Espandi menu

    Trama

    Mimmo (Pierfrancesco Favino), un manovale agli occhi di tutti rispettato ed esemplare, si occupa in realtà di riscuotere crediti con metodi poco ortodossi per conto dello zio (Ninetto Davoli) che lo ha allevato come un figlio. Deciso a riscattarsi da una vita che non lo appaga più dopo l'incontro con la giovanissima escort Tania (Greta Scarano), Mimmo si ritroverà ad un bivio, dovendo scegliere tra lo stare con la sua famiglia e il mettervisi contro.

    Note

    Un esordio sentito e cercato, coraggioso e talora onestamente naïf: cattura per l’urgenza di raccontare quello che resta, alla periferia di una città traslabile ovunque, all’umanità che rivendica con i mezzi del Caso un destino segnato.
    Scrivi un tuo commento breve su questo film

    Scrivi un commento breve (max 350 battute)

    Attenzione se vuoi puoi scrivere una recensione vera e propria.

    Recensioni

    La recensione più votata è positiva

    GIMON 82 di GIMON 82
    7 stelle

    "La vittoria" d'un perdente"....... E' questa la parabola (discendente) di "Senza nessuna pieta' ",noir duro e "tipico" di una Roma periferica e marginale. Angoli bui e malavitosi,dove il muratore Mimmo ne è  "Braccio violento",tipico "spaccaossa" silente e solitario al servizio d'uno zio imprenditore ad  "usura".Ma tutto è destinato a smuoversi anche negli angoli... leggi tutto

    5 recensioni positive

    Recensioni

    La recensione più votata delle sufficienti

    alan smithee di alan smithee
    5 stelle

      VENEZIA 71. MOSTRA INTERNAZIONALE D'ARTE CINEMATOGRAFICA – ORIZZONTI   Un titolo alla Tonino Valerii, da spaghetti western per un noir metropolitano dalle efficaci atmosfere cupe, caratterizzato da un inizio promettente e dal ritmo interessante, che poi piano piano si raffredda con l'ingresso prepotente (e un po' banale) di una storia d'amore difficile da esprimersi,... leggi tutto

    3 recensioni sufficienti

    Recensioni

    La recensione più votata delle negative

    Spaggy di Spaggy
    2 stelle

    Bisognerebbe capire con un'indagine accurata cosa scatta nella mente di un attore quando in lui si manifesta il desiderio di passare alla regia. Le tesi al momento sono due: il soggetto in questione riconosce di avere padronanza del mezzo e mette alla prova la propria consapevolezza oppure ha semplicemente voglia di mostrare che sa usare una camera e mettere insieme quattro immagini, che in... leggi tutto

    1 recensioni negative

    Il meglio del 2015

    2015

    Recensione

    Julia1994 di Julia1994
    7 stelle

    Se escludiamo l'idea che un film debba per forza insegnarci qualcosa, e pensiamo semplicemente che possa raccontarci una storia... "Senza nessuna pietà" è un meraviglioso racconto. Quella che racconta, è la storia di due brutti anatroccoli cresciuti tra i cigni: per un motivo o per un altro, infatti, i due protagonisti sono inadeguati rispetto all'ambiente che li...

    leggi tutto

    Il meglio del 2014

    2014

    Recensione

    GIMON 82 di GIMON 82
    7 stelle

    "La vittoria" d'un perdente"....... E' questa la parabola (discendente) di "Senza nessuna pieta' ",noir duro e "tipico" di una Roma periferica e marginale. Angoli bui e malavitosi,dove il muratore Mimmo ne è  "Braccio violento",tipico "spaccaossa" silente e solitario al servizio d'uno zio imprenditore ad  "usura".Ma tutto è destinato a smuoversi anche negli angoli...

    leggi tutto

    Uscito nelle sale italiane l'8 settembre 2014

    Il meglio del 2013

    2013

    Il meglio del

    Senza nessuna pietà valutazione media: 5.1 9 recensioni del pubblico.

    Le nostre firme

    Scopri chi sono le firme

    Sono persone come te:
    appassionati di cinema che hanno deciso di mettere la loro passione al servizio di tutti.

    Scopri chi sono le firme

    Come si diventa una firma

    Le firme sono scelte tra i membri della community sulla base della qualità e della frequenza dei loro contributi: recensioni, notizie, liste.

    Scopri come contribuire

    Posso diventare una firma?

    Certo! Basta che tu ti registri a FilmTv.it e che inizi a condividere la tua passione e il tuo sapere. Raccontaci il cinema che ami!

    Registrati e inizia subito