
  • Un incubo senza fine dotato di un'attenta scrittura.

    commento di RobocopXIII
  • Un film che riesce a sondare le paure ancestrali dell'essere umano, gli incubi infantili che si materializzano nella coscienza adulta in forma di follia. Orrore reale e schizofrenia paranoide, l'uno accanto all'altra come madre e figlio. Uno dei migliori horror degli ultimi anni, una favola nera moderna. Voto: 9 al Babadook che c'è in ognuno di noi

    commento di ProfessorAbronsius
  • Un film, un horror, probabilmente il miglior horror degli ultimi 10 anni. Eh no, non sto esagerando. In Babadook c’è tutto il cinema dell’orrore al suo massimo, usando i migliori trucchi del genere nella meno prevedibile delle storie. Qui il link del mio articolo completo: http://mgrexperience.blogspot.it/2015/07/babadook-di-jennifer-kent.html

    commento di MrGiov7
  • Horror australiano piuttosto convincente, ben scritto e dotato di una forza espressiva notevole. Il personaggio di Babadook rimane negli annali come una figura realmente terrificante.

    leggi la recensione completa di scandoniano
  • Non è uno dei migliori horror, decisamente no.

    leggi la recensione completa di alfatocoferolo
  • Film troppo ridicolo, ormai negli horror odierni fanno tutti i buonisti e sono capaci soltanto di far morire i cani. Zero spavento, tanto schifo.E non dico altro perchè scaderei negli insulti.

    commento di Trevius
Scrivi un tuo commento breve su questo film

Scrivi un commento breve (max 350 battute)

Attenzione se vuoi puoi scrivere una recensione vera e propria.

Vedi anche
Recensioni

La recensione più votata è positiva

bradipo68 di bradipo68
9 stelle

Amelia è la madre vedova del piccolo Samuel. Ha perso il marito in un incidente stradale proprio mentre stava andando in ospedale per dare alla luce il piccolo . Amelia deve fare i conti con la sua condizione di parziale emarginata anche in famiglia ( vittima della micidiale accoppiata vedova + lavoro umile ), inoltre Samuel ha seri problemi di relazione e manifesta a volte anche delle... leggi tutto

38 recensioni positive

Recensioni

La recensione più votata delle sufficienti

mck di mck
6 stelle

  Trilogia Horror ( "It Follows" - "BabaDook" - "the VVitch" ) / 2 : PowerPopUp, o : la catapulta di Cechov.  • Ti voggglio bbbene, mamma! Ho ucciso un mostro per te. Immaginate Bart Simpson che, per farlo smettere, accarezza Homer mentre questi lo sta strangolando: è una delle scene migliori del film, ma, probabilmente, come sa bene Butters, "The Simpsons... leggi tutto

8 recensioni sufficienti

Recensioni

La recensione più votata delle negative

degoffro di degoffro
4 stelle

32 TFF CONCORSO Ancora una madre, vedova ed instabile, alle prese con un figlio di 6 anni tormentato dai mostri. Ancora un libro per l’infanzia le cui più cupe pagine prendono materialmente corpo. Ancora un bimbo emarginato che fatica ad inserirsi con serenità in un ordinario contesto scolastico e sociale, rivelando più di una stranezza. Ancora l’uomo nero... leggi tutto

3 recensioni negative

Trasmesso il 4 dicembre 2017 su Rai 4
Nel mese di novembre questo film ha ricevuto 4 voti
vedi tutti
Nel mese di ottobre questo film ha ricevuto 3 voti
vedi tutti

Recensione

daniele64 di daniele64
7 stelle

Non amo più i " film de paura " come quando ero giovane ... ma mi sono lasciato convincere a dare un ' occhiata a questo ., ed è stata una bella sorpresa . E' un' inquietante pellicola australiana che definirei una via di mezzo tra horror e thriller psicologico , addirittura con alcune assonanze a "Shining" ! Domina la scena una bravissima coppia di protagonisti calati alla...

leggi tutto
Recensione
Utile per 3 utenti
Disponibile dal 28 settembre 2017 in Dvd a 11,24€
Acquista
Nel mese di agosto questo film ha ricevuto 3 voti
vedi tutti
Nel mese di luglio questo film ha ricevuto 5 voti
vedi tutti
Nel mese di giugno questo film ha ricevuto 3 voti
vedi tutti
Nel mese di aprile questo film ha ricevuto 3 voti
vedi tutti
Nel mese di febbraio questo film ha ricevuto 4 voti
vedi tutti

Recensione

Sandy22 di Sandy22
10 stelle

Spesso i film di genere sanno raccontare in modo profondo la nostra società e soprattutto il nostro animo umano in tutte le sue sfaccettature, anche quelle più complesse e inquietanti. Questo è quello che fanno i grandi film di genere e in particolare l'horror che, grazie a un ampio ventaglio di possibilità (soprannaturale, fantasmi, possessioni, zombie,...

leggi tutto
Recensione
Utile per 4 utenti

Film horror australiani

boychick di boychick

  Negli ultimi anni, quelli australiani, sono stati gli horror che ho preferito. Registi molto promettenti come Greg McLean, Jennifer Kent, Peter Gawler, hanno contribuito a risollevare (a livello mondiale) le...

leggi tutto
Playlist
Nel mese di gennaio questo film ha ricevuto 7 voti
vedi tutti
Il meglio del 2016
2016

Recensione

mck di mck
6 stelle

  Trilogia Horror ( "It Follows" - "BabaDook" - "the VVitch" ) / 2 : PowerPopUp, o : la catapulta di Cechov.  • Ti voggglio bbbene, mamma! Ho ucciso un mostro per te. Immaginate Bart Simpson che, per farlo smettere, accarezza Homer mentre questi lo sta strangolando: è una delle scene migliori del film, ma, probabilmente, come sa bene Butters, "The Simpsons...

leggi tutto
Disponibile dal 3 ottobre 2016 in Dvd a 17,56€
Acquista
Il meglio del 2015
2015

Recensione

ROTOTOM di ROTOTOM
9 stelle

BUH! Paura eh? Viene dall’Australia il miglior film horror dell’anno e non solo. Babadook è qualcosa di più di un mero film di genere,  è  un’opera prima complessa e stratificata, scritta e diretta dalla già attrice Jennifer Kent che mette in scena la classica storia del babau, quello che si nasconde negli armadi e spaventa i piccini...

leggi tutto
Uscito nelle sale italiane il 13 luglio 2015
Il meglio del 2014
2014

Recensione

bradipo68 di bradipo68
9 stelle

Amelia è la madre vedova del piccolo Samuel. Ha perso il marito in un incidente stradale proprio mentre stava andando in ospedale per dare alla luce il piccolo . Amelia deve fare i conti con la sua condizione di parziale emarginata anche in famiglia ( vittima della micidiale accoppiata vedova + lavoro umile ), inoltre Samuel ha seri problemi di relazione e manifesta a volte anche delle...

leggi tutto

I miei magnifici

Barkilphedro di Barkilphedro

L'obiettivo è fare un elenco dei film Horror/Thriller o "weird" che ho trovato particolarmente spaventosi, originali, interessanti. Chiunque voglia consigliare qualche altro film di questo genere che...

leggi tutto
Il meglio del 2013
2013
I nostri top user
Scopri chi sono i top user

Sono persone come te:
appassionati di cinema che hanno deciso di mettere la loro passione al servizio di tutti.

Scopri chi sono i top user
Come si diventa un top user

I top user sono scelti tra i membri della community sulla base della qualità e della frequenza dei loro contributi: recensioni, notizie, liste.

Scopri come contribuire
Posso diventare un top user?

Certo! Basta che tu ti registri a FilmTv.it e che inizi a condividere la tua passione e il tuo sapere. Raccontaci il cinema che ami!

Registrati e inizia subito